Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

  Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Zero Tagliato



Messaggi : 1356
Data d'iscrizione : 10.12.12

MessaggioOggetto: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Dom Gen 06, 2013 7:53 pm

Come rispondere a questa lettera pubblicata oggi su La Stampa?

http://www.lastampa.it/2013/01/06/cronaca/rubriche/specchio-dei-tempi/specchio-dei-tempi-znYC4cLn4rO5rlss5a7QdI/pagina.html

Vedi ultima lettera.

Chissà poi perché l'autrice volge il suo testo solo al femminile. I maschietti non ci sono più?


Ultima modifica di Zero Tagliato il Dom Gen 06, 2013 9:31 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Dom Gen 06, 2013 8:58 pm

cosa le vuoi rispondere?!
inutile negare l'evidenza...tutti noi abbiamo avuto pessimi colleghi (spero solo di non essere mai stata -considerata- pessima collega a mia volta!)...
ne abbiamo, ne abbiamo avuti e visti...ovunque.
certo quando si tratta di lavori a contatto con i minori la preoccupazione è lecita e comprensibile.
soluzioni non ne vedo...
se poi vogliamo aprire un capitolo sulla (apparente?) intoccabilità dei docenti di ruolo...fai pure, anche qui, tragicamente, in tanti anni di precariato "ho visto cose che voi umani..."...
il problema è che se ne parliamo noi precari il tutto prende quel gusto acido che sa davvero troppo "...della volpe e l'uva...".
Tornare in alto Andare in basso
Zero Tagliato



Messaggi : 1356
Data d'iscrizione : 10.12.12

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Dom Gen 06, 2013 10:01 pm

Secondo me, così come credo esistano ancora i maschietti, non ha senso dividere il mondo in precari e di ruolo. Spero solo che questo concorso possa selezionare solo insegnanti preparati (questa è la ragione del mio post). Ma ci riuscirà? Il materiale di sicuro non manca.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Dom Gen 06, 2013 10:38 pm

chi scrive, se non erro, parla di elementari...
lì penso di aver visto due maestri maschi in tutta la mia carriera precaria...
esistono quindi ma son raritá.
il nostro mondo è da sempre diviso tra precari e di ruolo.
è una realtá innegabile, è la nostra realtà.
diritti diversi, doveri solo apparentemente uguali.
il concorso è una base di partenza per selezionare.
questo ultimo tipo di concorso, ai miei occhi ma qui sono dichiaratamente di parte, inizia male la selezione (speriamo migliori con le altre prove).
per curiosità personale: lavori già in questo pazzo mondo?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Dom Gen 06, 2013 10:59 pm

Scusate se banalizzo, ma a me sembra che il discorso della famosa "intoccabilità" non sia così tanto diverso tra insegnanti di ruolo e precari.

L'unica differenza è che un precario incapace, statisticamente, andrà a fare danni ogni anno in una scuola diversa, e quindi i suoi danni saranno "diluiti" su più vittime diverse, per tempi più brevi alla volta...

...ma questo non significa che sia possibile IMPEDIRE a un precario incapace di insegnare, tanto quanto è impossibile impedirlo a uno di ruolo.

Basta che il precario somaro sia in graduatoria da un numero sufficiente di anni (e non mi risulta che esistano provvedimenti di autorità che possano impedire a una persona di mantenere il proprio posto in graduatoria, tranne forse qualche condannato per reati gravi con interdizione dai pubblici uffici, ma anche su questo non sono sicura) e continueranno comunque a convocarlo tutti gli anni, e continuerà a insegnare, tanto quanto il collega somaro di ruolo...

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Dom Gen 06, 2013 11:08 pm

sulla carta hai perfettamente ragione.
nel quotidiano la cosa è leggermente diversa...
il precario, a volte, viene "caldamente invitato" a farsi da parte, a scegliere altra scuola l'anno successivo e, visto con i miei occhi, in qualche caso limite viene allontanato con beghe varie (un anno un collega, bravissimo e sicuramente competente nella sua materia ma assolutamente "folle ai limiti del pericoloso" in classe...si fece tutto l'anno in malattia -su consiglio/obbligo del dirigente)...
in altri casi il docente di ruolo, chiamiamolo problematico, viene di volta in volta spostato e palleggiato tra sezioni alla ricerca delle classi con minori problemi, gli viene sempre e sottolineo sempre, affiancato un collega di sostegno, in alcuni casi per tamponare viene istituito praticamente d'ufficio un progetto scolastico di compresenze ecc...
e tutto questo quando va bene e si punta a limitare i danni...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Lun Gen 07, 2013 5:39 pm

Concordo con Paniscus la differenza non è tra docenti di ruolo e docenti precari, ma tra insegnanti competenti e insegnanti "somari" e in quest'ultima categoriua possono rientrare sia di ruolo che precari. Quindi Tellina non portiamo il discorso su un versante che non c'entra niente, ma rimaniamo nel tema del topic
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Lun Gen 07, 2013 6:35 pm

visto e considerato che la lettera della mamma paragonava proprio i problemi dati da docenti di ruolo...al valore spesso non riconosciuto dei tanti, bravi, docenti precari...
non mi sento granchè fuori tema.
attualmente è innegabile quanto sia blindata la posizione di un docente di ruolo, quale che siano le sue reali competenze...soprattutto se confrontata con i minori diritti di un qualsiasi docente precario.
la soluzione al problema non la conosco certo io...
forse nei nuovi concorsi dovrebbero inserire amche altri tipi di valutazioni oltre alle competenze di base? ma perchè no...vorrei anche verifiche in itinere.
il burnout da un lato e la, mah non so nemmeno io come definirla...."rilassatezza da posto fisso"? sono realtá con le quali abbiamo a che fare ogni giorno...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Lun Gen 07, 2013 6:51 pm

Stiamo correndo il rischio di arrivare alla solita e inutile polemica che porta a schierarsi in maniera contrapposta docenti di ruolo e precari. E' innegabile che la vita di un precario sia più problematica di quella di un docente di ruolo che ha la garanzia del posto di lavoro...e questi problemi li conosciamo bene noi docenti di ruolo in quanto li abbiamo vissuti in prima persona nel nostro lungo percorso di precariato e una parte di voi docenti precari questo, purtroppo, lo dimentica ...ANCHE NOI DOCENTI DI RUOLO SIAMO STATI PRECARI!!!
Il discorso sui minori diritti del docente precario lo affianchi alla posizione "blindata" del docente di ruolo, come se fossimo noi di ruolo a ledere i vostri diritti...ti rendi conto che non è così?
Ripeto docenti "somari" possono trovarsi sia tra quelli di ruolo così come tra i precari e non mi risulta che possano, per questo, essere mandati via dalla scuola sia gli uni che gli altri
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Lun Gen 07, 2013 7:56 pm

a me risulta altro...
come giá detto...in maniera comunque non legale o definiamola pure "ai limiti della legalità" il docente precario che per motivi vari (e qui ci vanno anche motivi ben lontani da incompetenze personali, imboscamenti privati, leggerezza nella gestione ecc...) il docente precario "poco gradito" in qualche modo viene comunque allontanato (spesso sbolognando il problema ad altri, certo...), mentre il docente di ruolo richiede sicuramente procedure burocratiche che mi son sconosciute ma che immagino molto rognose e non prive di rischi per il dirigente pronto a farsi carico di una simile decisione...ecco perchè il ruolo "protegge".
e ribadisco: pratiche all'italiana, nulla di scritto e codificato...ma così è nella pratica e nel quotidiano.
giustissimo ricordare, come fa giovanna, che tutti (o quasi) i docenti di ruolo son stati precari...ma è come se avessero cancellato dalla memoria quel periodo.
anzi...davanti a richieste di aiuto, supporto, pratico o anche solo a livello di rivendicazioni sindacali...la stragrande maggioranza dei colleghi di ruolo rispondono, anche in modo cortese ma fermissimo, che...le loro battaglie le han già fatte, punto.
non riesco nemmeno a dar loro torto...effettivamente decenni di precariato minerebbero il senso di solidarietà di categoria di un santo...
grazie al sistema anche per questo!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Mar Gen 08, 2013 4:20 pm

tellina ha scritto:

giustissimo ricordare, come fa giovanna, che tutti (o quasi) i docenti di ruolo son stati precari...ma è come se avessero cancellato dalla memoria quel periodo.
anzi...davanti a richieste di aiuto, supporto, pratico o anche solo a livello di rivendicazioni sindacali...la stragrande maggioranza dei colleghi di ruolo rispondono, anche in modo cortese ma fermissimo, che...le loro battaglie le han già fatte, punto.
Se continui a parlare in modo "generalista"..."TUTTI i colleghi di ruolo" o "la STRAGRANDE MAGGIORANZA dei colleghi di ruiolo" sono come tu descrivi e giudichi, allora è proprio come scontrarsi con un "muro di gomma" ed è impossibile trovare un punto d'incontro perchè sei tu che non lo vuoi trovare, infatti per "partito preso" giudichi a priori in modo negativo TUTTI i docenti di ruolo. La strada che percorri Tellina diverge completamente dalla mia a da quella di tantissimi colleghi di ruolo....mi piacerebbe proprio vedere come "diventi" tu una volta che passerai dall'altra parte della barricata....e parlo di barricata perchè sei tu che hai costruito un muro quasi invalicabile con da una parte i docenti precari e dall'altra i docenti di ruolo
tellina ha scritto:

non riesco nemmeno a dar loro torto...effettivamente decenni di precariato minerebbero il senso di solidarietà di categoria di un santo...
grazie al sistema anche per questo!
Questa tua frase è emblematica, io invece da docente di ruolo do assolutamente torto ai colleghi di ruolo che agiscono nel modo descritto da te. La tua considerazione mi lascia molto perplessa...è come se non sia giusto (mancanza di solidarietà ecc. ecc.) finchè sei precaria, poi una volta di ruolo questo atteggiamento è in qualche modo giustificabile...non mi sembra coerente e neanche corretto. Sarà questione di punti di vista!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Mar Gen 08, 2013 6:14 pm

TUTTI O QUASI i docenti di ruolo son stati precari, perdonami...ma dove sarebbe l'errore?! qualcuno entrato in ruolo da concorso c'è e non è necessario e certo sia stato docente precario prima...
LA STRAGRANDE MAGGIORANZA dei colleghi di ruolo con i quali ho e ho avuto a che fare nei miei oltre 15 anni di precariato mi ha sempre risposto così.
qui ovviamente è la mia parola contro la tua ma ti assicuro che di scuole ne ho girate davvero tante...e altrettanti sono quindi i colleghi di ruolo con i quali ho avuto a che fare.
vuoi le ultime chicche?
non ti dico il delirio che ho dovuto penare per avere il giorno di permesso per la prova selettiva...(ho chiesto a tutti i colleghi disponobili le ore per la mia sostituzione...indovina le risposte ricevute...;-)).
un mio collega che sta frequentando il tfa ha costante necessitá (almeno fino a quando gli verranno riconosciute le ore dei permessi studio -SE gli verranno riconosciute) ha bisogno di sostituzioni una volta a settimana (lui fa il possibile e l'impossibile per restituirle, gentilissimo quando non riesce offre pranzi a tutti i colleghi "anime buone" che lo stanno aiutando..........indovina quanti docenti di ruolo ha trovato in suo soccorso?).
infine...quando dico di "comprendere, quasi, questo comportamento" sono sincera...se anche loro han fatto la trafila che mi sto godendo io..........altro che inaridire i cuori (ribadisco, incolpo il sistema per averli portati ad una simile esasperazione che ha generato un clima da sopravvissuti in perfetto stile mors tua ecc...).

come diventerò io passata la barricata? non lo sapremo mai...le due gm dei miei concorsi passati sono appena state annullate, le immissioni in ruolo da gae, nella mia cdc, sono in numero ridicolo ogni anno, a volte nessuna a volte due o tre....sono ovviamente entro i primi 30 posti, da lì entrerò quindi in ruolo, se va bene, tra altri 15 anni ma pensando ai numeri folli (e per me inesistenti) di ruoli assegnati ad altre regioni...mi aspetto spostamenti di massa nella mia regione pur di mantenere, come è giusto che sia, quei posti ipotizzati e promessi....
quindi per me altro che 15 anni, ulteriori, di attesa...
il tutto da precaria perenne.
quella che arriva ad orari già fatti e quindi per me mai uno straccio di "desiderata" nemmeno supplicato; come sempre hoTUTTE le prime ore e TUTTE le ultime ore, in mezzo...un oceano di buchi, sai com'è...a scontentare una precaria che l'anno dopo non ci sarà si rischia comunque molto meno che ad inimicarsi una collega di ruolo con la quale ti ritroverai a dover condividere il resto della tua vita lavorativa...
ah, piccolo ulteriore gioiello: bisogna accompagnare i ragazzi di terza in visita alle scuole superiori...tutti i docenti hanno ricevuto un gruppo, uno solo...a me ne han dati due, in posti diversi, in orari differenti..."dai vai un po' avanti e indietro tanto hai le ore buche di mezzo e ce la fai...sai la collega X la conosciamo da anni non ha piacere di girare con i ragazzi, l'altra sappiamo già che non vuole ed è pronta a sparire se obbligata...ecc".
si si...ce la faccio....ma non chiedetemi di sorridere, non qui, almeno qui mi rilasso e mi sfogo. almeno qui...(che l'anno scolastico è ancora lungo...)
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Mar Gen 08, 2013 6:37 pm

Mi rendo conto che il tuo vissuto da precaria non è stato e non è tutto "rose e fiori", anzi da ciò che racconti nelle rose ci sono molte, troppe spine e me ne dispiace per te. Esiste sicuramente la categoria dei docenti di ruolo STR...ZI e purtroppo tu ne hai conosciuto un folto gruppo e da ciò comprendo il tuo "risentimento". Ti auguro di poter vivere anche esperienze con docenti solidali e rispettosi di tutte le situazioni e soprattutto ti auguro (in una prospettiva meno pessimistica della tua) di arrivare al ruolo molto prima di quanto ipotizzi. Un grandissimo in bocca al lupo per il futuro prossimo e non remoto!!!!!:-)
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Mar Gen 08, 2013 7:54 pm

grazie cara.
chissá magari prima o poi potrei anche ritrovarmi te come collega di ruolo...?!
in quel caso, molto probabilmente, miglioreresti la media della mia personalissima graduatoria di meriti dei colleghi di ruolo ;-)
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?   Mer Gen 09, 2013 4:14 pm

tellina ha scritto:
grazie cara.
chissá magari prima o poi potrei anche ritrovarmi te come collega di ruolo...?!
in quel caso, molto probabilmente, miglioreresti la media della mia personalissima graduatoria di meriti dei colleghi di ruolo ;-)
Chissà...tutto può essere!! Un caro saluto ;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Insegnanti impreparate, come difendere i nostri bambini?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Enti autorizzati: Ai. Bi Associazione amici dei bambini
» Conoscere i bambini e le situazioni di disagio
» Perché sgozzare i bambini è sbagliato?
» BAMBINI CAPRICCIOSI? VIZIATI? LA COLPA DI CHI E'???
» Avete visto il servizio delle Iene di ieri dei bambini tolti ai genitori?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: