Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Aiuto su situazione iniziale del bambino disabile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
angelina88



Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 07.05.11

MessaggioOggetto: Aiuto su situazione iniziale del bambino disabile   Ven Ott 19, 2012 3:26 pm

Lavoro part-time sul sostegno da quasi 2 settimane, mi è stato riferito che settimana prossima dovrei consegnare una situazione iniziale di partenza discorsiva sul bambino disabile. Per il momento ho pochissimi elementi riguardanti il bambino sulla situazione attuale, ho informazioni inerenti alla diagnosi funzionale e al pdf inerenti l'anno scolastico precedente. Cosa dovrei scrivere?? qualcuno mi può aiutare? questa è la mia prima esperienza come insegnante...Grazie
Tornare in alto Andare in basso
mariland



Messaggi : 2108
Data d'iscrizione : 07.09.10
Età : 38
Località : Reggio Calabria

MessaggioOggetto: Re: Aiuto su situazione iniziale del bambino disabile   Ven Ott 19, 2012 5:55 pm

Stai tranquilla devi solo descrivere il caso sulla base delle tue osservazioni fatte durante le due settimane. Inizi introducendo l'alunno con la sua diagnosi, in quale classe è inserito, com'è composta la classe e come sono i loro ritmi di apprendimento, in senso generale. Poi inizi a parlare dell'alunno, cosa sa già fare, quali conoscenze pregresse possiede e quali sono i punti di forza che possiede ( per quello che hai potuto osservare in così breve tempo), magari specificando che dalle osservazioni sistematiche fatte in queste due settimane ecc ecc....Poi scrivi quali sono le difficoltà sia nell'apprendimento che nelle autonomie, personali e sociali, come si rapporta con il gruppo classe e con gli insegnanti. se ha autonomia operativa, necessita di rinforzi, sollecitazioni ecc..Com'è il linguaggio, l'espressione, Infine potresti scrivere che tipo di pei si pensa di approntare, differenziato, semplificato, non so che diagnosi ha, per raggiungere quali traguardi, ma così in generale per esempio io ho scritto:rispettando sempre i suoi tempi, per cogliere e portare a maturazione le sue potenzialità; arricchire il suo bagaglio di conoscenze; favorire il suo sviluppo organico e funzionale; facilitare l’integrazione nel gruppo classe migliorando la capacità di socializzare e comunicare e stimolando l’interesse e l’impegno per le varie attività scolastiche.
Stai tranquilla che appena inizierai a scrivere le prime parole sarai un fiume e scriverai tutto di getto, a succede sempre così. Ciao e spero di esserti stata d'aiuto.
Tornare in alto Andare in basso
angelina88



Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 07.05.11

MessaggioOggetto: Re: Aiuto su situazione iniziale del bambino disabile   Ven Ott 19, 2012 7:38 pm

grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
mariland



Messaggi : 2108
Data d'iscrizione : 07.09.10
Età : 38
Località : Reggio Calabria

MessaggioOggetto: Re: Aiuto su situazione iniziale del bambino disabile   Ven Ott 19, 2012 9:14 pm

Prego!
Tornare in alto Andare in basso
 
Aiuto su situazione iniziale del bambino disabile
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Aiuto!non ho latte. Mi sento uno schifo
» [Articolo] Il bambino "troppo" amato - Processo a mamma e nonni
» vediamo di fare il punto della situazione
» Agli occhi di Dio sono tutti uguali.
» Mario Balotelli, l'eroe del giorno è stato un bambino abbandonato

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: