Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23374
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Ven Nov 02, 2012 7:13 am

Promemoria primo messaggio :

red - Marco Lodoli in un articolo su Repubblica.it del 31 ottobre 2012 "Noi insegnanti parliamo di autori e temi che ai giovani sembrano polverosi e malinconici. È come se l'oceano di passato che ha tenuto insieme generazioni non riuscisse ad arrivare al presente. Non è detto però che il disinteresse per la tradizione sia una pura sciagura".

Maurizio Tiriticco " Non è morto l'Umanesimo! Non è morta la ricerca scientifica! E' morto un modello di scuola! E' morto un modello di insegnamento!"

http://www.orizzontescuola.it/news/addio-cultura-umanista-o-addio-vecchio-modello-scuola
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 19257
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 3:50 pm

udl ha scritto:
Si puo' discutere a lungo, ma i fatti dicono che quando si studiava piu' latino e meno inglese l'Italia non era ridotta male come lo e' adesso (dico queste cose perche', ormai, i bravissimi colleghi di inglese mi odiano gia' abbastanza per questa mia posizione "antiquata" :-)   )
Quando si studiava latino come L1 (ai tempi degli antichi romani) non si è stati in grado di arginare le invasioni barbariche.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8192
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 4:06 pm

udl ha scritto:
Si puo' discutere a lungo, ma i fatti dicono che quando si studiava piu' latino e meno inglese l'Italia non era ridotta male come lo e' adesso (dico queste cose perche', ormai, i bravissimi colleghi di inglese mi odiano gia' abbastanza per questa mia posizione "antiquata" :-)   )

Magari, quando si studiava "più latino e meno inglese", era anche vero che l'inglese non era considerato così importante come adesso e non era richiesto come adesso, né nel mondo del lavoro produttivo, né nel mondo della scienza, della cultura e dell'istruzione in generale, ma per ragioni completamente diverse da quelle attuali... per cui, le due cose possono anche essere completamente indipendenti.

Parlando SOLO ed esclusivamente di cultura accademica e non di lavoro nelle aziende, che è tutt'altra cosa...

....40 anni fa, era addirittura possibile farsi una carriera intellettuale di tutto rispetto senza sapere l'inglese, NON SOLO in ambito umanistico (in cui si presumeva che il latino si fosse studiato), ma anche nei campi della matematica o della fisica (che comunque non avrebbero richiesto la conoscenza del latino)... mentre oggi sono inimmaginabili entrambe.

Per cui, che cappero di paragone è?

L.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19257
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 4:14 pm

aveva messo le faccine sorridenti alla fine !
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5399
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 5:26 pm

udl ha scritto:
Si puo' discutere a lungo, ma i fatti dicono che quando si studiava piu' latino e meno inglese l'Italia non era ridotta male come lo e' adesso (dico queste cose perche', ormai, i bravissimi colleghi di inglese mi odiano gia' abbastanza per questa mia posizione "antiquata" :-)   )

Posizioni simili non sono isolate nel mondo dei docenti italiani, soprattutto del liceo classico. Poi si stupiscono se le iscrizioni precipitano come il termometro in questi giorni.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1997
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 5:44 pm

Il mio non e' un "cappero di paragone", ma una constatazione.
Quando la scuola italiana era ancora improntata sul modello gentiliano, la scienza e la cultura italiana nel mondo non avevano un'importanza trascurabile come avviene ora, purtroppo.
Attenzione: io non dico di non studiare l'inglese, io lo parlo abbastanza per sopravvivere fuori dall'Italia e per leggere testi scientifici, nonostante io abbia sempre studiato francese. Quello che contesto e' il voler relegare i fondamenti della nostra cultura a lingua morta, ritenendo che non servano a nulla nel mondo odierno. Quando invece tutte le grandi personalita' che fecero grande l'Italia nel dopoguerra, dall'industriale umanista Adriano Olivetti al banchiere umanista Raffaele Mattioli venivano (e vengono) indicate, appunto, con il termine "umanista" che affiancava la loro (principale) professione.
E questo duro' fino agli anni settanta del secolo scorso, all'incirca, con la Fiat che era il primo produttore europeo di auto, la Montecatini (poi Montedison) che era all'avanguardia mondiale nella chimica, l'Olivetti che costrui' il  primo personal computer europeo (tutte aziende scomparse dai listini di borsa, la Fiat ora ha un nuovo nome), il design industriale che produceva vere e proprie opere d'arte (radio e televisori Brionvega, la Vespa esposta al Moma ecc.).
Quella scuola e quella cultura avevano prodotto questo: ora invece quella DS disprezza tutto il retroterra culturale che aveva prodotto  questo progresso, auspicando la soppressione del latino, presumo per potenziare ulteriormente le gia' numerose (numerosissime a mio avviso) ore di inglese.
A proposito dell'inglese, non posso dimenticare come il Presidente del Consiglio che per un ventennio ci ha (purtroppo) governato presento' la candidatura della statista Minetti, che ora percepira' il vitalizio alla faccia nostra: non disse "ha questa laurea", "ha queste capacita'", "ha fatto questi lavori". Disse,  semplicemente, "parla perfettamente inglese".
E' proprio vero che l'inglese apre tutte le porte, soprattutto il portone di Arcore
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1997
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 5:47 pm

mac67 ha scritto:
udl ha scritto:
Si puo' discutere a lungo, ma i fatti dicono che quando si studiava piu' latino e meno inglese l'Italia non era ridotta male come lo e' adesso (dico queste cose perche', ormai, i bravissimi colleghi di inglese mi odiano gia' abbastanza per questa mia posizione "antiquata" :-)   )

Posizioni simili non sono isolate nel mondo dei docenti italiani, soprattutto del liceo classico. Poi si stupiscono se le iscrizioni precipitano come il termometro in questi giorni.

A mio avviso le iscrizioni precipitano soprattutto perche', in genere, al classico si deve studiare, e non regalano la promozione come quasi ovunque, purtroppo
Tornare in alto Andare in basso
logaritmomatematico



Messaggi : 123
Data d'iscrizione : 07.01.15

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 5:55 pm

Senza inglese ormai non si va da nessuna parte. Tutto andrebbe insegnato in inglese nell'ambito matematico-scientifico.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1997
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 6:00 pm

Va bene, ma fra 10 anni cosa facciamo, insegniamo tutto in cinese?
Tornare in alto Andare in basso
roberto.grieco

avatar

Messaggi : 626
Data d'iscrizione : 07.05.14

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 6:09 pm

La realtà, tutto ciò che è attualità, ciò che interessa ai giovani e che si colloca fuori dalla classe si sta allontanando dalla scuola. C'è uno scollamento in cui la scuola sembra tagliata fuori. Bisogna svecchiare la scuola. Per prima cosa la scuola deve essere un luogo aperto a tutti, vivo, che dà idee ma che fa anche progetti, collaborazioni col mondo esterno (che poi troppo esterno non è e non deve essere). La scuola deve essere aperta, sempre, almeno fino alle 22. La scuola deve essere partecipativa, attiva nel processo di concretizzazione delle coscienze. Non possiamo riproporre per gli anni futuri una scuola che è grosso modo la stessa dal dopoguerra!
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 30167
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 6:21 pm

udl ha scritto:
Va bene, ma fra 10 anni cosa facciamo, insegniamo tutto in cinese?

Mah guarda, l'inglese è considerato in via tendenziale lingua franca unica almeno fino al 2150.
Per quanto riguarda il cinese, la complessità della lingua non permetterà mai di farlo diventare una lingua franca.
Già i nostri alunni hanno in genere un inglese impietoso dopo 13 anni, figuriamoci il cinese...
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr

avatar

Messaggi : 2334
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 6:42 pm

alla fine siamo arrivati alla solita diatriba tra mondo umanistico (vecchio e demodè) e quello scientifico (fico e giovincello)...peccato che anche in chimica e matematica i ragazzi facciano schifo come in italiano, latino e greco (le lingue vive poi sono violentate peggio di una verginella in un carcere di massima sicurezza!) e generalmente i nostri pargoli si iscrivono solo dove la scuola ha fama di passare tutti e di non avere docenti rompiballe...infatti oramai molte scuole si scippano i capelli perchè anche se passano tutti, c'è sempre una scuola più deliquente che ti frega le iscrizioni!
Intanto continuo a pregare gli dei di ricoprire Pompei e tutta l'arte italica...tanto non gliene frega niente a nessuno....almeno di questa generazione.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5399
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 6:49 pm

udl ha scritto:

A mio avviso le iscrizioni precipitano soprattutto perche', in genere, al classico si deve studiare, e non regalano la promozione come quasi ovunque, purtroppo

Ti farei parlare con gli studenti del liceo classico della mia città, forse ti farebbero cambiare idea.

Attribuire i nostri "progressi" degli anni '60 allo studio del latino mi pare alquanto azzardato.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19257
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 6:50 pm

roberto.grieco ha scritto:
La realtà, tutto ciò che è attualità, ciò che interessa ai giovani e che si colloca fuori dalla classe si sta allontanando dalla scuola. C'è uno scollamento in cui la scuola sembra tagliata fuori. Bisogna svecchiare la scuola. Per prima cosa la scuola deve essere un luogo aperto a tutti, vivo, che dà idee ma che fa anche progetti, collaborazioni col mondo esterno (che poi troppo esterno non è e non deve essere). La scuola deve essere aperta, sempre, almeno fino alle 22. La scuola deve essere partecipativa, attiva nel processo di concretizzazione delle coscienze. Non possiamo riproporre per gli anni futuri una scuola che è grosso modo la stessa dal dopoguerra!
La fuori è pieno di gente che vuole fare scuola fino alle 22.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr

avatar

Messaggi : 2334
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 6:52 pm

mac67 ha scritto:
udl ha scritto:

A mio avviso le iscrizioni precipitano soprattutto perche', in genere, al classico si deve studiare, e non regalano la promozione come quasi ovunque, purtroppo

Ti farei parlare con gli studenti del liceo classico della mia città, forse ti farebbero cambiare idea.

Attribuire i nostri "progressi" degli anni '60 allo studio del latino mi pare alquanto azzardato.

a) i presunti "progressi" degli anni '60 mi fanno sorridere...se penso a come siamo finiti oggi...almeno questa colpa non datela al latino!

b) al classico come a qualsiasi altra scuola si passa e si abbassa tutti i livelli tanto oramai chiedere ai ragazzi di imparare i paradigmi o fare vere traduzioni sensate è fuori discussione: basta che chiappino il senso ti dicono tanti esimi colleghi, preoccupati di mantenere le iscrizioni per non ritrovarsi perdenti posti in qualche terribile girone infernale (leggi IPSIA, ITIS, Pseudo Licei o Scuole Medie di scimmie urlatrici)
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr

avatar

Messaggi : 2334
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 6:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
roberto.grieco ha scritto:
La realtà, tutto ciò che è attualità, ciò che interessa ai giovani e che si colloca fuori dalla classe si sta allontanando dalla scuola. C'è uno scollamento in cui la scuola sembra tagliata fuori. Bisogna svecchiare la scuola. Per prima cosa la scuola deve essere un luogo aperto a tutti, vivo, che dà idee ma che fa anche progetti, collaborazioni col mondo esterno (che poi troppo esterno non è e non deve essere). La scuola deve essere aperta, sempre, almeno fino alle 22. La scuola deve essere partecipativa, attiva nel processo di concretizzazione delle coscienze. Non possiamo riproporre per gli anni futuri una scuola che è grosso modo la stessa dal dopoguerra!
La fuori è pieno di gente che vuole fare scuola fino alle 22.


ma nemmeno se organizzi un rave party ti ci starebbero! Ci vengono giusto perchè se no li bocceremmo per le assenze!
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1997
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 8:12 pm

Aresgr ha scritto:
alla fine siamo arrivati alla solita diatriba tra mondo umanistico (vecchio e demodè) e quello scientifico (fico e giovincello)...peccato che anche in chimica e matematica i ragazzi facciano schifo come in italiano, latino e greco (le lingue vive poi sono violentate peggio di una verginella in un carcere di massima sicurezza!) e generalmente i nostri pargoli si iscrivono solo dove la scuola ha fama di passare tutti e di non avere docenti rompiballe...infatti oramai molte scuole si scippano i capelli perchè anche se passano tutti, c'è sempre una scuola più deliquente che ti frega le iscrizioni!
Intanto continuo a pregare gli dei di ricoprire Pompei e tutta l'arte italica...tanto non gliene frega niente a nessuno....almeno di questa generazione.

S'i' fosse foco, arderei 'l mondo :-))
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8192
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 8:21 pm

roberto.grieco ha scritto:
La realtà, tutto ciò che è attualità, ciò che interessa ai giovani e che si colloca fuori dalla classe si sta allontanando dalla scuola. C'è uno scollamento in cui la scuola sembra tagliata fuori. Bisogna svecchiare la scuola. Per prima cosa la scuola deve essere un luogo aperto a tutti, vivo, che dà idee ma che fa anche progetti, collaborazioni col mondo esterno (che poi troppo esterno non è e non deve essere). La scuola deve essere aperta, sempre, almeno fino alle 22. La scuola deve essere partecipativa, attiva nel processo di concretizzazione delle coscienze. Non possiamo riproporre per gli anni futuri una scuola che è grosso modo la stessa dal dopoguerra!

Ok, trollometro a fondo scala.

Com questo più di due righe non ci spendo, avanti il prossimo.

L.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19257
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 9:54 pm

udl ha scritto:
Aresgr ha scritto:
alla fine siamo arrivati alla solita diatriba tra mondo umanistico (vecchio e demodè) e quello scientifico (fico e giovincello)...peccato che anche in chimica e matematica i ragazzi facciano schifo come in italiano, latino e greco (le lingue vive poi sono violentate peggio di una verginella in un carcere di massima sicurezza!) e generalmente i nostri pargoli si iscrivono solo dove la scuola ha fama di passare tutti e di non avere docenti rompiballe...infatti oramai molte scuole si scippano i capelli perchè anche se passano tutti, c'è sempre una scuola più deliquente che ti frega le iscrizioni!
Intanto continuo a pregare gli dei di ricoprire Pompei e tutta l'arte italica...tanto non gliene frega niente a nessuno....almeno di questa generazione.

S'i' fosse foco, arderei 'l mondo  :-))
S'i' fosse telecomando cambierei canale.

Adattiamoci alle nuove tecnologie cavolo !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19257
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 10:00 pm

Aresgr ha scritto:
....scimmie urlatrici.
Questo è il mio testamento intellettuale, quando di me non rimarrà più nulla la mia metafora perdurerà.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8192
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 11:16 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Aresgr ha scritto:
....scimmie urlatrici.
Questo è il mio testamento intellettuale, quando di me non rimarrà più nulla la mia metafora perdurerà.

I cosiddetti Alouatta, primati della famiglia degli Atelidi, diffusi in America centrale e meridionale, e impropriamente noti come "scimmie urlatrici", sono persone serie e molto dignitose, mansuete e quasi mai aggressive, che hanno un'intensa vita sociale tra di loro, ma che mal sopportano di stare a contatto con gli umani.

http://it.wikipedia.org/wiki/Alouatta

Oltre che per le vocalizzazioni sonore molto intense, sono notevoli anche per la coda lunga, robustissima e agile, che funge a tutti gli effetti da arto prensile supplementare (per cui, non sono nemmeno "quadrumani", ma semmai "quinquemani" in latino, o magari "pentacheiri" in greco, giusto per dire che un po' di cultura umanistica ce l'abbiamo anche noi vili insegnanti di scienze esatte e sperimentali).

Per cui, attenti a disprezzarle troppo, 'ste scimmie urlatrici, potremmo avere qualcosa da imparare da loro.

Mio contributo personale per il DarwinDay, il 12 febbraio.

PRIMATE PRIDE! Essere scimmie è bello!

L.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr

avatar

Messaggi : 2334
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Feb 10, 2015 11:56 pm

ovviamente mi scuso con le scimmie urlatrici per aver associato la loro nobile natura a quella degli alunni italioti.
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 437
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Sab Feb 14, 2015 8:33 am

roberto.grieco ha scritto:
...La scuola deve essere aperta, sempre, almeno fino alle 22...

Per farci cosa?
Chi, secondo te, dovrebbe stare a scuola almeno fino alle 22?
E poi almeno!!!! allora facciamo aperta h24, no!?!?!?
L'inizio delle lezioni a che ora dovrebbe essere?
Gli alunni che obbligo dovrebbero avere?
E i docenti?
E gli ATA?
I riscaldamenti nei mesi invernali dovrebbero stare accesi dalle 16 alle 18 ore al giorno? Se non addirittura 24 ore su 24?!?!?!?
Il piano annuale delle attività dovrebbe essere modificato e se si COME??
A quanto ammonterebbe l'orario delle attività didattiche settimanali?

Ti pregherei di rispondere almeno a queste "quattro" domande
Tornare in alto Andare in basso
nuanda



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.12

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Mar Mag 05, 2015 10:59 am

udl ha scritto:
Se si vuol parlare di utilita'/inutilita' di una materia, a quante persone sono serviti nella loro vita gli integrali?
Vogliamo parlare della perifrastica passiva?? :-P
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 816
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Dom Apr 02, 2017 3:17 pm

Aristotele diceva che il sapere più alto è proprio quello che "Non serve" ed è fine a se stesso, proprio perché "servire" significa essere "subordinato a", quindi quale valore più alto di un sapere libero?
Secondo me l'utilitarismo attuale è assolutamente sbagliato e costituisce una regressione di ciò che l'uomo ha espresso nel corso del tempo. Portando all'estremo tale posizione, si potrebbe perfino dire che i concetti astratti del linguaggio NON servono. Infatti in fondo a che cosa mi serve sapere "che cos'è" un albero? L'unica cosa che mi serve sapere è se posso ricavarne legna da ardere se ho freddo o se possono vendere tale legna ricavando un utile con il denaro! In tutto questo posso anche ignorare tutto sul funzionamento della vita vegetale, non mi serve insomma, basta solo modificare "quella cosa" per ottenere ciò di cui ho bisogno.
Invece la mente umana ha elaborato un insieme di segni (il linguaggio) per definire e classificare la realtà, ma in fondo è un'operazione inutile se si bada esclusivamente al mero soddisfacimento dei propri bisogni. Perché l'ha fatto? Proprio perché è evoluta ed ama interpretare il reale, tuttavia se ci si fermasse alla pura utilità quasi tutto il sapere perderebbe di senso e di significato, in fondo l'utilitarismo coincide con una forma di nichilismo in cui non vale la pena conoscere davvero, ma solo SFRUTTARE il reale.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19257
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?    Dom Mag 28, 2017 3:26 pm

udl ha scritto:
Se si vuol parlare di utilita'/inutilita' di una materia, a quante persone sono serviti nella loro vita gli integrali?
Ben pochi, eccetto quelli che li insegnano diciamo l' 1% di quelli che li ha imparati.

Ora passiamo al latino: eccetto quelli che lo insegnano ?
Tornare in alto Andare in basso
 
Addio cultura umanista o addio a un vecchio modello di scuola?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Dico addio al mio sogno
» Gesù era sposato! ..scopava, quindi addio al celibato!?
» MATRIMONIO, ADDIO ALL'OBBLIGO DI FEDELTÀ TRA I CONIUGI
» Cultura e religione
» Addio alla prima mamma in vitro, Leslie Brown

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Di' la tua-
Andare verso: