Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
valentina62



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.02.13

MessaggioOggetto: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 1:49 pm

Buongiorno,
il voto di una prova scritta o di una interrogazione va comunicato subito all'alunno?
e ai genitori?
Con quali modalità i professori sono tenuti alla comunicazione ai genitori (di figli minorenni) dell'esito di una interrogazione o di una prova scritta?
Può un insegnate esimersi dalla comunicazione via libretto ai genitori di un voto?
E se lo fa quali sono le conseguenze?
Può un genitore chiedere per iscritto, con lettera al dirigente, che gli vengano comunicati i voti riportati sui registri (cartacei) in quanto non comunicati per iscritto, ma solo verbalmente all'alunno?
Gentilmente qualcuno può darmi indicazioni precise con dpr e articolo al quale fare riferimento?
I registri via web, nel momento in cui la scuola ha già predisposto il programma e il sito, può un insegnante rifiutarsi di usarlo e segnare solo i voti sul registro cartaceo senza comunicarlo ai genitori, ma solo a voce all'alunno?
Può un insegnante rifiutarsi di consegnare i propri registri al personale della segreteria della scuola affinchè vengano caricati sul sito (dal personale della segreteria) oppure trascritti sulla lettera di risposta ad una specifica richiesta del genitore?
E' possibile che i voti sul registro li possa vedere solo l'insegnate e non possa esser fatto vedere anche al genitore?
grazie


Ultima modifica di valentina62 il Mer Feb 20, 2013 5:58 pm, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
MonicaGuido



Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 2:16 pm

I voti vanno comunicati all'allievo sull'apposito libretto, e scritti sul registro del professore. Dovresti trovare tutto nello Statuto dello Studente sul sit del Miur.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 5:18 pm

per la legge 241/1990 sulla trasparenza degli atti amministrativi i genitori dei figli minorenni (e gli alunni maggiorenni) hanno diritto a prendere visione di ogni atto della pubblica amministrazione li riguardi siano interessati a conoscere, compresi i voti, le verifiche e tutto quanto relativo alla scuola
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 6:35 pm

cosa fare quando l'insegnante comunica il voto sul diario dell'alunno ma trattandosi di voto negativo l'alunno strappa la pagina o falsifica il voto?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 7:06 pm

Botte a volontà!

Ve ne accorgete quando dovete controllare la firma.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 7:24 pm

Forse ti ho frainteso Valentina, ma perchè ti crea tanti problemi comunicare i voti ai genitori?

PS) se il registro on-line è utilizzato nella tua scuola, tu come docente sei obbligata ad utilizzarlo, non puoi rifiutarti!
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 7:31 pm

Siamo obbligati per legge a omunicare i voti. Addirittura i voti NON sono coperti da privacy.
Un insegnante non può rifiutarsi di comunicare i voti. Anzi è tenuto a farlo poiché per legge la valutazione deve essere trasparente e tempestiva. Se è in vigore il registro on line, l'insegnante deve compilarlo e inserirvi personalmente i voti. Il personale di segreteria non può avere accesso al registro del docente. La segreteria è una segreteria della scuola, non una segretaria privata per il docente!
Tornare in alto Andare in basso
valentina62



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.02.13

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 7:39 pm

Ire ha scritto:
per la legge 241/1990 sulla trasparenza degli atti amministrativi i genitori dei figli minorenni (e gli alunni maggiorenni) hanno diritto a prendere visione di ogni atto della pubblica amministrazione li riguardi siano interessati a conoscere, compresi i voti, le verifiche e tutto quanto relativo alla scuola

Ti ringrazio della risposta, ma leggendo il dpr 241 ho trovato solo il diritto di accesso agli atti, ma nulla riguardo all'obbligo da parte della scuola/insegnanti a comunicarlo fosse anche via web o sul libretto.
Puoi darmi quale estremo più preciso se lo conosci?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
valentina62



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.02.13

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 7:40 pm

Valerie ha scritto:
Siamo obbligati per legge a omunicare i voti. Addirittura i voti NON sono coperti da privacy.
Un insegnante non può rifiutarsi di comunicare i voti. Anzi è tenuto a farlo poiché per legge la valutazione deve essere trasparente e tempestiva. Se è in vigore il registro on line, l'insegnante deve compilarlo e inserirvi personalmente i voti. Il personale di segreteria non può avere accesso al registro del docente. La segreteria è una segreteria della scuola, non una segretaria privata per il docente!

Ti ringrazio...ma quale legge? sai citarmi l'articolo?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
valentina62



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.02.13

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 7:42 pm

MonicaGuido ha scritto:
I voti vanno comunicati all'allievo sull'apposito libretto, e scritti sul registro del professore. Dovresti trovare tutto nello Statuto dello Studente sul sit del Miur.

Ho letto il Miur per i licei, non ho trovato nulla di specifico.
Puoi esser più precisa?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 7:45 pm

forza ha scritto:
cosa fare quando l'insegnante comunica il voto sul diario dell'alunno ma trattandosi di voto negativo l'alunno strappa la pagina o falsifica il voto?
Consiglio straordinario, un giorno di sospensione, 6 in pagella in comportamento, convicazione del genitore. Falsificare i voti o le firme è un atto gravissimo.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 9:22 pm

Valerie ha scritto:
forza ha scritto:
cosa fare quando l'insegnante comunica il voto sul diario dell'alunno ma trattandosi di voto negativo l'alunno strappa la pagina o falsifica il voto?
Consiglio straordinario, un giorno di sospensione, 6 in pagella in comportamento, convicazione del genitore. Falsificare i voti o le firme è un atto gravissimo.
peccato che non diano nemmeno le note x questo, ormai è abitudine falsificare e strappare le pagine, ogni giorno lo fanno, ma finchè lotto da sola...

cmq non fa niente, ritorniamo al topic inziiale
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mar Feb 19, 2013 11:00 pm

Per valentina, ti cito ciò che a suo tempo mi aveva citato Paolo:
dpr 122/09 art. 1/2: " Ogni alunno ha diritto ad una valutazione trasparente e tempestiva, secondo quanto previsto dall’articolo 2, comma 4, terzo periodo, del decreto del Presidente della Repubblica 24 giugno 1998, n. 249 e successive modificazioni."
Ti consiglio di leggere il lungo ma interessante topic sulla valutazione che c'è in questo forum.
Mi sembra strano che un docente possa anche solo pensare di non comunicare ufficialmente i voti. Al di lá di ogni normativa, è anche una questione di buon senso.
Tornare in alto Andare in basso
valentina62



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.02.13

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 8:50 am

Valerie ha scritto:
Per valentina, ti cito ciò che a suo tempo mi aveva citato Paolo:
dpr 122/09 art. 1/2: " Ogni alunno ha diritto ad una valutazione trasparente e tempestiva, secondo quanto previsto dall’articolo 2, comma 4, terzo periodo, del decreto del Presidente della Repubblica 24 giugno 1998, n. 249 e successive modificazioni."
Ti consiglio di leggere il lungo ma interessante topic sulla valutazione che c'è in questo forum.
Mi sembra strano che un docente possa anche solo pensare di non comunicare ufficialmente i voti. Al di lá di ogni normativa, è anche una questione di buon senso.

Ti ringrazio dell'informazione.
Anch'io ritengo doverosa e irrinunciabile la comunicazione dei voti.
Nella nostra scuola 67 insegnanti su 82 si rifiutano di farlo. C'è il sito funzionante (da sempre), non ci sono problemi di sorta, l'edificio scolastico è nuovo e modernissimo con ogni confort. Una presa di posizione per puro spirito di protesta, preso in preda ad un momento di isteria collettiva. Il tutto verbalizzato addirittura in un verbale del collegio docenti. IL dirigente...questo sconosciuto applica a suo dire la libertà di scelta, e non interviene. Cosa mi consigli di fare, sono un genitore del comitato genitori.
Tornare in alto Andare in basso
MonicaGuido



Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 9:59 am

forza ha scritto:
Valerie ha scritto:
forza ha scritto:
cosa fare quando l'insegnante comunica il voto sul diario dell'alunno ma trattandosi di voto negativo l'alunno strappa la pagina o falsifica il voto?
Consiglio straordinario, un giorno di sospensione, 6 in pagella in comportamento, convicazione del genitore. Falsificare i voti o le firme è un atto gravissimo.
peccato che non diano nemmeno le note x questo, ormai è abitudine falsificare e strappare le pagine, ogni giorno lo fanno, ma finchè lotto da sola...

cmq non fa niente, ritorniamo al topic inziiale

DI fronte a una convocazione straordinaria del consiglio di classe, anche se sei sola puoi farti valere. SOno obbligati a sanzionare in qualche modo. Tieni duro.
Tornare in alto Andare in basso
valentina62



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.02.13

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 10:09 am

MonicaGuido ha scritto:
]Di fronte a una convocazione straordinaria del consiglio di classe, anche se sei sola puoi farti valere. Sono obbligati a sanzionare in qualche modo. Tieni duro.

Domanda: visto che il coordinatore di classe non c'è, o meglio si è ritirato dalla sua funzione di coordinatore (e tutte le classi della scuola sono in questa situazione) chi può convocare un consiglio di classe straordinario?
Domanda: è vero (e se è così vorrei gli estremi ai quali appellarmi) che in assenza del coordinatore, il dirigente assume automaticamente il ruolo di coordinatore? Il dirigente nega tale possibilità, mentre il corpo insegnati sostiene che è lui a dover fare funzione di coordinatore,

Tornare in alto Andare in basso
valentina62



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.02.13

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 10:16 am

Valerie ha scritto:
Per valentina, ti cito ciò che a suo tempo mi aveva citato Paolo:
dpr 122/09 art. 1/2: " Ogni alunno ha diritto ad una valutazione trasparente e tempestiva, secondo quanto previsto dall’articolo 2, comma 4, terzo periodo, del decreto del Presidente della Repubblica 24 giugno 1998, n. 249 e successive modificazioni."
Ti consiglio di leggere il lungo ma interessante topic sulla valutazione che c'è in questo forum.
Mi sembra strano che un docente possa anche solo pensare di non comunicare ufficialmente i voti. Al di lá di ogni normativa, è anche una questione di buon senso.

Grazie Valerie, ti chiedo gentilmente il link dove trovare l'intervento di paolo a riguardo della valutazione. Ho cercato nel forum ed ho trovato moltissimi messaggi riguardo a tale argomento. Mi puoi aiutare?
Conosco le regole dl forum ma ho proprio difficoltà a trovare gli interventi di paolo a riguardo. O meglio ce ne sono moltissimi.
grazie
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 12:41 pm

valentina62 ha scritto:
MonicaGuido ha scritto:
]Di fronte a una convocazione straordinaria del consiglio di classe, anche se sei sola puoi farti valere. Sono obbligati a sanzionare in qualche modo. Tieni duro.

Domanda: visto che il coordinatore di classe non c'è, o meglio si è ritirato dalla sua funzione di coordinatore (e tutte le classi della scuola sono in questa situazione) chi può convocare un consiglio di classe straordinario?
Il DS
valentina62 ha scritto:

Domanda: è vero (e se è così vorrei gli estremi ai quali appellarmi) che in assenza del coordinatore, il dirigente assume automaticamente il ruolo di coordinatore? Il dirigente nega tale possibilità, mentre il corpo insegnati sostiene che è lui a dover fare funzione di coordinatore,

Qui trovi tutte le informazioni
http://www.orizzontescuola.it/guide/consiglio-di-classe-compiti-del-coordinatore-e-del-segretario
Cito la parte che rappresenta una risposta alla tua domanda:
Il coordinatore di classe, a differenza del segretario del CdC, non è previsto da nessuna norma: la funzione di coordinare è propria del dirigente scolastico.
Coordinare un CdC è quindi una forma di delega delle competenze proprie del dirigente che può essere appunto da lui conferita a uno dei docenti del CdC. Tale delega è di solito valida per l’intero anno scolastico
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 12:47 pm

http://www.edscuola.it/archivio/handicap/italia/pomezia/trasparenza.html


forse questo può servire
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 12:48 pm

valentina62 ha scritto:

E' possibile che i voti sul registro li possa vedere solo l'insegnate e non possa esser fatto vedere anche al genitore?
grazie
Ho capito ora che sei un genitore Valentina e come tale hai diritto ad essere informata sui voti di tuo figlio, ma solo di tuo figlio. Nel registro personale dell'insegnante sono riportate le valutazioni di tutti gli studenti della classe e per tutela della loro privacy il registro personale non può essere visionato dai genitori senza prima oscurare le parti che non riguardano il figlio, e la cosa diventerebbe complicata, per cui ci sono e ci devono essere altre modalità per la comunicazione dei voti a cui noi docenti siamo tenuti perchè, come ha detto Valerie, la valutazione deve essere trasparente
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 1:36 pm

valentina62 ha scritto:
Valerie ha scritto:
Per valentina, ti cito ciò che a suo tempo mi aveva citato Paolo:
dpr 122/09 art. 1/2: " Ogni alunno ha diritto ad una valutazione trasparente e tempestiva, secondo quanto previsto dall’articolo 2, comma 4, terzo periodo, del decreto del Presidente della Repubblica 24 giugno 1998, n. 249 e successive modificazioni."
Ti consiglio di leggere il lungo ma interessante topic sulla valutazione che c'è in questo forum.
Mi sembra strano che un docente possa anche solo pensare di non comunicare ufficialmente i voti. Al di lá di ogni normativa, è anche una questione di buon senso.

Ti ringrazio dell'informazione.
Anch'io ritengo doverosa e irrinunciabile la comunicazione dei voti.
Nella nostra scuola 67 insegnanti su 82 si rifiutano di farlo. C'è il sito funzionante (da sempre), non ci sono problemi di sorta, l'edificio scolastico è nuovo e modernissimo con ogni confort. Una presa di posizione per puro spirito di protesta, preso in preda ad un momento di isteria collettiva. Il tutto verbalizzato addirittura in un verbale del collegio docenti. IL dirigente...questo sconosciuto applica a suo dire la libertà di scelta, e non interviene. Cosa mi consigli di fare, sono un genitore del comitato genitori.
Quindi se ho ben capito si tratta di una specie di sciopero della valutazione? Ma contro cosa o contro chi protestano? So che dopo gli ultimi avvenimenti politici, in varie scuole sono state sospese le attività aggiuntive, molti docenti si sono dimessi da incarichi vari (coordinatori, commissioni, funzioni strumentali, etc.), ma si tratta comunque di attività non obbligatorie. La valutazione invece è obbligatoria, quindi non so se è legittima la protesta che stanno portando avanti molti docenti della scuola di tuo figlio. Spero che Lalla o Paolo possano intervenire perché io purtroppo non ti so aiutare. Mi dispace.
Se capitasse a me proverei a rivolgermi all'ufficio scolastico territoriale (ex provveditorato).
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 4:13 pm

MonicaGuido ha scritto:
forza ha scritto:
Valerie ha scritto:
forza ha scritto:
cosa fare quando l'insegnante comunica il voto sul diario dell'alunno ma trattandosi di voto negativo l'alunno strappa la pagina o falsifica il voto?
Consiglio straordinario, un giorno di sospensione, 6 in pagella in comportamento, convicazione del genitore. Falsificare i voti o le firme è un atto gravissimo.
peccato che non diano nemmeno le note x questo, ormai è abitudine falsificare e strappare le pagine, ogni giorno lo fanno, ma finchè lotto da sola...

cmq non fa niente, ritorniamo al topic inziiale

DI fronte a una convocazione straordinaria del consiglio di classe, anche se sei sola puoi farti valere. SOno obbligati a sanzionare in qualche modo. Tieni duro.

Proprio stamattina una collegae è andata dal ds - ero presente anch'io per altri motivi - a fargli presente il caso di un'allieva che aveva trasformato il 5 ricevuto in una prova in un 8, 8 firmato dalla madre con in fianco un commento negativo.... Il ds ha detto che non ne voleva sapere nulla di qs cose......
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 4:25 pm

Vedi, Forza perchè parlo di legalità? E perchè dico che questa scuola non mi piace?

L'alunna, assolutamente inconsapevole della gravità del suo gesto, ha commesso un falso.

Lei non sa che è un reato per il quale potrebbe essere perseguita se avesse l'età e se ci fossero le condizioni, la ds non si è nemmeno posta il problema di intervenire per farglielo capire.

Cosa si fa, chiedi?


Tante di quelle volte ho detto cosa penso bisognerebbe fare in questi casi che mi vengo a noia da sola. Ma insisto, chissà che una volta o l'altra........
innanzitutto la ds chiama la famiglia con una lettera non inviata tramite l'alunno e racconta l'accaduto. poi........
poi il docente dovrebbe approfittare per fare un piccolo lavoro in classe sul lecito o meno di certe azioni.

Prendere il "peccato" e trasformarlo in risorsa. Questo fa una scuola con la S maiuscola.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
valentina62



Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 19.02.13

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 4:27 pm

Grazie Valerie,
si spero anch'io che Paolo e Lalla rispondano al mio quesito. Infatti devo ringraziare Paolo perchè le copie dei verbali del Collegio Docenti li ho avuti citando una sua risposta (uno spudorato copia e incolla) perchè il dirigente non voleva darmi copia. Adesso ho le copie ma hanno oscurato i cognomi degli insegnati (ma poco mi interessa)
Ho letto ed approfondito il discorso grazie alle vostre indicazioni, penso di avere abbastanza estremi per fare un ricorso...ma a chi?
Si....ho provato con l'ufficio scolastico ma non mi hanno ancora risposto, anche se più volte sollecitati.
Pensavo di fare raccomandata al dirigente, all'ufficio scolastico prov. e a quello regionale. Cosa dite?
Il perchè di tutta questa storia non lo so...a me pare così assurda e senza motivo che qualsiasi ragione non trova un riscontro oggettivo.

Ho un'alt
ra dom
anda scusate...potreste dirmi (e citarmi le fonti) cosa e quali sono le "istituzioni scolastiche", potrebbe essere per assurdo, l'insegnante stessa una istituzione scolastica?

grazie ancora
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?   Mer Feb 20, 2013 4:33 pm

i ricorsi contro gli atti della pubblica amministrazioni si fanno al tribunale amministrativo regionale.

Un insegnante è un pubblico ufficiale ma non una istituzione

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Per Paolo e Lalla: I docenti di una scuola si rifiutano di comunicare i voti: è legale?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Formazione obbligatoria docenti????
» Sapete qualcosa di Lalla????
» Paolo Simeone
» Gine al San Paolo e villocentesi a Milano, HELP
» LOMBARDIA - MILANO - OSPEDALE SAN PAOLO - Scheda

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: