Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 autorevolezza!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: autorevolezza!   Sab Dic 15, 2012 2:17 pm

Promemoria primo messaggio :

Quest'anno,in una classe mi trovo in una situazione strana.Sin dal primo approccio mi sono parsi tutti partecipi, tranquilli.Mi sono cmq mostrata autorevole, la maggior parte dei loro prof sono autoritari (le note negative sono all'ordine del giorno), non adottando io questi metodi, vengo vista dai ragazzi come quella "buona", quella sempre comprensiva e tollerante. Non voglio passare per megera, ma neppure perdere la mia autorevolezza. Non so che tecniche adottare per creare una classe che mi veda al pari degli altri colleghi.Possibile che le urla, i contrasti, le note,anche ingiustificate, a volte, a mio parere abbiano tanta presa???


Ultima modifica di angie il Sab Dic 15, 2012 2:29 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 3:54 pm

stefi2010 ha scritto:
stefi2010 ha scritto:
Cara Valerie, nella mia classe da incubo, come amo definirla, non posso piazzarmi fuori alla porta ed aspettare che la situazione si calmi.
La postazione è già ampiamente occupata dai soliti tre bulletti più la bulletta obesa ed il lavoraccio è quello di farli rientrare in classe. Cosa faresti al posto mio? Una volta portati dentro, segue la faticaccia di proporzioni bibliche di farli stare seduti. Ti ripeto cosa faresti al mio posto? Accetto ogni consiglio effettivamente applicabile.

Valerie, sul serio, cosa mi consigli di fare?
Stefi ora vado a prendere i bimbi s cuola, sono già in ritardo. Ci sentiamo dopo.
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 3:57 pm

Valerie ha scritto:
Anto14 ha scritto:
PS- Per dirla tutta l'idea della prof Milani che si arricchisce sulle spalle dei docenti non mi va giù. Mi ricorda il maestro di Arzano. Il libro di 180 pagine cosa 12 euro...possibile che un libro di 200 pagine, scritto da studiosi della Columbia University costi solo 7 euro?
Questo è un altro discorso. Mi verrebbe da risponderti con una battuta: se pensi che il libro della Columbia ti possa servire più di quella della prof. milani, allora compre quello della Columbia. ;-)
Ma non è questa la mia vera risposta, Anto.
La mia vera risposta è: il libro nasce dal blog che è completamente gratuito e dice le stesse cose. Solo che nel libro gli argomenti sono stati organizzati in ordine logico, nel blog sono in ordine sparso, una sorta di 'flusso di coscienza'. Non volete spender soldi? Leggete il blog. Volete una cosa ordinata, sempre pronta, da tenere in tasca, facile e veloce da consultare? Prendete il libro. Le comodità hanno un rezzo.
Infine non credo proprio che la prof. Milani si possa 'arricchire' con ciò che guadagna dalla vendita del libro. Si è infatti autopubblicata, quindi non credo che i 12 euro vadano tutti a finire nelle sue tasche. Ma, anche se fosse così, per me non sarebbe un problema dare dei soldi a qualcuno che mi è stato d'aiuto. Anzi, direi che l'aiuto che mi ha dato è impagabile visto che ha migliorato la qualità della mia vita. oh, mica sto dicendo che deve essere così per tutti eh, ma per me sì. ;-)
Il problema, Valerie, non sono i soldi è il principio. Posso tranquillamente buttare via 12 euro, ma mi insospettisce che una docente si faccia pagare per dare dei consigli ai colleghi. Forse sono esagerata..non so.
E' come se tu ti facessi pagare per darmi dei consigli sul forum. Io la vedo così.



Ultima modifica di Anto14 il Mer Gen 09, 2013 6:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 3:59 pm

Vai a leggere il blog, quello è gratis e puoi leggere gli argomenti che ti interessano.
L'entrata in classe è interessante, bisogna vedere se funziona per il resto dell'anno... sigh
non l'entrata ma il proseguimento
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 4:03 pm

Valerie ha scritto:
Anto, ormai credo tu abbia capito come sono fatta. Quindi mi perdonerai se mi lascio un po' andare: il preside si lamenta che sei indietro col programma????!!! Che vada affanc---!!!! Scusa eh, ma quando ce vo', ce vo'!!
Ragazze, tiriamo fuori la grinta anche con i presidi. Io lavoro in tutta coscienza facendo il meglio che posso con gli elementi che ho in classe. Mica posso far miracoli!!! ;-)
Qui hai perfettamente ragione ;-)
Tornare in alto Andare in basso
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 4:23 pm

Laura70 ha scritto:
Vai a leggere il blog, quello è gratis e puoi leggere gli argomenti che ti interessano.
L'entrata in classe è interessante, bisogna vedere se funziona per il resto dell'anno... sigh
non l'entrata ma il proseguimento

Ci sono appena andata e devo dire che in tutti e due i post che ho letto, la professoressa Milani esplicitamente suggeriva a chi le aveva scritto di andare a leggere il suo libro.
Sarà di sicuro molto intelligente, come lei stessa evidenzia (spero con un po' di ironia) nella sue note biografiche. Di certo questa continua pubblicità al suo libro può risultare alquanto irritante, soprattutto per chi la interpella in un momento di effettiva difficoltà.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:08 pm

Il blog di Isabella esiste da maggio 2010. Un sacco di persone le hanno scritto per avere consigli, esponendo casi spesso simili. Ecco perché lei fa riferimento al suo libro. Vi cito le sue parole:
"Ricevo molte mail e perciò capirai che purtroppo non posso più assicurare a tutti una risposta. Comunque, se vedi che non ti rispondo, dopo un po' scrivimi di nuovo, perché può capitare che mi sfugga qualche messaggio. Se posso rispondo a tutti.
Proprio perché ricevo molte lettere, se sei un insegnante, ti prego, prima di chiedermi un parere, di leggere i post arretrati (ce ne sono moltissimi sulla scuola) e il libro (esiste anche in comodissimo eBook): capisco che è più lungo, ma devi capire anche che se ho già spiegato più volte un concetto mi sembra inutile farlo di nuovo."
Detto questo, aggiungo solo che non siamo obbligati né a comperare il suo libro, né a leggere il suo blog, né tantomeno a seguire i suoi consigli. Io mi sono sentita di consigliarvelo perché a me è stato utile. Poi ognuno faccia come crede. Quindi direi che possiamo abbandonare l'argomento Milani e tornare al nostro topic. Che ne dite? ;-)
Partiamo da ciò che ci racconta Stefi? Per lo meno è una cosa nuova! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
marcella79



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:11 pm

Il fulcro della questione, secondo me, è che non si può scimmiottare qualcosa che non si è. L'insegnante che tenta di recitare la parte dell'uomo di ghiaccio stile Bentivoglio nel film "La scuola" (avete presente? "Bzzz - Sguardo", "Bzzz - Sguardo") puzza di stantìo e di finto a un chilometro di distanza, e gli alunni lo percepiscono. Possiamo anche non parlare, minacciarli, sgridarli, ma essi individuano la nostra vera natura e indole da uno sguardo, da un sorriso, da una postura. Ci sono volte in cui dare una nota dispiace più a noi che a loro, lo sapete: ecco, se ne accorgono. E io non credo che ciò sia un male, anzi; credo che possa essere proprio il nostro modo di essere, il nostro carattere a darci la chiave. Senza snaturarci, avendo chiari i nostri obiettivi e le nostre priorità, facendo perno sui punti di forza e facendo il possibile per minimizzare i nostri limiti. Ognuno di noi ha dei punti di forza e spesso sono proprio i nostri alunni a farceli notare, anche se noi "sentiamo" (in senso etimologico) quasi esclusivamente quando i nostri ragazzi individuano i nostri punti deboli. Pensiamoci seriamente: quali punti di forza abbiamo come insegnanti e come persone? Io negli anni ne ho scoperti due (pochi ma buoni): mi piace ridere, rido sempre. E ho la pazienza di Giobbe: farmi arrabbiare davvero è quasi impossibile. Quando mi trovo davanti i miei alunni rom (la mia scuola è vicina a un campo, vi lascio immaginare) o ragazzi problematici, mi passa davanti agli occhi, in un nanosecondo, tutta la loro vita: possono anche mandarmi a fanc..., ma l'unico istinto che avrei sarebbe quello di abbracciarli e dire loro che spero davvero che il resto della loro vita sia meglio della prima parte. Ovviamente non lo faccio, ma questo pensiero mi raddolcisce nei modi, nello sguardo, nel tono di voce; così, mi rivolgo a loro in un modo che li spiazza e a cui non sono abituati.
Inoltre, non alzo mai la voce per nessun motivo, ma non perché "mi trattengo": semplicemente, non sono proprio capace; non l'ho mai fatto nemmeno nella vita "fuori da scuola", non riuscirei mai a farlo con dei ragazzini. Se chiacchierano, mi fermo. Alle volte, quando si alza il chiacchiericcio a causa, che so, di una frase letta sul libro, dico "mi fa piacere vedere che siete una classe così vivace mentalmente che questo argomento suscita delle riflessioni. Uno alla volta, alzando la mano, dite anche a me che ne pensate." In questo modo, prendo in mano la situazione e sfrutto a mio/nostro vantaggio le loro conversazioni.
Un'altra cosa tipica delle mie lezioni è che cerco di farli ridere: tanta ironia, tanto umorismo: i ragazzini in età da medie hanno potenzialità incredibili sotto questo aspetto. A volte dicono cose talmente divertenti che rido da sola una volta a casa! Mi piace tantissimo fare piccoli "show" umoristici, lo faccio anche con gli amici, è proprio la mia natura: quando capita a scuola (non tutti gli argomenti si prestano) li catturo. Oggi ho spiegato l'episodio di Paolo e Francesca in "stile Benigni": prima parte della lezione ridanciana, seconda parte seria con parafrasi del testo. Mi hanno seguito.
Ho parlato tanto di me e di come mi comporto in classe, ma il mio obiettivo è più che altro far capire che, secondo me, ognuno di noi ha delle potenzialità, come insegnante, date proprio da caratteristiche personali; bisogna capire quali sono e "darci dentro" con quelle. Funziona sempre? Probabilmente no, ma un metodo che "funzioni sempre" io devo ancora vederlo.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:19 pm

Valerie ha scritto:
Anto14 ha scritto:
Valerie ha scritto:
Laura70 ha scritto:
Valerie ha scritto:
. Se loro fanno qualcosa e tu continui a parlare senza interromperti, il messaggio che passa è che lo possono fare, quindi non miglioreranno mai. !
ma io mica continuo... mi fermo ed infatti si ottiene il silezio, per un po', poi si ricomincia.
E tu ti fermi di nuovo finché non c'è silenzio. Ogni volta che ricominciano ti fermi e stai zitta. Ci vuole tanta tanta pazienza. Ma non c'è altra scelta. Non si può continuare se fanno casino.
Ma se si siamo indietro con il programma il preside ci rompe le scatole!
Io ho alunne (le ragazze sono spesso più disposte a scocciarsi dei compagni maschi), che quando i compagni fanno chiasso, mi dicono di andare avanti e di far finta che questi individui non ci siano.
Anto, ormai credo tu abbia capito come sono fatta. Quindi mi perdonerai se mi lascio un po' andare: il preside si lamenta che sei indietro col programma????!!! Che vada affanc---!!!! Scusa eh, ma quando ce vo', ce vo'!!
Ragazze, tiriamo fuori la grinta anche con i presidi. Io lavoro in tutta coscienza facendo il meglio che posso con gli elementi che ho in classe. Mica posso far miracoli!!! ;-)
Concordo Valerie, anche sul "quando ce vo', ce vo'". Se il Ds si mette a sindacare e protestare sul programma svolto che si metta lui a spiegare ai muri, mentre i ragazzi fanno casino!!!! Svolgerlo in quel modo il programma è come non svolgerlo, dal momento che lavoriamo per gli studenti e non per le pareti dell'aula!!
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:23 pm

Allora Stefi, una situazione così non mi è mai capitata. Quindi diciamo che proviamo a ragionarci insieme e che butto là qualche idea (maturata sapete ormai da dove) senza pretesa di avere in mano la soluzione. Partiamo dal presupposto che gli atteggiamenti dei ragazzi dificili sono dettati dalla voglia di provocazione. Ciò che non dobbiamo permettere loro è proprio di cadere nella loro trappola. Quindi preparati un po' di frasi da dire e immagina la loro risposta. E tieniti pronta a ribattere di nuovo alle loro possibili reazioni. Non ti devi far vedere irritata. Prova a dire come se fosse una cosa scontata: 'su ragazzi, in classe' con il tono di chi è sicuro che lo faranno. Se non si schiodano dalla porta prova con frasi che li spiazzano, come 'ti stai allenando come buttafuori?' Se ti rispondono: 'sì' puoi aggiungere: 'e allora adesso basta con gli allenamenti perché siamo a scuola e non in discoteca, entrate'. Oppure si può provare a ordinargli di fare ciò che stanno già facendo. Tipo: 'ok ragazzi, io entro a fare lezione, voi state qui a curare la porta, non vorrei che cadesse' Se entrano hai ottenuto ciò che volevi, se non entrano avranno comunque ubbidito a un tuo ordine. Non so se funzionerà. È solo per farti capire il principio che sto seguendo io, o meglio, che sto imparando a seguire. Spesso infatti non riesco a prevedere le loro reazioni e 'vincono' loro. Ma sto migliorando eh! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:26 pm

bell'intervento Marcella! interessanti spunti... dovrei studiarmi di più.

io continuo a pensare però che quando andavo a scuola io (ma forse sono passati troppi anni) bastava il rispetto che portavamo all'insegnante per avere lezioni tranquille. Nessuno si doveva atteggiare o minacciare, non mi ricordo di note.

ma forse sono passati troppi anni e tutto è cambiato, per farsi rispettare bisogna escogitare strategie che io non riesco a trovare o avere una doppia personalità
Tornare in alto Andare in basso
marcella79



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:27 pm

Valerie ha scritto:
prova con frasi che li spiazzano, come 'ti stai allenando come buttafuori?' Se ti rispondono: 'sì' puoi aggiungere: 'e allora adesso basta con gli allenamenti perché siamo a scuola e non in discoteca, entrate'. Oppure si può provare a ordinargli di fare ciò che stanno già facendo. Tipo: 'ok ragazzi, io entro a fare lezione, voi state qui a curare la porta, non vorrei che cadesse'

Ahah!Io, alle volte, quando li vedo fuori dall'aula, davanti alla porta, aumento il passo e mi avvicino a loro tutta "finta trafelata" esclamando "Dentro! Sta iniziando a piovere! E io che avevo steso il bucato!"
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:34 pm

e loro entrano? e non hai paura che poi non ti prendano sul serio?

guardate, veramente io non so più che pensare!
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:39 pm

Marcella, il tuo post mi piace tantissimo. È vero, come dicevamo non so più se qui o in un altro topic, la nostra vera natura è una e quella rimane. Io non sono una Rottermeier (si scriverà così?) e non lo sarò mai. Quindi nemmeno ci provo a fare la stronza.
È molto bello anche il tuo suggerimento di puntare sulle nostre virtù invece di piangere sui nostri difetti.
Anche io come te sono un'attrice nata. Comica, intendo. Ho anche fatto teatro a livello amatoriale e sul palcoscenico sono sempre stata a mio agio. Quando faccio lezione sono un po' sul palcoscenico. Non sto mai ferma, giro per la classe, guardo negli occhi da vicino ora l'uno ora l'altro, e intanto sbircio quaderni e libri, noto sguardi o gesti, insomma, li studio. Nel mio girovagare per la classe li coinvolgo mentre racconto un aneddoto di quando avevo la loro età o sui miei figli. O magari parlo dei miei difetti. O delle cose che non sono capace di fare. Questi racconti personali vengono considerati una debolezza da molti colleghi. In effetti così scopri le tue carte, ti metti in gioco. Ma proprio questo invoglia i ragazzi a mettersi in gioco a loro volta, a seguirti, ad avere fiducia in te. Hai ragione Marcella, c'è tutto un mondo dentro di loro e vorrei tanto dar loro la possibilità di tirarlo fuori, almeno un pochino. In fondo non ci vuole molto a trasformare una lezione 'nostra' in una lezione 'loro'. E anche io come te Marcella, mi diverto. Non potrei fare questo lavoro se non fosse così. Questo è uno dei motivi per cui sono molto molto contenta di aver scelto le medie pur avendo la possibilità di entrare alle superiori.
Tornare in alto Andare in basso
marcella79



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:39 pm

Ciao Laura,
i miei di quest'anno entrano. Un alunno che avevo due anni fa non sarebbe mai entrato, per lui erano necessarie espressioni più "affettuose" tipo: "Come? Non vieni in classe? E io come faccio? dovrei fare lezione senza di te e sai che non mi piace!" Entrava subito.
Ammetto, però, che anni e anni fa ho avuto un alunno, l'unico caso in tutta la mia vita, che, se decideva di non entrare, non entrava. Mai, con nessuno. Neanche con il Dirigente.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:41 pm

Laura70 ha scritto:
io continuo a pensare però che quando andavo a scuola io (ma forse sono passati troppi anni) bastava il rispetto che portavamo all'insegnante per avere lezioni tranquille. Nessuno si doveva atteggiare o minacciare, non mi ricordo di note.
Sì laura, sono passati troppi anni e i ricordi si 'abbelliscono'. Tu hai in mente come eri tu. M,a se ci pensi bene, qualche compagno lazzarone o proveniente da ambienti difficili o poco portato per lo studio o bulletto, sono sicura che salterà fuori! ;-) :-)
Tornare in alto Andare in basso
marcella79



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:42 pm

Valerie ha scritto:
Questo è uno dei motivi per cui sono molto molto contenta di aver scelto le medie pur avendo la possibilità di entrare alle superiori.

Io ho insegnato alle superiori: latino e greco al liceo classico. Sono morta di noia. De gustibus: anch'io, come te, preferisco di gran lunga le medie. Non escludo, però, che un giorno, quando non avrò più tutta l'energia che serve, desidererò spostarmi al liceo.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:48 pm

Valerie: anche io sto parecchio in piedi e mi muovo (nelle classi che lo consententono), ma non starei MAI sul palcoscenico.
mi piace quando alzano la mano e vogliono fare a gara per leggere, quando si mostrano entusiasti, mi irritano (come oggi) e mi fanno sentire inadeguata quando sembra che se ne fregano di ciò che dico.

Ecco, immagino che "mi irritano" e "mi fanno sentire inadeguata" non avrei dovuto scriverlo...

come oggi ad es. ho assegnato una lettura da fare a casa con domande, volevo dare alcuni vocaboli per facilitare la lettura, hanno iniziato a fare chiasso ed io mi sono fermata, lamentata e dunque non ho più dato i vocaboli e ho detto di cercarseli... evidentemente non ne avevano bisogno. voi cosa avreste fatto?
ma che mancanza di rispetto è? sono sicura che con altri insegnanti non lo fanno :-(
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:50 pm

Valerie ha scritto:
Laura70 ha scritto:
io continuo a pensare però che quando andavo a scuola io (ma forse sono passati troppi anni) bastava il rispetto che portavamo all'insegnante per avere lezioni tranquille. Nessuno si doveva atteggiare o minacciare, non mi ricordo di note.
Sì laura, sono passati troppi anni e i ricordi si 'abbelliscono'. Tu hai in mente come eri tu. M,a se ci pensi bene, qualche compagno lazzarone o proveniente da ambienti difficili o poco portato per lo studio o bulletto, sono sicura che salterà fuori! ;-) :-)

forse alle medie, ma non sono sicura. Andavo dalle suore e ho fatto le superiori al liceo scientifico, lì non si scherzava per niente!

uh, ricordo che eravamo solo più indisciplinati e distratti con un'insegnante giovane che ci insegnava filosofia in 5°.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:52 pm

Marcella, sei molto giovane. Hai fatto già tanta esperienza?

io ho fatto una supplenza al classico (ultimo anno) più di 2 anni fa e non volava una mosca per un'ora intera e potevo spiegare per un'ora tanto da avere la bocca asciutta!
in una 4° ginnasio erano più chiacchierono ma come studiavano!
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:52 pm

Vi racconto questa. In questi giorni sto mostrando un film a cartoni animati ai miei alunni di terza. Abbiamo quindi abbassato le tapparelle, spento le luci, spostato le sedie in modo che tutti potessero avere una buona visuale, insomma... c'era una casino bestiale. Non riuscivo a calmarli, erano su di giri. Allora ho fatto partire lo stesso il film, mentre loro continuavano a far baccano. Dopo qualche secondo ho bloccato la registrazione ho detto: 'ragazzi, mi sono dimenticata di dirvi una cosa, attenzione, siamo come al cinema, ma... mi raccomando... vietato limonare!!!' e ho fatto ripartire. Si sono fatti una risata ma non hanno più fiatato. Ha funzionato di più questa battuta che non mille inviti al silenzio. :-)))
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 5:55 pm

sai cosa? che forse ora tu sai che puoi usare queste strategie o frasi con i tuoi ragazzi...
sai che commenti avrebbero fatto certi?
"ma proooof" che linguaggio. oppure "wow" oooooooh e mille altri commenti! oppure commenti su eventuali coppiette
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 6:02 pm

Laura70 ha scritto:
Valerie: anche io sto parecchio in piedi e mi muovo (nelle classi che lo consententono), ma non starei MAI sul palcoscenico.
Beh, mica possiamo essere tutti uguali. Io pensavo di essere l'unica a fare lo show, per fortuna c'è anche marcella! ;-)

Laura70 ha scritto:
mi irritano (come oggi) e mi fanno sentire inadeguata quando sembra che se ne fregano di ciò che dico.
Ecco, immagino che "mi irritano" e "mi fanno sentire inadeguata" non avrei dovuto scriverlo...
In realtà non avresti dovuto sentirlo, cosa più facile a dirsi che a farsi. Ti ripeto: anche io ci sto tuttora lavorando!

Laura70 ha scritto:
sono sicura che con altri insegnanti non lo fanno :-(
E allora? Chi se ne frega di quello che fanno con gli altri. Da quando non ci penso più, vivo meglio, sono più sicura di me e ho risultati migliori. Quando entri in classe sei tu la 'padrona', non i tuoi colleghi. Quello che fanno con gli altri, saranno affari degli altri, semplicemente perché tu sei tu e loro sono loro.
Guarda che io parlo così ora, ma il mio primo anno è stato un delirio. Adesso che sono nella stessa scuola da 4 anni è tutta un'altra cosa. Il lavoro che ho fatto su me stessa è impressionante. Quindi abbi fiducia e pazienza. Se ci sono riuscita io, ci può riuscire chiunque.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 6:05 pm

Laura70 ha scritto:
sai cosa? che forse ora tu sai che puoi usare queste strategie o frasi con i tuoi ragazzi...
sai che commenti avrebbero fatto certi?
"ma proooof" che linguaggio. oppure "wow" oooooooh e mille altri commenti! oppure commenti su eventuali coppiette
Certo che li hanno fatti, hanno fatto tutto quello che dici. Ma se pensavano di farmi fessa, hanno sbagliato a capire, li ho anticipati sui tempi. Questo mio intervento li ha spiazzati e ha stroncato le loro iniziative.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 6:08 pm

oddio Valerie, sei parecchio incoraggiante.
speriamo il prossimo anno di essere ancora lì (e di essere confermata soprattutto visto che ora ho il problema tesina!) altrimenti dovrò iniziare tutto da capo.

purtroppo a come si comportano con gli altri ci penso e lo noto,purtroppo!
dopo di me, alle 13 è arrivato il prof. di religione (un ragazzo di 34 anni!) che ha con loro solo 1 ora a sett.
Devi vedere come sono fermi e zitti con lui ma tutte le classi della scuola sono brave con lui, deve avere qualche aiuto dall'alto!

poi mi dispiace ancora di più quando questa classe si comporta male è che tra gli alunni c'è il nipote di una mia amica (che frequento abitualmente) e che conoscevo ancora prima di arrivare nella sua scuola
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: autorevolezza!   Mer Gen 09, 2013 6:09 pm

Valerie ha scritto:
Laura70 ha scritto:
sai cosa? che forse ora tu sai che puoi usare queste strategie o frasi con i tuoi ragazzi...
sai che commenti avrebbero fatto certi?
"ma proooof" che linguaggio. oppure "wow" oooooooh e mille altri commenti! oppure commenti su eventuali coppiette
Certo che li hanno fatti, hanno fatto tutto quello che dici. Ma se pensavano di farmi fessa, hanno sbagliato a capire, li ho anticipati sui tempi. Questo mio intervento li ha spiazzati e ha stroncato le loro iniziative.

ma i commenti li hanno fatti prima o dopo? e come li hai anticipati?
Tornare in alto Andare in basso
 
autorevolezza!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: