Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Definizione di "conversazione politica"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
garrel



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 13.10.12

MessaggioOggetto: Definizione di "conversazione politica"   Sab Ott 13, 2012 4:31 pm

Ho aperto ieri questo 3d:

http://www.orizzontescuolaforum.net/t45814-vuoi-salvare-la-scuola-italiana-togli-il-tuo-voto-a-chi-non-la-difendera

oggi lo trovo "bloccato".
Lalla (che apprezzo moltissimo per i suoi interventi ed i suoi chiarimenti) ha scritto l'ultimo post: "l forum non si presta a conversazioni politiche"

Da qui le mie domande:

1) come è possibile parlare di riforme (questo il titolo della sezione) senza parlare di politica?

2) perché un 3d in cui si definiscono i docenti "smidollati e sfigati" viene considerato "legittimo" e uno in cui si cerca di proporre qualcosa di concreto da fare viene considerato "illegittimo"?

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
gf



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 01.04.11

MessaggioOggetto: Re: Definizione di "conversazione politica"   Sab Ott 13, 2012 5:11 pm

Discutendo su ciò che si sta abbattendo sulla scuola, dal momento che il disegno di legge seguirà un iter parlamentare, inevitabilmente è necessario capire se ci sono forze politiche in parlamento che possano in qualche misura bloccare l'approvazione di questo obbrobrio ed eventualmente sollecitarle maggiormente in tal senso. Ed essendo il parlamento un organo politico, la discussione non può che a sua volta diventarlo. Non voglio certo criticare l'ottimo lavoro dei moderatori e della redazione, ma in questo senso direi che la discussione "politica" è inevitabile. Del resto, non stiamo discutendo se simpatizziamo di più per il partito A o B, ma soltanto cercano di capire qual è la posizione dei diversi schieramenti e capire se tra loro ce ne sia qualcuno sul quale si può provare a fare un minimo di pressione.
Tornare in alto Andare in basso
garrel



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 13.10.12

MessaggioOggetto: Re: Definizione di "conversazione politica"   Sab Ott 13, 2012 5:12 pm

gf ha scritto:
Discutendo su ciò che si sta abbattendo sulla scuola, dal momento che il disegno di legge seguirà un iter parlamentare, inevitabilmente è necessario capire se ci sono forze politiche in parlamento che possano in qualche misura bloccare l'approvazione di questo obbrobrio ed eventualmente sollecitarle maggiormente in tal senso. Ed essendo il parlamento un organo politico, la discussione non può che a sua volta diventarlo. Non voglio certo criticare l'ottimo lavoro dei moderatori e della redazione, ma in questo senso direi che la discussione "politica" è inevitabile. Del resto, non stiamo discutendo se simpatizziamo di più per il partito A o B, ma soltanto cercano di capire qual è la posizione dei diversi schieramenti e capire se tra loro ce ne sia qualcuno sul quale si può provare a fare un minimo di pressione.

Sono totalmente d'accordo, era quello che intendevo.
Tornare in alto Andare in basso
 
Definizione di "conversazione politica"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ateismo e politica.
» Definizione di ateismo
» Bussola politica
» Papa: nuova generazione di cattolici in politica
» Definizione di "realtà"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: