Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

festività soppresse Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 festività soppresse

Andare in basso 
AutoreMessaggio
smile1812



Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 15.09.10

festività soppresse Empty
MessaggioTitolo: festività soppresse   festività soppresse EmptyMar Dic 21, 2010 11:28 am

Ciao a tutti, dal 1° settembre sto lavorando senza interruzione ma in più scuole. Mi spiego meglio:
- 01/09/2010 fino al 22/09/2010: scuola A
- 23/09/2010 fino al 10/10/2010: scuola B
- 11/10/2010 fino al 17/10/2010: tornata in scuola A
- 18/10/2010 fino al 18/11/2010: scuola C
- 19/11/2010 fino al 17/12/2010: scuola D
- 18/12/2010 fino al 30/06/2010: scuola E

I contratti nelle scuole A - B - C erano: supplenza breve e saltuaria;
Il contratto nella scuola D era: sostituzione personale in congedo di maternità;
Il contratto nella scuola E è: nomina dell'usp fino al 30/06/2011.

So che per le supplenze brevi e saltuarie mi hanno retribuito le ferie maturate e non godute al termine delle supplenze.
Ma per quanto riguarda le festività soppresse come funziona? So che si matura 1 giorno ogni 3 mesi di servizio prestato effettivamente. Ma nel mio caso dato che non sono state retribuite al termine dei diversi contratti, posso fruirne entro il 30 giugno (parlo di quella giornata maturata per il servizio settembre - ottobre - novembre)?
Grazie e spero di essere stata chiara.
Torna in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin
giulia boffa

Messaggi : 37314
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 55
Località : milano

festività soppresse Empty
MessaggioTitolo: Re: festività soppresse   festività soppresse EmptyGio Dic 30, 2010 4:44 am

Le festività soppresse non rientrano nei 6 gg di ferie di cui si può usufruire durante l'anno scolastico, vanno nelle ferie estive
Torna in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 476
Data d'iscrizione : 30.08.10

festività soppresse Empty
MessaggioTitolo: Re: festività soppresse   festività soppresse EmptyGio Dic 30, 2010 10:10 am

E' vero che le festività soppresse rientrano nelle ferie estive, ma se il DS te lo concede puoi usufruirne anche durante l'anno purchè non comporti aggravio economico per l'amministrazione, quindi i colleghi devono farti la supplenza gratuitamente.
Torna in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23887
Data d'iscrizione : 28.09.09

festività soppresse Empty
MessaggioTitolo: Re: festività soppresse   festività soppresse EmptyVen Dic 31, 2010 7:14 am

smile1812 ha scritto:
Ciao a tutti, dal 1° settembre sto lavorando senza interruzione ma in più scuole. Mi spiego meglio:
- 01/09/2010 fino al 22/09/2010: scuola A
- 23/09/2010 fino al 10/10/2010: scuola B
- 11/10/2010 fino al 17/10/2010: tornata in scuola A
- 18/10/2010 fino al 18/11/2010: scuola C
- 19/11/2010 fino al 17/12/2010: scuola D
- 18/12/2010 fino al 30/06/2010: scuola E

I contratti nelle scuole A - B - C erano: supplenza breve e saltuaria;
Il contratto nella scuola D era: sostituzione personale in congedo di maternità;
Il contratto nella scuola E è: nomina dell'usp fino al 30/06/2011.

So che per le supplenze brevi e saltuarie mi hanno retribuito le ferie maturate e non godute al termine delle supplenze.
Ma per quanto riguarda le festività soppresse come funziona? So che si matura 1 giorno ogni 3 mesi di servizio prestato effettivamente. Ma nel mio caso dato che non sono state retribuite al termine dei diversi contratti, posso fruirne entro il 30 giugno (parlo di quella giornata maturata per il servizio settembre - ottobre - novembre)?
Grazie e spero di essere stata chiara.

sei docente o ata?
Torna in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
Paolo1974

Messaggi : 7190
Data d'iscrizione : 28.09.09

festività soppresse Empty
MessaggioTitolo: Re: festività soppresse   festività soppresse EmptyVen Dic 31, 2010 10:31 am

lallaorizzonte ha scritto:
smile1812 ha scritto:
Ciao a tutti, dal 1° settembre sto lavorando senza interruzione ma in più scuole. Mi spiego meglio:
- 01/09/2010 fino al 22/09/2010: scuola A
- 23/09/2010 fino al 10/10/2010: scuola B
- 11/10/2010 fino al 17/10/2010: tornata in scuola A
- 18/10/2010 fino al 18/11/2010: scuola C
- 19/11/2010 fino al 17/12/2010: scuola D
- 18/12/2010 fino al 30/06/2010: scuola E

I contratti nelle scuole A - B - C erano: supplenza breve e saltuaria;
Il contratto nella scuola D era: sostituzione personale in congedo di maternità;
Il contratto nella scuola E è: nomina dell'usp fino al 30/06/2011.

So che per le supplenze brevi e saltuarie mi hanno retribuito le ferie maturate e non godute al termine delle supplenze.
Ma per quanto riguarda le festività soppresse come funziona? So che si matura 1 giorno ogni 3 mesi di servizio prestato effettivamente. Ma nel mio caso dato che non sono state retribuite al termine dei diversi contratti, posso fruirne entro il 30 giugno (parlo di quella giornata maturata per il servizio settembre - ottobre - novembre)?
Grazie e spero di essere stata chiara.

sei docente o ata?

Lalla, dagli ultimi scambi che aveva avuto con me è ATA e non docente.

Comunque, visto che può servire a tutti:

Da una guida della Cgil:

"6. Computo delle festività soppresse.
La legge 23 dicembre 1977 n.937 abolì diverse festività (religiose e civili) e, a bilanciamento, introdusse 6 giorni di riposo “ad personam”, di cui due da aggiungere obbligatoriamente alle ferie e quattro da poter fruire a discrezione del lavoratore, compatibilmente con le esigenze di servizio. Il personale docente può fruire di tali giornate solamente nei periodi di interruzione delle attività didattiche, come specifica l’art. 20, comma 2, del CCNL 4 agosto 1995 (norma trasfusa anche nel CCNL 2003/2005).

Il personale ATA, non essendo invece strettamente vincolato agli impegni didattici, può richiedere la fruizione di tali “festività soppresse” durante tutto l’anno scolastico, ferma restando l’autorizzazione del DS, sentito il DSGA, che deve valutare eventuali motivi ostativi dovuti a superiori esigenze di servizio. In ogni caso le giornate in discorso possono essere aggiunte alle ferie, per un totale, quindi, di 36 giorni ( o 34 giorni). Anche tali festività, così come le ferie, sono concedibili, per il personale a tempo indeterminato, fin dall’inizio di ogni a.s., non essendo vincolate alla maturazione di un corrispondente periodo di servizio effettivo, come invece è richiesto per il personale supplente (1 giorno ogni 3 mesi di servizio – vedi punto 6).

La legge 20.11.2000 n.336 ha ripristinato la festività civile del 2 giugno (festa della Repubblica), ma non ha ridotto il numero delle “festività soppresse” introdotte con la già citata legge n.937/77 (che non ha, infatti, subito modifiche). Pertanto dette “festività” continuano ad essere conteggiate sulla base di 6 giorni all’anno (4 gg. + 2 gg. aggiunti alle ferie).

In mancanza di norme specifiche sul conteggio delle “festività soppresse maturate” per il personale a tempo determinato, si ritiene che tale computo non possa essere diverso da quello adottato per il computo delle ferie. Infatti “vecchie” circolari che disponevano, in tali casi, un computo basato sul “numero esatto” (senza resti) sono da considerarsi superate, essendo la materia ora regolata dalla contrattazione e non più da norme unilaterali dell’Amministrazione. Pertanto, a nostro avviso, anche per tali festività, si dovrà procedere tramite la proporzione: mesi di servizio/12 x 4 = n° giorni di festività maturati.

6. Computo delle festività soppresse per il personale a tempo determinato e “monetizzazione”.

Per quanto detto nel punto 2, a nostro avviso, il computo di tali giorni deve essere effettuato con le stesse modalità con cui si calcolano le ferie, sia per quanto concerne il numero delle “festività soppresse” maturate e non godute, sia per quanto concerne la loro eventuale “monetizzazione”, in quanto le “vecchie” regole dettate in regime pre-contrattuale non sono più vincolanti. Per cui in mancanza di nuove specifiche norme si deve applicare quanto i CCNL disciplinano per il computo delle ferie: unica fonte normativa oggi disponibile.

Pertanto ad esempio, in caso di supplente con contratto dal 12 settembre al 30 giugno (mesi 9 + gg. 20 = mesi 10), i giorni spettanti risultano pari a : 10/12 x 4 = 3,33 giorni (ai fini dell’attribuzione dei riposi) e pari a: [(9 x 30) + 21]/360 x 4 = 291/360 x 4 = 3,23 giorni (ai fini della retribuzione sostitutiva).

Per il calcolo delle “festività soppresse”, in caso di orario di lavoro a tempo parziale orizzontale, si procede nello stesso modo
illustrato per il computo delle ferie (riduzione da effettuare solamente sulla base del minor numero di giorni lavorativi settimanali)."
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



festività soppresse Empty
MessaggioTitolo: Re: festività soppresse   festività soppresse EmptyDom Mar 02, 2014 11:34 pm

la segreteria mi ha detto che mi spettano 3 giorni, e una mia amica dice no i giorni sono 4, lei è di ruolo io no, significa qualcosa?
O si calcola secondo la tabella qui in alto.
Torna in alto Andare in basso
larx



Messaggi : 15
Data d'iscrizione : 23.08.10

festività soppresse Empty
MessaggioTitolo: Re: festività soppresse   festività soppresse EmptyDom Giu 15, 2014 5:00 pm

Ciao a tutti, volevo chiedervi se è possibile prendere un giorno di festività soppresse a giugno quando c'è il collegio docenti e se potete darmi il riferimento normativo. A scuola mi hanno detto di no. Grazie
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




festività soppresse Empty
MessaggioTitolo: Re: festività soppresse   festività soppresse Empty

Torna in alto Andare in basso
 
festività soppresse
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Vai verso: