Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Disillusa



Messaggi : 7469
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 11:27 am

in che modo i docenti possono protestare o contestare il decreto che firmerà il ministro (ennesimo atto tragico di quest'uomo)?
l'accorpamento delle cdc di lingue crea più problemi che altro
Tornare in alto Andare in basso
mari.dani



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 23.09.10

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 12:11 pm

IO lo trovo vergognoso.... il governo è caduto, il ministro Profumo non è stato votato da nessun cittadino italiano e ora vuole firmare un decreto che cambierà le sorti di migliaia di insegnanti della scuola, soprattutto precari!!!!


Ultima modifica di mari.dani il Lun Gen 07, 2013 12:14 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sweptaway80



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 12:11 pm

Anche io sono seriamente preoccupato: questo decreto non deve assolutamente essere firmato. Mancano ancora un sacco di passaggi prima che la legge possa essere approvata. E' vergognoso!!
Tornare in alto Andare in basso
Psiche



Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 24.01.12

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 1:59 pm

Disillusa in che senso per le cdc lingue crea problemi? Ricordo che settimane fa, in un'altra discussione, si parlava di questo accorpamento come una cosa positiva, cioè essere abilitati in una sola lingua trascinava poi anche l'altra lingua.
Ora qualcuno sa cosa succede ai prossimi abilitati tramite TFA? Sempre per ciò che riguarda le lingue.
Tornare in alto Andare in basso
margherita60



Messaggi : 353
Data d'iscrizione : 30.06.11

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 3:14 pm

A parte il fatto che trovo assurdo che a fine legislatura possa essere firmato un decreto non condiviso con nessuna rappresentanza sindacale e soprattutto con i docenti. Ma il mio quesito è il seguente: coloro i quali devono effettuare una domanda di mobilità si devono attenere alla vecchie o ai presumibili accorpamenti delle classi concorso? Mi rendo conto che l'accorpamento riguarda principalmente i docenti precari, ma anche quelli di ruolo non sono conciati benissimo. Ma possibile che ogni ministro che viene ha la tendenza alle riforma? Possibile che nessun ministro si renda conto che la scuola è come un oggetto di cristallo, fragilissimo, va toccata con cura..altrimenti si rischia di creare caos su caos..E poi dicono che sia semplice fare l'insegnante..Praticamente ad ogni cambio di ministro cambia sempre qualcosa, ma mai in meglio!!
Tornare in alto Andare in basso
Summano



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 3:19 pm

L'idea della firma del D.M. da parte del Ministro è dell'agenzia DIRE che, anche implicitamente, non fa riferimento a fonti, parla di quadro d'insieme, d'interpretazione di ciò che potrebbe accadere. Prenderei la notizia cum grano salis, anche se penso che un tale D.M. sarebbe cassato in sede giudiziaria e quindi non produrrebbe alcun effetto, mentre se non fosse firmato dal Ministro e presentato, così com'è, al prossimo Parlamento potrebbe essere approvato con poche modifiche. Quasi quasi, meglio la prima...
Tornare in alto Andare in basso
Summano



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 3:29 pm

Margherita, oltre allo sconquasso per i colleghi precari, anch'io mi pongo il problema della mobilità. Mi chiedo: si farà per classi di concorso o per sottocodici? Le quote verranno calcolate sull'intera classe di concorso o sui sottocodici? Bisognerà riscrivere l'intero contratto sulla mobilità, da pazzi!
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 3:57 pm

Summano ha scritto:

L'idea della firma del D.M. da parte del Ministro è dell'agenzia DIRE che, anche implicitamente, non fa riferimento a fonti, parla di quadro d'insieme, d'interpretazione di ciò che potrebbe accadere. Prenderei la notizia cum grano salis, anche se penso che un tale D.M. sarebbe cassato in sede giudiziaria e quindi non produrrebbe alcun effetto, mentre se non fosse firmato dal Ministro e presentato, così com'è, al prossimo Parlamento potrebbe essere approvato con poche modifiche. Quasi quasi, meglio la prima...

Max Bruschi nella sua pagina Facebook ha confermato che il provvedimento è pronto.
Manca solo la firma del ministro Profumo!
Tornare in alto Andare in basso
Online
malatempora



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 02.11.09

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 4:07 pm

ma gli incarichi a settembre da GaE saranno dati secondo le nuove cdc?
ma allora dovranno essere riformulate sulla base degli accorpamenti... giusto?
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7469
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 5:02 pm

Psiche ha scritto:
Disillusa in che senso per le cdc lingue crea problemi? Ricordo che settimane fa, in un'altra discussione, si parlava di questo accorpamento come una cosa positiva, cioè essere abilitati in una sola lingua trascinava poi anche l'altra lingua.
Ora qualcuno sa cosa succede ai prossimi abilitati tramite TFA? Sempre per ciò che riguarda le lingue.

crea problemi perchè il primo ciclo di tfa si attiene alle vecchie cdc, perchè ci sono docenti anche di ruolo che hanno studiato una sola lingua comunitaria, perchè si vengono a stravolgere le gae delle cdc di lingue. Ultima cosa e la più importante: si crea un danno agli studenti che si troveranno ad avere un insegnante che insegna due materie, una di queste non praticata magari da anni, non approfondita o studiata all'università senza interesse personale.
Tornare in alto Andare in basso
malatempora



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 02.11.09

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 5:09 pm

scusate, ma vorrei un chiarimento da voi, se potete...

se gli incarichi annuali a TD già da settembre saranno con le nuove cdc, vuol dire che le GaE dovranno essere riaperte per l'accorpamento e dunque aggiornate...
ma se qlc non ha i requisiti previsti dal nuovo accorpamento non potrà più iscriversi, giusto?? le GaE di lingue alle medie saranno stravolte...

qualcuno può rispondermi??
sn mlt preoccupata...
grz :))

Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25589
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 5:33 pm

Non penso si passerà ad un cambiamento repentino. Aspetteranno il 2014.
Tornare in alto Andare in basso
mari.dani



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 23.09.10

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 5:37 pm

max bruschi nel suo blog sembra molto convinto che il DM verrà firmato a giorni
Tornare in alto Andare in basso
Psiche



Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 24.01.12

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 5:40 pm

Disillusa ok, ora ricordo che anche nell'altra discussione era emersa questa problematica. Non necessariamente un docente bravo in inglese lo è anche in francese e viceversa. Quindi non si evince nulla per i nuovi abilitati lingue tramite TFA? Se ci si abilita in A246 o A346 (a cascata quindi anche in A245 o A345) poi lo si è anche per l'altra lingua?
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 6:19 pm

Margherita.

> coloro i quali devono effettuare una domanda di mobilità
> si devono attenere alla vecchie o ai presumibili accorpamenti delle classi concorso?

Purtroppo, sì: soprattutto per le ns classi di concorso (ometto di ripetere l'ideologia di chi ha pensato la riforma per le ns classi di concorso perchè la conosciamo e da essa è derivato il meccanismo "stroke" che ha utilizzato persino "Storia" per cercare di "arginare"... vecchia storia e vecchie ruggini, come sai).

Al proposito, tirava già brutta aria ai tempi del Riordino Gelmini per i Licei delle Scienze Umane e questo tipo di materie: poi hanno dovuto riconfermare gli LSU solo per la buona domanda dell'utenza (ma il Legislatore ufficiosamente sperava che gli LSU-Econ. Soc. implodessero per poche iscrizioni da lì a pochi anni a favore degli Ist. Tecnici: speranza del Legislatore nel 2009 in controtendenza con la Riforma del 2009 del Legislatore medesimo che - a detta di tutti - ha rappresentato, che ci piaccia o no, una liceizzazione della Scuola, rispetto ai Tecnici e ai Professionali).

---

Così l'unico modo in cui ti lasciano insegnare con le vecchie classi di concorso è la tua scuola di titolarità (perchè non devi diventare soprannumeraria, a costo di farti insegnare di tutto anche col solo diploma di laurea): ma appena ti sposti (in orizzontale o in verticale), concorri solo per il sottocodice.

In pratica, l'accorpamento delle cdc è un modo implicito per limitare anche la mobilità professionale, dato che ovviamente non hanno potuto limitare la quota % di mobilità.
Ma, limitando quella professionale con questo meccanismo, limitano anche la mobilità territoriale.
Si è immobilizzati nella propria sede di titolarità.
Ovviamente, se integri gli esami singoli, il Miur non si interessa più delle ragioni didattiche - che ha mosso come motivazioni dell'accorpamento - e ti fa insegnare tutto e proprio tutto, in qualsiasi indirizzo di Scuola.
In altre parole, se non integri, il Miur ti dice che questo è giusto perchè si devono creare insegnanti specialistici; se integri, il Miur ti dice che pure questo è giusto e ti estende l'abilitazione anche se non sai obiettivamente insegnare le materie per cui hai ottenuto l'estensione.

---

Ripeto, sto parlando per la mia e la tua cdc.

---

Sarebbe la prima volta nella storia del Mpi-Miur che non viene prevista la validità temporale per i vecchi titoli (fino ad esaurimento): chi ha pensato la Riforma lo dice chiaramente.

La cosa che è davvero originale è che l'abilitazione non conta più ma viene "commissariata" - retroattivamente - dal piano di studi di laurea: un titolo abilitante di ordine superiore viene "controllato" e in alcuni casi invalidato da un titolo non abilitante (laurea) di ordine inferiore. Si può fare?

Il problemaccio è per i Tieffini e per il concorso ordinario, che si abiliteranno su cdc già scadute. Penso che si dovrebbe introdurre - come sempre fatto - le abilitazioni con validità temporale (cioè quelle conseguite prima dell'entrata in vigore della accorpamento delle cdc). Ma il legislatore - parlo del precedente Miur - su questo è fermamente convinto che la validità temporale non s'ha da fare.


Ultima modifica di LucaPS il Lun Gen 07, 2013 7:27 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 6:35 pm

> nel suo blog sembra molto convinto che il DM verrà firmato a giorni

Sembra quasi una sfida. Forse lo è. E' un voler dimostrare qualcosa...

Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7469
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 6:38 pm

indipendentemente dalle opinioni personali, cosa possiamo fare in concreto per protestare? se il dm passa dobbiamo sottostare in silenzio?
Tornare in alto Andare in basso
alchemilla



Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 6:47 pm

per LucaPS

La cosa che è davvero originale è che l'abilitazione non conta più ma viene "commissariata" - retroattivamente - dal piano di studi di laurea: un titolo abilitante di ordine superiore viene "controllato" e in alcuni casi invalidato da un titolo non abilitante (laurea) di ordine inferiore. Si può fare?
[quote]


Saresti così gentile da spiegare cosa intendi con questa affermazione? C'è un riferimento nell'orrido decreto sulle CC?

Sono preoccupata per la possibile gestione unificata delle graduatorie di Istituto del personale a TI. L'articolo 4 del decreto CC la prevede, mentre nella bozza sulla mobilità non ho trovato nulla del genere.
Riguarderebbe solo i nuovi dimensionamenti oppure anche gli IIS formati da sezioni asssociate?

Qualcuno sa darmi informazioni?
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 6:53 pm

LucaPS ha scritto:
Ovviamente, se integri gli esami singoli, il Miur non si interessa più delle ragioni didattiche - che ha mosso come motivazioni dell'accorpamento - e ti fa insegnare tutto e proprio tutto, in qualsiasi indirizzo di Scuola.
In altre parole, se non integri, il Miur ti dice che questo è giusto perchè si devono creare insegnanti specialistici; se integri, il Miur ti dice che pure questo è giusto e ti estende l'abilitazione anche se non sai obiettivamente insegnare le materie per cui hai ottenuto l'estensione.

Scusa, ma quello che scrivi è un controsenso. Se uno integra i crediti mancanti, integra le conoscenze che prima non aveva. E queste conoscenze sono certificate da uno o più esami universitari, firmati da uno o più docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 7:07 pm

> se il dm passa dobbiamo sottostare in silenzio?
Sì. Poi non so se qualche sindacato tenterà la via di qualche ricorso, nel caso in cui alcune abilitazioni (acquisite con le normative vigenti) perdano alcune materie di insegnamento.
Infatti, dicono di voler "accorpare" (cioè "allargare" e aggiungere) ma di fatto in alcuni casi "restringono" e tolgono quanto si possedeva con le vecchie cdc.

---

> Scusa, ma quello che scrivi è un controsenso. Se uno integra i crediti mancanti,
> integra le conoscenze che prima non aveva. E queste conoscenze sono
> certificate da uno o più esami universitari, firmati da uno o più docenti.
Per alcune classi di concorso
a) ti tolgono una materia che potevi insegnare con l'abilitazione;
b) per poterla insegnare di nuovo (cioè per potere insegnare di nuovo la materia che ti han tolto), non ti fanno mica integrare esami di quella materia MA ti fanno integrare esami di una altra materia che la tua abilitazione non prevedeva.

C'è, insomma, un "ragionamento per proprietà transitiva" che nasconde l'inghippo.

---

> Saresti così gentile da spiegare cosa intendi con questa affermazione?
1) Hai una abilitazione X, che ti abilita per insegnare una materia;

2) Il nuovo decreto stabilisce che quell'abilitazione - conseguita con la normativa vigente (Corcorso Ordinario 1999 e precedenti, Concorsi riservati, Ssis, Tfa 2012, Concorso 2013) - non è più sufficiente per insegnare quella materia, perchè... i criteri erano "troppo larghi");

3) allora dice: "non mi interessa se sei abilitato per insegnare quella materia, io voglio andare a vedere cosa c'è stato prima dell'abilitazione e cioè voglio verificare quali esami hai fatto all'università per conseguire la laurea"; peccato che questo controllo (del titolo di accesso), te lo avevano fatto già in sede di ammissione alle varie procedute abilitanti (Corcorso Ordinario 1999 e precedenti, Concorsi riservati, Ssis, Tfa 2012, Concorso 2013) e quei controllo avevano decretato che tu avevi il titolo di accesso per accedere a quell'abilitazione.

Dunque, la laurea (titolo non abilitante, di ordine inferiore e non professionalizzante) "commissaria" l'abilitazione (titolo di ordine superiore e professionalizzante).

Questo è un controsenso educativo e didattico perchè il titolo che ti fa acquisire le competenze e le abilità (sia disciplinari che didattiche) cioè l'abilitazione [pensiamo soprattutto alle Ssis biennali ma anche al Tfa] è ritenuto insufficiente - in taluni casi - se il titolo che fa acquisire SOLO conoscenze e contenuti (la laurea e il suo piano di studi) non si conforma agli esami che il nuovo accorpamento desidera.
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 7:35 pm

> Sono preoccupata per la possibile gestione unificata
> delle graduatorie di Istituto del personale a TI.
Nessuna preoccupazione. Nella tua scuola di titolarità ti fanno insegnare sulle vecchie cdc e anche col solo titolo di laurea, se ce ne fosse bisogno. Evitare situazioni di soprannumerarietà è prioritario, dice la bozza delle cdc.

Ecco perchè non capisco gli insegnanti a T.D. che plaudono per questa bozza delle cdc: è una revisione che farà sparire - a tutti i costi e ad libitum (cioè anche col solo titolo di laurea) - molti spezzoni che prima venivano assegnati a possessori (a T.I. o a T.D.) di abilitazione-

> L'articolo 4 del decreto CC la prevede, mentre nella bozza
> sulla mobilità non ho trovato nulla del genere.
E' così, la mobilità (sia professionale che territoriale) verrà gestita con le nuove cdc. In pratica si crea un collo di bottiglia che impedisce di muoversi al di fuori della propria sede di titolarità.

> Riguarderebbe solo i nuovi dimensionamenti
> oppure anche gli IIS formati da sezioni asssociate?
Riguarda anche gli IIS, è nella prospettiva di un organico funzionale di insegnanti di ruolo "MENO" specialistici.
Tornare in alto Andare in basso
Summano



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 7:53 pm

Robert Bruce ha scritto:
Summano ha scritto:

L'idea della firma del D.M. da parte del Ministro è dell'agenzia DIRE che, anche implicitamente, non fa riferimento a fonti, parla di quadro d'insieme, d'interpretazione di ciò che potrebbe accadere. Prenderei la notizia cum grano salis, anche se penso che un tale D.M. sarebbe cassato in sede giudiziaria e quindi non produrrebbe alcun effetto, mentre se non fosse firmato dal Ministro e presentato, così com'è, al prossimo Parlamento potrebbe essere approvato con poche modifiche. Quasi quasi, meglio la prima...

Max Bruschi nella sua pagina Facebook ha confermato che il provvedimento è pronto.
Manca solo la firma del ministro Profumo!

Leggo con attenzione il suo blog e ne conosco il pensiero; il dire:" manca solo la firma" non è poco, la firma è un macigno e in tempi di campagna elettorale ha un valore politico. In settimana si concretizzeranno le candidature e se, come sembra, il Ministro sarà candidato per la lista Monti non lo vedo firmare un D.M. che scatenerebbe una bufera sindacale e non, tutt'altro. Monti è in campagna elettorale e fa promesse, dicendo cose opposte a quelle che diceva 20 giorni fa; non avallerà l'idea di un D.M. così osteggiato. Insomma, in campagna elettorale ci vogliono ben altre cose, ci vuole del sano populismo al quale Monti s'è versato, vuol togliere pure l'IMU!
Tornare in alto Andare in basso
alchemilla



Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 8:05 pm

[quote="LucaPS"]> Sono preoccupata per la possibile gestione unificata
> delle graduatorie di Istituto del personale a TI.
Nessuna preoccupazione. Nella tua scuola di titolarità ti fanno insegnare sulle vecchie cdc e anche col solo titolo di laurea, se ce ne fosse bisogno. Evitare situazioni di soprannumerarietà è prioritario, dice la bozza delle cdc.

La mia situazione è diversa, provo a spiegartela senza farti perdere la pazienza:
insegno la disciplina X, la riforma CC mi permetterà di continuare ad insegnare X, ma non una disciplina Y che, peraltro, potrei insegnare in un Liceo scientifico, ma non nel mio IIS. Insegnando anche Y risolverei i problemi. In questo senso la riforma mi danneggia, ma il punto critico è un altro:
con una gestione unificata delle CC, da unica (sottolineo) titolare nella mia sezione associata, diventerei perdente posto, anche se non, forse, della titolarità nella mia scuola. Tu dici che, per evitare che io possa perdere il posto, mi permetterebbero di insegnare Y, con il solo titolo di laurea, senza abilitazione?

> L'articolo 4 del decreto CC la prevede, mentre nella bozza
> sulla mobilità non ho trovato nulla del genere.
E' così, la mobilità (sia professionale che territoriale) verrà gestita con le nuove cdc. In pratica si crea un collo di bottiglia che impedisce di muoversi al di fuori della propria sede di titolarità.

Ma se la mobilità venisse gestita in assenza di nuove cc? Se Profumo non firmasse e il decreto seguisse il suo iter post-elettorale....

L'articolo 19 e 20 della bozza sulla mobilità fanno solo riferimento a dimensionamenti, sezioni associate....quando recitano di un "unico organico".

Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
totò



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 26.03.11
Età : 46
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 8:17 pm

Summano ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
Summano ha scritto:

L'idea della firma del D.M. da parte del Ministro è dell'agenzia DIRE che, anche implicitamente, non fa riferimento a fonti, parla di quadro d'insieme, d'interpretazione di ciò che potrebbe accadere. Prenderei la notizia cum grano salis, anche se penso che un tale D.M. sarebbe cassato in sede giudiziaria e quindi non produrrebbe alcun effetto, mentre se non fosse firmato dal Ministro e presentato, così com'è, al prossimo Parlamento potrebbe essere approvato con poche modifiche. Quasi quasi, meglio la prima...

Max Bruschi nella sua pagina Facebook ha confermato che il provvedimento è pronto.
Manca solo la firma del ministro Profumo!

Leggo con attenzione il suo blog e ne conosco il pensiero; il dire:" manca solo la firma" non è poco, la firma è un macigno e in tempi di campagna elettorale ha un valore politico. In settimana si concretizzeranno le candidature e se, come sembra, il Ministro sarà candidato per la lista Monti non lo vedo firmare un D.M. che scatenerebbe una bufera sindacale e non, tutt'altro. Monti è in campagna elettorale e fa promesse, dicendo cose opposte a quelle che diceva 20 giorni fa; non avallerà l'idea di un D.M. così osteggiato. Insomma, in campagna elettorale ci vogliono ben altre cose, ci vuole del sano populismo al quale Monti s'è versato, vuol togliere pure l'IMU!

A rafforzare il ragionamento, secondo me, corretto di Summano, c'è anche che altri forum, sindacati e siti della scuola non ne parlano di una firma imminente. Non c'è niente neanche sul blog di
Liborio Butera che spesso fa degli scoop a sensazione in anteprima battendo la concorrenza.
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?   Lun Gen 07, 2013 8:37 pm

> diventerei perdente posto, anche se non, forse, della titolarità nella mia scuola.
Quindi, in questo caso, avresti uno spezzone...

Non è ancora ben chiara la sequenza operativa che il CCNI Mobilità - aiutato dalla nuova bozza - utilizzerebbe, per assegnare gli spezzoni agli insegnanti titolari. Le possibilità sono le seguenti (ripeto, da mettere in ordine in una sequenza operativa):
- insegnare con i nuovi sottocodici in una COI
- insegnare con le vecchie cdc in una COI
- insegnare col solo titolo di laurea in una cattedra normale o in una COI
- organizzazione di corsi di "allargamento abilitante" mediante acquisizione di esami singoli per il personale di ruolo, al pari degli attuali corsi di riconversione sul sostegno
- altro?

In questi modi la bozza delle cdc si porrebbe come finalità di evitare la formazione di spezzoni esterni, perchè è questo lo scopo della bozza e non altri che vengono divulgati ufficialmente o ufficiosamente.
Tornare in alto Andare in basso
 
Se Profumo firma il decreto con le nuove cdc cosa possiamo fare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Due nuove fate
» Nuove faccine
» Nuove fatine
» Corso base-nuove forme-micropittura..ecc
» Ora di religione: cosa propone Profumo?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: