Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Chiarimenti su sostegno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
carmen65



Messaggi : 330
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Chiarimenti su sostegno   Gio Mar 07, 2013 6:57 am

Non so se la sezione è giusta, ma ho bisogno di pareri, sono su posto comune scuola dell'infanzia, in questa classe c'è un bambino affetto da sordità, ha tre anni, un anno fa ha subito un intervento gli è stato messo un apparecchio mentre all'altro orecchio ha un apparecchio mobile, per cui riesce a sentire, è un bambino che non ha problemi comportamentali e relazionali per la sua età, però a scuola non riesce a fare la pipì nel water e a volte continua a farsela addosso per tutto il giorno, la psicologa ha dato dei consigli sul come comportarci nel senso dare una routine al momento dell'andare in bagno, senza però forzarlo, e qui adesso sorge il problema, l'insegnate di sostegno che lo segue, ha deciso di sua volontà di portarlo in bagno e "offrire" come ricompensa se fa la pipì nel water una cioccolata.....non sono affatto d'accordo, ho espresso il mio disappunto, primo perché non è un metodo educativo e poi per rispetto a tutti gli altri bimbi della sezione, cioè significherebbe che se un bambino non vuole fare qualcosa dovreii offrire una caramella ......forse sbaglio ma non riesco a vedere l'utilità di questo metodo, in classe abbiamo anche altri bambini che hanno difficoltà varie cosa dovremmo fare offrire cioccolata a tutti?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8325
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Chiarimenti su sostegno   Gio Mar 07, 2013 9:50 am

se fosse un metodo per motivarli, sì. Magari aveste bambini con difficoltà che si risolvono con la cioccolata.

Sarei perplessa solamente nel mostrare la cioccolata come premio, il cibo, a parere mio, non deve avere questa funzione perchè poi potrebbe creare problemi da grandi. il cibo serve per nutrirsi. E ogni tanto per gratificarsi, ma solo ogni tanto.

Se però ci sono cose che al bambino piacciono molto, che so? leggere una favolina, disegnare, fare un salto dal gradino della scuola, qualsiasi stupidaggine che lo faccia contento, non vedo perchè no.

Continuo a non essere d'accordo nel far sentire i bambini tutti uguali. Già alla scuola dell'infanzia? Arriviamo poi alle superiori che non possiamo dare strumenti a chi ne ha bisogno perchè gli altri.......

Cominciate ad insegnare che i bambini sono tutti uguali proprio perchè ognuno ha una diversità che deve essere trattata come opportuno. Siamo tutti uguali proprio perchè tutti diversi.

Quindi a Rita darò la cioccolata perchè altrimenti non fa pipì, a Paolo invece la cioccolata non la porto perchè ha male ai denti ma a lui piace molto stare a testa in giù e quello è il suo premio..........................
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Chiarimenti su sostegno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» da materia utilizzo sostegno
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno aggiornamento gm
» Novità Tfa sostegno basilicata infanzia?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: