Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 riforma cdc e classe A036

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
roxanne0978



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 28.11.12

MessaggioOggetto: riforma cdc e classe A036   Dom Dic 16, 2012 6:32 pm

Ciao a tutti
volevo capire se con la nuova riforma sulle classi di concorso
era cambiato qualcosa per la A036( che dovrebbe essere rinominata
A17 se non erro ) e che accorpa anche la cdc A037 .. mi sta venendo il dubbio
che bisogna sostenere anche esami di storia medievale, ecc insomma ciò che non
era invece richiesto per la A036. Io ovviamente preferirei che
non fosse cambiato nulla rispetto alle norme attuali... !!! qualcuno
saprebbe darmi dei chiarimenti !!!?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Lun Dic 17, 2012 12:08 am

1) La riforma non è ancora passata e non è detto che passerà.
2) Se anche dovesse passare, potrai continuare ad insegnare le tue materie (con qualche incertezza per filosofia) e solo se vorrai insegnare anche dove prima insegnava la A037 dovrai integrare con gli esami di storia.
Comunque è tutto da definire. Non fasciamoci la testa prima del tempo.
Tornare in alto Andare in basso
roxanne0978



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 28.11.12

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Lun Dic 17, 2012 11:51 am

grazie mille dec :)))
ho sostenuto tutti gli esami integrativi ( in totale 8 ) x la mia classe di concorso e non è stata certo una passeggiata . In ogni caso se la riforma dovesse passare a quanto pare non ne dovrò fare altri... menomale :))))
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Lun Dic 17, 2012 2:45 pm

Bravo/a Roxanne, deduco quindi che tu hai una laurea con la quale - con le attuali classi di concorso - puoi accedere solo alla cdc A036 ma, se va in porto la bozza delle nuove classi di concorso, potrai insegnare (avendo dato gli esami integrativi: es. anche Storia) anche negli indirizzi dove attualmente ha l'esclusività la cdc A037 (es. Filosofia al Liceo Classico).

Come ho sempre detto, queste nuove bozze non avvantaggiano l'una o l'altra classe di concorso - come alcuni asseriscono - ma "svantaggiano" sia l'una che l'altra classe di concorso: le abilitazioni - sudate con Concorsi e Ssis (e che con l'attuale bozza vengono "sparigliate") - erano comunque uno strumento per preservare gli iscritti di entrambe le cdc.

Nulla, peraltro, può fare la nuova bozza sui passaggi di ruolo richiesti e ottenuti mediante vecchie abilitazioni (es. laureati in Pedagogia con abilitazione A037); riguardo invece le nuove abilitazioni, basta acquisire gli esami integrativi e una abilitazione A036 si trasforma magicamente in abilitazione A037. E viceversa.

Col risultato che questa bozza delle nuove cdc non promuove l'insegnante "competente" nella propria materia ma l'insegnante "generalista", che sarà soprattutto personale di ruolo che potrà in questo modo essere collocato all'interno dell'ambito disciplinare dovunque, a seconda delle esigenze "numeriche di organico e posti" e in barba alle esigenze didattiche. Infatti, sino ad oggi, le ore A037 venivano assegnate a un docente di ruolo o non di ruolo A037 mentre da domani - nel caso in cui venissero approvate le nuove cdc - le ore A037 potranno essere coperte anche da un docente A036 di ruolo o non di ruolo sprovvisto di abilitazione A037 ma che abbia integrato il piano di studi con gli esami che la bozza richiede. E viceversa.

Col risultato che un laureato in Filosofia potrà insegnare Psicologia negli Istituti Professionali e un laureato in Psicologia potrà insegnare Filosofia al Liceo Classico.
Tornare in alto Andare in basso
roxanne0978



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 28.11.12

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Lun Dic 17, 2012 5:13 pm

... in effetti se passa la nuova legge ci sarà un sovraffollamento sia
nella A036 ( e di posti disponibili ce ne sono già pochi !!!! ) che
nella A037 . Certo che al ministero sono barvi a complicare le cose ....
Tornare in alto Andare in basso
Summano



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Lun Dic 17, 2012 7:21 pm

Or ora leggevo che il Ministro Profumo è in odore di candidatura PD e non lo vedo fare un D.M. di riforma delle classi di concorso contro il parere dei sindacati, FLC CGIL in testa. Roxanne, stai tranquilla, anche se la riforma fosse approvata con la A036 avrai tutti gli insegnamenti della A037, insomma, entrerai a pieno titolo nella nascente A-17 a prescindere dal piano di studi. Con i ricorsi si arriverà a questo, anche perché con gli organici unici nelle scuole con più indirizzi (così prevede la bozza) la situazione sarà ingestibile. In bocca al lupo!
Tornare in alto Andare in basso
roxanne0978



Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 28.11.12

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Lun Dic 17, 2012 8:24 pm

caro/a summano effettivamente è vero quello che dici, i governi cambiano un anno si e l' altro pure quindi è difficile fare previsioni ... comunque vedremo come andrà a finire io non voglio mettere il carro davanti ai buoi prima del tempo
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Mer Dic 19, 2012 6:10 pm

Summano ha scritto:
Or ora leggevo che il Ministro Profumo è in odore di candidatura PD e non lo vedo fare un D.M. di riforma delle classi di concorso contro il parere dei sindacati, FLC CGIL in testa. Roxanne, stai tranquilla, anche se la riforma fosse approvata con la A036 avrai tutti gli insegnamenti della A037, insomma, entrerai a pieno titolo nella nascente A-17 a prescindere dal piano di studi. Con i ricorsi si arriverà a questo, anche perché con gli organici unici nelle scuole con più indirizzi (così prevede la bozza) la situazione sarà ingestibile. In bocca al lupo!
A mio avviso non è il problema dello stare tranquilli, il problema è di avere persone competenti in cattedra.
Sinceramente io ritengo ingiusto che un docente della A037, laureato magari in storia, vada poi ad insegnare psicologia in virtù di qualche esame integrato postumo dell'area psicologica, allo stesso modo in cui troverei ingiusto che IO vada ad insegnare storia solo perchè vado ad integrare il mio piano di studio con tre esami di studio.
La logica della "riforma" è solo quella di una maggiore facilità nella ricollocazione delle persone ma, da un punto di vista didattico, è una riforma sbagliata.
Tornare in alto Andare in basso
Summano



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Mer Dic 19, 2012 6:41 pm

[quote="eragon"]
Summano ha scritto:
Sinceramente io ritengo ingiusto che un docente della A037, laureato magari in storia, vada poi ad insegnare psicologia in virtù di qualche esame integrato postumo dell'area psicologica, allo stesso modo in cui troverei ingiusto che IO vada ad insegnare storia solo perchè vado ad integrare il mio piano di studio con tre esami di studio.
La logica della "riforma" è solo quella di una maggiore facilità nella ricollocazione delle persone ma, da un punto di vista didattico, è una riforma sbagliata.

Il mio è stato un intervento ironico, condivido appieno la tua riflessione. Il problema è didattico, ma vedo troppi egoismi. Sento colleghi che applaudono alla (poco possibile) riforma, colleghi spesso precari ed alle prime armi. Da docente di ruolo mi sento in una botte di ferro, alla fin fine io continuerò ad insegnare quello che ho sempre insegnato e se dovessi diventare perdente cattedra userò l'altra abilitazione e sennò il titolo di studio, perfino il diploma, magari la licenzia media, dovranno in qualche modo ricollocarmi. Con la classe di concorso unica, addio spezzoni, chance ridotte per molti; l'organico unico d'istituto favorirà questo e di conseguenza nel tempo: meno cattedre di fatto, meno cattedre di diritto e meno ruoli.
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Gio Dic 20, 2012 6:56 pm

> Da docente di ruolo mi sento in una botte di ferro,
> alla fin fine io continuerò ad insegnare quello che ho sempre insegnato
I docenti di ruolo sono in una "botte di ferro" - come tu affermi -, se per "botte di ferro" intendiamo il licenziamento.

Ma se invece intendiamo la competenza (e la relativa sicurezza didattica e serenità) che deriva dal fatto di essere assegnati ad insegnamenti che hanno sempre insegnato, costruendo buone prassi didattiche, i docenti di ruolo con la nuova bozza non sono affatto in una "botte di ferro", in quanto possono essere assegnati - per esigenze di organico, sia a regime che per supplenze all'interno della scuola, anche a materie appartenenti all'altro sottocodice dell'ambito disciplinare: es. un A037 che insegna filosofia e storia può avere delle ore anche di pedagogia o psicologia al Liceo delle Scienze Umane o al Professionale; e viceversa un A036 di scienze umane può insegnare Filosofia o Storia allo Scientifico (non oso pensare al Classico).

E per un docente di ruolo "riprogrammarsi" su "un'altra botte (di ferro)" ovvero su altri insegnamenti e altri indirizzi - così come avvene già per altre classi di concorso - non è piacevole nè utile per gli studenti.

Ritengo pertanto che la riforma delle cdc svantaggi sia i docenti di ruolo e sia (e soprattutto) i precari, perchè i primi possono essere utilizzati - con maggiore flessibilità di prima - su spezzoni che invece prima della Riforma dovevano essere assegnati obbligatoriamente agli abilitati di ruolo o precari dello specifico sottocodice.
Tornare in alto Andare in basso
Summano



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioOggetto: Re: riforma cdc e classe A036   Gio Dic 20, 2012 9:05 pm

LucaPS ha scritto:
> Da docente di ruolo mi sento in una botte di ferro,
> alla fin fine io continuerò ad insegnare quello che ho sempre insegnato
I docenti di ruolo sono in una "botte di ferro" - come tu affermi -, se per "botte di ferro" intendiamo il licenziamento.

Ma se invece intendiamo la competenza (e la relativa sicurezza didattica e serenità) che deriva dal fatto di essere assegnati ad insegnamenti che hanno sempre insegnato, costruendo buone prassi didattiche, i docenti di ruolo con la nuova bozza non sono affatto in una "botte di ferro", in quanto possono essere assegnati - per esigenze di organico, sia a regime che per supplenze all'interno della scuola, anche a materie appartenenti all'altro sottocodice dell'ambito disciplinare: es. un A037 che insegna filosofia e storia può avere delle ore anche di pedagogia o psicologia al Liceo delle Scienze Umane o al Professionale; e viceversa un A036 di scienze umane può insegnare Filosofia o Storia allo Scientifico (non oso pensare al Classico).

E per un docente di ruolo "riprogrammarsi" su "un'altra botte (di ferro)" ovvero su altri insegnamenti e altri indirizzi - così come avvene già per altre classi di concorso - non è piacevole nè utile per gli studenti.

Ritengo pertanto che la riforma delle cdc svantaggi sia i docenti di ruolo e sia (e soprattutto) i precari, perchè i primi possono essere utilizzati - con maggiore flessibilità di prima - su spezzoni che invece prima della Riforma dovevano essere assegnati obbligatoriamente agli abilitati di ruolo o precari dello specifico sottocodice.

Mi riferisco al rischio di licenziamento; didatticamente convengo con te, un calderone come la nascente (spero di no!) A-17 creerebbe problemi notevoli a tutti, studenti e insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso
 
riforma cdc e classe A036
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Embrioni classe b
» quarta fascia gae e riforma
» Classe A40
» Su facebook foto scattate in classe
» Dare una speranza agli A036 e A037!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: