Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
MonicaGuido



Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Gio Feb 07, 2013 3:57 pm

Promemoria primo messaggio :

Rieccomi, anche stamane la mia classettina preferita mi ha dato del filo da torcere. Ora andranno dalla preside a dire che non ho spiegato delle cose, che non dico quando ci sono le verifiche... ecc. E la preside, già lo so, starà dalla loro parte come al solito. Cosa faccio? Le dico che mi rivolgerò all'ispettore regionale? I ragazzi mi accusano di essere severa solo perché chiedo silenzio durante la lezione (cosa a cui i colleghi hanno rinunciato da tempo immemore).
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 3:42 pm

mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:
Indubbiamente. E in questa situazione non resta altro che prenderne atto e dire al figlio, eventualmente traballante e che sia stato penalizzato dalla posizione alfabetica: hai rischiato, ti è andata male. A lui, nella stessa situazione è andata bene. Questo è il bello della diretta, se non volevi il rischio dovevi fare di più.

La vita!

Aggiungo che un consiglio di classe di persone (docenti e dirigente) che capiscono la responsabilità del proprio lavoro, non decide queste cose per ordine alfabetico, ma adotta un criterio ragionato. Magari discutibile e che non tutti condividono, ma ragionato.
Condivido la necessità di adottare sempre un "crietrio ragionato", ma quando ti ritrovi con la maggioranza dei colleghi con il DS in testa che mettono davanti a tutto la parola d'ordine che ho detto, il criterio ragionato, purtroppo, va a farsi benedire e ti rendi conto che molti di loro non capiscono, o meglio non vogliono capire la "responsabilità del proprio lavoro". Io, caro Mac, sono veramente stanca e schifata di ciò che sono costretta a vedere quasi ogni anno negli scrutini finali, chiaramente non sempre casi al limite come quello che ho raccontato, ma sempre casi che mi lascianio l'amaro in bocca!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 3:59 pm

Dec ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Dec ha scritto:
Va benissimo, ma poi si vota e scommetto che la tua posizione non otterrà la maggioranza. Allora cosa fai? Vai dagli studenti che si lamentano e dici che per colpa dei prof. tal dei tali non è stato possibile fare giustizia? Sono certo di no. Dirai, come tutti, che è la decisione del consiglio di classe e che loro devono accettarla.
Hai ragione Dec è demoralizzante ed è come combattere contro i mulini a vento e spesso da questa battaglia si esce sconfitti.
Chiaramente non vado a spiattellare agli studenti come sono andate le cose in Cdc e tengo per me il senso di frustrazione

Dec ha scritto:

L'alternativa è, quando vedi che viene promosso qualcuno che secondo te non lo merita, cambiare tutti i tuoi voti e votare per la promozione di tutti gli altri che, secondo te, hanno una situazione simile. Non mi sembra una gran soluzione.
Ti dirò Dec, ho fatto anche questo. Un anno in uno scrutinio finale vigeva la parola d'ordine "promuovere tutti altrimenti si rischia di perdere una classe l'anno prossimo". si è proceduto allo scrutinio in ordine alfabetico e quando quasi tutti gli studenti erano stati scrutinati (ovviamente seguendo la "parola d'ordine" e promuovendo tutti con il "lievito" in dosi massicce), e mancavano solo gli ultimi due dell'elenco, un "geniale" collega afferma "ecco adesso i numeri ci sono, la classe si potrà formare, quindi considerando il quadro dei voti di questi due ultimi alunni da scrutinare, propongo per loro la bocciatura". Io e una collega che avevamo sempre votato per la non promozione dei casi gravi precedentemente scrutinati e, considerando che il quadro dei due alunni ancora da scrutinare non era peggiore degli altri, abbiamo aumentato il voto nelle nostre discipline e abbiamo votato per la promozione dei due studenti: Questo va contro tutti i miei principi, ma in un contesto come quello che ti ho descritto non potevo agire diversamente.
Questi due studenti erano solo sfortunati perchè ultimi nell'elenco e perchè venivano valutati dopo che i "giochi" erano già stati fatti, la proposta del collega "geniale" non sarebbe stata fatta se servivano due "numeri "in più per formare la classe. Tu come ti saresti comportato?
Per fortuna non ho mai avuto colleghi così sfacciati da fare ad alta voce ragionamenti del genere, altrimenti probabilmente avrei fatto come te. A volte ci sono pressioni da parte dei dirigenti per salvare le classi, ma in quel caso si usa un criterio non alfabetico, ma valutando il numero delle insufficienze, le materie di indirizzo, se uno è già stato aiutato gli anni precedenti o cose del genere.
Io pensavo ad una situazione meno assurda, di ragazzi che magari vanno un po' meglio (o meno peggio) in materie diverse dalla nostra, che per noi sono equivalenti agli altri, ma per altri colleghi no. In questo caso io voto sempre nella stessa maniera e, se i colleghi votano in modo difforme, non posso sindacare le loro scelte, anche se magari il dubbio che la decisione non sia stata del tutto equa mi rimane.
Ecco appunto questo Dec, un dubbio che da un anno all'altro diventa una certezza che personalmente mi fa stare male, ma proprio male fisicamente e psicologicamente...ogni anno dopo aver fatto gli scrutini finali rientro a casa con uno stato d'animo particolare, un misto di rabbia e tristezza per ciò che noi docenti e la scuola in genere non è riuscita a fare e a dare ai nostri studenti....serietà, credibilità e giustizia che vengono buttati al macero come se non valessero nulla e l'anno successivo si ricomincia cercando di inculcare nei ragazzi principi, regole e messaggi educativi che poi alla fine neanche noi rispettiamo. Questa è purtroppo la realtà, ma non possiamo "giustificare" tutto con i tagli del MIUR (che hanno contribuito sicuramente allo sfacelo della scuola), dobbiamo anche noi docenti, una volta per tutte, cominciare ad agire in modo diverso anche se questo potrebbe penalizzarci con un contrazione in organico, ma io sono fermamente convinta che ciò che "perdiamo" oggi, lo riacquistiamo a breve termine in termini di credibilità, dignità professionale e alunni più consapevoli e motivati
Tornare in alto Andare in basso
susanita



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 4:13 pm

giovanna onnis ha scritto:
dobbiamo anche noi docenti, una volta per tutte, cominciare ad agire in modo diverso anche se questo potrebbe penalizzarci con un contrazione in organico, ma io sono fermamente convinta che ciò che "perdiamo" oggi, lo riacquistiamo a breve termine in termini di credibilità, dignità professionale e alunni più consapevoli e motivati

Brava giovanna!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47841
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 4:32 pm

giovanna onnis ha scritto:
Ecco appunto questo Dec, un dubbio che da un anno all'altro diventa una certezza che personalmente mi fa stare male, ma proprio male fisicamente e psicologicamente...ogni anno dopo aver fatto gli scrutini finali rientro a casa con uno stato d'animo particolare, un misto di rabbia e tristezza per ciò che noi docenti e la scuola in genere non è riuscita a fare e a dare ai nostri studenti....serietà, credibilità e giustizia che vengono buttati al macero come se non valessero nulla e l'anno successivo si ricomincia cercando di inculcare nei ragazzi principi, regole e messaggi educativi che poi alla fine neanche noi rispettiamo. Questa è purtroppo la realtà, ma non possiamo "giustificare" tutto con i tagli del MIUR (che hanno contribuito sicuramente allo sfacelo della scuola), dobbiamo anche noi docenti, una volta per tutte, cominciare ad agire in modo diverso anche se questo potrebbe penalizzarci con un contrazione in organico, ma io sono fermamente convinta che ciò che "perdiamo" oggi, lo riacquistiamo a breve termine in termini di credibilità, dignità professionale e alunni più consapevoli e motivati
Non posso che condividere anch'io, sia i sentimenti che provi dopo gli scrutini sia le riflessioni. Quando rispondendo ad ire facevo riferimento ai tagli, mi riferivo al fatto che a volte non ci sono i posti per tutti coloro che vorrebbero iscriversi in quella scuola, non alle scelte che si fanno in sede di scrutinio per salvare le cattedre: queste non sono accettabili in nessun caso. Un caso limite è quando bocciando qualcuno si sa che si arriverebbe all'accorpamento di due classi, magari già problematiche, in un'unica classe pollaio di 30 o più allievi. In quel caso la decisione di non fare il meglio per quel ragazzo (cioè bocciarlo, ammesso che si sia certi che questo sia il meglio, perchè tante volte nel caso concreto il dubbio penso venga a tutti) dipende dal fatto di fare il meglio per tutti gli altri, più che per le nostre cattedre. In questo caso la scelta è veramente difficile e amara.
Tornare in alto Andare in basso
susanita



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 23.10.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 4:35 pm

Dec, hai anche tu ragione. In tal senso bisogna decidere con saggezza e non per presa di posizione.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 4:48 pm

Ire ha scritto:

come in tutte le situazioni, purtroppo, anche la scuola non può non essere toccata dal necessario "compromesso". State descrivendo situazioni assurde dove non si boccia perchè non ci sarebbe posto per i ripetenti essendo la classe già piena. Qui della dovuta attenzione alla idoneità del ragazzo a procedere nel corso di studi ci se ne fa beffe.

Guarda che se promuovessimo solo in base al raggiungimento degli obiettivi di apprendimento, la scuola italiana scoppierebbe e molti genitori verrebbero a scuola con i forconi.

Ire ha scritto:

Forse deve rimanere che gli insegnanti sono ingiusti e hanno preferenze e che i genitori sono arroganti e iperprotettivi. O no?

Questa dell'ingiustizia dei docenti e delle loro preferenze non vedo cosa c'entra in questa discussione. E più in generale, scritta così, appare come un giudizio negativo, netto e senza attenuanti. Qualunquista. Non esattamente il tipo di atteggiamento adatto per fare venire voglia di confrontarsi seriamente.


Ultima modifica di mac67 il Lun Feb 11, 2013 4:57 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47841
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 4:53 pm

Credo che ire volesse sintetizzare i pregiudizi degli uni e degli altri che impediscono un reale confronto e un miglioramento della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 4:56 pm

giovanna onnis ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:
Indubbiamente. E in questa situazione non resta altro che prenderne atto e dire al figlio, eventualmente traballante e che sia stato penalizzato dalla posizione alfabetica: hai rischiato, ti è andata male. A lui, nella stessa situazione è andata bene. Questo è il bello della diretta, se non volevi il rischio dovevi fare di più.

La vita!

Aggiungo che un consiglio di classe di persone (docenti e dirigente) che capiscono la responsabilità del proprio lavoro, non decide queste cose per ordine alfabetico, ma adotta un criterio ragionato. Magari discutibile e che non tutti condividono, ma ragionato.
Condivido la necessità di adottare sempre un "crietrio ragionato", ma quando ti ritrovi con la maggioranza dei colleghi con il DS in testa che mettono davanti a tutto la parola d'ordine che ho detto, il criterio ragionato, purtroppo, va a farsi benedire e ti rendi conto che molti di loro non capiscono, o meglio non vogliono capire la "responsabilità del proprio lavoro". Io, caro Mac, sono veramente stanca e schifata di ciò che sono costretta a vedere quasi ogni anno negli scrutini finali, chiaramente non sempre casi al limite come quello che ho raccontato, ma sempre casi che mi lascianio l'amaro in bocca!!

Naturalmente ti comprendo, chiunque di noi ha vissuto situazioni che gli hanno rovinato la giornata e ben di più. Io ho fatto scrutini anni fa con un dirigente "andato fuori di testa" e in genere con colleghi dalle maniche molto più larghe delle mie, che poi però di fronte al ragazzo davvero eccezionale per intelligenza e interessi non se ne accorge nemmeno.

Ho imparato (sto imparando) a lasciarmi scivolare addosso queste situazioni. Porto i miei voti negativi in consiglio, accetto che il consiglio decida diversamente, come la legge permette, e vado avanti, cosciente che la mia parte l'ho fatta, o almeno, ho cercato di farla.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8330
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 4:58 pm

mac67 ha scritto:


Guarda che se promuovessimo solo in base al raggiungimento degli obiettivi di apprendimento, la scuola italiana scoppierebbe e i molti genitori verrebbero a scuola con i forconi.


perchè?
non dovrebbere essere quello il criterio?

Citazione :


Questa dell'ingiustizia dei docenti e delle loro preferenze non vedo cosa c'entra in questa discussione. E più in generale, scritta così, appare come un giudizio negativo, netto e senza attenuanti. Qualunquista. Non esattamente il tipo di atteggiamento adatto per fare venire voglia di confrontarsi seriamente.

Questo dell'ingiustizia dei docenti, immagino tu lo sappia, è quello che più o meno la "categoria" dei genitori pensa.

Esattamente come l'arroganza e l'iperprotettività dei genitori è più o meno quanto pensa la "categoria" degli insegnanti.

Sono entrambi pregiudizi che precludono la voglia di confrontarsi seriamente, sono pregiudizi che non condivido e che nel mio piccolo sono più di 15 anni che cerco di aiutare a cambiare, come posso, con le mie piccole forze, con chi riesco a raggiungere.





Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 4:59 pm

Dec ha scritto:
Credo che ire volesse sintetizzare i pregiudizi degli uni e degli altri che impediscono un reale confronto e un miglioramento della scuola.
Credo anche io la stessa cosa Dec, come spesso capita , ancora una volta Ire è stata fraintesa!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 5:10 pm

Ire ha scritto:
mac67 ha scritto:


Guarda che se promuovessimo solo in base al raggiungimento degli obiettivi di apprendimento, la scuola italiana scoppierebbe e i molti genitori verrebbero a scuola con i forconi.


perchè?
non dovrebbere essere quello il criterio?

No, perché per quelli che non ce la fanno c'è la formuletta magica "miglioramento rispetto alle condizioni di partenza" che consente di promuovere ugualmente. Per non parlare delle considerazioni particolari (disagi familiari, fragilità psicologiche, ecc.). Per chiarezza: non me ne sto lamentando.

Ire ha scritto:

Citazione :


Questa dell'ingiustizia dei docenti e delle loro preferenze non vedo cosa c'entra in questa discussione. E più in generale, scritta così, appare come un giudizio negativo, netto e senza attenuanti. Qualunquista. Non esattamente il tipo di atteggiamento adatto per fare venire voglia di confrontarsi seriamente.

Questo dell'ingiustizia dei docenti, immagino tu lo sappia, è quello che più o meno la "categoria" dei genitori pensa.

Esattamente come l'arroganza e l'iperprotettività dei genitori è più o meno quanto pensa la "categoria" degli insegnanti.


Un conto è dire che ci sono alcuni docenti ingiusti (aggiungo: inadatti al lavoro) e alcuni genitori arroganti e iperprotettivi. Altra cosa è generalizzare, come nella frase che criticavo.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 5:20 pm

mac67 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ire ha scritto:
Indubbiamente. E in questa situazione non resta altro che prenderne atto e dire al figlio, eventualmente traballante e che sia stato penalizzato dalla posizione alfabetica: hai rischiato, ti è andata male. A lui, nella stessa situazione è andata bene. Questo è il bello della diretta, se non volevi il rischio dovevi fare di più.

La vita!

Aggiungo che un consiglio di classe di persone (docenti e dirigente) che capiscono la responsabilità del proprio lavoro, non decide queste cose per ordine alfabetico, ma adotta un criterio ragionato. Magari discutibile e che non tutti condividono, ma ragionato.
Condivido la necessità di adottare sempre un "crietrio ragionato", ma quando ti ritrovi con la maggioranza dei colleghi con il DS in testa che mettono davanti a tutto la parola d'ordine che ho detto, il criterio ragionato, purtroppo, va a farsi benedire e ti rendi conto che molti di loro non capiscono, o meglio non vogliono capire la "responsabilità del proprio lavoro". Io, caro Mac, sono veramente stanca e schifata di ciò che sono costretta a vedere quasi ogni anno negli scrutini finali, chiaramente non sempre casi al limite come quello che ho raccontato, ma sempre casi che mi lascianio l'amaro in bocca!!

Naturalmente ti comprendo, chiunque di noi ha vissuto situazioni che gli hanno rovinato la giornata e ben di più. Io ho fatto scrutini anni fa con un dirigente "andato fuori di testa" e in genere con colleghi dalle maniche molto più larghe delle mie, che poi però di fronte al ragazzo davvero eccezionale per intelligenza e interessi non se ne accorge nemmeno.
Bravissimo Mac hai "toccato" l'altra nota dolente, l'enorme difficoltà dei colleghi a "manica larga" di gratificare veramente gli studenti meritevoli e questa è un'altra cosa che mi fa "imbestialire" anche perchè ti senti impotente davanti a certe cose...il Cdc è sovrano!!!!!
mac67 ha scritto:

Ho imparato (sto imparando) a lasciarmi scivolare addosso queste situazioni. Porto i miei voti negativi in consiglio, accetto che il consiglio decida diversamente, come la legge permette, e vado avanti, cosciente che la mia parte l'ho fatta, o almeno, ho cercato di farla.
Beato te che hai imparato, io non ci sono ancora riuscita e non riesco a lasciarmi scivolare addosso queste situazioni. Capita che gli studenti manifestino con te docente i loro dubbi, le loro perplessità e le loro delusioni e a certe domande, che comprendi benissimo, non sai cosa rispondere perchè ti rendi conto che hanno ragione. Avevo un'alunna bravissima che dalla 3° alla 5° è cambiata molto nella motivazione e nell'impegno. Quando ho parlato con lei chiedendole le ragioni di questo cambiamento in negativo, mi ha risposto: " Prof. a me piace studiare, ma mi sono resa conto che qui a scuola chi studia seriamente non viene premiato, anzi si premiano i compagni che non fanno niente e alla fine dell'anno hanno ugualmente la sufficienza, io se ho un 6 e mezzo diventa 6 in pagella, se ho un 7 e mezzo diventa 7 in pagella...perchè? io ho sempre studiato perchè il mezzo punto mi viene tolto, mentre a chi ha 4 vengono regalati anche 2 punti?...tanto vale studiare...io avrei voluto una media un pochino più alta per la borsa di studio, mi mancava 1 punto e me ne sono stati tolti tanti di mezzi punti..............perchè prof??" Questa è un'alunna, ma ce ne sono tanti di studenti che si pongono questa domanda e, sbagliando, si comportano di conseguenza e, come dico io, "li perdiamo per strada"...la colpa è nostra!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8330
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore   Lun Feb 11, 2013 5:43 pm

mac67 ha scritto:


Un conto è dire che ci sono alcuni docenti ingiusti (aggiungo: inadatti al lavoro) e alcuni genitori arroganti e iperprotettivi. Altra cosa è generalizzare, come nella frase che criticavo.

Ah, sono d'accordo, ma la tendenza è la generalizzazione.

Non intendo lamentarmi, ma vai un po' a leggere cosa dicono di me alcuni tuoi colleghi, solo per il fatto che sono un genitore.


Per chiarezza. e visto che l'ha fatto meglio di me, ti rimando all'ultimo post di Dec che spiega perfettamente quello che volevo dire
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Cosa fare quando il preside da ragione agli allievi he insultano il professore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» cosa fare e non fare durante il pt?
» dopo due ovodonazioni fallite cosa fare..
» ISTEROSCOPIA diagnostica, cosa devo fare?
» FSH alto - Cosa vi hanno proposto per abbassarlo??
» Fatta puntura di decapeptyl.....cosa mi devo aspettare?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: