Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
serena



Messaggi : 1746
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...   Sab Gen 19, 2013 3:43 pm

Ho un incarico fino al 30 giugno ed è la mia prima esperienza come insegnante di sostegno. Sono abilitata e specializzata sul sostegno ma, essendo questa la mia prima esperienza come insegnante di sostegno, non vorrei trovarmi "impreparata" o fare qualche brutta in figura in merito a quanto sto per sottoporvi.
Ieri a scuola mi è stata data dalla segreteria una comunicazione scritta indirizzata a me e ai genitori dell'alunno X in cui è scritto:

Il GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione è convocato per il giorno ... alle ore ... presso ... per discutere il seguente ordine del giorno:
-Andamento scolastico dell'alunno.
Si prega di non mancare.
Il Dirigente Scolastico


Ditemi tutto quello che c'é da sapere: chi partecipa a questi incontri, oltre a me e ai genitori dell'alunno, che documenti bisogna preparare e chi li deve preparare, ecc. Io ho fatto da sola e di mia personale iniziativa il PEI, nessuno mi ha detto di farlo. Vorrei sapere, per esempio, se devo preparare qualche altro documento, ecc. Chiedo quindi la vostra consulenza, per non fare brutta figura, visto che é la prima volta che, in qualità di docente di sostegno, dovrò partecipare a una riunione del genere.
Grazie a chi vorrà darmi qualche utile dritta.
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...   Sab Gen 19, 2013 7:17 pm

Allora, quello a cui sei stata convocata è il GLHO, ovvero gruppo di lavoro handicap operativo (uno è quello d'istituto ma non è questo caso).
Dovrebbero essere presenti un bel po' di figure (teoricamente tutte quelle che assistono il ragazzo e che potrebbero contribuire alla stesura del progetto di vita), nella pratica ci sarà il tuo consiglio di classe, il neuropsichiatra infantile che segue il ragazzo, l'educatore o il personale educativo assistenziale che segue il ragazzo, i genitori e basta.
Discuterete del ragazzo e vi confronterete, i genitori esporranno le loro impressioni sul ragazzo e se sarà il caso faranno domande o richieste, il neuropsichiatra illustrerà il caso ai docenti e bla bla bla.
Tu ascolta e poi fai anche tu le tue osservazioni, spiega un po' cosa hai in mente di fare, chiarisci con i colleghi come volete procedere con il ragazzo.
Cmq molto in generale si parla del ragazzo, dei suoi problemi, dei suoi deficit e delle sue potenzialità.
Discorso Pei: teoricamente si dovrebbe fare in quella seduta, nei fatti non avviene mai, tu puoi dire di avere buttato giù una bozza in attesa dell'incontro (chiarisci che è una bozza altrimenti è come se dicessi che non ti serve sentire il npi e che non ti serve sentire, collaborare con i docenti di classe) e che apporterai tutte le correzioni che emergono durante la seduta.
Un consiglio che voglio darti è quello di coinvolgere i docenti della classe, fai in modo che le decisione, anche se molto spesso le prende il docente di sostegno in tutta autonomia, siano decisioni collegiali. Questo ti serve:
1)Perchè effettivamente normativa alla mano è il consiglio di classe che decide come impostare il percorso del ragazzo e non il docente di sostegno in autonomia;
2)Perchè se le cose vanno male ed emergono problemi, nessuno poi verrà da te a lamentarsi perchè la decisione è stata collegiale (in quel caso, appunto, il potere dire "mi dispiace, ma la decisione è del consiglio, mica mia!" aiuta molto, ad esempio quando decidete come adoperare le tue ore o le ore dell'educatrice, se fai tutto tu, poi troverai di certo il docente che ti viene a dire "però non è giusto, il ragazzo H è sempre solo nelle mie ore ed io non riesco a fare lezione e bla bla bla"...se la decisione è del consiglio invece nessuno si lamenta. Devi essere un po' furba a presentare tu una tua ipotesi e fare in modo che gli altri la approvino!
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...   Sab Gen 19, 2013 7:22 pm

Dimenticavo...ci sarebbe da fare il profilo dinamico funzionale (anche lì stessa storia, lo dovreste fare collegialmente ma alla fine lo fai tu), non è molto difficile ma DEVI avere la DIAGNOSI FUNZIONALE del neuropsichiatra infantile, se non c'è tra i documenti, o se è una diagnosi funzionale molto vecchia che non rispecchia più le vere capacità del ragazzo, devi dirlo al neuropsichiatra e "pregarlo" (è un suo dovere) di rifarla. Naturalmente se ti trovassi in questa situazione fai verbalizzare che "essendo la diagnosi funzionale non rispondente e bla bla....in attesa di una nuova diagnosi funzionale non si procederà alla redazione del profilo dinamico funzionale".
Tornare in alto Andare in basso
serena



Messaggi : 1746
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...   Sab Gen 19, 2013 10:03 pm

Grazie eragon! le tue preziose info mi fanno sentire un po' più tranquilla... quando ci si trova per la prima volta a gestire determinate situazioni, chiedere a qualcuno/a che le abbia già "vissute" può essere di grande aiuto.

Volevo chiederti ancora una cosa: per quanto riguarda uno dei due "miei" alunni, che frequenta la classe terza della secondaria di primo grado, ho la diagnosi funzionale e il profilo dinamico funzionale, questo profilo é del 01/12/2011 ed è stato firmato dalla docente specializzata che l'anno scorso ha seguito l'alunno: tu sai se deve essere fatto di nuovo? Se sì, sai indicarmi in rete dove posso trovare il modulo prestampato da compilare e poi eventualmente stampare?

Per quanto riguarda l'altro alunno, invece, la segreteria mi ha dato in fotocopia soltanto la diagnosi funzionale... io ho ipotizzato che il profilo dinamico funzionale, l'anno scorso non é stato fatto per questo alunno... chissà per quale motivo. Aggiungo, se può servire, che è un alunno di prima media.
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...   Dom Gen 20, 2013 1:33 pm

Ogni provincia, negli accordi di programma (ma non tutte le provincie le fanno), adotta un proprio modello. Io se vuoi posso mandarti un modello generico che penso che andrebbe comunque bene (tu fai una cosa vai su google e scrivi "accordi di programma........." (al posto dei punti metti la tua provincia) e vedi cosa salta fuori.
Io non ho esperienza alle medie quindi non vorrei darti delle info sbagliate, io so che il profilo dinamico funzionale (pdf) si aggiorna ad ogni passaggio di grado quindi da come la vedo io devi rifarlo per il ragazzo che hai in terza media, mentre non lo devi rifare per quello di prima (ma ti ripeto non ho esperienza alle medie quindi aspetta la conferma di qualche docente di sostegno che opera lì).
Io ti linko l'accordo di programma della mia provincia, lì troverai tutte le indicazioni che cerchi e tutti i modelli: http://csa.provincia.modena.it/index.php/accordi-di-programma
Tornare in alto Andare in basso
serena



Messaggi : 1746
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...   Dom Gen 20, 2013 6:23 pm

Grazie infinite eragon per la tua disponibilità e per le utili e preziose info che mi hai dato!
Tornare in alto Andare in basso
Dolly



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 01.09.10

MessaggioOggetto: Re: Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...   Mar Gen 22, 2013 7:00 pm

Seguo un ragazzo autistico grave che vive presso una struttura e che regolarmente solo per 9 ore settimanali accompagnano a scuola.
Finora insieme a me rimaneva l'educatore della struttura, ma ora per motivi di gestione interna alla struttura, non è più prevista la loro figura.
Il ragazzo lo dovrei gestire io.
Da parte mia piena disponibilità, ma il ragazzo ha delle reazioni anche violente e in quelle occasioni io ho bisogno di aiuto fisico a tenerlo.
Secondo me bisognerebbe convocare il gruppo H per decidere il da farsi, ma chi ha il compito di convocarlo?
Grazie a chi potrà aiutarmi.
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...   Mar Gen 22, 2013 11:47 pm

Prima convoca un consiglio di classe straordinario (lo convoca il coordinatore per esigenze straordinarie o su richiesta di almeno metà dei componenti stessi, però vado molto a memoria, ricontrolla su internet) per discutere la cosa. Fai presente che non potendolo gestire da sola ci saranno dei problemi in classe (tienilo in classe).
Io credo che una facile soluzione sia chiedere al comune un'educatore sempre in compresenza con te (ma la richiesta deve farla la scuola al comune).
Tornare in alto Andare in basso
 
Convocazione GRUPPO DI LAVORO per l'integrazione...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» cerco lavoro come onicotecnoca a Napoli
» Dove acquistare un tavolo da lavoro?
» tra poco esco dal lavoro
» sono tornata a lavoro
» contrattazione gruppo sanguigno....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: