Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 diffamazione da parte degli alunni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente
AutoreMessaggio
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: diffamazione da parte degli alunni   Gio Gen 17, 2013 9:57 pm

Promemoria primo messaggio :

Gentili colleghi,
ieri durante il consiglio di classe aperto è uscita fuori una storia, sul mio conto, che ha dell'inverosimile.
I genitori mi hanno detto che i loro figli hanno loro riferito che, quest'anno, io sarei stata presente nella loro classe soltanto per 6 lezioni.
Ovviamente il tutto non risponde a verità e ci sono i registri che lo dimostrano, ma, poiché questa classe è particolarmente incline a dire bugie e a diffamare, domani vorrei fare un intervento in cui li metto in guardia sul pericolo nel quale incorrono coloro che diffamano sottolineando come, in questi casi, si sia anche passibili di denuncia.
Voi come impostereste il discorso? E' giusto farglielo presente?
Grazie e buona serata
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Lun Gen 28, 2013 8:52 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/amare-confessioni-maestro-crisi
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Lun Gen 28, 2013 8:53 pm

Che peccato, è la seconda volta che scrivo un lunghissimo post, ma non compare..cosa sarà successo?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Lun Gen 28, 2013 10:59 pm

mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:
Su certi argomenti i discorsi divengono poi trasversali ai vari topic.
Che significa "tenere" le classi?

Significa esercitare un ruolo di guida, sapere mantenere gli alunni lungo la strada che dobbiamo percorrere durante l'ora di lezione. Insegnare richiede anche questo, non solo conoscere la materia. Ho un collega molto preparato, ma incapace di leadership. Gli alunni gli ballano in testa.

Ma per quale motivo si deve essere arrivati alla convinzione generalmente diffusa che se gli alunni "ballano in testa" a un insegnante, la colpa è sua che "non sa tenere la classe", e in definitiva i ragazzi sono legittimati a farlo, perché tanto è l'insegnante ad essere in difetto?

Perché è diventato così inammissibile il PRETENDERE l'educazione e il rispetto come presupposto di fondo irrinunciabile, indipendentemente da quanto l'insegnante sia bravo?

Che poi l'ammirazione, l'apprezzamento e la stima li si debba meritare, sono pure d'accordo.

Ma un livello minimo di base di rispetto e di civiltà, non trovo giusto che "li si debba meritare", dovrebbero essere dovuti a prescindere.

PERCHE' siamo diventati tanto incapaci anche di affermare una banalità del genere?

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 12:19 am

marika26 ha scritto:
Che peccato, è la seconda volta che scrivo un lunghissimo post, ma non compare..cosa sarà successo?
non so, ma s esono lunghi nel rischio di perderli ti consiglio di scriverli prima in word e di copiaincollarli poi, così se non si inseriscono ne hai una copia su pc e puoi rimetterli
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 12:36 pm

paniscus ha scritto:


Ma per quale motivo si deve essere arrivati alla convinzione generalmente diffusa che se gli alunni "ballano in testa" a un insegnante, la colpa è sua che "non sa tenere la classe", e in definitiva i ragazzi sono legittimati a farlo, perché tanto è l'insegnante ad essere in difetto?

Guarda che non ho detto mica che i ragazzi hanno ragione. Mi pare ovvio che ognuno di noi pretenda, a ragione, che le regole di civile convivenza siano rispettate.

Questo non toglie che ci sono persone che, pur avendo una solida preparazione universitaria, non siano in grado di fare lezione. Avevo un prof all'universitaria di grande spessore scientifico, ma incapace di comunicare in modo efficace. Ho finito con il non seguire le lezioni e studiare per conto mio. Il collega in questione annoia non solo i ragazzi, ma anche i colleghi, che cercano di evitarlo perché quando attacca bottone è un dramma. Non ne avete mai viste di persone così?

Ripeto: per insegnare, non basta sapere le cose, bisogna anche saperle comunicare e trovare il modo di motivare i ragazzi a studiare e a seguire il percorso che hai tracciato per loro. Questo è "tenere" la classe. Credo (spero?) che siamo d'accordo su questo.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 2:14 pm

Personalmente sono d'accordissimo.
Da una parte ci sta il fatto che un insegnante non dovrebbe essere tenuto a fare corsi dagli Orfei, nel senso che dovrebbe insegnare a esseri umani non a belve feroci.

Dall'altra parte insegnare è trasmettere conoscenza e desiderio di imparare e per questo ci vuole una capacità diversa da quella mera di conoscere la materia. Serve fascino, serve seduzione. Capisco perfettamente Mac quando te ne sei andato dal corso universitario ed è emblematico quello che hai raccontato: il prof era palloso di suo, come seguirlo per due ore di lezione?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 2:42 pm

Ecco, 'sta storia che l'insegnante deve "sedurre", proprio non l'ho mai sopportata.

Al cuoco non si chiede di "far venire fame" a uno che non ce l'ha: si chiede di soddisfare il meglio possibile le aspettative di qualcuno che GIA' desidera mangiare. Al medico si chiede di curare una malattia a una persona che ce l'ha, non si richiede di affascinare e sedurre le persone che stanno bene, in modo da convincerle a farsi diagnosticare malattie che in realtà non hanno, e potersi poi fare bello del fatto di "avergliele guarite".

Se avessi voluto "sedurre", avrei fatto un altro mestiere, francamente.

Lisa

Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 4:16 pm

Beh, certo, a scuola si deve andare per forza, almeno fino ai 16 anni e deve andare bene quello che passa il convento.

Però, c'è differenza tra un insegnante e un Insegnante.

così come c'è differenza tra un cuoco di cui si dica: "sa cucinare" e un altro di cui si dica "è un poeta, cucina talmente bene che se anche non hai fame te la fa venire"


Che ristorante sceglieresti, paniscus?


Comunque i problemi della scuola sono tanti, io sicuramente ne vedo pochi e quelli che vedo sono soprattutto quelli che appaiono da questa parte della cattedra ma una cosa è certa: insegnanti che sembrano purtroppo aver perso desiderio di veder compiersi la magia della trasmissione del sapere (o che ahimè non ce l'abbiano mai avuto) contribuiscono parecchio all'affossamento dell'unico strumento di libertà e progresso che un popolo abbia a disposizione.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 4:46 pm

paniscus ha scritto:
Ecco, 'sta storia che l'insegnante deve "sedurre", proprio non l'ho mai sopportata.

Al cuoco non si chiede di "far venire fame" a uno che non ce l'ha: si chiede di soddisfare il meglio possibile le aspettative di qualcuno che GIA' desidera mangiare. Al medico si chiede di curare una malattia a una persona che ce l'ha, non si richiede di affascinare e sedurre le persone che stanno bene, in modo da convincerle a farsi diagnosticare malattie che in realtà non hanno, e potersi poi fare bello del fatto di "avergliele guarite".

Se avessi voluto "sedurre", avrei fatto un altro mestiere, francamente.

Lisa

I paragoni che fai Paniscus, però non mi sembrano particolarmente attinenti con il nostro lavoro. Il lavoro del cuoco viene apprezzato da chi ha fame, chi non ha fame non si rivolge al cuoco....i nostri studenti, invece, non sono tutti affamati, ma sono comunque nostri studenti e dobbiamo essere noi a stimolare il loro appetito.
Stesso discorso vale per il medico, da lui vanno non le persone in salute, ma coloro che non stanno bene....da noi insegnanti arrivano invece tutte le tipologie e siamo noi che dobbiamo renderli consapevoli che il nostro lavoro è importante per tutti loro.
Non è una questione di seduzione, ma una questione di ruoli e funzioni...nel nostro lavoro dobbiamo tener conto di tutti gli studenti, non solo di coloro che dimostrano interesse e "hanno bisogno" di noi, dovremmo fare in modo che questo interesse e questo bisogno nasca anche negli altri, mentre una persona sana non andrà mai dal medico per farsi curare o una persona sazia non cercherà la pietanza prelibata del cuoco.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 5:05 pm

Lo so che questo discorso non lo dovrei fare, ma........ :-D

Sono stata accusata di retorica e mi sono interrogata, in effetti, leggendomi, un po' come dire "pomposa" risulto e non è troppo piacevole.

Ho però anche ripensato a quello che ho scritto al di là della forma (che viene dal mio grande entusiasmo e dall'amore che ho per la scuola) e sono davvero convinta che sia così:

per le vostre mani passa il futuro, e non potete paragonarvi a cuochi che attendono che qualcuno abbia fame. Non potete proprio.

Giovanna, mi piace tantissimo quello che con molta delicatezza hai detto a paniscus.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 5:16 pm

forza ha scritto:

non so, ma s esono lunghi nel rischio di perderli ti consiglio di scriverli prima in word e di copiaincollarli poi, così se non si inseriscono ne hai una copia su pc e puoi rimetterli


il futuro: neologismi :-D

grande, Forza.


(perdonatemi, ma ogni tanto mi va anche di sdrammatizzare, si può?)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 5:33 pm

Fai bene a sdrammatizzare, Ire. C'è invece che entra puntualmente "a gamba tesa" in confronti pacifici, per accaparrarsi il ruolo di provocatore.
Non ci casco e lo scrivo una volta per tutte.
Gli "sputasentenze" (un altro bel termine, Ire) con me si affaticano a vuoto.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 5:48 pm

Ire ha scritto:
per le vostre mani passa il futuro, e non potete paragonarvi a cuochi che attendono che qualcuno abbia fame. Non potete proprio.

Bene, e allora riconosceteci la considerazione e la dignità per questa famosa importanza e nobiltà del ruolo che ricopriamo.

Perché il problema è tutto lì, come al solito: da una parte si pretenderebbe che il nostro lavoro fosse da svolgere come una nobile missione di delicatissima responsabilità e di importanza solenne... però contemporaneamente si pretende di vederci come puri e semplici erogatori di servizi, che stanno lì apposta per accontentare tutte le esigenze dell'utente in tutte le salse possibili del capriccio personale. Decidiamoci, e poi si discute meglio.

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:03 pm

paniscus ha scritto:
Ecco, 'sta storia che l'insegnante deve "sedurre", proprio non l'ho mai sopportata.

sapessi anche a me quanto mi dà sui nervi 'sta cosa.....

sembra che tutto stia alla motivazione che sa dare l'insegnante
ma andare a scuola è obbligo, è un dovere fino ai 16 anni, x cui si deve cercare di farlo al meglio....
non ero un genio a scuola, se non avevo voglia di studiare una materia che non mi andava a genio lo facevo a malincuore per senso del dovere o non lo facevo affatto, ma di certo non mi sognavo di disturbare la lezione.....

non pretendo dei geni in classe, ma rispetto ed educazione mi basterebbero.....
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:09 pm

No, non ci sto, non tutto dipende dagli altri, Paniscus.

Il vostro è un lavoro che comporta una delicatissima responsabilità (la missione lasciamola ai preti missionari) ed ha una importanza solenne.

A voi dimostrare ciò che valete, come persone e come docenti. All'evidenza di quanto dimostrate vi si attribuirà l'onore che chiedete. Altrimenti, anche assai che vi si dimostri il rispetto minimo che si deve a tutti.

(cosa questa di cui non sono nemmeno convinta del tutto, al momento dell'incontro con una persona certo, la si rispetta perchè si presume sia rispettabile, se poi questa mostra di non rispettare gli altri comportandosi in modo arrogante, sentendosi superiore perchè fa parte di una casta, beh, non so se sia dovuto il rispetto minimo, non lo so proprio)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:19 pm

forza ha scritto:

sembra che tutto stia alla motivazione che sa dare l'insegnante
ma andare a scuola è obbligo, è un dovere fino ai 16 anni, x cui si deve cercare di

Hai ragione, si deve.

Ma se lo capissero e soprattutto se ci riuscissero tutti i giorni avrebbero 50 anni non 16.

Più di una volta è stato detto che non è giusto disturbare, che non è giusto accettare che venga fatto, che non siete domatori................. ecc ecc ecc.

Ma la seduzione dell'insegnamento è altro, e lo sapete. Il saper catturare l'attenzione della classe è altro, il sentirli delusi perchè suona la campana e volevano sapere come proseguiva il discorso è altro.

Sono certa che a molti di voi è capitato e sono certa che ne siate rimasti estremamente gratificati.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:21 pm

Beh no, Ire. Qui non ci sto io. Il fatto di non riuscire a comunicare al meglio, di essere noioso, come dicono i ragazzi, non c'entra niente con il fatto di essere arrogante, di sentirsi superiore o parte di una casta. Ad un docente che si impegna e fa il tuo dovere con scrupolo, anche se magari non riesce a trasmettere entusiasmo o passione agli allievi, il rispetto è dovuto. Anche perchè più c'è confusione più è sicuro che la lezione risulterà incomprensibile ed inutile per tutti e non sarà certo colpa dell'insegnante. Il che non significa che quell'insegnante non possa cercare di migliorarsi e di trovare delle strategie diverse, ma se la classe non lo rispetta ogni strategia sarà inutile.
Quanto al fatto di dover dimostrare quanto valiamo mi sembra che lo dobbiamo fare tutti i giorni, con centinaia di persone di diverse, molte delle quali per niente ben disposte. Non so in quante professioni sia richiesto questo sforzo. E ti assicuro che di onore e di riconoscimenti ce ne sono davvero pochi.


Ultima modifica di Dec il Mar Gen 29, 2013 6:24 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:23 pm

Ire ha scritto:
Ma la seduzione dell'insegnamento è altro, e lo sapete. Il saper catturare l'attenzione della classe è altro, il sentirli delusi perchè suona la campana e volevano sapere come proseguiva il discorso è altro.
Questa è fantascienza, ma devo dirti che non è mai successo neanche a me quando ero studente, eppure la scuola mi piaceva, al punto di farne la mia professione.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:26 pm

Ire ha scritto:
A voi dimostrare ciò che valete, come persone e come docenti. All'evidenza di quanto dimostrate vi si attribuirà l'onore che chiedete. Altrimenti, anche assai che vi si dimostri il rispetto minimo che si deve a tutti.

Ok, prendo atto che sei talmente prevenuta (anzi, tanto consapevolmente e dichiaratamente schierata su un fronte ostile alla nostra categoria), che che è impossibile comunicare.

Tu fai tanti discorsi apparentemente illuminati e impegnati, sul bello della sinergia e della collaborazione e del dialogo costruttivo, e fuffa varia, ma in realtà traspare da ogni tua virgola che tu, dentro di te, sei la prima a non considerare affatto gli insegnanti come "cooperatori" e "corresponsabili" della famiglia nell'educazione dei ragazzi, ma nel migliore dei casi, appunto, come puri e semplici distributori automatici di servizi, o nel peggiore come una categoria ostile che per principio deve essere guardata con sospetto sempre e comunque.

Buon proseguimento con chi avrà voglia di continuare, io chiudo.

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:47 pm

Cosa vuoi che ti dica, a me è capitato invece, di essere talmente affascinata da non accorgermi del passare del tempo. Più di una volta.

Per il discorso della dimostrazione di quanto valete, un po' è così, facendo un lavoro che vi mette a contatto con tante persone, avete tante occasioni per dovervi palesare.
Ma non è poi difficile, se valete, lo dimostrate senza fatica. Se valete, valete. E lo notano tutti.

Come abbiamo già detto non dovete dimostrare quanto valete ai cretini. O meglio, anche a questi lo dovete dimostrare, facendo vedere che credete in quello che fate e che non permettete ingerenze. Difendendo le vostre posizioni. Sapendole spiegare le vostre posizioni e mantenendole se ne siete convinti. (ma spesso non si può fare perchè i colleghi..... perchè sono rogne..... perchè....).

Non ci saranno gratificazioni, Dec, fino a quando la scuola sarà questa: fino a quando qualcuno dirà che non si può parlare alla pari con un genitore, fino a quando ci saranno insegnanti che si arroccano e non sapranno ammettere invece magari qualche volta di non sapere e di aver bisogno di informarsi, fino a quando non saprannno dire: ho sbagliato, ricominciamo. Allora arriveranno le gratificazioni perchè chi sa dire così è una persona che vale. E una persona che vale trova le gratificazioni.


(mi torna poco la congruenza dei verbi, ma ....... non sono una insegnante).



Personalmente credo che tu sia una persona che vale (almeno dai discorsi che ho letto qui) e se mi dici che le gratificazioni sono poche (mentre per me dovresti averle) te lo spiego con il discorso che ho fatto sopra: i molti pessimi insegnanti rovinano la piazza alle migliaia di buoni insegnanti che ci sono perchè i primi combinano guai e i secondi lavorano in silenzio. E si va a scuola con il fucile, noi e voi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:50 pm

stefi2010 ha scritto:
Fai bene a sdrammatizzare, Ire. C'è invece che entra puntualmente "a gamba tesa" in confronti pacifici, per accaparrarsi il ruolo di provocatore.
Non ci casco e lo scrivo una volta per tutte.
Gli "sputasentenze" (un altro bel termine, Ire) con me si affaticano a vuoto.


Tu dici che qui ci sono persone del genere? No, Stefy, qui c'è solo qualche mente ristretta. Non lo fa apposta. ;-)

Troll non ne ho visti, purtroppo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:55 pm

Ire ha scritto:
Personalmente credo che tu sia una persona che vale (almeno dai discorsi che ho letto qui) e se mi dici che le gratificazioni sono poche (mentre per me dovresti averle) te lo spiego con il discorso che ho fatto sopra: i molti pessimi insegnanti rovinano la piazza alle migliaia di buoni insegnanti che ci sono perchè i primi combinano guai e i secondi lavorano in silenzio. E si va a scuola con il fucile, noi e voi.
Ti ringrazio per i complimenti, ma non condivido questo giudizio se lo riferisci a paniscus e a marika (non mi ricordo se avevi discusso con altri nel topic). Possiamo avere posizioni parzialmente diverse, ma condivido molte delle cose che hanno scritto e sono convinto che sono delle brave insegnanti, come me e probabilmente anche di più.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:57 pm

paniscus ha scritto:

e fuffa varia
????????????????????????????????
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 6:59 pm

Comunque, adesso lo scrivo in firma:

"Credo fermamente che i ragazzi a scuola ci debbano andare con atteggiamento quanto meno educato, credo fermamente che chi va a scuola senza avere interesse, per qualsiasi motivo non ce l'abbia, sia tenuto ad evitare di rompere le scatole agli altri ma debba mettersi a braccia conserte a dormire o sognare. Rimettendoci solo lui, non facendo venire il fegato grosso all'insegnante e non impedendo agli altri di seguire la lezione se lo desiderano"

Che dici, Dec Mod, è troppo lunga come firma? Mi fate una deroga? Porca miseria, con tutti i post che ho fatto non sono riuscita a far capire nemmeno questo di me :-(
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8320
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: diffamazione da parte degli alunni   Mar Gen 29, 2013 7:08 pm

Paniscus e Marika rovinano la piazza? la piazza italiana? Non credo proprio che siano così potenti :-D

Parlo delle decine di bravi insegnanti che ho incontrato, e di quei pochi pessimi in cui mi sono imbattuta soprattutto lavorando insieme ai genitori per il problema della dislessia. Questi pochi pessimi sì, che la rovinano la piazza, perchè ti assicuro, non sono solo pessimi sulla dislessia. Parlo del mondo reale, Dec.

però,

(cito Paniscus) ".cut.. Tu fai tanti discorsi apparentemente illuminati e impegnati, sul bello della sinergia e della collaborazione e del dialogo costruttivo, e fuffa varia, ma in realtà traspare da ogni tua virgola che tu, dentro di te, sei la prima a non considerare affatto gli insegnanti come "cooperatori" e "corresponsabili" della famiglia nell'educazione dei ragazzi...cut"


Paniscus non ha capito niente.


e, se tanto mi dà tanto......


Ma, certo, può essere colpa mia che non so spiegarmi


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
diffamazione da parte degli alunni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 9 di 12Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente
 Argomenti simili
-
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» Qual è il giusto atteggiamento da tenere con gli alunni?
» ....lista per Icsi, a Dicembre si parte!
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: