Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Narrativa alla scuola media

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Guybrush



Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 26.06.12

MessaggioOggetto: Narrativa alla scuola media   Mar Nov 20, 2012 4:32 pm

Promemoria primo messaggio :

1) Qualche consiglio su come far piacere la lettura a ragazzi e ragazze delle medie?

2) Quali libri proponete loro? Sia da leggere in classe che da assegnare per casa.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Sab Set 12, 2015 3:49 pm

Sull'innovazione, cara Lucetta, sfondi una porta aperta!
Io aprirei anche ai giovani scrittori emergenti.
Quanto all'assecondare i gusti dei lettori, sappiamo benissimo che ci sono libri più piacevoli di altri. Se poi vogliamo continuare a proporre ciò che piace a noi o ciò che è ritenuto un 'classico' irrinunciabile, nascondendoci dietro al fatto che i ragazzi non hanno gusti...
Mi fermo qui perché non sono nemmeno docente di italiano: come insegnante di lingue straniere probabilmente ho una visione troppo particolare dell'approccio alla lettura.
;-)


Ultima modifica di Valerie il Sab Set 12, 2015 8:41 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
elena24



Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 25.08.15

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Sab Set 12, 2015 4:59 pm

Personalmente amo molto Calvino e mi dispiace quando i ragazzi arrivano al triennio superiore saturi, giustappunto, perché hanno ingollato a forza "Marcovaldo". A fatica propongo "Se una notte d'inverno un viaggiatore" o "Ti con zero" e "Palomar" e fanno scoperte sorprendenti =)
Ma non insegno alle medie quindi non so cosa sia meglio proporgli a quell'età! Mi sembra che l'alternativa far leggere un libro piacevole - far leggere un libro irrinunciabile, se non può risolversi spontaneamente come noi auspichiamo, dovrebbe procedere in parallelo, come ha detto Valerie, e poi spostarsi verso i libri del canone negli ultimi anni di scuola superiore
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Dom Set 13, 2015 12:27 am

Come libro da assegnare per casa, da mamma di un bambino (ragazzino) che lunedì inizierà la prima media, vi consiglio Wonder di R. J. Palacio: l'ha letto tutto d'un fiato!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6205
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Dom Set 13, 2015 1:14 am

A proposito di Calvino, io ho fatto leggere a mia figlia prima questo:

http://www.editorialescienza.it/it/libro/fiori-in-famiglia.htm

e poi questo:

http://www.ibs.it/code/9788804606826/calvino-italo/foresta-radice-labirinto.html

...quando ha capito che erano madre e figlio, le si è aperto un mondo!
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5373
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Dom Set 13, 2015 5:49 pm

Valerie ha scritto:
Sull'innovazione, cara Lucetta, sfondi una porta aperta!
Io aprirei anche ai giovani scrittori emergenti.
Quanto all'assecondare i gusti dei lettori, sappiamo benissimo che ci sono libri più piacevoli di altri. Se poi vogliamo continuare a proporre ciò che piace a noi o ciò che è ritenuto un 'classico' irrinunciabile, nascondendoci dietro al fatto che i ragazzi non hanno gusti...
Mi fermo qui perché non sono nemmeno docente di italiano: come insegnante di lingue straniere probabilmente ho una visione troppo particolare dell'approccio alla lettura.
;-)



Sono d'accordissimo.
Non si capisce invece perché la scuola debba sempre pagare un tributo alla tradizione, recepisca le acquisizioni scientifiche tardi, si affezioni al già detto/visto/fatto, all'usato sicuro, contribuendo a creare situazioni paradossali come quella di un canone ad esclusivo uso scolastico.

Proprio sollecitare un gusto per la lettura dovrebbe essere lo scopo della narrativa nella scuola media! E allora, che male c'è a calibrare la scelta all'utenza (quindi anche della singola casse)? Meglio incaponirsi a proporre letture che già sappiamo sgradite? Quando consigliamo un libro all'amica piuttosto che al collega, non teniamo presenti i suoi gusti? Non vedo perché questa precauzione possa inficiare la qualità vista la vastità della scelta ormai in campo: non leggeremo certo Fabio Volo!... a meno che non si consideri che la scelta debba necessariamente essere fatta all'interno di quel ristretto, ristrettissimo canone.
Noi docenti dovremmo essere sempre aggiornati sulle novità sul piano della ricerca scientifica (non mi riferisco solo all'area delle scienze naturalmente), e dell'editoria, che altrimenti rimane appannaggio di quattro università e due premi letterari, e lascia la scuola al palo degli anni '60, come se già non desse un'idea di stantio già così
Tornare in alto Andare in basso
Online
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Lun Set 14, 2015 10:34 pm

Ora, senza soffermarsi sulle interpretazioni, sul grazioso o altro. .. a me Calvino non è piaciuto da studentessa liceale né universitaria, nemmeno da adulta, nemmeno da insegnante. Non mi piace il narrato, lo stile, il ritmo di Calvino.
Quindi non lo contemplo proprio.
Ma perché no pirandello commedie? 6 personaggi. ...
Tornare in alto Andare in basso
vinz



Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mar Set 15, 2015 6:23 am

L'anno scorso in terza abbiamo letto Il fu Mattia Pascal e un fumetto strepitoso: Maus di Art Spiegelman, che i ragazzi hanno bevuto e che ha dato a me infiniti spunti per approfondire il genocidio degli ebrei e l'antisemitismo in Europa.

Quest'anno provo a replicare con Uno nessuno centomila e un altro fumetto da urlo: Persepolis della Satrapi, che dovrebbe consentire un discorso abbastanza approfondito sull'integralismo islamico e sull'Islam moderato.

PS:
Neanche a me è mai piaciuto Calvino.

Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5373
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mar Set 15, 2015 4:54 pm

Bello! Voglio provare Maus anche io quest'anno
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1919
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mar Set 15, 2015 4:56 pm

persepolis è fenomenale, anche meglio di maus!
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mar Set 15, 2015 11:12 pm

vinz ha scritto:
L'anno scorso in terza abbiamo letto Il fu Mattia Pascal e un fumetto strepitoso: Maus di Art Spiegelman, che i ragazzi hanno bevuto e che ha dato a me infiniti spunti per approfondire il genocidio degli ebrei e l'antisemitismo in Europa.

Quest'anno provo a replicare con Uno nessuno centomila e un altro fumetto da urlo: Persepolis della Satrapi, che dovrebbe consentire un discorso abbastanza approfondito sull'integralismo islamico e sull'Islam moderato.

Grazie Vinz. Non li conoscevo. Ho visto che Persepolis è stato scritto in francese: magari posso inserirne qualche pagina nel programma per i miei alunni di terza media...
Tornare in alto Andare in basso
giggi



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mar Set 15, 2015 11:57 pm

Di Persepolis c'è anche la versione in lungometraggio, ugualmente molto bella.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6205
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mer Set 16, 2015 12:25 am

Se si vuole utilizzare Persepolis come spunto di discussione "sull'islam integralista e sull'islam moderato", spero che almeno si abbia ben chiaro che la tradizione islamica di origine persiana è completamente diversa da quella di origine araba, e che proprio non c'entrano NIENTE l'una con l'altra...
Tornare in alto Andare in basso
Online
vinz



Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mer Set 16, 2015 6:28 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Se si vuole utilizzare Persepolis come spunto di discussione "sull'islam integralista e sull'islam moderato", spero che almeno si abbia ben chiaro che la tradizione islamica di origine persiana è completamente diversa da quella di origine araba, e che proprio non c'entrano NIENTE l'una con l'altra...

devo essermi espresso male: Persepolis non è uno spunto di discussione, è un capolavoro e si legge come tale. merita a prescindere, direbbe Totò. poi, certo, ci si fanno attorno anche delle discussioni, e una delle cose su cui si discute è proprio l'esistenza, all'interno dell'Islam, di tradizioni diverse, a volte simili, a volte sideralmente distanti.
non capisco la tua apprensione circa le mie competenze professionali: la differenza tra la tradizione islamica persiana e quella araba è proprio uno dei temi, forse il più importante, su cui intendo orientare la discussione.

è dunque una distinzione, tranquilla, che mi è chiara come a chiunque possegga l'abbiccì di questo mestiere.
Tornare in alto Andare in basso
vinz



Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mer Set 16, 2015 1:46 pm

Valerie ha scritto:
vinz ha scritto:
L'anno scorso in terza abbiamo letto Il fu Mattia Pascal e un fumetto strepitoso: Maus di Art Spiegelman, che i ragazzi hanno bevuto e che ha dato a me infiniti spunti per approfondire il genocidio degli ebrei e l'antisemitismo in Europa.

Quest'anno provo a replicare con Uno nessuno centomila e un altro fumetto da urlo: Persepolis della Satrapi, che dovrebbe consentire un discorso abbastanza approfondito sull'integralismo islamico e sull'Islam moderato.

Grazie Vinz. Non li conoscevo. Ho visto che Persepolis è stato scritto in francese: magari posso inserirne qualche pagina nel programma per i miei alunni di terza media...

Con la collega di lingue abbiamo in cantiere un laboratorio multidisciplinare su Persepolis, che dovrebbe prevedere la traduzione, la contestualizzazione storica e l'analisi narratologica di due capitoli. Se la cosa dovesse "quagliare" posterò qui tra qualche giorno un link dove potrai, se vuoi, visionare i materiali.
Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Mer Set 16, 2015 3:57 pm

Favoloso Vinz, grazie!
A buon rendere!
;-)
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Narrativa alla scuola media   Gio Set 17, 2015 2:00 pm

vinz ha scritto:
L'anno scorso in terza abbiamo letto Il fu Mattia Pascal e un fumetto strepitoso: Maus di Art Spiegelman, che i ragazzi hanno bevuto e che ha dato a me infiniti spunti per approfondire il genocidio degli ebrei e l'antisemitismo in Europa.

Quest'anno provo a replicare con Uno nessuno centomila e un altro fumetto da urlo: Persepolis della Satrapi, che dovrebbe consentire un discorso abbastanza approfondito sull'integralismo islamico e sull'Islam moderato.

PS:
Neanche a me è mai piaciuto Calvino.


:-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Narrativa alla scuola media
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» programma italiano scuola media
» Kit per estetista!!aiutatemi
» METODI PER INSEGNARE GEOGRAFIA NELLE SCUOLE MEDIE
» Disponibilità dopo trasferimenti - Scuola Media - TORINO
» Religione nella scuola materna

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: