Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 BES (Bisogni educativi speciali)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
AutoreMessaggio
Valeria2



Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 27.10.10

MessaggioOggetto: BES (Bisogni educativi speciali)   Gio Mar 07, 2013 4:06 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho letto la circolare sugli alunni con BES (bisogni educativi speciali) e mi chiedo:
ma che si fa ora? si fanno PDP in corso d'anno? E si fanno per tutti i ragazzini che hanno difficoltà?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 12:40 pm

Hai ragione sì e no. Sì perchè il ragazzo per il quale sei assegnata alla classe ha bisogno di te, no perchè sei assegnata alla classe non al ragazzo.

Personalmente sono molto contraria alla preparazione del materiale da parte dei docenti per due ordini di motivi:

Mappe e schemi devono essere preparati dal ragazzo secondo la sua organizzazione mentale, solo così sono efficaci. Certo un dsa severo va aiutato ma deve essere la famiglia a farlo fino a quando non avrà raggiunto l'autonomia

perchè (e siamo al secondo motivo) è un lavoro pazzesco impegnativo sia mentalmente che materialmente e non si può pretendere che un docente se ne prenda carico. Come minimo deve avere la collaborazione della famiglia alla quale può dare indicazioni di come fare, di cosa preparare ma non può farlo da solo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 12:44 pm

Grazie tante Ire per aver scoperto l'acqua calda!!!!! ;-)
Purtroppo dei tanti dsa che ho avuto, solo due erano supportati dalla famiglia. Gli altri sono a carico dell'insegnante, insieme ad altri 28-29 alunni per classe, per un totale di 9 classi! Ecco perché ritengo che l'insegnante di sostegno sia una figura importantissima per supportare tutti coloro che, per un motivo o per l'altro, ne hanno bisogno. Altrimenti datemi classi di 10 alunni così mi posso arrangiare da sola.
Vedi Ire, le leggi in linea di principio sono giuste. È il modo in cui vengono applicate che è sbagliato! Mi sta bene una legge sui bes e sui dsa per tutelare il ragazzo. Ma la tutela non finisce con la pubblicazione di una legge. La tutela deve tradursi in pratica con RISORSE CONCRETE. Te l'ho già detto, io voglio fatti, non pugn...! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 1:28 pm

Ire ha scritto:
Hai ragione sì e no. Sì perchè il ragazzo per il quale sei assegnata alla classe ha bisogno di te, no perchè sei assegnata alla classe non al ragazzo.


e qui si incorre nel solito errore. la legge 517/77 e' chiarissima in merito e non e' mai cambiata: l'insegnante di sostegno e' insegnante della classe perché deve attuare strumenti di integrazione per l'alunno disabile. l'essere docente della classe significa per il docente di sostegno attuare misure funzionali per l'alunno disabile. Diversissime sentenze lo hanno confermato. solo che i dirigenti spesso se ne approfittano un po'... io sono in classe perché c'e' un genitore che ha richiesto la mia presenza.

Personalmente sono molto contraria alla preparazione del materiale da parte dei docenti per due ordini di motivi:

Mappe e schemi devono essere preparati dal ragazzo secondo la sua organizzazione mentale, solo così sono efficaci. Certo un dsa severo va aiutato ma deve essere la famiglia a farlo fino a quando non avrà raggiunto l'autonomia

perchè (e siamo al secondo motivo) è un lavoro pazzesco impegnativo sia mentalmente che materialmente e non si può pretendere che un docente se ne prenda carico. Come minimo deve avere la collaborazione della famiglia alla quale può dare indicazioni di come fare, di cosa preparare ma non può farlo da solo.
[b]

Immagino che tu da mamma preparata e con una certa cultura faccia a casa tutto cio'. ti posso assicurare che un genitore su 30 ha le tue possibilita' . le note applicative della 170 inoltre ci dicono il contrario: e' la scuola che deve dispensare e compensare e se non lo fa e' passibile di ricorso. in soldoni 29 Dsa su 30 saranno promossi (l'aaltro anche ma per merito) perché gli insegnanti che hanno 30 alunni come Valerie non possono certo mettersi a fare il lavoro che prima faceva il docente sos, e non possono bocciare peche' sanno che non hanno applicato la legge. vedrete che vittoria per il Miur! i Dsa senza sostegno risulteranno migliorati!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 2:13 pm

No, non è la scuola che deve dispensare e compensare ma applicare strumenti dispensativi e compensativi, il che fa una grande differenza.

Applicare strumenti dispensativi è semplice si evita di far fare alcune cose
applicare strumenti compensativi significa permettere l'uso di ausili cartacei informatici, artistici meccanici, insomma ausilii atti a compensare le difficoltà

Un docente può insegnare ad un ragazzo (e lo puà fare per tutti) le strategie per fare schemi e mappe concettuali o mentali ma non DEVE farlli per loro. Non imparano nulla facendo così.

Ti ringrazio per il "preparata e con una certa cultura" ma ti assicuro che non è così. Ho solo tanto amore per i miei figli e per i giovani in genere, ho osservato i miei figli, certo studiato l'argomento, ma da me, anche partecipando a convegni e confrontandomi con altri, ma la preparazione me la sono fatta. Se un genitore non è in grado non ha tempo o non capisce la necessità di farlo, può iscrivere i figli ad un doposcuola, può chiamare un docente a casa ma deve farsi carico del figlio, con l'aiuto della scuola dell'asl di tutte le strutture che vuoi, ma in primis la famiglia e in avanti il figlio che deve assumere consapevolezza e desiderio di fare. Una partecipazione attiva al proprio successo formativo. o ne faremo degli handicappati con necessità di sostegno.

I docenti devono essere informati e devono possibilmente credere che il dsa sia reale, non un tentativo di scansare le fatiche, devono inventare metodi di insegnamento alternativi che vanno comunque bene per tutti ma altro non devono fare. NON Possono e NON devono

Non devi dirmi, perchè mi inca@@o come una iena, che i dsa vengono promossi perchè la scuola non ha applicato la legge non sono minorati questi ragazzi. Devono uscire di scuola avendo imparato soluzioni metacognitive che permettano loro di affrontare la vita con pienezza e consapevolezza senza paura o necessità di sostegni.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 2:49 pm

Ogni ragazzo dislessico ha uno stile diverso. Ho lavorato con la ragazzina che si trovava bene sottolineando con colori diversi i libri, con la ragazzina che faceva le mappe con le "nuvolette", con ragazzi che ripetevano la mappa a memoria senza dare significato, allora capivi che aveva bisogno del riassunto, perché anche con il tuo aiuto era talmente in difficolta' che non ci riusciva. Io lavoro alle superiori dove il carico e' pesante e dove questi ragazzi si perdono con una facilita' spaventosa e lasciare la croce al docente di classe che di ragazzi con problemi ne ha minimo 10 non e' una grossa conquista.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 4:12 pm

Ire ha scritto:
Hai ragione sì e no. Sì perchè il ragazzo per il quale sei assegnata alla classe ha bisogno di te, no perchè sei assegnata alla classe non al ragazzo.

Personalmente sono molto contraria alla preparazione del materiale da parte dei docenti per due ordini di motivi:

Mappe e schemi devono essere preparati dal ragazzo secondo la sua organizzazione mentale, solo così sono efficaci. Certo un dsa severo va aiutato ma deve essere la famiglia a farlo fino a quando non avrà raggiunto l'autonomia

perchè (e siamo al secondo motivo) è un lavoro pazzesco impegnativo sia mentalmente che materialmente e non si può pretendere che un docente se ne prenda carico. Come minimo deve avere la collaborazione della famiglia alla quale può dare indicazioni di come fare, di cosa preparare ma non può farlo da solo.
Dovremmo avere la collaborazione della famiglia, Ire, ma non sempre c'è!!
Non potremmo farlo da soli, ma il più delle volte lo facciamo per il bene dello studente. Tanto lavoro e tanto impegno, Ire...quest'anno ho 4 alunni DSA e 3 su 4 hanno raggiunto gli obiettivi, con risultati positivi.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 4:40 pm

Oltretutto non sottovaluterei l'esistenza di famiglie che non collaborano, NON perché "non ne abbiano le possibilità", ma perché proprio non vogliono saperne, e pretendono davvero che debba pensare a tutto la scuola.

Mi sembra veramente ipocrita negarne l'evidenza, o magari assolverli benevolmente per "mancanza di strumenti culturali" o amenità del genere.

Esistono famiglie che pensano davvero che il loro ruolo si sia esaurito nel momento di consegnare la certificazione, e nel pretendere che siano solo ed esclusivamente gli insegnanti ad arrangiarsi per spianare la strada al loro figliolo, per "trovare il modo di dargli il compito più facile", e dargli la sufficienza d'ufficio.

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 4:55 pm

paniscus ha scritto:
Oltretutto non sottovaluterei l'esistenza di famiglie che non collaborano, NON perché "non ne abbiano le possibilità", ma perché proprio non vogliono saperne, e pretendono davvero che debba pensare a tutto la scuola.

Mi sembra veramente ipocrita negarne l'evidenza, o magari assolverli benevolmente per "mancanza di strumenti culturali" o amenità del genere.

Esistono famiglie che pensano davvero che il loro ruolo si sia esaurito nel momento di consegnare la certificazione, e nel pretendere che siano solo ed esclusivamente gli insegnanti ad arrangiarsi per spianare la strada al loro figliolo, per "trovare il modo di dargli il compito più facile", e dargli la sufficienza d'ufficio.

Lisa
Verissimo!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 5:34 pm

Lo so, lo so perfettamente e mi fa imbestialire. Mi dispiace sempe per i ragazzi, perchè hanno davvero bisogno di aiuto e se la famiglia non lo dà si cerca di aiutarli comunque perchè loro non ne hanno colpa, però.. alle volte prenderei questi genitori pretenziosi e arroganti e li farei ragionare con i famosi calci nel didietro a due a due fino a che non diventino dispari.
Lo so, mi sono scontrata in passato con i portabandiera di questo scaricabarile e non c'è stato nulla da fare. La scuola deve la scuola deve un accidenti mi verrebbe da dire in certi casi. :-(
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 5:49 pm

Ire ha scritto:
Lo so, lo so perfettamente e mi fa imbestialire. Mi dispiace sempe per i ragazzi, perchè hanno davvero bisogno di aiuto e se la famiglia non lo dà si cerca di aiutarli comunque perchè loro non ne hanno colpa, però.. alle volte prenderei questi genitori pretenziosi e arroganti e li farei ragionare con i famosi calci nel didietro a due a due fino a che non diventino dispari.
Lo so, mi sono scontrata in passato con i portabandiera di questo scaricabarile e non c'è stato nulla da fare. La scuola deve la scuola deve un accidenti mi verrebbe da dire in certi casi. :-(
L'anno scorso ci siamo scontrati con una famiglia di questo tipo. Risultato: hanno fatto ricorso! In pratica per pagare gli avvocati hanno speso in un attimo più di quanto avrebbero speso se avessero fatto seguire il figlio per tre anni. Il preside ha passato l'estate a rispondere agli avvocati. Alla fine i genitori hanno perso il ricorso, visto che gli insegnanti avevano fatto davvero tutto il possibile per l'alunno con dsa in conformità alla nomativa. Morale della favola: non solo hanno speso soldi, ma li hanno spesi per niente e il figlio non è certo diventato più colto. Non era meglio spenderli PRIMA per AIUTARE davvero il loro figliolo pagando qualcuno che lo supportasse a casa nello studio e nei compiti?
E ce ne sono così, ah se ce ne sono. E, come dice Lisa, non sono solo poveracci analfabeti, anzi! Spesso sono benestanti se non ricchi, magari anche laureati di successo!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 6:05 pm

Cosa posso fare, io Valerie? :-( più di parlare parlare parlare, cercare di far capire alle teste di rapa che hanno responsabilità precise sui figli, aiutare a trovare strategie per i ragazzi in base alle loro caratteristiche, e farmi bannare dal forum di genitori di dsa più potente che ci sia, cosa posso fare?

Una bomba? Quasi quasi alle volte mi viene voglia di tirarla. Non posso pensare a ragazzi meravigliosi rovinati da genitori imbecilli, non ci posso pensare.


Lo so che nessuno pretende che io faccia qualcosa, ma tu sai anche che non riesco a stare con le mani in mano. Io meno di altri posso salvare il mondo, questo è solo uno sfogo sulla stupidità della gente. Quello che posso dire è che i miei figli e i figli di chi mi ha seguita (anche i figli di molti altri, per fortuna) se la stanno cavando egregiamente dando punti a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Lun Giu 10, 2013 8:23 pm

Tu continua a fare ciò che stai facendo. Prima o poi cambio regione e ti raggiungo!!!!! ;-) :-)))))
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Mar Giu 11, 2013 10:31 am

Evvaiiiiiiiiiiiii :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
palvaler



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 22.09.13

MessaggioOggetto: Re: BES (Bisogni educativi speciali)   Mar Ott 08, 2013 4:58 pm

scusate sono un docente di sostegno con 4,5h di sostegno su un caso di gravità media, ma il provveditorato invece di confermare le h le ha ridotte al lumicino... parlando con l'equipè medica e il dirigente scolastico si era pensato di poter aiutare questo ragazzo( che ne ha davvero bisogno e per giunta deve anche fare gli esami) con un progetto BES... io mi sono reso disponibile ma queste ore in più le dovrebbe pagare l'istituto con i fondi giusto? spero che qualcuno mi sappia dare più informazioni in merito. Grazie mille
Tornare in alto Andare in basso
 
BES (Bisogni educativi speciali)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 Argomenti simili
-
» AUGURI SPECIALI
» ho bisogno di voi
» Auguri di Buon Natale a tutte voi
» ho conosciuto una persona fantastica
» UNA DEDICA SPECIALE....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: