Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
galateastella



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.10.12

MessaggioOggetto: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Lun Ott 22, 2012 10:47 pm

CON IL RIORDINO ED IL TAGLIO E L'ACCORPAMENTO delle province spariranno i csa e si uniranno le province quindi immagino anche le graduatorie ad esaurimento prossime venture?? quindi ipotetitcamente verremo scavalcati da quelli dell' altra provincia che subentrano nella nostra perchè si accorpano ?

La nuova tabella delle Province italiane dovrebbe essere costruita tramite un decreto legge in calendario per il primo Consiglio dei ministri di novembre. Il documento andrebbe a raccogliere le proposte fornite dalle Regioni e non terrebbe conto delle richieste di deroga, in ossequio alle norme fissate dalla legge sulla Spending Review.Ne resteranno 50 - In sostanza le Province con meno di 350mila abitanti o estensione inferiore a 2.500 chilometri quadrati dovranno accettare l’accorpamento con quelle vicine. In questa maniera, considerando soltanto le Regioni a Statuto ordinario , le Province scenderanno da 86 a 50, comprese le dieci città metropolitane. Quelle tagliate saranno 36, a cui bisognerà aggiungere l’azzeramento di una decina di Province nelle Regioni a Statuto speciale, che hanno tuttavia sei mesi di tempo per adeguarsi e possono decidere come farlo.Da giugno 2013 saranno tutte commisariate - Tra le province tagliate ci saranno Benevento, Rovigo e Terni. Ma, dalla fine di giugno 2013, come si legge oggi sul Corriere della Sera, saranno tutte commissariate, "anche quelle che non si vedranno toccare i confini". Per quanto riguarda i dipendenti, ha detto il ministro della Pubblica amministrazione Patroni Griffi al Corsera, "per il momento non ci sarà una contrazione del personale ma ci potrebbe essere uno spostamento fisico".Ma ecco le Province che resteranno, divise per Regione (a statuto ordinario).Piemonte: 1) Torino, 2) Cuneo, 3) Alessandria - Asti, 4) Vercelli-Biella-Verbania/Cusio-Novara
Lombardia: 5) Milano, 6) Brescia, 7) Bergamo, Pavia, 9) Como, Varese, Monza, Brianza, 10) Lodi, Mantova, Cremona 11) Sondrio, Lecco
Veneto: 12) Venezia, 13) Vicenza, 14) Verona, 15) Rovigo, Padova, 16) Belluno, Treviso
Liguria: 17) Genova, 18) La Spezia, 19) Savona, Imperia
Emilia Romagna: 20) Bologna, 21) Modena, Reggio Emilia, 22) Parma, Piacenza, 23) Ferrara, 24) Ravenna, Forlì/Cesena, Rimini
Toscana: 25) Firenze, 26) Grossetto, Siena, Arezzo, 27) Lucca, Massa Carrara, Pistoia, Prato, 28) Pisa, Livorno
Umbria: 29) Perugia, Terni
Marche: 30) Ancona, 31) Pesaro e Urbino, 32) Ascoli Piceno, Macerata, Fermo
Lazio: 33) Roma, 34) Frosinone, Latina, 35) Rieti, Viterbo
Abruzzo: 36) L’Aquila, Teramo, 37) Pescara, Chieti
Molise: 38) Campobasso, Isernia
Campania: 39) Napoli, 40) Salerno, 41) Caserta, 42) Avellino, Benevento
Basilicata: 43) Potenza, Matera
Puglia: 44) Bari, 45) Lecce, 46) Foggia, Barletta/Andria/Trani, 47) Taranto, Brindisi
Calabria: 48) Cosenza, Crotone, 49) Reggio Calabria, 50) Catanzaro, Vibo ValentiaRegioni a Statuto Speciale:Sardegna: con referendum i sardi hanno già deciso di dimezzare le Province passando quindi da 8 a 4. In sostanza resterebbero: Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano.
Friuli Venezia Giulia: dovrebbero rimanere quelle attuali ma con compiti consultivi.
Valle d’Aosta: nessuna modifica
Trentino Alto Adige: nessuna modifica
Sicilia: nessuna modifica
22 ottobre 2012

non posso inserire il link perchè snono nuova cmq la notizia è tratta da tiscali notizie cmq è riportata ovunque
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 9:34 am

è possibile che ci saranno accorpamenti delle gae, ma difficilmente prima del prossimo aggiornamento. molto dipenderà però dalla volontà dello Stato di organizzare i propri uffici periferici (questure, comandi provinciali dei cc, eccetera, eccetera, uffici scolastici provinciali, eccetera)

sullo scavalcamento... capisco che possa far male, ma la possibilità di cambiare provincia era ormai una libera facoltà, ed essere scavalcati da chi ha più punteggio non la definirei proprio un'ingiustizia. il punteggio serve proprio a scavalcare chi ne ha meno, del resto: sennò a cosa?
Tornare in alto Andare in basso
Jankele



Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 12:33 pm

Carissimi,
io non sono sicuro che al riordino delle province corrisponda un simmetrico riordino dell'usp, che infatti ha preventivamente cambiato nome in UST (ufficio scolastico territoriale). Sarebbe come se accorpassero anche le diocesi. Chiaramente, in nome del risparmio qualcosa si inventeranno, ma non potrà seguire a ruota il riordinamento provinciale: i binari dovranno essere autonomi.
A maggior ragione, per quanto riguarda le Gae, l'accorpamento non avrebbe nessuna legittimità. La provincia perde la personalità giuridica ma non il suo statuto territoriale. I distretti scolastici ad esempio non corrispondono perfettamente a un equivalente amministrativo o sanitario, così come le circoscrizioni elettorali del resto. Sicuramente, in qualche modo che ancora non immagino, troveranno il sistema per tagliare ancora qualche cattedra, ma il "come" sarò ancora una volta più fantasioso e allo stesso tempo più squallido di qualunque previsione
Tornare in alto Andare in basso
profprec77



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 09.09.12

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 12:37 pm

Io invece credo che gli UST scompariranno e le graduatorie saranno accorpate ...Alla fine si ritornerà a quello che erano le graduatorie prima della creazione delle nuove province
Tornare in alto Andare in basso
galateastella



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.10.12

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 3:02 pm

caspita quindi non si sa se i csa scomparianno e si vedranno accorpate graduatorie!!?? Ma MOnti non aveva detto che voleva risparmiare anche sui csa e quindi unirli in questa finanziaria??
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 4:29 pm

non creiamo panico incontrollato

non è allo studio alcun accorpamento delle graduatorie.

l'accorpamento degli uffici (possibile? auspicabile?) non ha nulla a che vedere con il futuro delle graduatorie.
Tornare in alto Andare in basso
Marylin



Messaggi : 690
Data d'iscrizione : 07.04.11
Località : Square Heads City

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 8:01 pm

Nessun panico mod., però a senso prima o poi la Gae della provincia di Reggio dovrebbe diventare la Gae della provincia di Reggio-Modena, con un unico AT, altrimenti il risparmio dove starebbe? Probabilmente non sarà stata la prima voce di costo da tagliare che hanno avuto in mente quando hanno deciso di accorpare le province, ma prima o poi ci si dovrebbe arrivare (prossimo aggiornamento Gae?)...o forse si potranno far esaurire le Gae punto e basta (ma quelle davvero in via di esaurimento), dove ci sono code lunghe una qualche soluzione la devono trovare imho, non è che tra 10 anni potremo avere ancora la Gae della provincia di Crotone...
Tornare in alto Andare in basso
gabri2



Messaggi : 582
Data d'iscrizione : 28.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 8:03 pm

Lalla, mi sento di ringraziarti di cuore per il buon senso dei tuoi interventi: ora come ora, visto che i problemi sono di altra natura, non è proprio il caso di aggiungerne altri ipotizzando chissà che cosa.
Un problema alla volta, per favore!
Tornare in alto Andare in basso
marcolux80



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 8:05 pm

gabri2 ha scritto:
Lalla, mi sento di ringraziarti di cuore per il buon senso dei tuoi interventi: ora come ora, visto che i problemi sono di altra natura, non è proprio il caso di aggiungerne altri ipotizzando chissà che cosa.
Un problema alla volta, per favore!

D'accordissimo... ancora dobbiamo superare la questione 24 ore e già ci vogliamo "nutrire" di un'altra paranoia? E siamo proprio autolesionisti...
Tornare in alto Andare in basso
Marylin



Messaggi : 690
Data d'iscrizione : 07.04.11
Località : Square Heads City

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 8:09 pm

Vabbè ma se vi manda in paranoia anche discutere di questo prendetevi degli ansiolitici scusate....
Tornare in alto Andare in basso
FRANCY2



Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 8:20 pm


a ben guardare la provincia di Monza Brianza esiste dal 2004, + o -, esiste un AT a Monza con dipendenti regolarmente retribuiti (chissà perchè e a cosa servono?) eppure le graduatorie fanno sempre riferimento alla provincia di Milano; se anche dovesse accorparsi con le atre due, mi sa che gli at come minimo spariranno fra 10 anni... intanto i dipendenti dell'at di Monza, mai entrato in funzione, faranno in tempo quasi ad andare in pensione... non preoccupiamoci, l'accorpamento è tutto fumo negli occhi, dove volete mettere i dipendenti in esubero? a fare gli ATA o i docenti?
Tornare in alto Andare in basso
marcolux80



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 8:43 pm

Marylin ha scritto:
Vabbè ma se vi manda in paranoia anche discutere di questo prendetevi degli ansiolitici scusate....

ah ah grandissima come sempre... beh non è che la cosa sarebbe di poco conto... tu andresti a Pavullo?
Tornare in alto Andare in basso
aurum77



Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 10:30 pm

Gli AT saranno accorpati velocemente (quanto precisamente non so). I dipendenti della NUOVA provincia ACCORPATA dovranno lavorare nella NUOVA UNICA sede. Questa sede verrà scelta in base a determinati criteri : sede di proprietà (saranno cioè scartate quelle che comportano il pagamento di un affitto), divisione territoriale di altri enti coinvolti, quali Prefetture... (in altre parole una "EX" provincia otterrà UNA sede per le prefetture, UN'ALTRA per gli AT e così via).
Non si vuole seminare panico; molti di noi già da tempo hanno appreso da dipendenti dei provveditorati che la questione è già in stato di avanzata discussione. Mi è stato riferito che l'ottica è quella di ...accettare la nuova sede, oppure 2 anni di mobilità e poi...
Quanto alle province ... le vecchie NON esisteranno più, quindi i NUOVI saranno gli UNICI limiti territoriali.

D'altra parte, tanto per fare un esempio, quando Rimini diventò provincia, in breve gli insegnanti di ruolo dell'unica provincia precedente (Forlì) si trovarono immediatamente inquadrati, a seconda della loro sede di titolarità, in una provincia O nell'altra. Non dovrebbe essere una novità!
Nuova provincia accorpata "dovrebbe" corrispondere a nuovo territorio più ampio.
Io nutro dubbi solo sul "da quando?".

Mi scuso se ho osato esprimere la mia decisa opinione (suffragata da una lettura costante su ciò che viene pubblicato sull'argomento e da conversazioni coi dipendenti dei vari enti interessati). D'altra parte anch'io sono molto STUPITO che NON SI PARLI (o che se ne discuta davvero poco) di un argomento (DELLE CONSEGUENZE PRATICHE) di tale importanza.
Tornare in alto Andare in basso
aurum77



Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 10:38 pm

gabri2 ha scritto:
... ora come ora, visto che i problemi sono di altra natura, non è proprio il caso di aggiungerne altri ipotizzando chissà che cosa.
Un problema alla volta, per favore!
Così vuoi guardare da un lato e ignorare cosa si può vedere solo girando "lievemente" il capo dall'altro?
Tornare in alto Andare in basso
aurum77



Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 10:46 pm

lallaorizzonte ha scritto:
non creiamo panico incontrollato

non è allo studio alcun accorpamento delle graduatorie.

l'accorpamento degli uffici (possibile? auspicabile?) non ha nulla a che vedere con il futuro delle graduatorie.
Sei sicura? La mia è una domanda rispettosa e costruttiva. Sono convinto decisamente del contrario, ma, ovviamente, la tua opnione mi interessa e mi fa riflettere
... non riesco però a trovare le motivazioni di una tale tua convinzione.

P.S.: se fosse come sostieni tu, avrei preso "uno dei miei granchi storici" (cioè una svista colossale)
... non ci vuol niente che sia proprio così... però...
Tornare in alto Andare in basso
Marylin



Messaggi : 690
Data d'iscrizione : 07.04.11
Località : Square Heads City

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 10:50 pm

@ marco: ma una/o di Pavullo mica viene a Reggio scusa...fondi 2 Gae, siamo sempre gli stessi, ognuno tenderà a prendere cattedra dove l'ha sempre presa, non credo ci siano queste grandi discrepanze di punti tra 2 province che si fondono che giustifichino l'invasione dei modenesi con 300 punti (fatti non si sa bene come, ben inteso, pittons c'è, pittons è sempre con noi, pittons vive!!)...si, ok, qualche romantico traveller-teacher emulo di Tom Joad che vuole scoprire nuovi orizzonti (scuola) forse ci sarà anche, ma non credo che l'eventuale fusione di Gae di regioni contigue stravolgerebbe più di tanto la vita alle persone...
Tornare in alto Andare in basso
marcolux80



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mar Ott 23, 2012 11:32 pm

Marylin ha scritto:
@ marco: ma una/o di Pavullo mica viene a Reggio scusa...fondi 2 Gae, siamo sempre gli stessi, ognuno tenderà a prendere cattedra dove l'ha sempre presa, non credo ci siano queste grandi discrepanze di punti tra 2 province che si fondono che giustifichino l'invasione dei modenesi con 300 punti (fatti non si sa bene come, ben inteso, pittons c'è, pittons è sempre con noi, pittons vive!!)...si, ok, qualche romantico traveller-teacher emulo di Tom Joad che vuole scoprire nuovi orizzonti (scuola) forse ci sarà anche, ma non credo che l'eventuale fusione di Gae di regioni contigue stravolgerebbe più di tanto la vita alle persone...

Guarda, ti ripeto che per ora i miei pensieri sono concentrati sulle 24 hours, ma ti assicuro che le discrepanze ci sono, almeno per le classi che i interessano, soprattutto l'ad00, per quanto mi riguarda sarei fottuto visto che a Modena c'è molta più gente, e con punteggi più alti del mio, più che per la supplenza cambierebbe tutto per l'eventuale ruolo!
Good night and good luck ;-)
Tornare in alto Andare in basso
paolopaolo



Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 12.10.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mer Ott 24, 2012 9:43 am

Tra un anno le graduatorie saranno riaperte e ci si potrà spostare. Non vedo proprio quale sia il rischio connesso con l'accorpamento delle province.
Tornare in alto Andare in basso
marcolux80



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mer Ott 24, 2012 2:31 pm

Ne parliamo eventualmente fra un anno, ora "nun teng cap" ;-)
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mer Ott 24, 2012 5:18 pm

aurum77 ha scritto:

D'altra parte, tanto per fare un esempio, quando Rimini diventò provincia, in breve gli insegnanti di ruolo dell'unica provincia precedente (Forlì) si trovarono immediatamente inquadrati, a seconda della loro sede di titolarità, in una provincia O nell'altra. Non dovrebbe essere una novità!
Nuova provincia accorpata "dovrebbe" corrispondere a nuovo territorio più ampio.
Io nutro dubbi solo sul "da quando?".


capirai che le conseguenze per i docenti precari sarebbero ben diverse rispetto a quelle dei docenti di ruolo. ci auguriamo che almeno per l'aggiornamento del 2014 le graduatorie rimangano nella formulazione provinciale finora conosciuta. nei prossimi mesi avremo modo di parlarne
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25634
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mer Ott 24, 2012 5:36 pm

lallaorizzonte ha scritto:
aurum77 ha scritto:

D'altra parte, tanto per fare un esempio, quando Rimini diventò provincia, in breve gli insegnanti di ruolo dell'unica provincia precedente (Forlì) si trovarono immediatamente inquadrati, a seconda della loro sede di titolarità, in una provincia O nell'altra. Non dovrebbe essere una novità!
Nuova provincia accorpata "dovrebbe" corrispondere a nuovo territorio più ampio.
Io nutro dubbi solo sul "da quando?".


capirai che le conseguenze per i docenti precari sarebbero ben diverse rispetto a quelle dei docenti di ruolo. ci auguriamo che almeno per l'aggiornamento del 2014 le graduatorie rimangano nella formulazione provinciale finora conosciuta. nei prossimi mesi avremo modo di parlarne


Intendi che le vecchie province rimarrebbero per la scuola anche per il 2014-2017 oppure parli di un possibile aggiornamento del 2013 (ma mi pare impossibile visto che fino a giugno non ci sarà nulla e quindi non risulterebbe possibile una riapertura straordinaria per questa motivazione).
Tornare in alto Andare in basso
draghetto



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mer Ott 24, 2012 5:58 pm

gugu ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
aurum77 ha scritto:

D'altra parte, tanto per fare un esempio, quando Rimini diventò provincia, in breve gli insegnanti di ruolo dell'unica provincia precedente (Forlì) si trovarono immediatamente inquadrati, a seconda della loro sede di titolarità, in una provincia O nell'altra. Non dovrebbe essere una novità!
Nuova provincia accorpata "dovrebbe" corrispondere a nuovo territorio più ampio.
Io nutro dubbi solo sul "da quando?".


capirai che le conseguenze per i docenti precari sarebbero ben diverse rispetto a quelle dei docenti di ruolo. ci auguriamo che almeno per l'aggiornamento del 2014 le graduatorie rimangano nella formulazione provinciale finora conosciuta. nei prossimi mesi avremo modo di parlarne


Intendi che le vecchie province rimarrebbero per la scuola anche per il 2014-2017 oppure parli di un possibile aggiornamento del 2013 (ma mi pare impossibile visto che fino a giugno non ci sarà nulla e quindi non risulterebbe possibile una riapertura straordinaria per questa motivazione).

Credo intendesse che per l'anno porssimo con o senza province accorpate le GaE resteranno così come sono, mentre al prossimo riaggiornamento forse ci sarà un'unica GaE per le due province accorpate con gli stessi docenti o con nuovi per via della riapertura della GaE (dico forse perchè anche se le regioni si accorpano ciò non implica che le GaE diventino uniche d'altra parte l'USP è diventato AT Ambito Territoriale e non più Ufficio Scolastico Provinciale)
Tornare in alto Andare in basso
aurum77



Messaggi : 686
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...   Mer Ott 24, 2012 9:36 pm

lallaorizzonte ha scritto:
aurum77 ha scritto:

D'altra parte, tanto per fare un esempio, quando Rimini diventò provincia, in breve gli insegnanti di ruolo dell'unica provincia precedente (Forlì) si trovarono immediatamente inquadrati, a seconda della loro sede di titolarità, in una provincia O nell'altra. Non dovrebbe essere una novità!
Nuova provincia accorpata "dovrebbe" corrispondere a nuovo territorio più ampio.
Io nutro dubbi solo sul "da quando?".


capirai che le conseguenze per i docenti precari sarebbero ben diverse rispetto a quelle dei docenti di ruolo. ci auguriamo che almeno per l'aggiornamento del 2014 le graduatorie rimangano nella formulazione provinciale finora conosciuta. nei prossimi mesi avremo modo di parlarne
Grazie della risposta.
Non l'ho scritto, ma ANCHE gli inseriti nelle graduatorie "permanenti" (come si chiamavano allora) subirono la stessa sorte degli insegnanti di ruolo... con la differenza che all'aggiornamento POTERONO scegliere (tra Forlì e Rimini).
Nei prossimi mesi avremo modo di parlarne? Io ne parlo già da un pezzo perchè mi sembra davvero una cosa importantissima.
Quelli in GE potrebbero temere, ma anche "ampliare" le proprie opportunità. Quelli di ruolo, anche senza pensare alle "rispettose" proposte quali quella delle 24 ore, se in esubero ora o in futuro, dovrebbero aspettare addirittura per poterne parlare? Io non voglio creare allarmismi, ma "penso già DA UN PEZZO" alla mobilità del 2013. Anche quelli a t. indeterminato potrebbero temere (un allontanamento), ma anche sperare (in un avvicinamento). E' tutto relativo alla condizione personale e contingente... per le ge e ... per la mobilità dei titolari.
Posso sbagliare nella previsione dei tempi (forse un po' troppo accelerati)... ma non credo certo che la sostanza possa allontanarsi dall'ipotesi di un più ampio accorpamento territoriale. Infatti - caro draghetto - gli ex usp (PROVINCIALI) ora si chiamano proprio ambiti TERITORIALI (unità periferica dell'ambito territoriale regionale); come vedi, come io avevo fatto già notare un bel po' di tempo fa, il termine provinciale era già scomparso in periodi non sospetti per altri, ma "fortemente indicativi per me".
Tornare in alto Andare in basso
 
CON IL RIORDINO DELLE PROVINCE CI SARÀ...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il software libero sarà valutato nei bandi di gara delle P.A.
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Genesi delle leggi e influenze culturali
» la repubblica delle banane
» ciao stesteeeee!!!!!passa delle belle vacanze!!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: