Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 mobilità intercompartimentale

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
aprilia gianna



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 05.12.10

MessaggioTitolo: mobilità intercompartimentale   Dom Dic 05, 2010 10:59 am

La mobilità verso altri enti pubblici risulta ancora possibile per il personale docente? In caso affermativo sarebbe possibile per un docente fare questa esperienza prendendo un anno di aspettativa? o la scelta sarebbe irreversibile?
Ci sono delle limitazioni o normative recenti (quali?) che precludono questa possibilità verso specifici enti che non accettano più personale della scuola diversamente dal passato?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Mar Dic 07, 2010 11:48 am

aprilia gianna ha scritto:
La mobilità verso altri enti pubblici risulta ancora possibile per il personale docente? In caso affermativo sarebbe possibile per un docente fare questa esperienza prendendo un anno di aspettativa? o la scelta sarebbe irreversibile?
Ci sono delle limitazioni o normative recenti (quali?) che precludono questa possibilità verso specifici enti che non accettano più personale della scuola diversamente dal passato?

Ciao aprilia gianna

Certo che la mobilità intercompartimentale è possibile. Anzi, è auspicabile da sua "altezza" ministro della funzione pubblica, dove saranno date ( a suo dire) circolari applicative in materia.

Intanto puoi benissimo monitorare le Gazzette Ufficiali nelle quali, i vari enti o istituzioni, hanno oggi l'obbligo (un tempo non era così!!) di riservare un numero di posti per la mobilità.

A quanto ho capito, visto che sono anche io interessato, l'iter dovrebbe essere:

-individuare i posti messi a disposizione per la mobilità
-accertarsi di averne i requisiti
-produrre una domanda al capo d'Istituto
-produrre una domanda all'Amministrazione verso cui si rivolge la mobilità
-Aspettare che l'Amministrazione di "arrivo" produca una graduatoria.

Altro non so dirti di più. Solo che tempo fa alcune colleghe della scuola d'infanzia migrarono all'INPS per circa un paio d'anni (se non ricordo male), per poi far ritorno a scuola (probabilmente non erano contente del nuovo lavoro)

Facci sapere!!

Un saluto..ciao

Torna in alto Andare in basso
orizzontescuola



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.12.10

MessaggioTitolo: nessun nulla osta   Mer Dic 15, 2010 1:51 pm

Incredibile ma vero, la mobilità intercompartimentale in uscita dalla scuola è ancora bloccata, lo puoi verificare chiedendo al tuo USR.
Torna in alto Andare in basso
terry80



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Ven Dic 24, 2010 5:41 pm

orizzontescuola ha scritto:
Incredibile ma vero, la mobilità intercompartimentale in uscita dalla scuola è ancora bloccata, lo puoi verificare chiedendo al tuo USR.
Quindi non e' possibile passare ad altro ministero?
Torna in alto Andare in basso
orizzontescuola



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.12.10

MessaggioTitolo: bloccata   Lun Dic 27, 2010 10:05 am

Si, è bloccata.
La legge 150/2009 apre a questa possibilità ma solo dopo che la trattativa sui comparti all' Aran verrà conclusa con l'emanazione delle tabelle di equiparazione tra i vari comparti della PA.

Vi lascio dei links esterni:

documento del mio USR che blocca la mobilità
http://www.gildavenezia.it/csa/documenti/2006/mobilita_circ310306.pdf

forum del ministro Brunetta
http://www.renatobrunetta.it/2010/04/29/la-mobilita-intercompartimentale-e-uno-strumento-prezioso/

risposta di lineaamica
http://www.lineaamica.gov.it/risposte/risposta/949/Mobilita-intercompartimentale-scuola.html

Teniamoci aggiornati
Torna in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23870
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Lun Dic 27, 2010 10:10 am

gent.mo/a, poichè lei non fa parte della redazione non è possibile lasciare attivo il nick "orizzontescuola" poichè potrebbe confondere, se non indurre in errore (non sto contestando la qualità delle risposte ma non possiamo assumerci la responsabilità anche di ciò che per mancanza di tempo non possiamo leggere) gli utenti

ti prego quindi di iscriverti con un altro nick e di continuare a partecipare alle nostre conversazioni.
per ulteriori chiarimenti può contattare redazione@orizzontescuola.it
Torna in alto Andare in basso
tecnicus



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioTitolo: ancora bloccata   Ven Feb 25, 2011 1:55 pm

Ok nik cambiato.
M. intercompartimentale... ancora nulla.

http://lnx.istruzionevenezia.it/faq/index.php?action=artikel&cat=39&id=308&artlang=it
Torna in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23870
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Ven Feb 25, 2011 7:27 pm

tecnicus ha scritto:
Ok nik cambiato.
M. intercompartimentale... ancora nulla.

http://lnx.istruzionevenezia.it/faq/index.php?action=artikel&cat=39&id=308&artlang=it

io non vedo mobilità intercompartimentale da almeno 10 anni
Torna in alto Andare in basso
tecnicus



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioTitolo: novità in vista   Mer Mar 02, 2011 8:36 am

volevo scrivere nick non nik... comunque c'è uno spiraglio...
Mobilità intercompartimentale P.A. Accolto odg presentato dall'Idv
L’ordine del giorno presentato dagli Onn. Di Giuseppe, Messina, Zazzera, Paladini, Formisano e accolto dal governo mira a rendere possibile la mobilità dei lavoratori della Pubblica Amministrazione, cioè i trasferimenti da settori in esubero di personale a quelli con carenza di organico. L’Italia dei Valori sta così cercando di arginare gli effetti catastrofici dei tagli al personale del pubblico impiego effettuati da questo governo che stanno deteriorando sensibilmente la qualità della vita di chi è da anni al servizio dello Stato, e che risultano di portata abnorme soprattutto nella Scuola. Il Ministro Brunetta aveva sbandierato, nella sua riforma della Pubblica Amministrazione, la mobilità intercompartimentale come strumento per razionalizzare la gestione delle risorse economiche ed umane senza oneri per lo Stato. Peccato però che il Ministro, mentre continua a pavoneggiarsi di aver messo in campo progetti volti a rendere efficiente il funzionamento della Pubblica Amministrazione, poi non dimostra nel suo operato la stessa efficienza che pretende dagli altri! Infatti non è ancora stato emanato il decreto attuativo contenente le tabelle di equiparazione tra i livelli di inquadramento per permettere i trasferimenti. Per colpa sua e delle poderose sforbiciate operate dalla Gelmini su mandato di Tremonti, una insegnante del Sud che lavora da anni a Milano si vede preclusa la possibilità di utilizzare lo strumento della mobilità, come promesso da Brunetta, per ricongiungersi ai propri familiari.

Con il nostro ordine del giorno abbiamo impegnato il governo a valutare se, in mancanza delle tabelle non ancora emanate, previste dal decreto legislativo n. 150 del 2009, si possano eventualmente applicare quelle disposte ai sensi dell’art. 6, comma 3, lettera b del D.M. Funzione Pubblica del 15 novembre 1989.
Torna in alto Andare in basso
clarinettokr



Messaggi : 3405
Data d'iscrizione : 08.10.09

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Mer Mag 11, 2011 2:27 pm

La mobilità intercompartimentale si può chiedere subito dopo l'anno di prova?
O devono passare un tot. preciso di anni di ruolo?
Torna in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23870
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Mer Mag 11, 2011 10:32 pm

clarinettokr ha scritto:
La mobilità intercompartimentale si può chiedere subito dopo l'anno di prova?
O devono passare un tot. preciso di anni di ruolo?

al momento non si può chiedere, come si evince dalla conversazione in cui ti sei inserito
Torna in alto Andare in basso
alfasigma

avatar

Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 15.09.11

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Gio Set 15, 2011 6:21 pm

tecnicus ha scritto:
volevo scrivere nick non nik... comunque c'è uno spiraglio...
Mobilità intercompartimentale P.A. Accolto odg presentato dall'Idv
L’ordine del giorno presentato dagli Onn. Di Giuseppe, Messina, Zazzera, Paladini, Formisano e accolto dal governo mira a rendere possibile la mobilità dei lavoratori della Pubblica Amministrazione, cioè i trasferimenti da settori in esubero di personale a quelli con carenza di organico. L’Italia dei Valori sta così cercando di arginare gli effetti catastrofici dei tagli al personale del pubblico impiego effettuati da questo governo che stanno deteriorando sensibilmente la qualità della vita di chi è da anni al servizio dello Stato, e che risultano di portata abnorme soprattutto nella Scuola. Il Ministro Brunetta aveva sbandierato, nella sua riforma della Pubblica Amministrazione, la mobilità intercompartimentale come strumento per razionalizzare la gestione delle risorse economiche ed umane senza oneri per lo Stato. Peccato però che il Ministro, mentre continua a pavoneggiarsi di aver messo in campo progetti volti a rendere efficiente il funzionamento della Pubblica Amministrazione, poi non dimostra nel suo operato la stessa efficienza che pretende dagli altri! Infatti non è ancora stato emanato il decreto attuativo contenente le tabelle di equiparazione tra i livelli di inquadramento per permettere i trasferimenti. Per colpa sua e delle poderose sforbiciate operate dalla Gelmini su mandato di Tremonti, una insegnante del Sud che lavora da anni a Milano si vede preclusa la possibilità di utilizzare lo strumento della mobilità, come promesso da Brunetta, per ricongiungersi ai propri familiari.

Con il nostro ordine del giorno abbiamo impegnato il governo a valutare se, in mancanza delle tabelle non ancora emanate, previste dal decreto legislativo n. 150 del 2009, si possano eventualmente applicare quelle disposte ai sensi dell’art. 6, comma 3, lettera b del D.M. Funzione Pubblica del 15 novembre 1989.

A vostro avviso, la mobilità intercompartimentale sarà sbloccata per la scuola verso altri enti pubblici per l'anno 2011/2012? Possiamo sperare in un impegno tangibile e puntuale da parte dei politici in riferimento a questo argomento...? In definitiva, ci sono novità concrete? Dopo varie domande di trasferimento in qualità di docente di Matematica applicata (senza esito positivo) per ricongiungermi a mia moglie ed alla mia bimba nel Sud, ed avendo competenze nel mondo contabile e finanziario (ho lavorato vari anni in Comune e in Banca), questa mobilità sarebbe una preziosa opportunità. Rimango in attesa di un vostro gentile riscontro. Grazie.
Torna in alto Andare in basso
gabridi



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 30.09.11
Età : 48
Località : Reggio Calabria

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Sab Ott 08, 2011 6:25 pm

Sono un'insegnante di ruolo nella scuola primaria da 20 anni, tra ruolo e preruolo. Da 3 sono riuscita ad avere un comando presso l'Avvocatura Distrettuale nella quale sono stato inquadrata nel 6° livello (io rivendico il 7°). Ho cercato in tutti i modi di ottenere la mobilità intercompartimentale, ma purtroppo senza successo. Speravo nel D.lgs 150/09 nel quale agli art. 48 e 49 sembrava che anche per noi della scuola si fosse sbloccata la mobilità intercompartimentale (speranza rafforzata da lettura fatte in rete anche di siti dedicati alla scuola; es. orizzonte scuola). Ed invece no!!! Intanto non sono state ancora emanate le famose tabelle di equiparazione previste dall'art. 29 bis del d. l. 165/01 ed inoltre, mentre da una parte sembrava superata la limitazione che ci era stata riservata, con la circolare n. 4/2008 a seguito della legge finanziaria 2008, al punto 3 penultimo e ultimo capoverso e ancor prima con la lettera circolare 11/01/2005 punto 2 XXI capoverso dove si legge " ...per quanto riguarda la mobilità in entrata nelle amministrazioni dello stato..., essa potrà essere attuata nei confronti dei dipendenti provenienti da qualsiasi altra amministrazione, tranne che dal comparto scuola (a meno che non si tratti di docenti inidonei nella funzione di cui all'art. 35, comma 5 della legge 289/02...) ...poiché per le assunzioni di questi docenti non sono previste limitazioni, le eventuali acquisizioni in mobilità sono soggette ad autorizzazione, analogamente a quanto accade per le assunzioni" (ma poi perché dovremmo essere considerati nuova assunzione, il nostro sarebbe un transito da un comparto all’altro senza gravare sulla spesa! E’ solo un fatto burocratico). E come se non bastasse il 22 febbraio 2011 il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri, pubblica una nota circolare dell'UPPA nella quale al paragrafo 10 conferma l'esclusione dalla mobilità alle amministrazioni non soggette a vincoli di assunzione quindi anche al comparto scuola.
Tre giorni dopo l’IDV presenta un ordine del giorno al Governo nel quale mette in evidenza la necessità di sbloccare la mobilità per il comparto scuola, che secondo loro è solo vincolata alla non pubblicazione delle tabelle di equiparazione (disconoscendo evidentemente ciò che ho sopra elencato...e non è tutto!!!) proponendo di prendere per buono un DPCM dell’85 per il quale gli insegnanti di scuola primaria dovrebbero essere inquadrati nella settima qualifica, così come avvenuto nel 1989. (DPCM che ho chiesto all’Avvocatura di tener conto per analogia ed inquadrami nel VII livello ma che mi è stato negato perché loro si avvalgono della legge 312, 1980 e delle circolari, anche se precedenti all’85, dell’ARAN (ARAN che pare essere anche lei responsabile di questa situazione perchè non è d'accordo sulla riduzione dei comparti e che quindi rallenta tutto l'iter)).
Il problema non sono le tabelle!!! Ma tutte le leggi, leggine, circolari e quant’altro hanno comportato questo assurdo blocco di cui nessuno si occupa. Prima bisogna superare questo incomprensibile trattamento che ci hanno riservato (“…vale per tutti tranne che per la scuola...", ovviamente solo per i docenti perché per gli A.T.A. non è bloccato niente) e poi pensare alle tabelle!
I sindacati latitano, nessuno si espone per noi, nessuno si preoccupa di noi che sembriamo dovere essere costretti a rimanere prigionieri di questa assurda situazione. Dovremmo forse costituire un comitato, un movimento… qualcosa che possa darci voce e sollevare la questione in modo incisivo. Qualcuno dovrebbe prenderci sotto la sua ala ed accompagnarci in questo percorso.
Io non so più che fare, le ho tentate tutte ed ho solo collezionato dinieghi. Facciamoci venire un’idea e portiamo avanti la nostra battaglia. Chiediamo udienza a Brunetta a Tremonti a chi per loro…insomma usciamo allo scoperto!
La speranza è vero che è l’ultima a morire, ma… non moriamo di speranza troviamo il modo di agire e reagire!

Per quanto riguarda il tuo caso, la normativa, che puoi trovare a questo indirizzo, http://www.impi.it/normativa.php (che può esserti utile per avere informazioni sulla mobilità per interscambio) prevede che, se trovi qualcuno con il tuo stesso livello presso l’ufficio dove vorresti andare, disposto a far cambio con te, cioè andare ad insegnare matematica, allora puoi chiedere la mobilità.
Gabriella
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Gio Ott 13, 2011 1:28 pm

Salve a tutti

a quanto ne sappia per la mobilità intercompartimentale tutto è bloccato.

Penso che saremo in parecchi a scappare via dalla scuola quando tutto verrà sbloccato....specialmente quelli DOP. E senza nessun rimpianto.
Torna in alto Andare in basso
clarinettokr



Messaggi : 3405
Data d'iscrizione : 08.10.09

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Dom Nov 13, 2011 10:05 pm

I master e i corsi di perfezionamento didattici verranno valutati in un'eventuale domanda di mobilità intercompartimentale?
Torna in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin
avatar

Messaggi : 37088
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 54
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Lun Nov 14, 2011 3:01 am

non credo
Torna in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23870
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Mar Nov 15, 2011 8:22 pm

clarinettokr ha scritto:
I master e i corsi di perfezionamento didattici verranno valutati in un'eventuale domanda di mobilità intercompartimentale?

al momento la mobilità intercompartimentale non è stata praticata

se essa dovesse avverarsi come estrema soluzione invece che come possibilità lavorativa, dipenderà da quali numeri (??) si andrà a gestire e quindi possibilmente la necessità o meno di una graduatoria (speriamo tutti di no)
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Gio Nov 24, 2011 5:57 pm

lallaorizzonte ha scritto:
clarinettokr ha scritto:
I master e i corsi di perfezionamento didattici verranno valutati in un'eventuale domanda di mobilità intercompartimentale?

al momento la mobilità intercompartimentale non è stata praticata

se essa dovesse avverarsi come estrema soluzione invece che come possibilità lavorativa, dipenderà da quali numeri (??) si andrà a gestire e quindi possibilmente la necessità o meno di una graduatoria (speriamo tutti di no)

..invece il csa di modena nel 2003-2044 l'ha praticata, anche se su base volontaria.
http://csa.provincia.modena.it/precedente/mobilita/menu_mob.htm

..chissà se ci prospettano qualcosa simile, visto questo precedente (in rete sono riusito a trovare solo questo).


Torna in alto Andare in basso
59GraziaC



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.12.11

MessaggioTitolo: mobilità intercompartimentale   Gio Dic 15, 2011 8:18 am

Buongiorno a tutti.
Anch'io, come Gabriella, da anni sto cercando inutilmente di ottenere la mobilità intercompartimentale dalla scuola (media, nel mio caso). Ho da 5 anni un comando presso un Archivio di Stato, avendo appositamente conseguito il titolo di studio necessario per svolgere l'attività d'archivista; il lavoro mi piace tantissimo, sarebbe stupendo se potessi stabilizzare questa situazione inevece di dovere ogni anno sperare nel rinnovo del comando (che non è automatico). Come Archivista di Stato guadagnerei meno che come insegnante, ma pur di non tornare nelle aule l'accetterei di buon grado. La carenza di organico e il fatto che io a quanto pare lavori molto bene fanno sì che tutti sarebbero felici se la mia posizione si risolvesse con un trasferimento definitivo, ma... non essendo io (per fortuna) "inidonea all'insegnamento", niente da fare!
Mi unisco all'esortazione di Gabriella: uniamoci, formiamo comitati, facciamoci ricevere dai responsabili del nuovo governo perchè sblocchino questa assurda discriminazione nei confronti degli insegnanti. A Roma, a Roma!
Grazia
Torna in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23870
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Gio Dic 15, 2011 8:44 am

janos ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
clarinettokr ha scritto:
I master e i corsi di perfezionamento didattici verranno valutati in un'eventuale domanda di mobilità intercompartimentale?

al momento la mobilità intercompartimentale non è stata praticata

se essa dovesse avverarsi come estrema soluzione invece che come possibilità lavorativa, dipenderà da quali numeri (??) si andrà a gestire e quindi possibilmente la necessità o meno di una graduatoria (speriamo tutti di no)

..invece il csa di modena nel 2003-2044 l'ha praticata, anche se su base volontaria.
http://csa.provincia.modena.it/precedente/mobilita/menu_mob.htm

..chissà se ci prospettano qualcosa simile, visto questo precedente (in rete sono riusito a trovare solo questo).



nel 2003 .... una vita fa...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Gio Dic 15, 2011 5:30 pm

59GraziaC ha scritto:
Buongiorno a tutti.
Anch'io, come Gabriella, da anni sto cercando inutilmente di ottenere la mobilità intercompartimentale dalla scuola (media, nel mio caso). Ho da 5 anni un comando presso un Archivio di Stato, avendo appositamente conseguito il titolo di studio necessario per svolgere l'attività d'archivista; il lavoro mi piace tantissimo, sarebbe stupendo se potessi stabilizzare questa situazione inevece di dovere ogni anno sperare nel rinnovo del comando (che non è automatico). Come Archivista di Stato guadagnerei meno che come insegnante, ma pur di non tornare nelle aule l'accetterei di buon grado. La carenza di organico e il fatto che io a quanto pare lavori molto bene fanno sì che tutti sarebbero felici se la mia posizione si risolvesse con un trasferimento definitivo, ma... non essendo io (per fortuna) "inidonea all'insegnamento", niente da fare!
Mi unisco all'esortazione di Gabriella: uniamoci, formiamo comitati, facciamoci ricevere dai responsabili del nuovo governo perchè sblocchino questa assurda discriminazione nei confronti degli insegnanti. A Roma, a Roma!
Grazia

Ciao, vorrei chiederti un'informazione che forse non c'entra con il discorso della mobilità intercompartimentale, o forse sì... ma come si fa a conoscere l'elenco degli enti e delle associazioni presso cui poter chiedere un eventuale comando?
L'anno scorso avrei voluto provarci, ma non sono riuscita a sapere dove trovare e consultare l'elenco. Mi sapresti dire qualcosa? Grazie e in bocca al lupo. che il tuo comando diventi definitivo!
Torna in alto Andare in basso
rox1975



Messaggi : 146
Data d'iscrizione : 08.08.11

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Ven Dic 30, 2011 12:51 pm

date 1 occhiata qui http://www.impi.it/tblargomenti.php?IDTema=13
Torna in alto Andare in basso
giorgi77



Messaggi : 91
Data d'iscrizione : 11.01.12

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Mer Gen 11, 2012 2:14 pm

Ciao a tutti,
vorrei sapere se c'è qualche novità per quanto riguarda la mobilità intercompartimentale. Sono insegnante di scuola primaria e ho una laurea in sc. della formazione. Posso chiedere la mobilità?
Un'altra domanda: qual è la differenza tra mobilità interc. e comando?
Grazie a chi potrà rispondermi
Torna in alto Andare in basso
59GraziaC



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.12.11

MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Ven Gen 20, 2012 12:53 pm

Buongiorno, vi risulta che ci siano novità?

Per rispondere a Pixie e Giorgi77, a quanto ne so, la differenza tra mobilità intercompartimentale e comando è questa:

1) con la prima, si viene trasferiti definitivamente presso un'altra amministrazione; ad esempio dal Ministero per l'Istruzione a quello per i beni culturali. Per ragioni a me ignote, questo tipo di mobilità può essere richiesto da qualsiasi dipendente pubblico TRANNE che dagli insegnanti, a meno che non siano dichiarati inidonei all'insegnamento. Dunque: strozzate qualche ragazzino e potrete (forse) scappare dalla scuola.

2) con il comando, invece, si presta servizio presso un'altra amministrazione (o comunque un altro ente) per un anno (eventualmente rinnovabile a domanda), ma si resta dipendenti da quella d'origine: ad es. un insegnante continua a dipendere dal ministero dell'Istruzione anche se lavora in un museo (che dipende dal MIBAC).

Che io sappia, non c'è un elenco di enti e associazioni presso cui chiedere il comando, nè, del resto, la mobilità intercompartimentale. Si va a tentoni...

Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: mobilità intercompartimentale   Sab Gen 21, 2012 10:21 am

59GraziaC ha scritto:
Che io sappia, non c'è un elenco di enti e associazioni presso cui chiedere il comando, nè, del resto, la mobilità intercompartimentale. Si va a tentoni...

...invece quando si tratta di bloccare gli aumenti dello stipendio, o peggio ancora, tagliare indiscrminatamente e selvaggiamente....le idee ce li hanno chiare!!

Penso che con questo modo di procedere del "dire e non dire", lasciare sul vago l'argomento, ci marciano su.

Difatti, a mio avviso, se il ministero procede nei termini di uniformità e con raziocinio, organizzare questa "benedetta" mobilità intercompartimentale gioverebbe a parecchi. E qui casca l'asino: ma quando mai il ministero negli ultimi anni ha organizzato qualcosa a favore degli insegnanti per tutelarli!!?? Da un lato sbandiera questa opportunità, dall'altro non dice niente.
Forse è un modo per tenere "buoni" i sovrannumerari o coloro che della scuola ne hanno piene le tasche e vogliono scappare via più veloce della luce!

...chi vivrà...vedrà.
Torna in alto Andare in basso
 
mobilità intercompartimentale
Torna in alto 
Pagina 1 di 7Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: