Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..   Dom Gen 27, 2013 1:04 am

..Salve, sono un insegnante di sostegno di scuola secondaria di II grado (2° superiore) e seguo un alunno con programmazione semplificata per obiettivi minimi...
In seguito ad una discussione avuta nel consiglio di classe, la dirigente ha deciso di convocarmi, insieme alla coordinatrice per esaminare le verifiche somminstrate all'alunno h... Essa crede che le verifiche siano diversificate (forse troppo) e non corrispondenti agli obiettivi minimi... io ho risposto che le verifiche vengono concordate col docente curriculare (anche se sono io che le faccio..) e che la valutazione viene sempre espressa da quest'ultimo....
(in sostanza, su indicazione dei colleghi, io preparo le verifiche, le faccio vedere al collega, le somministriamo, generalmente (anche se non sempre), con il resto della classe, e poi il collega provvede alla correzione e all'attribuzione del voto...)

La mia preoccupazione è che mi venga contestato il fatto di aver aiutato troppo l'alunno e preparato verifiche troppo semplificate...
Molti docenti curriculari, al consiglio, sono stati molto ambigui e non hanno preso posizione soprattutto per evitar grattacapi con la dirigente il cui lavoro è quello di rendere impossibile la vita a noi docenti...

Vi è mai capitato una situazione del genere?? Ho sbagliato qualcosa?? Avete consigli da darmi??

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..   Dom Gen 27, 2013 12:54 pm

Non credo tu abbia nulla da temere. Se è andata come dici, la verifica (pur preparata da te) è sempre stata concordata con i curricolari, che hanno espresso il voto. Non vedo come possano non assumersene la responsabilità...
Per essere tranquilla, riguardati il pei e guarda cosa avete inserito rispetto alle modalità di verifica e valutazione. Spero proprio abbiate scritto che tutto quanto è gestito in modo collegiale e che tu non sei in alcun modo l'unica responsabile delle scelte per l'alunno h.
Se ti rendi conto tu per prima che alcune verifiche sono state troppo semplici, correggi il tiro alle prossime... la nostra didattica è per forza di cose "sperimentale", in fondo sarebbe un ottimo segnale se il ragazzo potesse fare ancora di più, no?
In bocca al lupo!
GiGi79
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..   Dom Gen 27, 2013 2:46 pm

Grazie della risposta, questo è quanto scritto nel PEI: "Le verifiche, in linea generale, coincidono con quelle programmate per il resto della classe. Laddove se ne ravvede la necessità esse sono ridotte e semplificate di comune accordo tra insegnante curriculare e di sostegno. In prevalenza vengono svolte in presenza dell’insegnante di sostegno."
Da questo punto di vista mi sembra sia tutto ok...
La mia preoccupazione è che alcune verifiche (pochissime per la verità) sono state svolte in altre ore, ad esempio nell'ora di italiano ho fatto fare una verica di fisica, ma questo di comune accordo col docente di fisica che, a causa dell'assenza dell'alunno non aveva valutazione...Temo che il dirigente mi contesti di averlo aiutato troppo...
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..   Dom Gen 27, 2013 3:33 pm

Ma non è che il dirigente se ne strafrega di tutto e poi si fa vivo per rompere solo i maroni, questa cosa non mi piace.
Allora,
1)il PEI è collegiale, quindi quello che c'è scritto è frutto del GLH operativo, quindi era suo dovere informarsi prima e se non gli stava bene lo diceva prima;
2)Posto che già il punto uno ti fa capire che in "torto" è lui, comunque il PEI è collegiale quindi la responsabilità è di tutti (compreso il NPI, e tutte le figure che contribuiscono alla redazione del PEI);
3)Il PEI nel momento in cui lui lo firma gli sta bene, se poi lo firma senza guardarlo peggio per lui;
4)Sul "livello" di riduzione mi sa che il dirigente ha pochissima voce in capitolo, ovvero o è uno specialista della materia (chiaramente può esserlo della sua) ed allora può contestarVI (al consiglio di classe) nel merito le scelte, ma dubito che sia in grado di farlo (simili problematiche impegnano anche persone con anni ed anni di esperienza sul sostegno, ora arriva il genio dirigenziale...sarei proprio curioso di sentire la discussione!);
5)Anche da un punto di vista dei contenuti, è scritto a chiare lettere che nemmeno i contenuti sono "fissi" (infatti si parla di equipollenze), puoi scegliere teoricamente altri contenuti rispetto al resto della classe se questi ti assicurano il raggiungimento degli obiettivi minimi comuni;
6)Sul discorso di fargli svolgere le verifiche in separata sede non credo possa appigliarsi, basta dire che il Consiglio di Classe era d'accordo;
Comunque visto come siete messi, verbalizzate da adesso tutto fin nei minimi dettagli, ogni consiglio di classe è presieduto dal preside (che delega qualcuno) ma in teoria il dirigente (ma non lo fanno per pigrizia quindi la colpa è solo loro) dovrebbe leggersi tutti i verbali dei consigli di classe perchè anche se delega altri componenti al suo posto comunque è lui il responsabili di tutto.
7)Gli obiettivi minimi ci saranno pur stabiliti nelle programmazioni dei tuoi colleghi, mi sa che il dirigente, ammesso che ne abbia le capacità, non può indicare ai colleghi gli obiettivi minimi (ma scherziamo, tra l'altro dovrebbero essere ministeriali) quindi anche là si attacca.
Io ti consiglio sempre di non parlare mai in prima persona ma dici sempre "il consiglio ha deciso, il GLH ha deciso...." devi fare capire che ogni scelta è stata collegiale (devi tirare dentro anche gli operatori esterni alla scuola), quindi se proprio vuole chiarimenti li deve chiedere a tutti, non certo a te.
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..   Dom Gen 27, 2013 3:49 pm

Grazie eragon della esauriente risposta... Il problema stà anche nell'ignoranza di diversi colleghi curriculari che non sanno neanche la differenza tra programmazine differenziata e per obiettivi minimi....la dirigente nella sua arroganza ne approfitta..
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..   Dom Gen 27, 2013 4:14 pm

Ahaahahh...guarda quello è un altro discorso, ancora adesso, pur avendo le programmazioni curricolari dei colleghi, di "obiettivi minimi" chiaramente definiti (in modo da essere inquadrati in maniera tassonomica) non ne ho trovati. Uno cerca di arrangiarsi, ma in quel caso, in fallo è il docente curricolare (tra l'altro, la mancata chiara esplicitazione degli obiettivi minimi rende nulla anche la valutazione per TUTTA la classe, non solo per l'alunno H).
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..   Gio Gen 31, 2013 2:58 pm

Vi aggiorno e vi chiedo consigli...
Finalmente con la collaborazione del vicepreside e su richiesta del dirigente ho recuperato le verifiche e mi sono recato a colloquio... La dirigente ha voluto che portassi due verifiche, quella somministrata all'alunno h e quella somministrata ad un ragazzo della classe, in modo da poterle comparare....
Dopo un po di preliminari ha cominciato a contestarmi che alcune verifiche erano tropppo semplificate (cioè diversificate..) e che si capiva che l'alunno non ci "arrivava"...io ho fatto presente che si riferivano comunque agli obiettivi minimi secondo quanto stabilito dal PEI.
A questo punto mi ha contestato che mancavano le griglie di valutazione che avrei dovuto compilare, e che voleva sapere da cosa fosse scaturito il voto che abbiamo attribuito (da premettere che molti voti sono sufficienti....). Io ho risposto che il voto è stato dato dal docente curriculare e che io mi sono limitato a dare delle indicazioni in funzione di quello scritto nel pei, ma per le griglie di valutazione mi sono mantenuto sul vago e ho detto che lo avrei fatto presente ai colleghi curriculari... Leì mi ha risposto che avrebbe fatto mettere tutto per iscritto, convocando probabilmente un consiglio e informando tutti... la sua preoccupazione è che se l'alunno viene bocciato ("cosa non molto semplice") deve tutelarsi da eventuali controlli sulle modalita con cui sono stati attribuiti i voti....
A questo punto vi chiedo dei consigli, come devo comportarmi? Avrei dovuto allegare le mie griglie di valutazione? E Se qualche insegnante mi attribbuisse la colpa della mancanza delle griglie di valutazione (cosa lo so assurda)?
Tornare in alto Andare in basso
 
Il dirigente vuole vedere le verifiche somministrate all'alunno H..
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Quando iniziano a stare seduti
» VERIFICHE dei conti correnti
» mio marito non vuole continuare!!!
» Relazione al dirigente bambino turbolento
» IMPORTANTE PER CHI VUOLE ACCEDERE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: