Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Valutazione verifica di recupero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Pharang



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.12.10

MessaggioOggetto: Valutazione verifica di recupero   Lun Dic 06, 2010 2:45 pm

Ho bisogno di chiedere alcuni consigli su come gestire il recupero delle insufficienze nelle verifiche scritte di italiano, storia e geografia nella scuola media. Finora, seguendo l'esempio di una mia collega di ruolo (io sono supplente da due anni) le ho sempre fatte recuperare attraverso una nuova verifica scritta più semplice o un recupero orale, dopo aver comunque ripreso in classe l'argomento e aver visto con ognuno gli errori.
Mi sto però accorgendo che molti miei alunni ormai non si preparano adeguatamente alla verifica "ufficiale", sapendo che comunque potranno salvarsi con quella di recupero. Inoltre, i più "sfaticati" continuano a non studiare neanche per quella di recupero. Morale: io mi ritrovo sommersa da verifiche da correggere e pochi alunni riescono a recuperare, mentre altri continuano ad avere valutazioni negative. Vorrei quindi chiedere ai colleghi più esperti come dovrei gestire le attività di recupero e inoltre quali criteri di valutazione adottare...La mia collega non dà più di 7 per il recupero, altri mi dicono che è giusto dare il voto effettivo e poi fare la media...
Tornare in alto Andare in basso
ML



Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione verifica di recupero   Lun Dic 06, 2010 4:47 pm

Ciao, premesso che insegno matematica e scienze, io non faccio compiti di recupero. per matematica i ragazzi hanno a disposizione 3 scritti e due orali. Se una prova va male andranno meglio le altre. Lo stesso per scienze con due scritti e un orale. Poi può capitare che ci sia necessità di sentir qualcuno col voto incerto,ma non come regola. Se una prova è andata male c'era da studiare di più. Ripasso prima del compito tutti insieme e correzione dopo, poi si devon dar da fare loro.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione verifica di recupero   Lun Dic 06, 2010 8:29 pm

io insegno francese, alle medie
ho fatto recuperare solo la prima verifica agli insufficienti, poi visto l'andazzo, ho smesso di fare recupero, xkè così non studiavano x la verifica ufficilae xkè tanto si può recuperare... mi spiace, ma la scuola non funziona così
potranno recuperare oralmente, e quando lo deciderò io, oppure x iscritto, ma a sorpresa e quando lo decido io!
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione verifica di recupero   Lun Dic 06, 2010 8:30 pm

cmq non trovo giusto dare il voto effettivo, la prova si valuta x ql ke è
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione verifica di recupero   Lun Dic 06, 2010 9:08 pm

Devo dire che anche io sono contrario a valutare con un voto la verifica di recupero o di potenziamento.

Primo perché non può essere equiparata a quella "ufficiale", poi perché esprimendo un voto in decimi non possimao poi lamentarci che i ragazzi non lo prendano in considerazione per quello che è, appunto un voto da "sommare" agli altri. Quindi prendendo 4 a quella uffciale e 7 a quella di recupero, per loro è un 6.

Io credo che si debba effettuare la verifica di recupero attestando dei livelli di accettabilità. Cioè sopra una certa soglia si attesta l'accettabilità del recupero.

Ciò si può poi tenere presente nel voto finale/complessivo. Ma ai fini della valutazione non di più.
Tornare in alto Andare in basso
Pharang



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 06.12.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione verifica di recupero   Lun Dic 06, 2010 9:32 pm

Grazie mille per le vostre risposte! @ Paolo1974: se per esempio decido di valutare una prova di recupero solo con la voce RECUPERATO/NON RECUPERATO e di tenerne conto poi in fase di valutazione finale, in quel caso cosa dovrei scrivere sul mio registro personale?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione verifica di recupero   Lun Dic 06, 2010 9:41 pm

Pharang ha scritto:
Grazie mille per le vostre risposte! @ Paolo1974: se per esempio decido di valutare una prova di recupero solo con la voce RECUPERATO/NON RECUPERATO e di tenerne conto poi in fase di valutazione finale, in quel caso cosa dovrei scrivere sul mio registro personale?

E' in effetti la soluzione milgiore fare una sorta di bilancia tra recupero e non recupero delle prove, che farà parte del voto finale.

Potresti mettere un segno convenzionale di fianco al voto in decimi che riporterai nel refgistro della verifica "ufficiale", tipo un puntino di colore rosso "non recuperat"o, uno di colore nero "recuperato". Oppure qualunque altro segno. Così di fianco al voto ti salta subito all'occhio il recupero/non recupero.

Farai sotto l'elenco degli allievi una legenda dove "spiegherai" a cosa corrisponde quel segno.
Tornare in alto Andare in basso
pretty teacher



Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 21.09.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione verifica di recupero   Gio Gen 13, 2011 5:29 pm

Anch'io insegno lettere alle medie e anch'io mi arrovello per cercare modalità di recupero tardivi/sfaticati. Il problema è che i ragazzi sanno benissimo che anche se non faranno nulla verranno promossi. Di norma mi comporto così: faccio il compito (mettiamo di storia) poi do loro il testo della verifica che gli insufficienti rifaranno insieme ai loro compagni tutor (i più bravi) e si eseriteranno a ripete. Poi faccio un'interrogazione di verifica sull'avvenuto recupero e non do mai più di sei, al massimo sette anche se mi hanno detto tutto alla perfezione. Per grammatica faccio fare esercizi di recupero e poi li interrogo (faccio analizzare frasi etc) andando a sondare solo il raggiungimento degli obiettivi minimi e non metto più di sei. E' chiaro che l'insegnante non vorrebbe fare tutto questo perchè ci rendiamo conto che la maggior parte degli insufficienti non ha semplicemente voglia di far nulla a casa, ci danno fastidio e per loro non vorremmo fare niente però è pure vero che se non cerchiamo di intervenire non acquisiscono nemmeno quelle competenze di base (non solo didattiche ma sociali) che li faranno diventare cattivi concittadini nostri e dei nostri figli e ci daranno, poi, ancora più guai!
Meglio fare qualche argomento in meno tanto i ragazzi più bravi il loro sapere se lo costruiscono anche in autonomia!
Tornare in alto Andare in basso
 
Valutazione verifica di recupero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Valutazione spermiogramma di mio marito
» La valutazione della riserva ovarica
» Tecniche di recupero degli spermatozoi: MESA, PESA, TESE, TESA, FNA
» VERIFICHE dei conti correnti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: