Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Mer Gen 09, 2013 2:38 pm

Promemoria primo messaggio :

Al secondo mese finito nella stessa scuola, ancora oggi è capitato che alcuni ragazzi si siano rivolti a me, con tono confidenziale, utilizzando il "tu".
La cosa mi irrita molto, perché non è una platea talmente degradata da non comprendere l'irregolarità di questo comportamento.

A voi capita? Se sì come reagite? Constatate che accade con tutti i docenti o solo con quelli che insegnano materie meno "fondamentali" (agli occhi degli alunni) dell'italiano e della matematica?
Didatticamente è giusto tollerare tali libertà di comportamento?
Come mi consigliate di risovere la questione?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
marcella79



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 1:46 pm

bimbumbam ha scritto:
La cosa che mi dispiace è che non abbiate capito cosa volevo dire. Non ho detto che se gli alunni mi danno del "lei" li correggo per farmi dare del "tu", ma solo che non è una mia priorità correggerli su questo.
Ma io ho scritto esattamente questo :-S, dicendo che facevo la stessa cosa.
Tornare in alto Andare in basso
flo



Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.04.11
Località : Genova

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 1:50 pm

paniscus ha scritto:
In ogni caso, la perdita del linguaggio formale nella scuola elementare non è necessariamente un segno di sfascio dei costumi e di dilagare della maleducazione... ma ha avuto un'origine sociologica ben precisa una ventina d'anni fa, con la scomparsa dell'insegnante unico e la diffusione a tappeto del sistema a modulo.
....
E' ovvio che poi, con la crescita emotiva e sociale del ragazzo e il passaggio a ordini di scuola più elevati, è giusto cambiare modalità... e infatti, trovo giustissimo he il passaggio dalle elementari alle medie sia marcato ANCHE da un messaggio chiaro che la scuola diventa più formale, proprio perché in modalità "più adulta".
Anche da prima di 20 anni fa, io insegno alla primaria da più di 30 anni e ho sempre ricevuto il "tu" dai miei alunni... vero è che ho sempre insegnato, fino a quando è esistito, in classi a t.p. ma anche nelle altre classi, del cosiddetto t. normale, non mi ricordo che vigesse il "lei"...
Ogni fine ciclo, dall'inizio del 2° quadrimestre con i miei colleghi di team sottoponiamo gli alunni a un allenamento nell'uso del "lei", motivandolo come segnale di crescita e di cambiamento per il futuro ingresso alla sc. secondaria... non tutti riescono al primo tentativo ma pian piano fanno l'abitudine... finora non ho mai ricevuto lamentele dai colleghi di secondaria...
Da parte mia richiedo che salutino con educazione qualunque persona entri in classe e, nel caso di un adulto, che usino il "buongiorno" e non il "ciao" come dicono d'istinto... motivandoglielo con il fatto che "ciao" si dice a un amico della loro età o a un familiare e non, ad esempio, al collaboratore scolastico che ogni mattino entra in classe per registrare le presenze a mensa...
mi guardano un po' stupiti (sono alunni di 2a primaria) ma si correggono subito...

Per quanto mi riguarda uso sempre il "lei" per rapportarmi con adulti (colleghi, personale ata, superiori) all'inizio della conoscenza e con i quali ho solo un rapporto lavorativo...
poi ci sono delle eccezioni, con la mia prima DS (correva l'anno...) come con quella attuale era preesistente un rapporto di conoscenza e di amicizia..
è stato naturale mantenere il "tu" e chiamarci per nome quando siamo "a quattrocchi", ma in sede di riunioni o quando mi riferisco a lei in discorsi tra colleghi, dico sempre "la dirigente"...
Tornare in alto Andare in basso
bimbumbam



Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 28.12.10

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 1:52 pm

Ahahah se ripenso alla circostanza in cui la ragazzina ha detto quella frase, sorrido con gioia. Parlo di una ragazzina con DSA e tanti altri problemi, coinvolgerla nelle attività è davvero una conquista, e sopratutto considerando il background di provenienza, la periferia di Roma, l'alto tasso di immigrati in classe e alcuni ragazzi persino seguiti dagli psicologi del Sert... La prima cosa che pretendo in classe verso di me e tra loro, è il rispetto,il parlare senza urlare, il chiedere il permesso, "scusi" e "perfavore" sempre, non dire parolacce, stare composti e non sbracati sul banco come al bar, buttare le schifezze nel cestino, chewingum compresi. Certo l'intercalare è tipico di ogni area geografica, e a volte mettere un pò di "sale" all'espressione non guasta. Credo che le opinioni siano diverse in base alle proprie personali esperienze. Dopo questo dibattito sul forum da domani farò caso anche di più all'uso del "lei" da parte degli studenti. Non si finisce mai di imparare e ne ho di strada da fare!
Tornare in alto Andare in basso
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 1:55 pm

bimbumbam ha scritto:
La cosa che mi dispiace è che non abbiate capito cosa volevo dire... non è una mia priorità correggerli su questo. E soprattutto il nocciolo del mio intervento era sottolineare che a volte gli insegnanti sono un pó troppo affrettati nel giudicare l'educazione o la "maleducazione" degli alunni.

Io ti ho capito e non ti giudico, ti ho solo scritto nella mia risposta, che spero tu abbia letto, perché mi pongo il problema.
Poi ovviamente do del "lei" a persone che detesto e di cui non ho alcuna stima.
Sono sicura che la tua esperienza personale ti abbia condizionato a riguardo, ma valuta di considerare di correggerli, con dolcezza e tatto come a te non è stato concesso, per il loro bene e non prioritariamente come forma di rispetto verso la tua persona.
Tornare in alto Andare in basso
bimbumbam



Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 28.12.10

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 1:58 pm

stefi2010 ha scritto:
bimbumbam ha scritto:
La cosa che mi dispiace è che non abbiate capito cosa volevo dire... non è una mia priorità correggerli su questo. E soprattutto il nocciolo del mio intervento era sottolineare che a volte gli insegnanti sono un pó troppo affrettati nel giudicare l'educazione o la "maleducazione" degli alunni.

Io ti ho capito e non ti giudico, ti ho solo scritto nella mia risposta, che spero tu abbia letto, perché mi pongo il problema.
Poi ovviamente do del "lei" a persone che detesto e di cui non ho alcuna stima.
Sono sicura che la tua esperienza personale ti abbia condizionato a riguardo, ma valuta di considerare di correggerli, con dolcezza e tatto come a te non è stato concesso, per il loro bene e non prioritariamente come forma di rispetto verso la tua persona.

Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 2:46 pm

gugu ha scritto:
PS2. Valérie...Madame seguito dal lei italiano non potrei sentirlo. :-)
Eh sì, in effetti stona un po', ma in prima media non sono proprio in grado di parlarmi in francese. Cominciamo con il madame, seguito dalla richiesta in italiano con il lei. Pian piano si passa al madame seguito da una frase in francese con il vous. Bisogna anche accontentarsi nella vita, non si può certo aver sempre tutto subito. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 4:03 pm

marcella79 ha scritto:
Ahahah...Mi ricordo quando ho iniziato a insegnare: volevo fare la prof. "anarchica" che non si fa dare del lei...Che pena! Va be', sbagliando si impara. Oggi lo pretendo.
:-)))
Anche io ho avuto al liceo un insegnante così. Ci disse subito di dargli del "tu". Era molto giovane, ma io lo vedevo "grande" perchè lo vedevo come il "professore". Non sapevo neanche l'età anche se si capiva che era alle prime armi.
Per fortuna rimase poco tempo (era un supplente) perchè per me era un supplizio dargli del "tu". Mi veniva istintivo dargli del "lei" e avevo paura di offenderlo.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 4:06 pm

Ah già, a me è capitato con una maestra giovane che abitava non troppo lontano da casa mia, mentre alla mia maestra, un po' più attempata, davo normalmente del lei. Anche per me lo stesso imbarazzo, quando mi chiedeva di darle del tu e diceva che tutti i suoi alunni lo facevano.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Dom Gen 13, 2013 4:48 pm

Io alla scuola media ho avuto come insegnante di Educazione Fisica una mia zia con la quale avevo molta confidenza, ma a scuola non riuscivo a darle del tu e la chiamavo professoressa e le davo del lei.....mi imbarazzava solo l'idea di poterla chiamare zia mentre facevamo attività in palestra.
Al Liceo, invece ho avuto una professoressa (Italiano) che si faceva dare del tu, per me è stato un "mito" non perchè ci permetteva questa confidenza, che, per noi studenti, nel corso dell'anno è diventata "naturale", ma per quello che ci ha dato e per come lo ha insegnato......ho un caro ricordo di lei, è stata proprio una "prof" con la P maiuscola e noi studenti della classe, nonostante il "tu", non ci siamo mai neanche sognati di mancarle di rispetto, avevamo troppa stima per lei!!!!
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Lun Gen 14, 2013 12:35 pm

Io ora insegno alle elementari, e trovo naturale che i bambini mi diano del tu...troverei innaturale che mi dessero del lei, quando durante la ricreazione si siedono vicini a me, mi baciano e mi abbracciano.
Io inizialmente do del tu a tutti i genitori, ma noto che alcune mamme, soprattutto quelle della mia età con cui a volte si stabilisce un rapporto "amichevole" (prendete il termine con le pinze, non è che divento amica delle mamme e prendiamo insieme tè e pasticcini...), mi danno del tu: quando lo fanno loro, passo anche io al tu, e devo dire che la cosa non mi disturba.
Ma credo che alle elementari si stabilisca un rapporto diverso non solo coi bambini, ma anche con le mamme: ti stanno affidando creature di 6 anni, e se le cose vanno bene, diventi un punto di riferimento non solo per i figli ma anche per i genitori, ti invitano pure alle prime comunioni (a cui comunque non vado, non trovo professionale stringere troppo i rapporti al di fuori del contesto scolastico).
Trovo che il rispetto non sia dato necessariamente dal tu o dal lei, io anzi mi sento rispettatissima da un mamma che, pur dandomi del tu, mi dice:"Tu dimmi cosa devo fare con mio figlio e io lo faccio". Più rispetto e fiducia di così...
Tornare in alto Andare in basso
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Lun Gen 14, 2013 3:59 pm

tata matilda ha scritto:
Io ora insegno alle elementari, e trovo naturale che i bambini mi diano del tu...troverei innaturale che mi dessero del lei, quando durante la ricreazione si siedono vicini a me, mi baciano e mi abbracciano...Trovo che il rispetto non sia dato necessariamente dal tu o dal lei, io anzi mi sento rispettatissima da un mamma che, pur dandomi del tu, mi dice:"Tu dimmi cosa devo fare con mio figlio e io lo faccio". Più rispetto e fiducia di così...

Sono d'accordo con te. La mia bimba più piccola ha una vera e propria adorazione della sua maestra ed effettivamente ha la fortuna di averne una molto espansiva. Coccola (ma è al tempo stesso severa, quando occorre) i suoi bambini, è molto professionale, ma a noi mamme si rivolge con il lei. Due anni fa ho collaborato gratuitamente ad un piccolo progetto con lei e, data la frequenza degli incontri, a fine anno ero tentata dal passare al tu. Ma da alcuni discorsi che mi ha fatto ho capito che era contraria. Va bene così. Non discuto del tu alla scuola primaria, ci mancherebbe.
Però quei bambini crescono e diventeranno degli adolescenti e poi adulti. Quando dovrebbero imparare a rapportarsi con il mondo dei grandi? Alle superiori? Potrebbe essere tardi.
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?   Lun Gen 14, 2013 6:15 pm

Io credo che alle medie il lei sia opportuno...ormai sono grandicelli e non credo che vadano dai professori a chiedere coccole o abbracci, il rapporto coi docenti sarà comunque più formale
Tornare in alto Andare in basso
 
Alunni che si rivolgono all'insegnante con il "tu": cosa fare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Qual è il giusto atteggiamento da tenere con gli alunni?
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» alunni in difficoltà economiche
» Vigilanza alunni uscita scuole medie

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: