Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Sab Dic 08, 2012 10:44 am

Carissimi/e, vorrei chiedervi un parere in merito ad una situazione che si è creata in una terza media in cui insegno storia e geografia.
Antefatto.
In questa classe che, didatticamente parlando, è piuttosto brava , c'è un ragazzo che mostra di avere difficoltà nello studio (numerosissimi errori ortografici, difficoltà nella lettura e nella comprensione ecc) al punto che i colleghi, che lo conoscono da alcuni anni, hanno suggerito, in sede di consiglio di classe, di inoltrare la domanda per indagine su sospetta DSA. In quella sede, unanimamente, il consiglio di classe si è dichiarato favorevole ad utilizzare tutte le strategie didattiche valide per permettere anche a questo ragazzo di raggiungere i suoi obbiettivi, nell'attesa che arrivi la certificazione (peraltro , sulle singole programmazioni , c'è una voce specifica da riempire qualora ci siano casi 'particolari', non segnalati ufficialmente, per cui il docente possa attuare eventuali modifiche di programmazione ecc).
Veniamo al 'fattaccio'.
Giovedì era prevista una verifica scritta di storia , con argomenti già segnalati da 3 settimane e annotati sia sul registro che sui singoli diari. Per sostenere lo sforzo del ragazzo, nonostante la mia prassi di utilizzare mappe concentualli ad integrazione dei paragrafi del libro, ho pensato di fornirgli su fotocopia un riassunto, ridotto all'essenziale', degli argomenti del compito. Una copia l'ho consegnata a lui e una alla collega che lo segue durante l'ora di alternativa.
La mattina del compito, entrando in classe al cambio dell'ora, ho notato che sui banchi c'erano diverse fotocopie (non autorizzate) del ripasso dato al ragazzo; inoltre molti stavano ricopiando su bigliettini quanto scritto sulla fotocopia (creandosi i biglietti per il compito). Alchè sono intervenuta, sottolineando il mio disappunto per un'azione così scorretta. E' nata subito una polemica perchè i ragazzi si son sentiti in diritto di avvalersi di tale ripasso, come se ciò costituisse un vantaggio per il compagno in difficoltà.
Con estrema calma ho spiegato loro che è nella libertà di insegnamento del docente stabilire le modalità, gli strumenti e gli interventi validi per permettere a CIASCUNO di raggiungere i propri obiettivi didattici ed educativi e che NESSUN ALTRO può entrarvi in merito. Ho fatto l'esempio, per far capire meglio loro il messaggio, del sarto che cuce su misura un abito adatto alle esigenze della singola persona.
La polemica sembrava essersi conclusa. Mi sbagliavo. Hanno coinvolto altri docenti (coordinatore e quello di lettere) che, però, informati precedentemente da me, hanno mantenuto la mia linea.
Il problema, ora, è stato rimbalzato alle famiglie,molto polemiche che si sono lamentate con il ds.

La mia domanda è la seguente: posso incorrere in qualche sanzione?

Grazie in anticipo.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Sab Dic 08, 2012 10:56 am

Stai scherzando??!!!! Altro che sanzioni!!!! Meriteresti una statua in oro zecchino!!! Secondo me hai fatto benissimo a cercare una modalità che potesse aiutare il ragazzo in difficoltà e anche a chiarire davanti alla classe che sei tu che decidi, a tuo insindacabile giudizio. L'insegnante è sovrano e non deve certo rendere conto agli alunni delle sue scelte pedagogiche.
Io in genere faccio un discorso a inizio anno che ho già raccontato in un altro post. Lo trovi qui:

Sono infatti convinta che l'insegnante sia sì sovrano, ma anche educatore. Quindi non deve giustificare le sue scelte, ma deve educare tutti a capire che a volte per tutti è necessario scegliere.
Una cosa che ho imparato a fare, inoltre, è di mettere il materiale che preparo per i dsa a disposizione di tutti gli alunni, specificando che non basterà sapere a memoria ciò che c'è nel riassunto per avere un bel voto. Infatti mentre il compito per il ragazzo con dsa chiederà solo i concetti espressi nel riassunto, gli altri avranno domande che esulano da esso. Non so se è chiaro.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4700
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Sab Dic 08, 2012 11:08 am

Valerie ha scritto:
Io in genere faccio un discorso a inizio anno che ho già raccontato in un altro post. Lo trovi qui:


Purtroppo manca il link, potresti aggiustare? Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Sab Dic 08, 2012 11:16 am

Valerie ti ringrazio tantissimo per la condivisione del tuo pensiero. Mi ha amareggiato l'atteggiamento volutamente polemico di voler 'usare' il compagno per ottenere un vantaggio. Pensa che alcuni di loro hanno avuto l'audacia di dire ''Voi professori dite sempre che dobbiamo integrare nella classe il compagno, ma se poi voi date compiti diversi, lo emarginate''...Mi sembra lampante l'atteggiamento provocatorio e polemico finalizzato a mantenere 'le vinte' che hanno avuto fin'ora (non mi spiego, diversamente, come sia possibile che quasi un'intera classe sia arrivata in 3^ media con un simile atteggiamento polemico e dispotico).
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Sab Dic 08, 2012 1:17 pm

Uffa, questi aggeggi infernali senza tastiera!!!;-)
Faccio prima a Copiare e incollare il mio vecchio post. Eccolo:

"All'inizio dell'anno faccio sempre un discorso in cui spiego che ognuno di noi ha le sue caratteristiche che lo rendono unico e irripetibile. Poi faccio degli esempi, per esempio io sono sempre stata una schiappa a disegnare, mentre ero brava in musica, mio fratello disegna meravigliosamente, ma è stonato come una campana, mio figlio ha molta fantasia, ma è sempre distratto e non si sa organizzare, mia mamma è un asso nei calcoli, ma non ha un briciolo di elasticità. E così via. Poi chiedo a loro in cosa si sentono bravi e in cosa no. Poi chiedo che cosa si potrebbe fare per risolvere il loro 'problema'. Per esempio per uno che non si sa organizzare ci vorrebbe un'agenda, un promemoria per uno che dimentica tutto, un taxi per chi non sa guidare, un paio di occhiali per chi è miope, un salvagente per chi non sa nuotare, etc. Poi chiedo a uno che non sa nuotare se vorrebbe ricevere un paio di occhiali mentre è in acqua e a uno miope se vorrebbe un salvagente per guardare alla lavagna. ovviamente diranno di no. Io allora incalzo dicendo 'beh, se do un paio di occhiali a te, devo dare anche a lui un paio di occhiali, altrimenti se gli do un salvagente gli do una cosa che vale meno. non sarebbe più corretto dare la stessa cosa a tutti?' A quel punto saranno loro stessi a dire che è meglio e più giusto dare a ognuno ciò di cui ha bisogno piuttosto che a tutti la stessa cosa. allora concludo dicendo che durante l'anno io cercherò di dare a ognuno di loro ciò di cui ha bisogno. Come vedi i dsa non li nomino nemmeno. l discorso è più generico, ma anche più 'profondo'. Lavoro più che altro sul concetto di giustizia che sul dsa in sè. Se passa il messaggio che voglio far passare, sarà semplice poi concedere gli strumenti necessari a chi ne ha bisogno senza suscitare le proteste degli altri."
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Sab Dic 08, 2012 1:26 pm

Guarda Carmen, io in fondo li capisco. Vivono in una società che li tira su così, con una logica rigida, come è possibile che dei ragazzini di 11-13 anni arrivino al concetto che ho espresso sopra se nessuno glielo insegna?
Vedi che commenti fanno sull'integrazione? Per loro essere integrati vuol dire essere uguali, essere trattati allo stesso modo. Se lo pensano è perché l'ambiente in cui vivono gli ha trasmesso questo concetto di uguaglianza. Invece non è così. Ciò che dobbiamo insegnare loro non è eliminare le diversità, ma accettarle, valorizzarle, ognuna per i pregi che ha.
È un compito molto difficile, spesso siamo soli a cercare di far passare questo messaggio, ma dobbiamo comunque provarci.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Sab Dic 08, 2012 9:33 pm

sante parole Valerie!!!!!!!!!!!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Dom Dic 09, 2012 12:03 am

Valerie ha scritto:
Guarda Carmen, io in fondo li capisco. Vivono in una società che li tira su così, con una logica rigida, come è possibile che dei ragazzini di 11-13 anni arrivino al concetto che ho espresso sopra se nessuno glielo insegna?
Vedi che commenti fanno sull'integrazione? Per loro essere integrati vuol dire essere uguali, essere trattati allo stesso modo. Se lo pensano è perché l'ambiente in cui vivono gli ha trasmesso questo concetto di uguaglianza. Invece non è così. Ciò che dobbiamo insegnare loro non è eliminare le diversità, ma accettarle, valorizzarle, ognuna per i pregi che ha.
È un compito molto difficile, spesso siamo soli a cercare di far passare questo messaggio, ma dobbiamo comunque provarci.

Hai pienamente ragione. Tuttavia ho il sentore che dietro alla frase polemica si malceli una malizia assurda. Il ragazzo con difficoltà è stato (e tutt'ora alle volte lo è) oggetto di pesante discriminazione da parte del gruppo classe che lo mal sopportano, vedendolo come 'nota stonata' in una classe ritenuta 'tra le due migliori della scuola'. In questa classe ho avuto delle polemiche sin dall'inizio dell'anno (credo di averne parlato in un altro post), quando ho pensato di saggiare la loro preparazione con delle normali prove di ingresso sul programma di seconda. Ti posso assicurare che i risultati delle verifiche in questione (riempire gli spazi, comprendere un breve documento storico con domande annesse ecc) hanno fatto registrare delle valutazioni molto basse per ragazzi e ragazze che l'anno precedente avevano 8-9 in storia e geografia. Un voto dovrebbe racchiudere in sè anche la capacità logica di un alunno nel saper rielaborare quanto studiato; l'8-9 per me significa questo (puoi anche non ricordarti la data ma, a grandi linee, se hai realmente studiato l'anno precedente, saprai sicuramente illustrare alcuni argomenti, guidato dagli esercizi).
A mio avviso c'è stata forse un'eccessiva sopravvalutazione che non ha permesso ai ragazzi di maturare nel gisto modo.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Dom Dic 09, 2012 12:05 am

Allora tocca proprio a te farli maturare! ;-) :-)
Comincia con un film: taare zameen par. In italia è stato tradotto con 'stelle sulla terra'. Lo trovi in rete.
Tornare in alto Andare in basso
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Dom Dic 09, 2012 12:19 am

Valerie ha scritto:
Allora tocca proprio a te farli maturare! ;-) :-)
Comincia con un film: taare zameen par. In italia è stato tradotto con 'stelle sulla terra'. Lo trovi in rete.

Muy bien!:) mi annoto il titolo e mi metto alla ricerca:) Speriamo che questi frutti non si ammacchino:)
Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Lun Dic 10, 2012 10:58 pm

Valerie ha scritto:
Guarda Carmen, io in fondo li capisco. Vivono in una società che li tira su così, con una logica rigida, come è possibile che dei ragazzini di 11-13 anni arrivino al concetto che ho espresso sopra se nessuno glielo insegna?
Vedi che commenti fanno sull'integrazione? Per loro essere integrati vuol dire essere uguali, essere trattati allo stesso modo. Se lo pensano è perché l'ambiente in cui vivono gli ha trasmesso questo concetto di uguaglianza. Invece non è così. Ciò che dobbiamo insegnare loro non è eliminare le diversità, ma accettarle, valorizzarle, ognuna per i pregi che ha.
È un compito molto difficile, spesso siamo soli a cercare di far passare questo messaggio, ma dobbiamo comunque provarci.

Quanto hai ragione. E io che volevo insegnarlo a tutti, a ragazzi, ad insegnanti, a presidi, ai miei genitori... non ci sono riuscito.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa   Lun Dic 10, 2012 11:07 pm

Mica sei l'unico! ;-) Forse nessuno di noi ci riuscirà. A volte mi sembra che servirebbe un miracolo. Che ci posso fare? Andare avanti comunque e insistere. Se il messaggio passa bene, altrimenti pace amen. Io ce l'ho messa tutta.
A volte noi insegnanti vorremmo trovare una soluzione anche per le cose al di fuori delle nostre forze. E se non ci riusciamo diamo la colpa a noi stessi. Dovremmo imparare ad essere più obiettivi, ad accettare i nostri limiti di esseri umani, io per prima.
Per il bene di tutti. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Polemica classe verso strategia didattica per alunno con presunta Dsa
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ...la mia nuova strada verso un sogno
» 13 luglio day hospital...primo passo verso la fivet di settembre...WAKA WAKA
» Fatine in corsa verso il Sogno Primavera 2014
» Embrioni classe b
» assegnazione provvisoria per continuità didattica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: