Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
malatempora



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 02.11.09

MessaggioOggetto: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 4:43 pm

è ciò che sostengono i miei colleghi curricolari: lavoro con un incarico a TD su un caso non grave dal punto di vista della disabilità ma molto grave dal punto di vista del comportamento...

si tratta di un caso a rischio (la famiglia è quasi del tutto assente e disagiata), l'ho preso quest'anno, in classe il clima non è affatto accogliente (anzi! esattamente il contrario!), con i compagni è provocatorio e fastidioso, con molti colleghi curricolari (con quelli nuovi) è oppositivo e non sente i richiami...

ora, i colleghi sostengono che l'ins di sostegno dell'anno scorso riusciva "ad incantarlo" e di conseguenza a farlo stare buono, e combinava anche qlc in classe...

dicono perciò che se mi comportasse come l'ins sost dell'anno scorso, tutto sarebbe più gestibile...ma io non sono l'insegnante di sostegno dell'anno scorso!!!

all'inizio dell'a.s. non me ne hanno parlato direttamente, piuttosto sono andati dalla dirigente a lamentarsi della cosa, la dirigente si è presentata la mattina dopo con un bel pistolotto, accusandomi di non saperlo gestire...

scusate lo sfogo, ma sono veramente a terra... anche perché a questo punto non mi sento all'altezza del caso...

la cosa terribile è che non se ne parla direttamente, preferiscono parlarmi alle spalle andando dalla dirigente, che non è mai presente nella nostra filiale e perciò dà sicuramente più credito agli insegnante di lungo corso (sono anni che lavorano in quell'istituto), piuttosto che all'ultima arrivata...

che fareste voi al mio posto??
Tornare in alto Andare in basso
mrossi



Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 22.10.12

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 4:45 pm

Ti posso chiedere se sei specializzata sul sostegno ?
Tornare in alto Andare in basso
malatempora



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 02.11.09

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 4:50 pm

sì, sono specializzata...
in questo momento mi sento veramente "non adatta"... eppure ho già qualche anno di esperienza alle spalle...
Tornare in alto Andare in basso
malatempora



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 02.11.09

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 5:10 pm

sto pensando seriamente di dare le dimissioni...

se lascio, forse per lui è meglio... se i colleghi dello scorso anno rilevano questo peggioramento, io ne sono cmq responsabile...

c'è qlc che si è trovato in una situazione analoga??
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 6:03 pm

Capita a tutti incontrare un alunno che non si riesce a gestire... ma nessuno deve essere colpevolizzato o sentirsi colpevolizzato...
A me è capitato tempo fa un ragazzo che preferiva essere seguito da una figura maschile, perché in essa riconosceva l'autorità.... e quindi visto che non potevo cambiare sesso... non riuscivo a gestirlo... ;-)

Si comportano malissimo quelli che criticano... Se ritengono che tu non sappia gestirlo, allora che lo gestiscano loro, visto che è anche il loro alunno... Inoltre: il fatto stesso di criticare un'insegnante è già un toglierle autorità e quindi provocarle problemi di relazione con l'alunno...

E' un po' come se io ti ricoprissi di fango e poi andassi in giro a brontolare perché sei sporca!

Quello che puoi fare è parlare con l'insegnante dell'anno scorso... per capire se esiste qualche trucchetto per riuscire ad entrare in relazione con il ragazzo...
Non è detto che funzioni: può darsi che l'ex insegnante riuscisse a gestirlo per questioni che tu non puoi cambiare e di cui tu non hai nessuna colpa....

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 6:46 pm

Ciao Malatempora, anch'io quest'anno ho dei problemi sul sostegno e mi sento a disagio, ma è nulla in confronto a ciò che lamenti tu. Per rallegrarti voglio raccontarti una storiellina della mia terra intitolata "La prima moglie"

Un uomo rimasto vedovo decise di risposarsi. Alla nuova sposa raccomandò in particolare la pulizia e il pane: "Dovrai farlo buono come quello che faceva la buonanima".
Ma per quanto accurata e pulita fosse la poverina, il responso, all'assaggio della pagnotta, era sempre lo stesso:" Non è male, ma quello della buonanima..."
Un giorno accadde che le galline, intrufolatesi in cucina, saltarono sul tavolo e fecero scempio dell'impasto che lievitava. La donna era disperata: se buttava via tutto e rincominciava da capo, il marito si sarebbe accorto che aveva usato il doppio della farina e chissà che botte; se cuoceva l'impasto in quelle condizioni il pane sarebbe venuto una schifezza e chissà che botte. Scelse il male minore: l'impasto razzolato venne velocemente lavorato e il pane cotto.
Quando il marito lo assaggiò disse esultante:" Ecco, questo si che è come il pane della buonanima!"
A buon intenditor...

Tornando al tuo problema, ti consiglio di non mollare per tre validi motivi:
1) Non è dato sapere se l'alunno non sarebbe comunque peggiorato anche con la buonanima
2) Se molli darai ragione ai tuoi colleghi: non credo se lo meritino
3) Se ti licenzi non potrai più lavorare per quest'anno e perderai anche la disoccupazione.


Se la preside ti ha fatto il pistolotto di fronte alla platea dei tuoi fans, senti un sindacalista: chissà che non ci siano lecondizioni per far rinsavire la dirigente con una lettera formale di protesta.
Tirati su e fatti valere.
Con solidarietà, raganella



Ultima modifica di raganella il Lun Feb 04, 2013 6:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Sophia



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.04.11

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 6:54 pm

Ciao,

sono d'accordo con Cindy e Raganella. Analoga vicenda successa a me l'anno scorso, caso grave di allievo autistico in una classe 5 superiore...L'allievo sputava, aggrediva me e i compagni, soprattutto all'inizio dell'anno, interrompeva le simulazioni d'esame e non ti dico quante parole sono state fatte sul suo peggioramento (con il mio arrivo), sul fatto che l'anno precedente con altri insegnanti fosse più sotto controllo. Beh, tutte falsità. Posto che sia traumatico per i nostri allievi disabili non avere continuità didattica, a maggior ragione quando si cambia insegnante ogni anno, soprattutto chi ha problemi comportamentali, ha bisogno di assestarsi...parlando con gli insegnanti di sostegno dell'anno precedente scopro , in realtà, che faceva le stesse cose (all'inizio dell'anno). Contattando il neuropsichiatra, inoltre, ricevo i complimenti perché l'anno precedente era costretto a fare interventi di emergenza a scuola e al contrario con me non era mai successo. Morale della favola, dopo sputi, botte, urla, giornate positive e giornate da cancellare siamo arrivati all'esame di stato e abbiamo ricevuto i complimenti della commissione per tutto il lavoro svolto (due faldoni di schede, compiti, attività varie). Ti ho raccontato questa mia esperienza per farti coraggio e riprendere in mano la situazione. Siamo insegnanti di sostegno e in quanto tali dobbiamo avere le spalle ancora più larghe perché siamo più esposti alle critiche (gratuite, a volte) agli insuccessi, alle difficoltà ma è anche questo il bello del nostro lavoro, provare e riprovare, non desistere. Ti assicuro che dopo un anno di fatica, i risultati si raccolgono. I colleghi, quelli in mala fede, lasciali parlare. Parlerebbero della tua professionalità anche se andasse bene con il tuo alunno, in un modo o nell'altro siamo bersagli facili per i pettegoli dell'istituto.

Tornare in alto Andare in basso
Fedup



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 7:58 pm

Coraggio, Malatempora, non abbatterti!
Non ti curare dei tuoi squallidi colleghi e resisti; in coscienza sai di aver agito per il meglio e non vedo perchè dovresti lasciare l'incarico.
I tuoi colleghi sono stati estremamente scorretti, andando a parlare direttamente con la Ds. E' facile fare paragoni con chi non c'è più (sempre rimpianto!).
Ti invito a riflettere su due fattori:
è passato un anno, quindi il ragazzino è cresciuto (e credimi, si è sicuramente aggravato);
non è cambiato solo il docente di sostegno, ma anche altri.
Quindi, non vedo perchè gettare la croce addosso a te. Ti suggerisco, inoltre, di farti portare i quaderni dell'anno scorso, ammesso che tu non lo abbia già fatto, per vedere che tipo di lavoro la collega svolgesse.

Anche a me è capitato che venissero fatti paragoni con la docente che mi aveva preceduta, vedi che coincidenza, con un ragazzino che aveva un disturbo della condotta. Dopo quasi un anno di ingerenze della collega precedente (che era andata in pensione, ho scoperto poi - in anticipo - perchè odiava l'alunno e non lo sopportava) è venuto fuori che era tanto brava perchè lo lasciava giocare al computer per tutto il tempo che voleva. E lui stava buono! La perfida ero io, che volevo farlo lavorare!!!

Per cui, come ti hanno detto anche altri colleghi, non mollare!
Hai tutta la mia solidarietà, per il poco che possa valere.
Tornare in alto Andare in basso
malatempora



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 02.11.09

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 8:01 pm

grazie mille ragazze!
per fortuna voi, per fortuna il vostro sostegno...è sempre importante potersi confrontare e condividere le esperienze...

farò tesoro dei vostri consigli e delle vostre parole di conforto...
intanto cercherò di mettere in atto le più svariate strategie, continuerò ad analizzare e a modificare la mia modalità di intervento...

per quanto riguarda i colleghi, sarà dura sopravvivere quest'anno, ma l'alternativa sarebbe mollare, perciò tenterò di nn farlo...

grazie ancora -:)))
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 8:10 pm

Ma chi pensano di essere?? Non abbatterti e agisci nel modo più professionale possibile, proprio come loro non fanno :-)
Tornare in alto Andare in basso
serena



Messaggi : 1746
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Lun Feb 04, 2013 11:31 pm

malatempora ha scritto:

per quanto riguarda i colleghi, sarà dura sopravvivere quest'anno, ma l'alternativa sarebbe mollare, perciò tenterò di nn farlo...
grazie ancora -:)))


Non mollare! Non dirlo neanche, anche se lo pensi!

Anche a me vengono simili pensieri, ma non li dico. Capisco il tuo stato d'animo ma ti invito ad avere pazienza e coraggio!

;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Mar Feb 05, 2013 3:26 pm

Coraggio e non darti troppa pena, non siamo pagati abbastanza per fare miracoli o per farci venire l'esaurimento. Se poi il Ds ritiene che non sei in grado, ti assegni pure un altro alunno !!!
Tornare in alto Andare in basso
serena



Messaggi : 1746
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Mar Feb 05, 2013 3:51 pm

parvati ha scritto:
Coraggio e non darti troppa pena,

non siamo pagati abbastanza per fare miracoli o per farci venire l'esaurimento.

Se poi il Ds ritiene che non sei in grado, ti assegni pure un altro alunno !!!


;-)
Tornare in alto Andare in basso
mariac756



Messaggi : 511
Data d'iscrizione : 24.02.11

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Mar Feb 05, 2013 4:03 pm

Coraggio! non sentirti inadeguata, i tuoi colleghi dimenticano un fatto importante, non è esclusivamente il "tuo alunno", ma il vostro e loro l'anno scorso c'erano e sono la garanzia di una certa continuità.. se le cose vanno male evidentemente il fallimento è loro che non hanno saputo lavorare bene con lui e con la scorsa insegnante, se fossero stati una bella equipe solidale e collaborativa avrebbero fatto in modo di attutire il disagio del cambio degli insegnanti... chissà come la mettrebbero se andassi a riferire questo al dirigente senza dirlo a loro.... mah!
Tornare in alto Andare in basso
Maestrasimo



Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 37

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Mar Feb 05, 2013 5:23 pm

Mi danno fastidio quando confrontano le insegnanti, soprattutto con quelle che non hai conosciuto e non puoi sapere...

Una mia collega ha una situzione simile, in più ha contro anche la mamma del bambino, che l'accusa di essere poco materna. Peccato che lei sia un'insegnante e di madre ne basta una sola...

Non posso aggiungere altro da quello che ho letto, le colleghe ti hanno dato buoni consigli.

Ma una cosa devo dirtela: non mollare mai, l'anno prima o poi finirà, stringi i denti e arriva alla fine. Tu avrai fatto una nuova esperienza che ti fortifica e di rende più matura. Loro, beh... che te lo dico a fare? ;-)
Tornare in alto Andare in basso
malatempora



Messaggi : 298
Data d'iscrizione : 02.11.09

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Mar Feb 05, 2013 8:56 pm

grazie a tutti voi ancora una volta...
ho letto con molto interesse i vostri interventi, tutti a sostegno della mia posizione, vi ringrazio della solidarietà...

avete ragione voi, non si deve mollare, le difficoltà nel sostegno sono tante, anche se agli occhi dei colleghi curricolari non sembra proprio così...

la cosa importante, secondo me, è cercare di rimanere lucidi: cioè avere la forza di modificare le strategie, sulla base delle osservazioni, se le cose non funzionano, dunque non desistere ed eventualmente ripartire da zero nel rapporto con l'alunno

dunque continuare a dare il meglio di sé anche se il rapporto non funziona al meglio
purtroppo nel sostegno spesso non si riesce a migliorare la situazione, anche se ci si impegna con tutte le proprie energie e competenze

abituarsi all'insuccesso: qst secondo me è una delle difficoltà più pesanti di questo lavoro...

ora, supportata anche dalle vostre parole, sono animate dalle intenzioni più positive... spero di continuare su qst strada!

grazie ancora colleghi!
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Sab Feb 09, 2013 7:43 pm

Condivido tutto ciò che hanno detto le colleghe.
Vorrei inoltre aggiungere che alcuni insegnanti vedono le pagliuzze negli occhi dei colleghi, ma non le travi nei propri.
A parlar male degli altri non ci vuole molto: purtroppo ci sono scuole in cui il pettegolezzo è continuo e il clima è pessimo.
Parlar male dei colleghi è spesso il primo passo per poterli poi manipolare. Spesso ti fanno sentire a disagio, per poter poi imporre le loro condizioni...
Come già scritto da altre insegnanti: la responsabilità per le cose che vanno male è di tutta l'equipe di lavoro. Che si facciano prima l'esame di coscienza coloro che hanno seguito il ragazzo da più tempo e che evidentemente non sono riusciti ad essere un valido punto di riferimento per l'alunno.
Ti faccio inoltre presente che i dva con disturbi di condotta sono i più difficili da seguire: per prenderli in carico non si presentano mai dei volontari...
Tornare in alto Andare in basso
jasmine



Messaggi : 133
Data d'iscrizione : 19.07.11

MessaggioOggetto: Re: è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!   Dom Feb 10, 2013 1:02 pm

Anch'io come te sono un'insegnante di sostegno e ti capisco...per cui massima solidarietà...

I. NON devi lasciare l'incarico annuale: è proprio dalle esperienze difficili che s'impara qualcosa e ci si fortifica; inoltre, lasciando, daresti ragione alle tue colleghe (scorrette).
II. Fare continui paragoni con le inss. degli anni precedenti e parlare delle colleghe assenti lo trovo poco corretto e professionale. Guarda caso, la docente dell'anno scorso è sempre più brava di quella dell'anno in corso...(sarà vero? chi lo può sapere?). Vecchia tattica che usano le insegnanti curricolari con chi non ha molta esperienza. Sperano con questo stratagemma di suscitare in te un senso di rivalsa, affinchè tu dimostri di saper fare di più è meglio della collega che ti ha preceduta. Zittisci le tue colleghe dicendo loro (e se il caso informando il DS) che la devono smettere e che trovi molto scorretto che parlino dell'ins. dell'anno scorso, altrimenti incomincerai tu a fare paragoni, parlando delle docenti curricolari che hai incontrato lungo il tuo cammino, che hanno lavorato con te facendo squadra....a differenza loro.
III. Non ti scoraggiare, non ti sentire in competizione con nessuno. Fai il tuo lavoro come meglio credi e tappati le orecchie. Tu sei un'altra persona e non puoi essere la fotocopia di nessuna.
IV. Se il DS ti accusa di non saper gestire il tuo alunno (cosa che può accadere, data l'inesperienza e soprattutto perchè non siamo imbattibili e perfetti) gli dici con molta calma e sicurezza che tu non vuoi ricevere alla fine dell'anno la medaglia della più brava docente di sostegno; nella Scuola ci sono sicuramente altre docenti di sostegno di ruolo con maggiore esperienza; se per il DS non sei in grado di gestire l'alunno, che dia a loro certi casi e non se la prendano con te! E' il DS che ti ha assegnato l'alunno, non sei stata tu a voler lavorare con Pierino. Se non ti reputano all'altezza ti cambiassero alunno! E poi chi lo stabilisce che tu non sai fare il tuo lavoro, sulla base di quali fatti il DS fa certe considerazioni sul tuo operato. Insomma cerca di assumere l'atteggiamento dell'avvocato che di fronte al giudice mette in discussione tutto quello che viene detto. Se è vero che tu sei in grado di gestire il bambino, può essere vero anche il contrario, cioè che :
- il DS non abbia fatto al meglio il suo lavoro, affidando un caso difficile ad una docente con pochi anni di sevizio;
- le tue colleghe, non si siano occupate al meglio dell'alunno, dato che in questi anni non sono riuscite a rendere Pierino più disciplinato e rispettoso delle regole di convivenza. L'alunno con disabilità è un alunno ANCHE LORO, e non solo dell'ins. di sostegno. Tu non puoi pagare di colpe che non sono tue, loro sono da più tempo con il bambino e tu solo da qualche mese. I miracoli non li può fare nessuno.
V. Iscriviti ad un Sindacato; è sempre meglio sapere o farsi dire come ci si debba comportare in situazioni disdicevoli, che purtroppo sono frequenti nel nostro lavoro. Inoltre loro ti possono fornire i riferimenti normativi.
VI. Guarda con maggiore distacco le tue difficoltà relazionali e pensa al fatto che sono proprio quei docenti che non hanno avuto mai dei problemi nell'ambito scolastico (o che ti dicono: "A me non è mai successo"), che cadono alla prima difficoltà. I tuoi dissapori con le colleghe o con la mamma del bambino saranno per te una sorta di sfida con te stessa, dalla quale ne uscirai più forte e sicura di te.
VI. Vai dal DS (proprio come fanno le tue colleghe) a lamentarti del fatto che le tue colleghe fanno continui confronti o ti accusano di non saper gestire l'alunno e che tu non sopporti più tale comportamento; pertanto chiedi al DS di trovare una soluzione e di prendere dei provvedimenti, perchè in questo modo non riesci a lavorare.
VII. Non sentirti mai inadeguata; anche se dentro di te stai morendo e ti senti crollare il mondo addosso vai dritta per la tua strada.
IX. Delle tue incomprensioni non farne parola con nessuno nella Scuola in cui lavori, anche con chi ti dimostra comprensione: non sai mai chi ti trovi di fronte e se ti puoi fidare. Se ci sono problemi i tuoi interlocutori devono essere solo le persone direttamente interessate.

In bocca a lupo lo so che è difficile, ma vedrai che con il tempo e gli anni imparerai ad affrontare questi problemi con maggiore risolutezza, senza farti travolgere dal vortice delle cattiverie.
Tornare in alto Andare in basso
 
è tutta colpa dell'insegnante di sostegno!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» I casi di morte per parto e... È sempre tutta colpa della pma
» E' normale? Chiedo aiuto per una delle mie paranoie...
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno senza abilitazione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: