Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cosa direste al posto mio a questo studente?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Lun Ott 01, 2012 10:47 pm

Insegno la seconda lingua straniera in un liceo e ho un gruppo di studenti provenienti da diverse sezioni della classe seconda. Ho fatto solo due lezioni finora, una a settimana, ma alla prima lezione uno studente di quella classe mi ha detto che lui non voleva frequentare il corso di spagnolo e che c'è stato un errore e voleva togliersi dal corso. Gli ho detto che doveva parlarne col dirigente scolastico. La settimana successiva il tizio non è nemmeno entrato in classe a lezione, una sua compagna mi ha detto che non avrebbe più frequentato il mio corso e che aveva risolto tutto con la segreteria. Io mi riprometto di andare finita la lezione dal preside o in segreteria per chiarire questo perchè non mi fido dello studente in questione e infatti il preside mi conferma che il tizio non ha ottenuto nessun permesso per assentarsi dalla lezione e che quindi è uscito dalla scuola senza autorizzazione!!!
Ma come si fa a essere così cretini da inventarsi una storia così idiota e uscire senza permesso?? Perchè tanto si sa che l'atto non ha conseguenze reali!! Infatti il furbone ha avuto solamente una ridicola nota mentre se fosse successo in qualche altra scuola qualche anno fa sarebbe stato giustamente sospeso!!! Ora per me la questione non è chiusa, perchè il suo comportamento è inqualificabile, quindi per conto mio una qualche punizione la deve avere anche da me!! Non so bene cosa fare ma se lascio passare questa cosa farò la figura del cretino perchè sembrerò uno che si fa prendere per i fondelli dal primo stupido che passa!!!Anche se poi non è così perchè io comunque ho fatto presente la cosa ma come mai poteva venirmi in mente che uno uscisse da scuola così, senza dire niente a nessuno e inventandosi una simile idiozia?
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Lun Ott 01, 2012 11:36 pm

Punto primo: chiediti perchè questo tizio è talmente disperato da inventarsi una scusa tanto balorda pur di non seguire la tua lezione.

Punto secondo: sarebbe sbagliato dare addosso al ragazzo o fissarsi con una "punizione". Se la metti sul piano del confronto personale sei già perdente perchè, implicitamente, accetti di scendere al suo livello. Hai due alternative, entrambe potenzialmente valide: o assumi l'atteggiamento "a me di te non frega una minchia" e gli fai capire chiaramente che, per quanto cerchi di farsi notare, non è degno della tua attenzione o provi un approccio più umano. Per esperienza ti dico che l'approccio "a me di te non frega una minchia" porta risultati migliori.

Punto terzo: Convoca la famiglia in tempo zero e vedi di capire per quale motivo si ostinano a mandarlo ad una scuola che, evidentemente, non gli piace.

Punto quarto: Fai capire chiaramente sia ai genitori che al ragazzo che sei disponibile a venire incontro alle necessità ed ai bisogni di chiunque ma determinato a pretendere risultati proporzionali allo sbattimento profuso.

Lenar






Tornare in alto Andare in basso
schippy



Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 12.10.11

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 12:02 am

concordo. e poi...caro collega di spagnolo ....scialla....
Lenar ha scritto:
Punto primo: chiediti perchè questo tizio è talmente disperato da inventarsi una scusa tanto balorda pur di non seguire la tua lezione.

Punto secondo: sarebbe sbagliato dare addosso al ragazzo o fissarsi con una "punizione". Se la metti sul piano del confronto personale sei già perdente perchè, implicitamente, accetti di scendere al suo livello. Hai due alternative, entrambe potenzialmente valide: o assumi l'atteggiamento "a me di te non frega una minchia" e gli fai capire chiaramente che, per quanto cerchi di farsi notare, non è degno della tua attenzione o provi un approccio più umano. Per esperienza ti dico che l'approccio "a me di te non frega una minchia" porta risultati migliori.

Punto terzo: Convoca la famiglia in tempo zero e vedi di capire per quale motivo si ostinano a mandarlo ad una scuola che, evidentemente, non gli piace.

Punto quarto: Fai capire chiaramente sia ai genitori che al ragazzo che sei disponibile a venire incontro alle necessità ed ai bisogni di chiunque ma determinato a pretendere risultati proporzionali allo sbattimento profuso.

Lenar






Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: bello sei fuori????   Mar Ott 02, 2012 12:16 am

Lenar ha scritto:
Punto primo: chiediti perchè questo tizio è talmente disperato da inventarsi una scusa tanto balorda pur di non seguire la tua lezione.

Dal momento che il primo giorno non abbiamo fatto nessuna lezione, ma ci siamo detti quattro stupidaggini in spagnolo e che sono considerato da tutti (esperienze passate in altre classi e scuole di ogni ordine e grado)un docente di manica fin troppo larga, direi che se questo qui era disperato dopo solo una lezione fatta di come ti chiami e da dove vieni e dove hai passato le vacanze, discorsi fatti non da principianti ma da studenti con alle spalle 3 anni di spagnolo alle medie e 2 alle superiori beh..allora dovrebbe farsi visitare da uno psichiatra bravo e non sono io ma i suoi genitori a doversi porre delle domande, dal momento che quando la segreteria gli ha telefonato a casa loro nemmeno sapevano che il figlio dovesse frequentare il corso di spagnolo...quindi questi nemmeno sanno che corsi deve frequentare...

Punto secondo: sarebbe sbagliato dare addosso al ragazzo o fissarsi con una "punizione". Se la metti sul piano del confronto personale sei già perdente perchè, implicitamente, accetti di scendere al suo livello. Hai due alternative, entrambe potenzialmente valide: o assumi l'atteggiamento "a me di te non frega una minchia" e gli fai capire chiaramente che, per quanto cerchi di farsi notare, non è degno della tua attenzione o provi un approccio più umano. Per esperienza ti dico che l'approccio "a me di te non frega una minchia" porta risultati migliori.

Sinceramente non sono tipo da "di te non mi frega una michia" ma comunque a un certo punto se non frega niente a lui della propria istruzione e men che meno alla sua famiglia, non vedo perchè dovrebbe fregare a me, se non per il fatto che se mentre quell'imbecille è in giro a fare il cretino invece di essere nella mia lezione finisce sotto una macchina io finisco nei guai....
Poi qui non si tratta di dare addosso al ragazzo, ma comunque non posso passare sopra a quel che ha fatto, di fronte agli altri devo prendere una posizione e non posso esimermi da fargli una lavata di capo...

Punto terzo: Convoca la famiglia in tempo zero e vedi di capire per quale motivo si ostinano a mandarlo ad una scuola che, evidentemente, non gli piace.

Punto quarto: Fai capire chiaramente sia ai genitori che al ragazzo che sei disponibile a venire incontro alle necessità ed ai bisogni di chiunque ma determinato a pretendere risultati proporzionali allo sbattimento profuso.

Lenar






Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: certo, freghiamocene tutti, tanto mica è figlio nostro no??   Mar Ott 02, 2012 12:20 am

schippy ha scritto:
concordo. e poi...caro collega di spagnolo ....scialla....
Lenar ha scritto:
Punto primo: chiediti perchè questo tizio è talmente disperato da inventarsi una scusa tanto balorda pur di non seguire la tua lezione.

Punto secondo: sarebbe sbagliato dare addosso al ragazzo o fissarsi con una "punizione". Se la metti sul piano del confronto personale sei già perdente perchè, implicitamente, accetti di scendere al suo livello. Hai due alternative, entrambe potenzialmente valide: o assumi l'atteggiamento "a me di te non frega una minchia" e gli fai capire chiaramente che, per quanto cerchi di farsi notare, non è degno della tua attenzione o provi un approccio più umano. Per esperienza ti dico che l'approccio "a me di te non frega una minchia" porta risultati migliori.

Punto terzo: Convoca la famiglia in tempo zero e vedi di capire per quale motivo si ostinano a mandarlo ad una scuola che, evidentemente, non gli piace.

Punto quarto: Fai capire chiaramente sia ai genitori che al ragazzo che sei disponibile a venire incontro alle necessità ed ai bisogni di chiunque ma determinato a pretendere risultati proporzionali allo sbattimento profuso.

Lenar







Beh complimenti veramente, ottimo atteggiamento....poi mi stupisco ancora quando sento dire che gli insegnanti di oggi sono incompetenti, menefreghisti e pensano solo a quei quattro soldi che guadagnano...evidentemente basarmi solo su me stesso è fallimentare e dovrei trarre spunto dagli altri ...ci guadagnerei di sicuro. Certo la mia coscienza mi impedirebbe di esser tranquillo sapendo che sto aiutando un altro studente a diventare uno sbandato ignorante...e sareste due insegnanti??
Tornare in alto Andare in basso
schippy



Messaggi : 757
Data d'iscrizione : 12.10.11

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 12:58 am

Oddio che collega...se sei cosi con noi figurati con i ragazzi...
suerte.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 1:01 am

Sposto in Didattica, ma evitate le polemiche personali e discutete del problema.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 7:49 am

samuelescuola ha scritto:

Beh complimenti veramente, ottimo atteggiamento....poi mi stupisco ancora quando sento dire che gli insegnanti di oggi sono incompetenti, menefreghisti e pensano solo a quei quattro soldi che guadagnano...evidentemente basarmi solo su me stesso è fallimentare e dovrei trarre spunto dagli altri ...ci guadagnerei di sicuro. Certo la mia coscienza mi impedirebbe di esser tranquillo sapendo che sto aiutando un altro studente a diventare uno sbandato ignorante...e sareste due insegnanti??

Ok... convoca il consiglio straordinario e fallo sospendere. Oppure inventati qualche altra punizione fantozziana tipo levargli dei voti al prossimo scritto. Poi facci sapere cosa hai risolto.

Lenar
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 3:05 pm

samuelescuola ha scritto:
schippy ha scritto:
concordo. e poi...caro collega di spagnolo ....scialla....
Lenar ha scritto:
Punto primo: chiediti perchè questo tizio è talmente disperato da inventarsi una scusa tanto balorda pur di non seguire la tua lezione.

Punto secondo: sarebbe sbagliato dare addosso al ragazzo o fissarsi con una "punizione". Se la metti sul piano del confronto personale sei già perdente perchè, implicitamente, accetti di scendere al suo livello. Hai due alternative, entrambe potenzialmente valide: o assumi l'atteggiamento "a me di te non frega una minchia" e gli fai capire chiaramente che, per quanto cerchi di farsi notare, non è degno della tua attenzione o provi un approccio più umano. Per esperienza ti dico che l'approccio "a me di te non frega una minchia" porta risultati migliori.

Punto terzo: Convoca la famiglia in tempo zero e vedi di capire per quale motivo si ostinano a mandarlo ad una scuola che, evidentemente, non gli piace.

Punto quarto: Fai capire chiaramente sia ai genitori che al ragazzo che sei disponibile a venire incontro alle necessità ed ai bisogni di chiunque ma determinato a pretendere risultati proporzionali allo sbattimento profuso.

Lenar







Beh complimenti veramente, ottimo atteggiamento....poi mi stupisco ancora quando sento dire che gli insegnanti di oggi sono incompetenti, menefreghisti e pensano solo a quei quattro soldi che guadagnano...evidentemente basarmi solo su me stesso è fallimentare e dovrei trarre spunto dagli altri ...ci guadagnerei di sicuro. Certo la mia coscienza mi impedirebbe di esser tranquillo sapendo che sto aiutando un altro studente a diventare uno sbandato ignorante...e sareste due insegnanti??

Facciamo tre... Io mi associo a loro.
Tornare in alto Andare in basso
cicciapasticcia



Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 15.03.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 3:15 pm

Hai due alternative, entrambe potenzialmente valide: o assumi l'atteggiamento "a me di te non frega una minchia" e gli fai capire chiaramente che, per quanto cerchi di farsi notare, non è degno della tua attenzione o provi un approccio più umano. Per esperienza ti dico che l'approccio "a me di te non frega una minchia" porta risultati migliori.


..bello vedere questa solidarietà e comprensione tra colleghi.. della serie "homo homini lupus", non si cambia proprio mai... lo dico con l'amaro in bocca e ..anche un po' di disgusto.
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 3:22 pm

Ciccia, se samuele se ne esce con "incompetenti, menefreghisti e pensano solo a quei quattro soldi che guadagnano" perchè alcuni colleghi non ritengono che il muro contro muro funzioni, hai ragione tu.
Io oggi ho lasciato perdere per uno (non mio) che mi ha detto di non rompergli le balle. Sai che succedeva se andavamo dal preside? Che finiva tutto a tarallucci e vino e allora avrei perso qualsiasi credibilità. Lo porto dal preside e quello non gli fa niente. Sai che bene che ne uscirei? Allora meglio fare la figura di quella che lo ha perdonato... Purtroppo le cose in molte scuole stanno così... Infine credo che prima di ricorrere a note e punizioni varie, che non contano più niente, serva ricorrere a un po' di psicologia. Che è quello che gli hanno consigliato i colleghi... ricevendone un "incompetenti, menefreghisti e pensano solo a quei quattro soldi che guadagnano" in cambio...
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 4:02 pm

Forse Lenar si è espresso in modo un po' brutali, ma nella sostanza credo abbia abbastanza ragione.

La cosa peggiore che possiamo fare noi docenti (e lo fanno in molti) è prendere le cose scolastiche come questioni personali. Capitava anche a me all'inizio, ma ho imparato presto a separare le questioni personali da quelle lavorative.

All'alunno direi più o meno così: "finché risulti iscritto a questo corso lo frequenti, annoiandoti o no, studiando o no, personalmente la cosa mi interessa poco, anche se professionalmente molto: se te ne vai senza autorizzazione ti faccio passare un brutto quarto d'ora perché ufficialmente la scuola, e in particolare io, è responsabile di te e della tua sicurezza". Poi cercherei anche di capire per quale motivo non vuole frequentare e ne parlerei con i genitori.
Tornare in alto Andare in basso
sos



Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 17.09.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 4:37 pm

schippy ha scritto:
concordo. e poi...caro collega di spagnolo ....scialla....

[/quote]

Scialla?!? Siamo veramente messi bene...
Tornare in alto Andare in basso
sos



Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 17.09.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 4:39 pm

Al collega Samuele: non dare troppa corda al ragazzo. Una volta avvertito il DS, deciderà lui cosa fare.
Tornare in alto Andare in basso
greta2010



Messaggi : 1478
Data d'iscrizione : 28.12.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 4:53 pm

Io penso che non ci sia niente di personale nei confronti del docente visto che già alla prima lezione l'alunno ha manifestato la volontà di non studiare lo spagnolo. Samuele, Informato il ds, annotata sul registro l'assenza dell'alunno nella tua ora, lavora serenamente con il resto della classe.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 6:15 pm

samuelescuola ha scritto:
La settimana successiva il tizio non è nemmeno entrato in classe a lezione, una sua compagna mi ha detto che non avrebbe più frequentato il mio corso e che aveva risolto tutto con la segreteria.
Non so se vale anche per le superiori, ma alle medie se un ragazzo non entra in classe è comunque sotto la responsabilità del docente. Quindi secondo me tu dovevi mandarlo subito a cercare, far chiamare il preside, dare l'allarme della sua assenza e non fidarti della compagna, per proteggere non solo lui ma anche te stesso. Certo, è facile dirlo col senno di poi, ma dobbiamo imparare tutti a seguire certi 'protocolli'. A quel punto forse sarebbe stato piú facile punire il reo. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 8:02 pm

Credo di sì, Valerie.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Mar Ott 02, 2012 9:02 pm

Valerie ha scritto:

Non so se vale anche per le superiori, ma alle medie se un ragazzo non entra in classe è comunque sotto la responsabilità del docente.

Vale in tutte le scuole, anche se sono maggiorenni.
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Gio Ott 04, 2012 11:36 pm

Tabeta ha scritto:
Ciccia, se samuele se ne esce con "incompetenti, menefreghisti e pensano solo a quei quattro soldi che guadagnano" perchè alcuni colleghi non ritengono che il muro contro muro funzioni, hai ragione tu.
Io oggi ho lasciato perdere per uno (non mio) che mi ha detto di non rompergli le balle. Sai che succedeva se andavamo dal preside? Che finiva tutto a tarallucci e vino e allora avrei perso qualsiasi credibilità. Lo porto dal preside e quello non gli fa niente. Sai che bene che ne uscirei? Allora meglio fare la figura di quella che lo ha perdonato... Purtroppo le cose in molte scuole stanno così... Infine credo che prima di ricorrere a note e punizioni varie, che non contano più niente, serva ricorrere a un po' di psicologia. Che è quello che gli hanno consigliato i colleghi... ricevendone un "incompetenti, menefreghisti e pensano solo a quei quattro soldi che guadagnano" in cambio...

Ma quella non è psicologia è demenziale!!! E' grazie a questa filosofia che la scuola sta andando letteralmente a donnine allegre....
Per fortuna i genitori di questo ragazzo sono vecchio stampo e non di quelli di oggi (simili ai "colleghi" e a te, la cui gentilezza e sensibilità denota tutta la vostra reale capacità di essere un po' psicologi..praticamente nulla) e sono venuti loro a parlarmi e a scusarsi per il comportamento superficiale e pericoloso del loro figlio ... e lui stesso si è scusato in classe. E non ho preteso nulla io...è una cosa che è nata da loro...evidentemente non calare sempre e comunque le braghe perchè fa comodo così può dare qualche risultato se ci si trova di fronte a persone dotate di un minimo di criterio...
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Gio Ott 04, 2012 11:38 pm

mac67 ha scritto:
Valerie ha scritto:

Non so se vale anche per le superiori, ma alle medie se un ragazzo non entra in classe è comunque sotto la responsabilità del docente.

Vale in tutte le scuole, anche se sono maggiorenni.

Vale per i minorenni...i maggiorenni possono giustificarsi da soli e quindi si firmano le giustificazioni, non escono senza!!!
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Gio Ott 04, 2012 11:43 pm

Valerie ha scritto:
samuelescuola ha scritto:
La settimana successiva il tizio non è nemmeno entrato in classe a lezione, una sua compagna mi ha detto che non avrebbe più frequentato il mio corso e che aveva risolto tutto con la segreteria.
Non so se vale anche per le superiori, ma alle medie se un ragazzo non entra in classe è comunque sotto la responsabilità del docente. Quindi secondo me tu dovevi mandarlo subito a cercare, far chiamare il preside, dare l'allarme della sua assenza e non fidarti della compagna, per proteggere non solo lui ma anche te stesso. Certo, è facile dirlo col senno di poi, ma dobbiamo imparare tutti a seguire certi 'protocolli'. A quel punto forse sarebbe stato piú facile punire il reo. ;-)

Beh nel gruppo di francese, solo alcuni giorni prima era successa la stessa cosa e la collega me l'ha raccontato ma il ragazzo aveva detto la verità: anche se sul registro non c'era alcun timbro era già stato autorizzato a non frequentare più il corso di francese...la collega aveva fatto esattamente quel che ho fatto io...ma del resto non è facile controllare perché io ho un gruppo di 5 classi i cui alunni arrivano da 5 punti diversi dell'istituto e prima che siano tutti in classe e si reperiscano i registri passa quasi un quarto d'ora...in quel tempo il ragazzo poteva comunque essere già chissà dove...
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Gio Ott 04, 2012 11:47 pm

schippy ha scritto:
Oddio che collega...se sei cosi con noi figurati con i ragazzi...
suerte.
Sì, beh, sono io che dovrei dire questo di voi...se siete così con i colleghi ho capito come siete con i ragazzi e poi non cercare di girare la frittata...menefreghisti ecc ecc non lo dico certo io, lo dicono i genitori...e si sente dire sempre anche in internet...
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Gio Ott 04, 2012 11:54 pm

greta2010 ha scritto:
Io penso che non ci sia niente di personale nei confronti del docente visto che già alla prima lezione l'alunno ha manifestato la volontà di non studiare lo spagnolo. Samuele, Informato il ds, annotata sul registro l'assenza dell'alunno nella tua ora, lavora serenamente con il resto della classe.

Grazie per il tuo commento, greta, so perfettamente che non può esserci niente di personale nei miei confronti, da parte dell'alunno, come invece hanno insinuato alcuni, dopo pochi giorni di lezione senza nemmeno conoscermi...e poi dal primo giorno ha detto di essere finito nel gruppo di spagnolo per un errore ...

Nemmeno io la sto mettendo sul personale; correggere un alunno che si comporta correttamente non è metterla sul personale ma compiere il lavoro per il quale siamo pagati. Fingere che non sia successo niente o dire "poverino non è colpa sua...ma non si sa bene di chi sia...chissà che problemi ha ecc ecc...." non fa che dirgli che può fare quel che vuole...e lo dice anche a tutti gli altri.
Non mi interessa se ha manifestato o meno la volontà di non studiare lo spagnolo quel che conta è che ha raccontato una frottola per uscire prima invece che restare dove era suo dovere restare. Se tu lasci il servizio o ti assenti dal tuo posto di lavoro vieni licenziato. Il suo dovere era di restare a scuola e non di andarsene in giro e in altre scuole si viene sospesi per questo comportamento...ma da noi succede e probabilmente sapendo da altri alunni che il preside non interviene mai ha dedotto che quindi si può fare quel che si vuole...questo è l'atteggiamento suggerito dai colleghi. Io con il resto della classe già lavoro serenamente...a prescindere!!!


Ultima modifica di samuelescuola il Ven Ott 05, 2012 12:12 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Ven Ott 05, 2012 12:04 am

cicciapasticcia ha scritto:
Hai due alternative, entrambe potenzialmente valide: o assumi l'atteggiamento "a me di te non frega una minchia" e gli fai capire chiaramente che, per quanto cerchi di farsi notare, non è degno della tua attenzione o provi un approccio più umano. Per esperienza ti dico che l'approccio "a me di te non frega una minchia" porta risultati migliori.


..bello vedere questa solidarietà e comprensione tra colleghi.. della serie "homo homini lupus", non si cambia proprio mai... lo dico con l'amaro in bocca e ..anche un po' di disgusto.

Infatti...ho chiesto un consiglio perchè non sapevo come comportarmi, ne ho ottenuto dei commenti senza senso
Tornare in alto Andare in basso
samuelescuola



Messaggi : 505
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa direste al posto mio a questo studente?   Ven Ott 05, 2012 12:16 am

Lenar ha scritto:
samuelescuola ha scritto:

Beh complimenti veramente, ottimo atteggiamento....poi mi stupisco ancora quando sento dire che gli insegnanti di oggi sono incompetenti, menefreghisti e pensano solo a quei quattro soldi che guadagnano...evidentemente basarmi solo su me stesso è fallimentare e dovrei trarre spunto dagli altri ...ci guadagnerei di sicuro. Certo la mia coscienza mi impedirebbe di esser tranquillo sapendo che sto aiutando un altro studente a diventare uno sbandato ignorante...e sareste due insegnanti??

Ok... convoca il consiglio straordinario e fallo sospendere. Oppure inventati qualche altra punizione fantozziana tipo levargli dei voti al prossimo scritto. Poi facci sapere cosa hai risolto.

Lenar

Ma se non avevi voglia di dare consigli seri perché hai risposto?
Tornare in alto Andare in basso
 
Cosa direste al posto mio a questo studente?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Cosa usate per sgrassare, i semipermanenti ??
» Wedding kit-wedding bag
» benedetto Angel Sound
» alternative possibili
» Per essere membri della chat (non considerare questo post si riferisce alla chat precedente)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: