Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Diploma magistrale ad indirizzo linguistico

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 19 ... 33, 34, 35
AutoreMessaggio
Lorelai83



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 26.09.12

MessaggioTitolo: Diploma magistrale ad indirizzo linguistico   Gio Set 27, 2012 11:21 am

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti!!! Vi espongo il mio problema. Ho conseguito il diploma presso l'istituto magistrale ad indirizzo linguistico (progetto Brocca) nel 2001/2002. Sono regolarmente inserita in graduatoria dal 2009 (quindi hanno accettato la mia domanda per due volte consecutive in due scuole diversi) e mi hanno sempre chiamata anche se per motivi di studio ho cominciato ad accettare le supplenze soltanto dall'anno scorso! Quando presentai la domanda la prima volta mi sono informata presso la CGIL scuola e mi avevano detto che non l'avrebbero accettata. Molti continuano a dire che il diploma non è abilitante all'insegnamento, quindi mi chiedo: posso accedere al concorso? Il testo del bando dice: "a) per i posti della scuola primaria, i candidati in possesso del titolo di studio comunque conseguito entro l'anno scolastico 2001-2002, ovvero al termine dei corsi quadriennali e quinquennali sperimentali dell'istituto magistrale, iniziati entro l'anno scolastico 1997-1998;" Cosa si intende per corsi sperimentali? Il mio rientra fra questi?
Da quello che ho letto navigando in rete non c'è molta chiarezza su questa questione. Come si fa ad essere sicuri? Non vorrei "perdere" del tempo a studiare per il concorso e poi sentirmi dire che il mio diploma non è valido. Spero che qualcuno che ha una certa competenza in materia abbia delle risposte.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Davide

avatar

Messaggi : 4089
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: Diploma magistrale ad indirizzo linguistico   Dom Dic 25, 2016 8:31 pm

arg82 ha scritto:
anche i Tar o il Consiglio di Stato possono tranquillamente sbagliare se la difesa del Miur non si difende bene facendo notare il piccolo dettaglio che il piano di studi di quei diplomi non ha nulla a che fare con quello del diploma magistrale.

Il TAR potrebbe "sbagliare" anche se non è il termine corretto, potrebbe interpretare in un modo diverso dal Cds appellato. Diverso il discorso per il CdS.
Il CdS è l'organo amministrativo supremo di consulenza giuridico-amministrativa. Quindi non può sbagliarsi, anche perchè sopra di lui null'altro c'è. Dunque ciò che stabilisce il CdS si accetta. Non a caso il MIUR ha obbedito alle sentenze del CdS in cui si ordina di inserire i ricorrenti.

Se tu avessi letto le varie sentenze del Cds, ma sicuramente non lo hai fatto, avresti notato chiaramente, contrariamente a ciò che dici, che il Supremo Consiglio ha esplicitato chiaramente che IL PIANO DEGLI STUDI non ha alcuna importanza, quindi sia MIUR sia CdS hanno reso noto e sanno chiaramente la differenza di essi (cosa che tu hai negato, SBAGLIANDO, nel tuo messaggio precedente).

Per completezza, visto che le affermazioni devono essere corredate dai fatti, e non dette solo per dire,copio e incollo una delle molteplici sentenze:

La sentenza, infatti, riconosce senza ombra di dubbio che “la sperimentazione scolastica, intesa, a norma dell’art. 278 del D.Lgs. 16.4.1994, n. 297 (ora abrogato dall’art. 17 del D.P.R. 8.3.1999, n. 275), come “ricerca e realizzazione di innovazioni degli ordinamenti e delle strutture”, è stata autorizzata ed attuata dall’Istituto magistrale suddetto in vista del nuovo assetto dell’istruzione elementare, nel cui ordinamento didattico è ora compreso l’insegnamento della lingua straniera, e della formazione (anche a livello universitario) degli insegnanti elementari, tanto è che entrambi i corsi di sperimentazione (quello ad indirizzo linguistico e quello ad indirizzo pedagogico) tenuti in contemporanea dal medesimo Istituto, sono stati articolati in cinque anni di studio, con possibilità di accesso, a conclusione del ciclo, a tutte le facoltà universitarie”. Pertanto, a prescindere dall’interpretazione letterale del bando e dalla considerazione che le materie di insegnamento dei due indirizzi di studio dell’Istituto magistrale statale frequentato dalla ricorrente non erano, in parte, coincidenti – il Collegio ritiene che il diploma di maturità linguistica in possesso della ricorrente rappresenti titolo valido per l’ammissione alla procedura concorsuale oggetto della impugnata esclusione”.
Torna in alto Andare in basso
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Re: Diploma magistrale ad indirizzo linguistico   Dom Dic 25, 2016 9:04 pm

ok, ammetto di non aver letto bene le sentenze da te citate.. Se il CdS ha deciso così allora non c'è nulla da aggiungere e bisogna rispettare ogni sentenza.
Torna in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 544
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioTitolo: Re: Diploma magistrale ad indirizzo linguistico   Mer Mar 22, 2017 6:58 pm

Intervengo dopo tanto tempo ma si parlava oggi di questo a scuola.

Le sentenze si rispettano però nella vita bisogna anche imparare ad essere oggettivi. Sono contenta per voi, per il fatto che lavorate ecc ma una scuola il cui obiettivo era imparare l'inglese, il francese, il tedesco ecc e non c'era traccia nè di pedagogia, nè di psicologia, nè di torocinio ecc era semplicemente una ''costola'' o un antesignano dell'attuale liceo linguistico, non era e non può essere considerato, oggettivamente, in nessun modo un diploma magistrale perchè non ha proprio nulla in comune col diploma magistrale, non c'era infatti nel suo piano di studi nessuna delle materie che si insegnavano e ancora oggi si insegnano per formare gli insegnanti della primaria e infanzia. Questo,almeno tra di noi, andrebbe riconosciuto. Diverso è chi invece ha fatto il magistrale con in più una seconda lingua straniera o più ore di inglese ecc.
Io ho il magistrale e una laurea (non in SFP) ma nonostante questo non ho problemi a riconoscere che è ingiusto che noi siamo in GAE e quelli di SFP no e che sarebbe stato molto più giusto, semmai, il contrario. Come non sono giuste tante altre cose capitate nulla scuola. Si può anche trarre vantaggio da una situazione ma l'onestà intellettuale di riconoscerlo non dovrebbe, in ogni caso, mai mancare.
Torna in alto Andare in basso
elena88



Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 23.08.10
Età : 30

MessaggioTitolo: Re: Diploma magistrale ad indirizzo linguistico   Gio Mar 23, 2017 10:00 am

bubbylil ha scritto:

Io ho il magistrale e una laurea (non in SFP) ma nonostante questo non ho problemi a riconoscere che è ingiusto che noi siamo in GAE e quelli di SFP no e che sarebbe stato molto più giusto, semmai, il contrario. Come non sono giuste tante altre cose capitate nulla scuola. Si può anche trarre vantaggio da una situazione ma l'onestà intellettuale di riconoscerlo non dovrebbe, in ogni caso, mai mancare.

Grazie, grazie, grazie. Io (da laureata in SFP) sostengo che la cosa più giusta sarebbe stato essere entrambi in Gae, diplomati e laureati...però c'è una cosa fondamentale: chi si è diplomato dal 1999 al 2002 ha avuto un sacco di occasioni tra corsi abilitanti e annate di SFP per risolvere la questione e molti l'hanno fatto.
In ogni caso, io sono orgogliosa di poter dire che io e tantissimi ex compagni di SFP abbiamo superato il concorso e che abbiamo trovato una strada alternativa (e più soddisfacente, dal punto di vista personale) ad un diritto che ci era stato negato...
Sul diploma magistrale ad indirizzo linguistico concordo con te...
Torna in alto Andare in basso
Mercedes



Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 27.10.11

MessaggioTitolo: Re: Diploma magistrale ad indirizzo linguistico   Gio Mar 23, 2017 4:34 pm

Spero qualcuno mi risponda : io ho un diploma magistrale ad indirizzo scientifico , mi spiegate il motivo per cui io eventualmente non potrei insegnare e chi ha il linguistico si? In entrambi i casi non c è stato studio di pedagogia, la differenza che al linguistico piu ore di lingue da me piu ore di matematica e fisica, ma entrambi sono diplomi rilasciati da istituto magistrale ( da me non c 'è scritto da nessuna parte che si tratta di liceo. Mi consigliare di rivolgermi ad un sindacato? Anief andrebbe bene?
Torna in alto Andare in basso
 
Diploma magistrale ad indirizzo linguistico
Torna in alto 
Pagina 35 di 35Vai alla pagina : Precedente  1 ... 19 ... 33, 34, 35
 Argomenti simili
-
» diploma magistrale punteggio
» Diploma maturità scientifica (P.N.I.)
» laurea in lettere indirizzo musicale
» VERSILIA - OSPEDALE UNICO DELLA VERSILIA
» DIPLOMA DI ISTITUTO PROFESSIONALE SEGRETARIO D'AMMINISTRAZIONE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Concorso docenti-
Vai verso: