Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 abilitazioni: cosa c'è di vero?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ITALO76



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 01.12.10

MessaggioOggetto: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Mer Dic 01, 2010 5:42 pm

Ciao a tutti!
Volevo sottoporvi l'annosa questione dell'abilitazione per noi "poveracci" di terza fascia..
Sono un ITP (tecnico-pratico) ed insegno materie laboratoriali da 7 anni col diploma di perito industriale(non sono ancora laureato).
Premesso che essendo non abilitato mi considero un eletto..: poche ore per anno scolastico ma almeno il punteggio nel bene e nel male FINORA (riforma docet..!) l'ho maturato.
Considerato che ho letto su ORIZZONTE l’articolo:
“Bobba (PD), convocare tavolo per docenti terza fascia”
ed in particolare il paragrafo: “….Il D.M. 30 luglio 2010, n. 68 ha riproposto gli stessi contenuti del decreto ''Salvaprecari'' del 2009, escludendo anche quest'anno i docenti non abilitati che pure hanno prestato regolarmente servizio nelle scuole. Per tali docenti dal 2011 dovrebbero essere attuati i Tirocini Formativi Attivi, T.F.A., corsi abilitanti promossi dal Ministero in indirizzo, che conferiscono il titolo per accedere ai nuovi esami di Stato, che, se superati, attribuiranno anche ai docenti di terza fascia il titolo di abilitazione…”

le mie domande sono le seguenti:

1)tali TFA (sempre che verranno attivati) sono solo per laureati o anche per diplomati come me?

2)i soli diplomati non potranno più insegnare (dovranno necessariamente conseguire una laurea?) oppure si terrà conto di coloro che insegnano da anni (ossia verrà preso in considerazione il punteggio maturato nel servizio con cànoni da stabilire?)

3) sento sempre più parlare in giro tramite colleghi delle cosiddette “abilitazioni spagnole”: sono corsi atti ad assicurare, per l’appunto, ai docenti, l’abilitazione all’insegnamento.
Essi si tengono in Spagna (credo ce ne siano anche in altri paesi della UE) e –lunga durata degli stessi corsi a parte- costano diverse migliaia di euro (problema non indifferente per un precario…)
Si dice che una volta conseguito il titolo abilitante, esso venga AUTOMATICAMENTE OMOLOGATO in Italia.
Cosa c’è di vero?E’ solo un business (e magari vale SOLAMENTE come MASTER o PERFEZIONAMENTO e dà diritto esclusivamente a qualche “punticino” in più…) o è davvero da ritenersi una buona soluzione per abilitarsi?

Illuminatemi, “POR FAVOR…” :-)
Tornare in alto Andare in basso
ITALO76



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 01.12.10

MessaggioOggetto: grazie..   Mer Dic 01, 2010 6:24 pm

Chiedo scusa ai moderatori per aver inserito il msg originale in "GRADUATORIE..."
Mi ero perso nei vari "forum"... (^_^)
Grazie!!

Ho avuto modo, così, di leggere qui in "RIFORME" LE RISPOSTE CHE CERCAVO..per la terza domanda !!!Thank you very much...

...Allora....E' UN BUSINESS!!ehehhe

Per quanto riguarda le domade 1 e 2 ...attendo fiducioso!

Un abbraccio virtuale!
Tornare in alto Andare in basso
clarissa



Messaggi : 769
Data d'iscrizione : 23.10.09

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Gio Dic 02, 2010 12:15 pm

ITALO76 ha scritto:
..per la terza domanda

...Allora....E' UN BUSINESS!!ehehhe

La cosa triste è che sarà sì un business ma rimane comunque un titolo valido in Italia!! Non serve tanto che Max Bruschi elimini programmaticamente dalla sua pagina fb i post che pubblicizzano tale forma di abilitazione, bisognerebbe eliminarla alla radice. Per carità, se in Italia fosse attivo un canale di abilitazione sarebbe diverso, ma che qua tutto è fermo e chi "ci arriva dalla Spagna" abbia il suo bel titolo... proprio non ci sto. Poco importa che le Ge siano chiuse, intanto quando qualcosa si sbloccherà l'abilitazione è già bella che in tasca.
Tornare in alto Andare in basso
insegnare1974



Messaggi : 657
Data d'iscrizione : 29.09.10

MessaggioOggetto: richiesta chiarimenti su abilitazione in Spagna   Gio Dic 02, 2010 1:12 pm

L'abilitazione conseguita in Spagna è riconosciuta a tutti gli effetti qui in Italia?!
Io avevo letto da qualche parte su internet che la Gelmini stava provvedendo (o ha già provveduto) a considerare le suddette come titoli non validi qui in Italia...ho capito male forse?
Qualcuno ha notizie e informazioni attendibili e chiare su queste benedette abilitazioni in Spagna?
Qualcuno si è effettivamente abilitato in Spagna e ad oggi insegna...?
Che caos!
grazie
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Gio Dic 02, 2010 2:10 pm

http://www.orizzontescuolaforum.net/riforme-f9/abilitazioni-in-spagna-t3992.htm
Tornare in alto Andare in basso
ITALO76



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 01.12.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni   Gio Dic 02, 2010 6:38 pm

Per insegnare1974:

Dal link che ti ha indicato titifra :
http://www.orizzontescuolaforum.net/riforme-f9/abilitazioni-in-spagna-t3992.htm

estrapolo due post:

giulia boffa ha scritto:
Se prendi l'abilitazione in Spagna, puoi farla valere in Italia, dopo l'iter burocratico del caso, ma non verresti comunque inserito in GE, che sono chiuse allo stato attuale a nuovi inserimenti: ti toccherebbe la II fascia d'istituto, che comunque è un salto in avanti

piccolasusina ha scritto:
Mozartino74 ha scritto:Sarebbe interessante sapere anche la consistenza del percorso abilitativo in Spagna: tempi, esami, studi...


Ormai credo non valgano più neppure in Italia, perchè il percorso formativo è bloccato allo stato attuale; so che il corso durava un anno e, fatti due conti, fra iscrizione, frequenza, vivere là, costo testi, ecc.. veniva a costare dai 10000 euro in su.
Inoltre, non è detto che con la riforma che prima o poi partirà valga ancora questo tipo di "abilitazione"

Come si può leggere, è vero ciò che scrive giulia, ma potrebbe essere vero anche questo:

"...Inoltre, non è detto che con la riforma che prima o poi partirà valga ancora questo tipo di "abilitazione" ....(spagnola)..."

Insomma, ci sono molte ambiguità in proposito ed il caos è totale come spesso accade quando si trattano le problematiche del mondo-scuola....

Una cosa è certa: navigando nel web si può benissimo trovare il primo decreto ministeriale di riconoscimento (omologazione) dell'abilitazione spagnola a favore di una laureata italiana, così come si possono trovare corsi abilitanti organizzati da diversi enti (molte volte sembra non sia necessario nemmeno andare in Spagna ma solo pagare e profumatamente anche!!)
Quindi per adesso tali abilitazioni spagnole sembrerebbero avere valore in Italia (ma fino a quando?) e di sicuro ci sono già parecchi docenti abilitatisi in tal modo (si trova sul web anche la documentazione necessaria all'iscrizione ed alla partecipazione ai corsi..)

La mia domanda, però, a prescindere da tutto, resta la stessa:
è possibile anche per i docenti diplomati(non laureati) come me (che insegnano materie di laboratorio)partecipare ai corsi "spagnoli"?(ovviamente con tutti i "rischi"-(riconoscimento dell'abilitazione o meno in futuro-) che ne conseguono....)
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Gio Dic 02, 2010 9:27 pm

ITALO76 ha scritto:
Per insegnare1974:

Dal link che ti ha indicato titifra :
http://www.orizzontescuolaforum.net/riforme-f9/abilitazioni-in-spagna-t3992.htm

estrapolo due post:

giulia boffa ha scritto:
Se prendi l'abilitazione in Spagna, puoi farla valere in Italia, dopo l'iter burocratico del caso, ma non verresti comunque inserito in GE, che sono chiuse allo stato attuale a nuovi inserimenti: ti toccherebbe la II fascia d'istituto, che comunque è un salto in avanti

piccolasusina ha scritto:
Mozartino74 ha scritto:Sarebbe interessante sapere anche la consistenza del percorso abilitativo in Spagna: tempi, esami, studi...


Ormai credo non valgano più neppure in Italia, perchè il percorso formativo è bloccato allo stato attuale; so che il corso durava un anno e, fatti due conti, fra iscrizione, frequenza, vivere là, costo testi, ecc.. veniva a costare dai 10000 euro in su.
Inoltre, non è detto che con la riforma che prima o poi partirà valga ancora questo tipo di "abilitazione"

Come si può leggere, è vero ciò che scrive giulia, ma potrebbe essere vero anche questo:

"...Inoltre, non è detto che con la riforma che prima o poi partirà valga ancora questo tipo di "abilitazione" ....(spagnola)..."

Insomma, ci sono molte ambiguità in proposito ed il caos è totale come spesso accade quando si trattano le problematiche del mondo-scuola....

Una cosa è certa: navigando nel web si può benissimo trovare il primo decreto ministeriale di riconoscimento (omologazione) dell'abilitazione spagnola a favore di una laureata italiana, così come si possono trovare corsi abilitanti organizzati da diversi enti (molte volte sembra non sia necessario nemmeno andare in Spagna ma solo pagare e profumatamente anche!!)
Quindi per adesso tali abilitazioni spagnole sembrerebbero avere valore in Italia (ma fino a quando?) e di sicuro ci sono già parecchi docenti abilitatisi in tal modo (si trova sul web anche la documentazione necessaria all'iscrizione ed alla partecipazione ai corsi..)

La mia domanda, però, a prescindere da tutto, resta la stessa:
è possibile anche per i docenti diplomati(non laureati) come me (che insegnano materie di laboratorio)partecipare ai corsi "spagnoli"? (ovviamente con tutti i "rischi"-(riconoscimento dell'abilitazione o meno in futuro-) che ne conseguono....)
Dovresti chiedere info a chi organizza il tutto...
Tornare in alto Andare in basso
ITALO76



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 01.12.10

MessaggioOggetto: Re:   Ven Dic 03, 2010 12:41 am

..non lo sanno nemmeno loro..!!!!

(^_^)

o meglio, ti dicono...CREDO di sì!!

Tanto tu paghi, a loro cosa importa??!
Ed ho chiesto a più organizzazioni anche...

Ne cercherò qualcun'altra, grazie!
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Ven Dic 03, 2010 12:29 pm

ITALO76 ha scritto:
..non lo sanno nemmeno loro..!!!!

(^_^)

o meglio, ti dicono...CREDO di sì!!

Tanto tu paghi, a loro cosa importa??!
Ed ho chiesto a più organizzazioni anche...

Ne cercherò qualcun'altra, grazie!

Guarda che non spendi 100 euro!!! Stai attento!!!
Tornare in alto Andare in basso
ITALO76



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 01.12.10

MessaggioOggetto: Re:   Ven Dic 03, 2010 4:46 pm

Grazie titifra!

..Ma io volevo affermare quello che hai scritto tu!

Le mie parole erano ironiche!

..volevo dire..:

"Tanto sei tu a spendere fior di soldoni!Sono cavoli tuoi!"

Pienamente d'accordo con te..

Ciao!
Tornare in alto Andare in basso
sinky



Messaggi : 2029
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Ven Dic 03, 2010 8:35 pm

ITALO76 ha scritto:
Grazie titifra!

..Ma io volevo affermare quello che hai scritto tu!

Le mie parole erano ironiche!

..volevo dire..:

"Tanto sei tu a spendere fior di soldoni!Sono cavoli tuoi!"

Pienamente d'accordo con te..

Ciao!

mi sembra che il titolo sia valido in italia, a patto che la laurea italiana venga riconosciuta in Spagna
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Ven Dic 03, 2010 9:12 pm

ITALO76 ha scritto:
Grazie titifra!

..Ma io volevo affermare quello che hai scritto tu!

Le mie parole erano ironiche!

..volevo dire..:

"Tanto sei tu a spendere fior di soldoni!Sono cavoli tuoi!"

Pienamente d'accordo con te..

Ciao!
Tranquillo, ho capito... Volevo solo darti un consiglio... Facci sapere...
Tornare in alto Andare in basso
ITALO76



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 01.12.10

MessaggioOggetto: Re:   Mar Feb 01, 2011 7:48 pm

Mi sono informato e pare che la situazione sia più ingarbugliata del previsto...
Sembra che come titolo minimo di partecipazione a questi "corsi spagnoli" occorra il diploma di laurea triennale..
Cque a marzo-aprile se ne saprà di più in merito...
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Mar Feb 01, 2011 9:22 pm

ITALO76 ha scritto:
Mi sono informato e pare che la situazione sia più ingarbugliata del previsto...
Sembra che come titolo minimo di partecipazione a questi "corsi spagnoli" occorra il diploma di laurea triennale..
Cque a marzo-aprile se ne saprà di più in merito...
Ok... Facci sapere...
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Ven Feb 04, 2011 9:43 pm

ITALO76 ha scritto:
Mi sono informato e pare che la situazione sia più ingarbugliata del previsto...
Sembra che come titolo minimo di partecipazione a questi "corsi spagnoli" occorra il diploma di laurea triennale..
Cque a marzo-aprile se ne saprà di più in merito...

http://www.orizzontescuola.it/node/13475

Tornare in alto Andare in basso
ITALO76



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 01.12.10

MessaggioOggetto: Re:   Mar Feb 08, 2011 4:53 pm

titifra ha scritto:
ITALO76 ha scritto:
Mi sono informato e pare che la situazione sia più ingarbugliata del previsto...
Sembra che come titolo minimo di partecipazione a questi "corsi spagnoli" occorra il diploma di laurea triennale..
Cque a marzo-aprile se ne saprà di più in merito...

http://www.orizzontescuola.it/node/13475


Grazie titifra...
Avevo già letto....purtroppo...

ciao!
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Dom Feb 20, 2011 2:51 pm

http://www.orizzontescuolaforum.net/t6142-30-punti-anche-agli-abilitati-ue-la-commissione-europea-ci-ha-dato-ragione
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Lun Apr 18, 2011 11:33 am

http://www.orizzontescuola.it/node/15312
Tornare in alto Andare in basso
RobertaBarni



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 19.04.11

MessaggioOggetto: Chiarimenti entrata in graduatoria   Mar Apr 19, 2011 4:34 pm

Salve a tutti,

sono una laureata specialistica in matematica (12 Ottobre 2010) che vorrebbe percorrere il cammino dell'insegnamento, ma allo stato attuale mi sembra di capire che le possibilità (molto remote) sono due:

1. TFA;
2. Apertura Graduatorie Terza Fascia.

A tal proposito volevo capire se effettivamente sono solo queste due le possibilità per diventare insegnante ad oggi in Italia.

Altra domanda, quando dovrebbero essere aperte le Graduatorie per la terza fascia?

Vi ringrazio

Roberta
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25595
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: abilitazioni: cosa c'è di vero?   Mar Apr 19, 2011 4:49 pm

RobertaBarni ha scritto:
Salve a tutti,

sono una laureata specialistica in matematica (12 Ottobre 2010) che vorrebbe percorrere il cammino dell'insegnamento, ma allo stato attuale mi sembra di capire che le possibilità (molto remote) sono due:

1. TFA;
2. Apertura Graduatorie Terza Fascia.

A tal proposito volevo capire se effettivamente sono solo queste due le possibilità per diventare insegnante ad oggi in Italia.

Altra domanda, quando dovrebbero essere aperte le Graduatorie per la terza fascia?

Vi ringrazio

Roberta


La terza fascia si riaprirà questa estate quindi potrai inserirti con il solo punteggio di laurea.

Per il TFA non si sa ancora nulla di certo e/o preciso.
Tornare in alto Andare in basso
 
abilitazioni: cosa c'è di vero?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» oggi ho scoperto una cosa grazie ai racconti terrorizzanti sul parto di un'amica
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» cosa fare e non fare durante il pt?
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!
» L'allievo supera sempre il maestro

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: