Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Disturbo misto apprendimento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Valeria2



Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 27.10.10

MessaggioOggetto: Disturbo misto apprendimento   Dom Ott 28, 2012 9:31 am

Promemoria primo messaggio :

Ho davvero bisogno di un vostro parere.
Ipotizziamo che un alunno X segua tutto l'iter per avere il sostegno, ma non l'ottiene. Nonostante ciò a scuola arriva comunque una diagnosi di "Disturbo misto dell'apprendimento con QI basso" (diagnosi che non ha dato diritto al sostegno)
Supponiamo che tutti i docenti dell'alunno X decidano di valutare gli obiettivi minimi proprio per cercare di aiutare X viste le evidenti difficoltà.
Ma da un punto di vista ufficiale, il CDC deve scrivere qualcosa? A parte il verbale del cdc, dove verrà sottolineata questa problematica, cosa bisogna fare?
Io ho ascoltato diverse versioni:
- Insegante di sostegno, molto competente, che dice che non dobbiamo scrivere nulla, ma solo valutare gli obiettivi minimi
- Collega1 che dice che bisogna fare il "patto con la famiglia" perchè si tratta di dislessia, discalculia, disortografia
- Collega2 dice che il disturbo misto dell'apprendimento si ha quando non si capisce la motivazione che si trova alla base del disturbo di apprendimento, per cui niente patto con la famiglia.

HELP!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Lun Ott 29, 2012 2:10 pm

Quindi, secondo voi, in questo caso si fa per forza un PDP?
Io inizialmente suggerivo un PEP perché, mentre il PDP è specifico per i DSA, il PEP viene utilizzato anche in altri contest e situazionii: ad es. per gli stranieri ancora in fase di prima alfabetizzazione, che si giovano di semplificazioni nei programmi.
E' vero che sui siti che parlano di DSA si usa il termine PEP e PDP in modo poco differenziato, però mi sembra che il termine PEP includa casistiche più ampie...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Lun Ott 29, 2012 6:57 pm

Scusate, ma il PEP non era il Piano Educativo Personalizzato che oggi è stato sostituito dal PEI e rappresenta, quindi la "programmazione" per gli alunni H con sostegno?
Perchè differenziate il PEP dal PEI?...Il PEP ormai come "sigla" non si usa più...o sbaglio???
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Lun Ott 29, 2012 9:58 pm

Al corso ADA, da me frequentato alcuni anni fa, ci avevano detto che il PEI andava redatto per i bambini con il sostegno, mentre il PEP per i bambini con necessità di didattica personalizzata.
Personalmente, come insegnante di sostegno, ho sempre redatto dei PEI. So che qualcuno fa i PEP per gli alunni stranieri.
Anche se non di mia competenza, ho invece visto fare dei PDP per i bambini con DSA.
Può essere che all'inizio il PEI si chiamasse PEP, poiché in alcuni vecchi libri ho trovato questa dicitura riferita a progetti per bambini dva. Ho visto inoltre anche io su vari siti Internet che qualcuno chiama PEP il PDP (che forse ha acquisito questo nome da quando è divenuto obbligatorio in caso di diagnosi di DSA).
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Mer Nov 07, 2012 4:35 pm

Cara Valeria, hai novita'? tienici informate!
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Mer Feb 06, 2013 2:03 pm

Valeria ci sei? come avete risolto alla fine?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Ven Feb 08, 2013 11:36 am

Valeria2 ha scritto:
Ma nei disturbi specifici di apprendimento il quoziente intellettivo deve essere entro il range di normalità. Qui viene indicato che è basso, non so quanto basso, ma evidentemente non nella normalità, altrimenti non l'avrebbero scritto per niente, non credi?
Io mi sto scervellando!
Insomma se fosse dislessia dovremmo fare il PEP, ma qui non mi sembra si parli di dislessia, e allora? Non si deve fare niente?

Un'alunna da noi è nella stessa condizione, aveva una diagnosi di DSA e poi avevano aggiunto qualcosa "tipo" borderline cognitivo ( il che sarebbe una contraddizione in termini, per quanto ci fanno studiare sulla dislessia!!), ma che non era proprio ben chiaro per noi poveri profani - e meno male che si tratta pure di un centro universitario !!!
Io faccio Sos in quella classe per un altro alunno, e la ragazza la seguo un po' anche io, perchè di difficoltà ne ha tante.
Morale: dopo tanto insistere (i genitori non volevano all'inizio) siamo riusciti ad aver il sostegno per il prossimo anno (terza media); per quest'anno le hanno fatto solo il PDP, con verifiche semplificate, programma "alleggerito" e ovviamente un occhio di riguardo (tanto quest'ultima cosa pare valga per mezza classe...). L'anno prossimo avrà il PEI.

Comunque noto che gli specialisti cominciano ad associare al DSA il borderline cognitivo.
Mi accade anche per un altro alunno, quest'anno. Mah. Vero è che borderline cognitivo vuol dire tutto e non vuol dire niente, potrebbe anche essere un "derivato" dell'ansia (come mi diceva uno psicologo Asl di recente), non è un ritardo.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Mar Feb 19, 2013 5:38 pm

una diagnosi redatta da una asl deve per forza indicare il QI, che, come detto, se superiore a 70 indica che il disturbo del ragazzo è un DSA, se inferiore lo fa rientrare nell'ambito del ritardo mentale.

la dicitura QI basso non ha senso, la diagnosi deve essere rivista. Sono quasi certa che se davvero c'è scritto così, essa non sia stata redatta da specialisti accreditati, (di che regione parliamo ?).

Le diagnosi indicano poi anche quale sia la legge di riferimento per il soggetto 104 o 170, nel primo caso si ha diritto al sostegno, se ci sono i soldi, nel secondo caso no.

Per la 104 può essere opportuno preparare il PEI, in alternativa è necessario il PDP, per la 170 è necessario il PDP.

Nei documenti di valutazione per la 170 è vietato fare menzione dello dsa, per la 104, se è stato predisposto un PEI che discosta il percorso scolastico dal minimo ministeriale, con esenzioni, ad esempio in qualche materia, ciòn verrà indicato e il documento finale non sarà un diploma ma meramente un attestato di frequenza.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Mar Feb 19, 2013 6:13 pm

Ire ha scritto:
una diagnosi redatta da una asl deve per forza indicare il QI, che, come detto, se superiore a 70 indica che il disturbo del ragazzo è un DSA, se inferiore lo fa rientrare nell'ambito del ritardo mentale.cara Ire "Dovrebbe" ma io ti farei leggere certe diagnosi. In ceret diagnosi io non ho letto nemmeno il codice ICD-10. [/b[b]][b]la dicitura QI basso non ha senso, la diagnosi deve essere rivista. Sono quasi certa che se davvero c'è scritto così, essa non sia stata redatta da specialisti accreditati, (di che regione parliamo ?).

Le diagnosi indicano poi anche quale sia la legge di riferimento per il soggetto 104 o 170, nel primo caso si ha diritto al sostegno, se ci sono i soldi, nel secondo caso no.

Per la 104 può essere opportuno preparare il PEI, in alternativa è necessario il PDP, per la 170 è necessario il PDP.


Nei documenti di valutazione per la 170 è vietato fare menzione dello dsa, per la 104, se è stato predisposto un PEI che discosta il percorso scolastico dal minimo ministeriale, con esenzioni, ad esempio in qualche materia, ciòn verrà indicato e il documento finale non sarà un diploma ma meramente un attestato di frequenza.

[/b]
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Mar Feb 19, 2013 6:22 pm

Carla, manca sicuramente qualcosa nel tuo intervento ;-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Mar Feb 19, 2013 6:35 pm

cara Ire "Dovrebbe" ma io ti farei leggere certe diagnosi. In certe diagnosi io non ho letto nemmeno il codice ICD-10.

Nel precedente post avevo sottolineato tutto!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Disturbo misto apprendimento   Mar Feb 19, 2013 7:03 pm

Lo so, conosco la situazione, ma c'è l'accordo stato regioni del luglio 2012 che indica i dati da valutare e riferire. Sono quelli indicati dalla consensus conference e tutte le strutture accreditate sono tenute a riferirsi a quello.

La diagnosi di cui si parla qui è troppo vaga, anche se fosse un documento redatto apposta per la scuola (qualcuno con un malinteso senso di privacy lo fa) non riporta tutti i dati per permettere un intervento mirato quindi è lecito chiedere l'integrazione.

Ma ti sembra che dei poveri insegnanti debbano dibattersi nei dubbi che avete esposto qui, senza sapere cosa fare? Non esiste al mondo. Dovete essere messi nelle condizioni di agire.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Disturbo misto apprendimento
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» rito misto e rispetto reciproco
» buon giorno,mi scusi se la disturbo,magari è una domanda un pò stupida ma io ho bisogno di sapere
» mi perdoni il disturbo
» [articolo] matrimoni e coppie miste «Molte accettano gli abusi pur di non perdere i figli»
» personaggi schizoidi

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: