Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Problemi con collega

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Violaxxx



Messaggi : 664
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Problemi con collega   Mar Dic 18, 2012 9:28 pm

Promemoria primo messaggio :

Ci terrei ad un vostro parere su questa sgradevole situazione che mi è capitata. Un giorno porto i bambini in un laboratorio, e mentre stiamo x sederci (loro in terra) alcuni di loro corrono a sedersi su un tavolino rotondo lì presente, basso e di plastica (tipo quelli dell'asilo). Io li sgrido e subito scendono, ma nel frattempo uno di essi, da seduto, si aggancia ad una gamba del tavolo tirandola a sè, e questa gli rimane in mano. Sto rimproverandolo, quando noto che a quel tavolino mancava già una gamba, e i bambini mi confermano che è da un bel pò che non ha una gamba. Allora faccio presente alla bidella che è meglio togliere quel tavolo, xchè a mio avviso pericoloso. Nel pomeriggio i bambini raccontano l'accaduto alla mia collega, smaniosi di far prender una nota al compagno, e infatti lei lo rimprovera molto e gli dà una nota, senza consultarmi, anche xchè nn c'ero più a scuola.
Dopo un paio di giorni si presentano i suoi genitori a scuola, che vogliono parlare con la mia collega. Dopo un pò che parlano lei mi chiama, e intanto si allontana un paio di minutix prendere la famosa gamba rotta dal figlio. Nel frattempo i genitori dicono di essere venuti x capire cosa fosse accadutro e che glki sembrava strano che il loro figlioletto rompesse intenzionalmente una gamba del tavolo ed avesse una tale forza. Io spiego loro in modo molto tranquillo che sì, l'ha rotta, ma che suppongo fosse già rota o cmq crepata, xchè a quel tavolo mancava già una gamba e quindi a furia di usarlo le altre gambe si saranno forzate. Sto x andarmene, xchè x me la questione è chiusa lì, quando piomba la mia collega incacchiata nera, brandendo la gamba del tavolo, e dicendo "Ecco, vedete!" e poi si gira verso di me e davanti ai genitori dice "Però anche tu devi guardarli i bambini, perchè è anche tua responsabilità ciò che è accaduto!" e lo ribadisce più volte. Io ci rimango talmente male che al momento non trovo parole x replicare, riesco solo a dire "E allora voi toglietemelo stò tavolo, che era già rotto!". Poi lei va avanti due ora a fare un monologo con loro, ed io al termine dico "Massì, tanto era già rotta" e lei mi guarda facendomi due occhi giganti e dicendo "Ma Violaaaaa!!!!!" come x dire "ma sei deficiente?". Esasperata me ne torno in classe, dicendo che devo fare lezione. Non l'ho più vista da quell'episodio, ma domani la vedrò e voglio affrontarla, anche potrebbe essere mia madre, ma il fatto che mi abbis voluto denigrare, x pararsi il didietro, davanti ai genitori, lo trovo imbarazzante (sia x me che per lei!) e scorretto. Che schifo lavorare con gente così....
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 2:37 pm

Violaxxx ha scritto:
è vero, ma anche le colleghe donne, in genere, li amano di più e con loro sono meno "agguerrite" di come potrebbero essere con le loro simili, dato che non c'è competizione vera e propria.
Semplifichi troppo. Io ho trovato parecchie "prime donne" maschi.
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 2:39 pm

Dec ha scritto:
Violaxxx ha scritto:
Anto14 ha scritto:
cricco84 ha scritto:
.. con la mia calma, burloneria, allegria, pacatezza, senso del dovere tutti mi rispettano. Dai bambini, alla bidella, alle colleghe al dirigente.
Modesto!!!

Veramente...poi si sa che gli uomini nell'ambiente della scuola e in mezzo a tutte colleghe donne sono quasi sempre favoriti.
Come no? L'unico vantaggio che hanno gli uomini è che in genere, con le dovute eccezioni in un senso e nell'altro (nel senso che ci sono sia uomini che donne per i quali non vale questa tendenza), sono meno propensi a farsi trascinare in polemiche, invidie, risentimenti, maldicenze, pettegolezzi, vendette, perciò vivono un po' più tranquilli.
Con le dovute eccezioni.. appunto.
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 2:43 pm

Mi sembra di capire che sia Viola sia Cricco, lavorini alle elementari in cui prevalgono le figure femminili.
Per quanto mi riguarda, Dio me ne scampi e liberi da un ambiente del genere.
Meglio ambienti misti. Le donne sanno essere micidiali...e lo dice una donna!!!

Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 2:56 pm

Passo gran parte del mio tempo su internet a scrivere che gli uomini non sono peggiori delle donne nei vari ambiti, però adesso qui esagerate al contrario. Non è una questione di sesso, quanto di individualità. Voi donne soffrite maggiormente le altre donne per una ragione di concorrenza, quindi invidia; e poi, difficilmente l'uomo italiano è arrogante con la donna, per il culto italico della Grande Madre. Il rispetto dell'uomo è elevatissimo.
Io credo che uomini o donne, l'insegnante medio tende col tempo ad adattarsi nell'ambiente insano come il nostro e quindi a diventare mostruoso e infatti quando vengo a sapere che quella ragazza è un'insegnante, già tendo a scartarla per una relazione.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 3:20 pm

Le donne non sono tutte uguali. Io non soffro le altre donne, ma ho sempre cercato la loro solidarietà e amicizia.
Non ti dico con quali risultati!!
Posso salvare nella mia esperienza DUE donne.
Adesso ne ho le palle piene.
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 3:34 pm

Forum educazione fisica ha scritto:
Io credo che uomini o donne, l'insegnante medio tende col tempo ad adattarsi nell'ambiente insano come il nostro e quindi a diventare mostruoso e infatti quando vengo a sapere che quella ragazza è un'insegnante, già tendo a scartarla per una relazione.
Questo lo condivido in pieno. Anche io non subisco il "fascino" dei colleghi.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 3:54 pm

Io non ho mai subito il 'fascino' dei colleghi, ma è anche vero che non ho mai avuto come collega il sosia di Brad Pitt, quindi mi riservo di ritornare su questo argomento in futuro, dovesse presentarsi il caso! ;-))) :-))))
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 3:58 pm

Violaxxx ha scritto:
Anto14 ha scritto:
cricco84 ha scritto:
.. con la mia calma, burloneria, allegria, pacatezza, senso del dovere tutti mi rispettano. Dai bambini, alla bidella, alle colleghe al dirigente.
Modesto!!!

Veramente...poi si sa che gli uomini nell'ambiente della scuola e in mezzo a tutte colleghe donne sono quasi sempre favoriti.
Non incominciamo per favore con questi discorsi del cavolo, essere uomini o donne non c'entra niente con il rispetto di cui parla Cricco....un discorso come il tuo Viola assimila le colleghe donne a tante galline nel pollaio in cui c'è solo un galletto che è il collega uomo...mi sembra proprio svilente per la nostra professione!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 4:11 pm

Valerie ha scritto:
Io non ho mai subito il 'fascino' dei colleghi, ma è anche vero che non ho mai avuto come collega il sosia di Brad Pitt, quindi mi riservo di ritornare su questo argomento in futuro, dovesse presentarsi il caso! ;-))) :-))))
Io,invece, ho avuto alcuni colleghi belli. Non ti dico l'atteggiamento delle colleghe...anche sposate!!!!
Guarda, Valerie, che il mio è un atteggiamento "fenomenologico"; mi limito a ossevare cosa succede.
Non credo assolutamente che le donne siano tutte cretine e che gli uomini siano tutti intelligenti o viceversa. Penso che le donne abbiano certi difetti e gli uomini altri.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 4:15 pm

Anto14 ha scritto:
Valerie ha scritto:
Io non ho mai subito il 'fascino' dei colleghi, ma è anche vero che non ho mai avuto come collega il sosia di Brad Pitt, quindi mi riservo di ritornare su questo argomento in futuro, dovesse presentarsi il caso! ;-))) :-))))
Io,invece, ho avuto alcuni colleghi belli. Non ti dico l'atteggiamento delle colleghe...anche sposate!!!!
Guarda, Valerie, che il mio è un atteggiamento "fenomenologico".
Non credo assolutamete che le donne siano tuttte cretine e che gli uomini siano tutti intelligenti o viceversa. Penso che le donne abbiano certi difetti e gli uomini altri.
Lo so Anto. Sono d'accordo con te. La battuta che ho scritto voleva proprio sottintendere questo.
Credo che tu sia stata semplicemente molto sfortunata o io particolarmente fortunata perché nella mia breve carriera ho avuto come colleghe delle grandi donne. Certo, anche qualche gallina (o pollo), ma, come dici tu, è una questione fenomenologica! ;-) :-)
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 4:16 pm

Da donna, è evidente che conosco meglio le dinamiche che si creano nei gruppi femminili.
Non so poi se tra maschi ci sia grande solidarietà come sembra a noi. Questo dovrebbero dircelo loro.
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 4:21 pm

Valerie ha scritto:
Anto14 ha scritto:
Valerie ha scritto:
Io non ho mai subito il 'fascino' dei colleghi, ma è anche vero che non ho mai avuto come collega il sosia di Brad Pitt, quindi mi riservo di ritornare su questo argomento in futuro, dovesse presentarsi il caso! ;-))) :-))))
Io,invece, ho avuto alcuni colleghi belli. Non ti dico l'atteggiamento delle colleghe...anche sposate!!!!
Guarda, Valerie, che il mio è un atteggiamento "fenomenologico".
Non credo assolutamete che le donne siano tuttte cretine e che gli uomini siano tutti intelligenti o viceversa. Penso che le donne abbiano certi difetti e gli uomini altri.
Lo so Anto. Sono d'accordo con te. La battuta che ho scritto voleva proprio sottintendere questo.
Credo che tu sia stata semplicemente molto sfortunata o io particolarmente fortunata perché nella mia breve carriera ho avuto come colleghe delle grandi donne. Certo, anche qualche gallina (o pollo), ma, come dici tu, è una questione fenomenologica! ;-) :-)
Sì, le grandi donne ci sono eccome. Ho avuto anche io la fortuna di conoscerne.
Non sono stata così sfortunata :-)))

Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 4:23 pm

Meno male , anto! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47757
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 8:57 pm

Anto14 ha scritto:
Da donna, è evidente che conosco meglio le dinamiche che si creano nei gruppi femminili.
Non so poi se tra maschi ci sia grande solidarietà come sembra a noi. Questo dovrebbero dircelo loro.
No, non c'è solidarietà, ma prevale il vivi e lascia vivere, non voglio farmi problemi inutili e non vado a crearli agli altri; con l'eccezione delle "prime donne" che ci sono anche tra gli uomini... eccome se ci sono.
Sapevo che con quel post avrei scatenato un accesso dibattito che ci avrebbe portato off-topic. Non volevo dire che gli uomini siano migliori delle donne o viceversa; solo invitarvi a non fare un dramma per cose che, viste con un po' di distacco, sembrano davvero piccole.
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Gio Dic 27, 2012 10:14 pm

Ho sempre pensato, Dec, che la cosa fosse come la descrivi tu.
Gli uomini, a differenza delle donne, non amano le complicazioni. Questo può dirlo qualsiasi moglie o fidanzata.
In effetti siamo off topic, ma la discussione è interessante...
Meglio gli uomini o le donne?
Per me sono diversi, e posso dire che interpreto queste differenze in senso biologico.
In fondo la "natura" non viene mai annientata dalla "cultura".
Tornare in alto Andare in basso
Violaxxx



Messaggi : 664
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 1:59 am

Giovanna Onnis, ho svolto vari tipi di lavori prima di iniziare a fare l'insegnante, e ti posso assicurare che purtroppo mi sono trovata troppe volte a contatto con delle donne assurde! Una tale quantità di invidia, rivalità, cattiveria, arroganza l'una verso l'altra che mi hanno davvero schifato, tanto che ho dovuto cambiare le mie idee verso il genere femminile. Sì, ci sono tante galline, troppe. E galline è anche un termine troppo soft x descriverle. Naturalmente ci saranno anche le grandi donne, ma sono in numero decisamente inferiore rispetto alle altre. Detto questo, concludo in leggerezza dicendo che, se avessi anche io un collega come Brad Pitt piuttosto che Cristiano Ronaldo...bè, abolirei persino le vacanze di Natale!!! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 11:42 am

Anto14 ha scritto:
In fondo la "natura" non viene mai annientata dalla "cultura".
Oserei dire meno male!!
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 3:08 pm

.


Ultima modifica di Anto14 il Ven Dic 28, 2012 6:02 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 3:58 pm

Considerando che il discorso su uomini e donne è partito dalla considerazione di Viola che un collega uomo ha maggiore "presa" rispetto ad una collega donna (del genere galline nel pollaio) e perciò è più facile per lui avere il "rispetto" di studenti e colleghe...ribadisco che con questo discorso non sono assolutamente d'accordo. Se abbiamo un collega stile Brad Pitt, mi chiedo il rispetto lo ottiene in quanto bello o perchè è un bravo insegnante??? Se è solo bello, ma non sa cosa voglia dire essere un insegnante, credo che il rispetto di cui si parla (siamo a scuola e siamo insegnanti) che, inizialmente lo ha sfiorato solo per ragioni estetiche, non possa più essergli concesso se si parla seriamente come professionisti della scuola. Se invece si parla per scherzarci sopra...allora è un'altra cosa!!!
Leggo, però, in diversi post, molte frasi comuni "le donne sono cattive, invidiose, arroganti; a una certa età non sono più desiderabili sessualmente perchè con l'avanzare dell'età subiscono modificazioni in peggio", mentre gli uomini "vivono e lasciano vivere; non vogliono farsi problemi inutili e non cercano di crearne agli altri; sono meno propensi a farsi trascinare in polemiche, invidie, risentimenti, maldicenze, pettegolezzi, vendette, perciò vivono un po' più tranquilli.”…..frasi che anche se dette con “leggerezza” a parer mio sono discutibili e…lasciano il tempo che trovano. Scusate ma non concordo sui giudizi generalizzati, fatti anche scherzosamente, su uomini e donne……forse è il caso di focalizzare il discorso sugli insegnanti……a prescindere dal sesso di appartenenza!!
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 4:16 pm

.


Ultima modifica di Anto14 il Ven Dic 28, 2012 6:03 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 4:22 pm

ma come riusciamo noi donne a farci del male da sole...! concordo con giovanna onnis
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47757
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 4:55 pm

Io invece, a differenza di Anto14, non pretendo che quello che ho scritto e che Giovanna ha citato abbia basi scientifiche, anzi preferirei proprio che non ne avesse, ma nasce semplicemente dall'osservazione del comportamento di alcuni colleghi e colleghe che ho avuto in scuole diverse. Comunque sono d'accordo con Giovanna che bisogna evitare generalizzazioni (l'ho scritto fin dal primo post) e che il discorso può prendere una piega sgradevole o qualunquistica; perciò per me finisce qui e mi scuso se qualcuno si è sentito offeso.
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 5:56 pm

Il discorso finisce qui anche per me.
Tornare in alto Andare in basso
Violaxxx



Messaggi : 664
Data d'iscrizione : 08.09.11

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Ven Dic 28, 2012 11:54 pm

Giovanna, no, no, no, non abbiamo detto quello che hai scritto tu sulla bellezza degli uomini, il riferimento a Brad Pitt o chi per esso è stato fatto per dire che, se avessimo un collega così, si potrebbe anche passare sopra a certi problemi! Ma era una battuta, un modo per sdrammatizzare, mi pare ovvio! Noto che la categoria insegnanti fa sempre un pò fatica a capire (o ad accettare) le battute...Chiarito questo punto, ribadisco le mie idee riguardo alle colleghe donne, in attesa di trovarne qualcuna che mi faccia cambiare idea, ma anche la trovassi, non credo basterebbe per compensare tutte le cattiverie che ho visto coi miei occhi (a volte solo visto, a volte subito). Anche per me la discussione può terminare qui, grazie a chi mi ha risposto dandomi consigli sul problema che avevo esposto.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Problemi con collega   Sab Dic 29, 2012 4:46 pm

Peccato perché se tornassimo un po’ indietro nei diversi post e ripartissimo dal concetto di rispetto che esprime Cricco “con la mia calma, burloneria, allegria, pacatezza, senso del dovere tutti mi rispettano. Dai bambini, alla bidella, alle colleghe al dirigente” e senza fare distinzioni di sesso, sarebbe stato utile e interessante continuare questo nostro confronto….pazienza!!!!

Tornare in alto Andare in basso
 
Problemi con collega
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» oggi la mia collega....
» Problemi con la mia amica
» problemi con la sorella
» Problemi con smalto semipermanente Layla
» Iniziano i primi problemi della gravidanza gemellare!!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: