Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Direttore donna o Direttrice?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
SOFRONISCO



Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 28.06.12

MessaggioOggetto: Direttore donna o Direttrice?   Sab Dic 29, 2012 12:09 pm

Nel caso il Direttore sia una donna, si utilizza il termine Direttore oppure Direttrice?

Qui:

http://www.salute.gov.it/ministero/sezMinistero.jsp?label=ded&id=308

utilizzano Direttore anche per le donne...; è corretto?
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Direttore donna o Direttrice?   Dom Dic 30, 2012 10:15 am

Alcuni termini di professioni in italiano mantengono un retaggio di termini ambigeneri per due ragioni distinte ma spesso convergenti:

1) Il termine, già in latino, era ambigenere: pensiamo alla parola "presidente" che, come participio presente vale tanto per il maschile quanto per il femminile (il termine "presidentessa" è più recente e si sta affermando, ma pensiamo a una parola come "cantante" dove non c'è un femminile morfologicamente distinto, e "cantantessa" è un termine piuttosto regionale).

2) Per tradizione certi compiti sono stati sempre maschili e c'è fortissima resistenza alla distinzione morfologica del genere, anche con il semplice articolo. "Dottore" prevede sì "dottoressa", ma il fatto che il femminile non sia "dottrice" (come "attrice" da "attore") tradisce l'origine recente del termine.
Ancora di più "medico" (il cui femminile non è documentato né percepito) e anche "avvocato" (anche qui "avvocatessa", molto recente, in luogo del più ovvio "avvocata" fa riflettere sulla nascita recente del termine).
Direttore ha "direttrice", ma il termine originariamente aveva prevalentemente un referente neutro (la direttrice intesa come direzione), poi trasportato alla persona.

Tendenzialmente i termini di professioni molto istituzionalizzate mantengono una forma unica al maschile, anche se c'è un forte tendenza della lingua a creare due forme distinte.

Esempi tipici da manuale quindi sono: architetto, ingegnere, medico, avvocato, dottore, direttore, presidente.

Al momento la norma della lingua formale prescrive ancora l'uso del solo maschile.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Direttore donna o Direttrice?   Dom Dic 30, 2012 1:25 pm

Grazie Albith, come sempre mi sono gustata la tua spiegazione.
Tornare in alto Andare in basso
 
Direttore donna o Direttrice?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» il difetto della donna...
» Donna musulmana innamorata di un ateo
» Rasoio da donna
» SALERNO - Centro Donna
» la comunicazione uomo-donna

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: