Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 lezioni private ai propri alunni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
miria deglinnocenti



Messaggi : 595
Data d'iscrizione : 01.03.11

MessaggioOggetto: lezioni private ai propri alunni   Gio Gen 31, 2013 2:18 pm

Promemoria primo messaggio :

Si possono tenere lezioni private ai propri alunni senza nessun tipo di rechiesta economica? E' sanzionale un insegnante che lo fa?
Spero mi possiate aiutare
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: lezioni private ai propri alunni   Sab Feb 02, 2013 11:00 am

giobbe ha scritto:
Adesso stiamo andando avanti per ipotesi mentre la diretta interessata, maria deglinnocenti, si è defilata senza farci capire se le "lezioni private" le doveva fare a casa o a scuola e se aveva uno straccio di progetto o autorizzazione da parte della scuola.
In assenza di tutto questo devo per forza intendere che si tratta di lezioni private al proprio domicilio di un suo alunno, seppure fatte senza onere economico e mossa da bontà di cuore. Ciò è impossibile per normativa perciò potrebbe essere passibile di ricorso.
Immaginate, genitori della stessa classe si potrebbero autoproclamare svantaggiati e potrebbero incominciare a chiedere lezioni private (senza onere) anche per i loro figli.....

Evviva la solidarietà umana!

Abbiamo sempre detto, e la collega che ha aperto il topic lo ha specificato molto bene, che la cosa deve avvenire alla luce del sole e concordata in ambito scolastico.

Si è anche chiarito che trattasi di condizione di grave difficoltà economica.

La scuola italiana, checché se ne dica e pensi, è ancora una scuola basata sul concetto di inclusione e non di esclusione: le altre famiglie sarebbero svantaggiate? E da cosa? Dal non spremere come un limone il docente disponibile di turno?

Non scadiamo nel ridicolo!

Tutti i nostri suggerimenti sono nell'ottica di un'organizzazione UFFICIALE di tale attività, finalizzata all'inclusione scolastica di un ragazzo OGGETTIVAMENTE svantaggiato. E ci sono tutti gli estremi per riconoscerla come una tipica attività antidispersione.

Anche io ho svolto attività di italiano L2 gratuitamente in un percorso previsto dalla scuola (ore svolte comunque a scuola dando circa tre ore a settimana, perlopiù ore buca).
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3586
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: lezioni private ai propri alunni   Sab Feb 02, 2013 11:51 am

Albith ha scritto:

Abbiamo sempre detto, e la collega che ha aperto il topic lo ha specificato molto bene, che la cosa deve avvenire alla luce del sole e concordata in ambito scolastico.
Non mi risulta, altrimenti non avrei scritto quello che ho scritto.
Albith ha scritto:
Si è anche chiarito che trattasi di condizione di grave difficoltà economica.
L'hanno supposto gli altri ma a tale riguardo l'interessata non ha detto nulla.
Albith ha scritto:
La scuola italiana, checché se ne dica e pensi, è ancora una scuola basata sul concetto di inclusione e non di esclusione: le altre famiglie sarebbero svantaggiate?
La scuola deve essere inclusiva, perfetto. Non ho intenzione di escludere nessuno, figuriamoci quelli più svantaggiati. Non ho detto che le altre famiglie sarebbero svantaggiate. Ho detto che qualche altra famiglia potrebbe invocare anche qualche ripetizione per il proprio figlio. Succede.....
Albith ha scritto:
Non scadiamo nel ridicolo!
E' quello che cerco di fare.
Albith ha scritto:
Tutti i nostri suggerimenti sono nell'ottica di un'organizzazione UFFICIALE di tale attività, finalizzata all'inclusione scolastica di un ragazzo OGGETTIVAMENTE svantaggiato. E ci sono tutti gli estremi per riconoscerla come una tipica attività antidispersione.
Mi pare di aver detto la stessa cosa. Organizzata la cosa dalla scuola è sacrosanta farla.
Concludo: non capisco il senso dcella tua replica.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: lezioni private ai propri alunni   Sab Feb 02, 2013 12:22 pm

E' vero, ho confuso l'intervento di mac67 con quello di miria, chiedo venia :-)

Tuttavia miria aveva solo chiesto come si inquadrassero delle lezioni a un proprio alunno senza chiedere oneri economici.

In definitiva è ciò che facciamo di continuo a scuola; anche io ritengo però che farlo fuori i locali scolastici sia da evitare.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: lezioni private ai propri alunni   Sab Feb 02, 2013 2:12 pm

Albith ha scritto:
In definitiva è ciò che facciamo di continuo a scuola; anche io ritengo però che farlo fuori i locali scolastici sia da evitare.

Ed è proprio per quello che ci trattano da pezzenti invece che da professionisti: perché troviamo normale lavorare gratis.

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: lezioni private ai propri alunni   Sab Feb 02, 2013 5:42 pm

Albith ha scritto:

Non si parli di lezioni private allora ma magari di "attività integrative" che il docente Mac67 svolge a titolo gratuito a domicilio.

A puro titolo di chiarimento:

Mai fatto (la collega di cui cito l'esperienza non è un espediente per nascondermi, è successo veramente), nè penso di farlo in futuro, riservandomi di intervenire in casi particolari, come già successo, nei locali scolastici.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: lezioni private ai propri alunni   Dom Feb 03, 2013 12:33 am

mac67 ha scritto:
Albith ha scritto:

Non si parli di lezioni private allora ma magari di "attività integrative" che il docente Mac67 svolge a titolo gratuito a domicilio.

A puro titolo di chiarimento:

Mai fatto (la collega di cui cito l'esperienza non è un espediente per nascondermi, è successo veramente), nè penso di farlo in futuro, riservandomi di intervenire in casi particolari, come già successo, nei locali scolastici.

Chiedo scusa di nuovo: come ho detto ho confuso il tuo intervento con quello dell'autrice del topic. Il riferimento a te era generale per dire "il docente impegnato a". Nulla di personale quindi :-)
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: lezioni private ai propri alunni   Dom Feb 03, 2013 9:16 am

Albith ha scritto:

Chiedo scusa di nuovo: come ho detto ho confuso il tuo intervento con quello dell'autrice del topic. Il riferimento a te era generale per dire "il docente impegnato a". Nulla di personale quindi :-)

Non preoccuparti, avevo compreso. Volevo solo chiarire per chi, leggendo con poca attenzione, potesse confondere.
Tornare in alto Andare in basso
 
lezioni private ai propri alunni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» riconoscere i propri limiti
» chiese private, una prova di come la religione sia commerciale
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» + Modalità di erogazione delle prestazioni di pma nelle varie Regioni italiane (numero tentativi in convenzione, accesso a strutture private convenzionate, ticket, eccetera eccetera)
» Qual è il giusto atteggiamento da tenere con gli alunni?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: