Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Sempre about Facebook

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
MonicaGuido



Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Sempre about Facebook   Mar Mar 12, 2013 6:09 pm

Promemoria primo messaggio :

Se trovo su facebook un filmato girato dagli allievi in classe e in questo filmato si vedono alcuni allievi che giocano a pallone in classe, si può fare una nota?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
tellina



Messaggi : 7532
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mar Mar 19, 2013 7:06 pm

mah...
anche secondo me ció che avviene fuori dalla scuola rimane fuori dalla scuola...
avvertire gli adulti coinvolti è doveroso...ma poi starà a loro vigilare e scegliere il modo migliore per procedere...
a scuola, comprensibilmente, si potrá aumentare la vigilanza soprattutto durante l'intervallo...
ma poco altro.
se in quel poco dovesse esserci peró un incontro specifico sul bullismo, anche in rete, sulle conseguenze psicologiche ma anche e soprattutto su quelle legali...ma perchè no...educazione civica che torna come materia anche trasversale... ci sta...ci sta...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mar Mar 19, 2013 7:07 pm

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mar Mar 19, 2013 7:12 pm

Ire ha scritto:
Non la vedo così, a meno che non si appuri e provi il bullismo all'interno della scuola (che come dici tu ci sarà senz'altro, ma non si può solo ipotizzare per poter intervenire)

Prova a pensare alla responsabilità del docente nella sorveglianza sull'alunno:
si allunga fino a qualche decina di metri al di fuori della scuola e non oltre.

Se il ragazzo, che è alunno della scuola, si fa male sotto casa, è responsabile il docente?



ma che c'entra! passi dal chiedere che la scuola si faccia carico dei mali della società a affermare la non giurisdizione della scuola nei diverbi tra gli alunni che ne fanno parte... proprio non capisco...
per appurare la verità basta ascoltare cosa hanno da dire la vittima delle offese, i suoi genitori (che vanno informati assolutamente!), i ragazzi che insultano, non serve un'indagine dei ROS!
per me comunque va benissimo: facciamo passare il fatto che non si possa intervenire nemmeno sui "senz'altro"... basta che si smetta con la giaculatoria dei genitori che, dopo le tragedie di cronaca, accusano la scuola di non essersi accorta di nulla! Non vedo, non sento, non sanziono!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mar Mar 19, 2013 9:12 pm

La scuola che avvisa i genitori circa un fatto esterno di cui si è accorta ha visto e ha sentito.

Non ha sanzionato perchè in questo caso non è compito suo
(diverso se succede qualcosa all'interno, dove ha "giurisdizione")

Scusa, quale verità vorresti appurare? questo discorso non l'ho capito, sai. Mancanza mia.

Facciamo passare sì il fatto che non si può intervenire sui senz'altro.
Non scherziamo per favore.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
MonicaGuido



Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mer Mar 20, 2013 2:50 pm

lucetta10 ha scritto:
MonicaGuido ha scritto:
Si fa presente ai carabinieri, altro che ai genitori!


non prenderla come una offesa, non voglio entrare in polemica: ma perchè hai questo atteggiamento così difensivo e ostile nei confronti degli alunni? perchè evochi sempre la forza pubblica a tua difesa? come puoi pensare di denunciare dei tuoi alunni senza prima avvertire prima i genitori?

Perché qui si tratta di reato, non infrazione al regolamento scolastico. Se tu vedi uno che ruba che fai? Chiami i genitori? Io no, chiamo i carabinieri, anche perché, così facendo si abitua i ragazzi che tanto si risovle semrpe tutto tra noi, che tanto non vengono mai puniti per nulla, che la legge non esiste e i reati che loro commettono non sono reati.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mer Mar 20, 2013 4:14 pm

Sulla gravità dell'episodio sono assolutamente d'accordo con te e sono in totale disaccordo con chi sostiene che la scuola non sia tenuta a intervenire.
Sul fatto che sia proficuo instaurare un regime poliziesco a scuola proprio non concordo, dovrebbe essere l'extrema ratio.
Non voglio assolutamente sostenere che i panni sporchi si debbano lavare in casa, ma la legge stessa differenzia tra un reato compiuto da un adulto e un reato compiuto da un minore, non è come assistere a un furto!
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mer Mar 20, 2013 4:34 pm

in data 18 marzo 2013 l'AT di Bg ha diramato una circolare sul fenomeno "spotted".

confesso la mia ignoranza: ho cercato in rete cosa fosse perchè non ne avevo mai sentito parlare...
http://www.istruzione.lombardia.gov.it/bergamo/protbg2530_13/

vi invito a leggerla.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mer Mar 20, 2013 4:41 pm

omissis

Nel frattempo le Scuole sono invitate a promuovere opportuni interventi di contrasto del fenomeno, richiamando ad un maggiore rispetto delle norme dello Stato, dei i regolamenti di istituto già esistenti e promuovendo incontri a carattere formativo per studenti e genitori.



grazie per la segnalazione mad
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
russele



Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mer Mar 20, 2013 5:51 pm

Siamo sempre alle solite. Se non ricordo male (e non ricordo male) nel 2007 l'allora Ministro Fioroni aveva emanato delle linee guida che riguardavano l'uso dei cellulari in classe. Si segnalava la sanzionabilità di chiunque avesse fatto uso del cellulare in classe che doveva rigorosamente rimanere spento e quant' altro. Mi rendo conto che oramai anche da me alle medie vengono a scuola con almeno due cellulari e che, ritirato uno, c'è sempre l'altro. Tuttavia non capisco perchè i DS non applichino le direttive che già ci sono e sono chiare. Peraltro non mi risulta siano mai state abrogate o sostituite da altro, quindi valgono. Se però sanzionare significa aspettarsi matematicamente l'arrivo della sollita madre isterica e furibonda, passare per "cattivo", temere di perdere popolarità e, magari, iscrizioni, allora ecco i filmati e tutto ciò che abbiamo letto in questo forum e sentiamo ogni giorno a scuola. Condividete?
Tornare in alto Andare in basso
MonicaGuido



Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Mer Mar 20, 2013 6:07 pm

In pieno. Bisogna aver coraggio di applicare i regolamenti o di farli cambiare. INutile accettarli solo "di facciata" e poi non applicarli. Ne va della credibilità delle regole e della legalità
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Sempre about Facebook   Gio Mar 21, 2013 5:21 pm

russele ha scritto:
Siamo sempre alle solite. Se non ricordo male (e non ricordo male) nel 2007 l'allora Ministro Fioroni aveva emanato delle linee guida che riguardavano l'uso dei cellulari in classe. Si segnalava la sanzionabilità di chiunque avesse fatto uso del cellulare in classe che doveva rigorosamente rimanere spento e quant' altro. Mi rendo conto che oramai anche da me alle medie vengono a scuola con almeno due cellulari e che, ritirato uno, c'è sempre l'altro. Tuttavia non capisco perchè i DS non applichino le direttive che già ci sono e sono chiare. Peraltro non mi risulta siano mai state abrogate o sostituite da altro, quindi valgono. Se però sanzionare significa aspettarsi matematicamente l'arrivo della sollita madre isterica e furibonda, passare per "cattivo", temere di perdere popolarità e, magari, iscrizioni, allora ecco i filmati e tutto ciò che abbiamo letto in questo forum e sentiamo ogni giorno a scuola. Condividete?
Si Russele condivido in pieno, se le regole ci sono bisogna farle rispettare.......non capisco perchè a noi docenti, spessissimo, viene chiesto di essere comprensivi (....cerchiamo di farlo sempre), di dialogare con le famiglie degli studenti (...cosa per tutti noi doverosa.....tutti noi consisderiamo di fondamentale importanza il rapporto scuola-famiglia), ma non ci viene chiesto mai di essere anche "sanzionatori" (...quando sarebbe necessario esserlo), anzi ci viene in qualche modo impedito. Non si possono utilizzare comprensione e dialogo come alibi per non sanzionare...e i motivi di questo li hai espressi molto bene tu Russele...."perdita di popolarità e iscrizioni"
Tornare in alto Andare in basso
 
Sempre about Facebook
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» L'allievo supera sempre il maestro
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» la testa va sempre lì
» I piu bei link su Facebook
» lo amo sempre di più

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: