Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 NOVITÀ SULL'USO DEI TABLET IN DIDATTICA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
amelia1234



Messaggi : 357
Data d'iscrizione : 08.01.11

MessaggioOggetto: NOVITÀ SULL'USO DEI TABLET IN DIDATTICA   Gio Ott 11, 2012 12:35 pm

http://www.you-ng.it/blog/3519-tablet-a-scuola-per-abbattere-i-costi-dei-libri%2C-ma-si-potrebbero-azzerare.html



Il Ministro dell'Istruzione Profumo ha promesso che tutte le classi avranno un tablet e soprattutto che in molte scuole ogni studente avrà il suo tablet personale, per utilizzare i libri di testo in formato elettronico anziché cartaceo.

Verosimilmente tra qualche anno tutta la scuola sarà così digitalizzata (al momento sono solo alcune scuole, tra medie e superiori, e ci si allargherà a tutte le scuole, elementari comprese).

Purtroppo allo stato attuale delle cose il risparmio è decisamente irrisorio: mediamente il 15% rispetto alla versione cartacea. Il libro digitale, inoltre, non può essere stampato e ha una scadenza: terminato il periodo d'uso non sarà più funzionante.

Ci sono però due iniziative interessanti, una per il formato cartaceo e una per il digitale, che consentirebbero di far risparmiare alle famiglie molti soldi.

La prima è Book in progress: si tratta di un pacchetto completo di libri di testo per tutte le materie necessarie per il biennio di Licei, Istituti Tecnici e Istituti Professionali, scritti da professori e disponibili al prezzo complessivo di 35,00€. Se siete insegnanti oppure se volete proporre alla vostra scuola - o quella dei vostri figli - questa iniziativa non avete che da indicare il sito da cui si può chiedere l'adesione.

La seconda iniziativa, Matematica C³, è invece per il formato digitale - ma non solo - e completamente gratuita: il docente di matematica Antonio Bernardo del Liceo Scientifico "Banzi" di Lecce, già fondatore del sito matematicamente.it, ha coinvolto una trentina di insegnanti nella stesura di manuali digitali di matematica "liberi". Sono dotati di un codice ISBN e le scuole possono regolarmente adottarli; sono liberamente scaricabili, stampabili, modificabili. Si trovano a questo indirizzo.

Matematica C³ viene tipicamente utilizzato stampandolo e quindi come supporto cartaceo; ma ora che i tablet sembrano farsi strada nel panorama delle scuole italiane, sarebbe interessante se anche altri professori decidessero di collaborare per scrivere manuali di italiano, storia, inglese, fisica, chimica, e quant'altro, liberi e gratuiti.

Se questa iniziativa avesse seguito, le scuole potrebbero adottare dei testi gratuiti e l'unico costo sarebbe il tablet che gli studenti possono tenere per i 5 anni (o 3 alle scuole medie).

Chiaramente alle case editrici iniziative come questa possono fare solo male, ma non hanno modo di ostacolarle: i professori hanno tutto il diritto di scrivere libri liberi, e le scuole di adottarli. Si spera quindi che ci siano tante anime volenterose che desiderino cimentarsi in quest'opera: sta a voi insegnanti ora decidere se cambiare le cose, aiutare notevolmente le famiglie e liberare la cultura!





Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: NOVITÀ SULL'USO DEI TABLET IN DIDATTICA   Gio Ott 11, 2012 3:27 pm

Che belle iniziative. Grazie per il post Amelia!
Tornare in alto Andare in basso
Domizia



Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 30.09.09
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: NOVITÀ SULL'USO DEI TABLET IN DIDATTICA   Lun Ott 15, 2012 4:37 pm

mi potete dare maggiori informazioni sul Book in progress?
La nostra scuola ha deciso (forse) per il prossimo hanno l'uso dei tablet.
Si si prendono i libri scaricabili di Book in progress, significa che i ragazzi non devono comprare il cartaceo. Ma è possibile non fare adozioni libri di testo?
La prma di quest'anno hanno anche i tablet, si puo' il prossimo anno scaricare i volumi e non fare acquistare piu' i libri? Oppure per scorrimento si devono adottare i secondi volumi di ogni casa editrice?
Tornare in alto Andare in basso
 
NOVITÀ SULL'USO DEI TABLET IN DIDATTICA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Paleoantropologia - novità
» Far 'rootare' ad un tablet android
» Thrive - Gioco sull'evoluzione
» Tastiera fisica usb per tablet Android
» risposta prof alessandra graziottin sull'ovodonazione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: