Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Mer Mar 13, 2013 6:36 pm

Promemoria primo messaggio :

Avrei urgente bisogno di sapere qual è la procedura corretta per la sospensione di alunni della scuola secondaria di primo grado. Il ragazzo "difficile", seguito dall'educatrice del comune e per il quale la madre richiede dall'inizio dell'anno l'attivazione di un PDP in qualità di BES (inascoltata dal preside) ha collezionato diverse note sul registro (mai riportate dai singoli insegnanti sul diario personale del ragazzo: la famiglia non ne era quindi a conoscenza). Da regolamento scolastico abbiamo proceduto alla
convocazione consiglio di classe straordinario:
- Devono per legge partecipare al consiglio di classe straordinario anche i genitori rappresentanti di classe?
- Deve per legge partecipare l’educatrice comunale che segue il ragazzo “difficile” sottoposto a provvedimento disciplinare?
- Devono partecipare i genitori dell’alunno sottoposto a procedimento disciplinare?
Nel corso del consiglio straordinario si è discusso a lungo sul numero di giorni di sospensione: una parte dei docenti ha richiesto 3 giorni, una parte 2 giorni. Alla fine, senza votazione, si è deciso per tre giorni.
Nel comunicare alla famiglia la decisione del consiglio il coordinatore ha parlato ai genitori della discussione sulla quantità dei giorni di punizione tenuta in consiglio e ha palesato la sua PERSONALE POSIZIONE di dare 2 giorni di sospensione per non creare nel ragazzo un ritorno negativo (che poi c’è effettivamente stato).
E’ stato rivelato un segreto professionale o è stato semplicemente esplicitata ai genitori una posizione personale tenuta anche in consiglio?
GRAZIE
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Gio Mar 14, 2013 5:53 pm

attenzione, infatti la sanzione è stata decisa da loro, a porte chiuse, dopo averci ascoltati.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Gio Mar 14, 2013 6:11 pm

Sì, infatti mi riferivo ai genitori rappresentanti di classe che sno stati eletti a inizio anno. Non parlavo dei genitori del ragazzo da sospendere ...che, credo di avre capito, non hanno diritto a partecipare alla seduta.
Ma in questa classe sono stati eletti 3 rappresentati dei genitori, in quanto genitori molto responsabili e partecipi ... Avrebbero fatto molto la differenza...
e credo non sia giusto passare sotto silenzio questo atto. Tra l'altro se ci fossero stati i genitori rappresentanti di classe, i genitori dell'alunno avrebbero potuto apprendere da loro cosa, come, quanto si era discusso e chi propendeva per una tesi, chi per l'altra..... non essendo stati convocati è stato tolto ai genitori del ragazzo sospeso questa possibilità...e al ragazzo è stata tolta la possibilità di un a difesa...
MA ciò che mi preoccupa di più è il fatto che altre volte si è proceduto in questo modo irregolare che non trovo corretto e giusto e che se stiamo tutti zitti si procederà sempre così, forti del fatto che i genitori queste regole non le conoscono......
SE nel verbale metto solo i presenti non risulterà mai che i genitori rappresentanti di classe non sono stati convocati.
FORSE nell'elenco dei presenti potrei mettere dopo i nomi dei prof i nomi dei rappr. e scrivere: Assente; risulta non convocato
......... altrimenti il verbale non serve a nulla..........e si continua così ........
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Gio Mar 14, 2013 6:11 pm

Ire ha scritto:
attenzione, infatti la sanzione è stata decisa da loro, a porte chiuse, dopo averci ascoltati.
Scusa avevo capito diversamente
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Gio Mar 14, 2013 6:14 pm

no, mi ero spiegata male io. Era facile capire quello che hai capito tu.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Gio Mar 14, 2013 6:14 pm

Iliuska ha scritto:
Sì, infatti mi riferivo ai genitori rappresentanti di classe che sno stati eletti a inizio anno. Non parlavo dei genitori del ragazzo da sospendere ...che, credo di avre capito, non hanno diritto a partecipare alla seduta.
E' esattamente il contrario Iliuska
Iliuska ha scritto:

SE nel verbale metto solo i presenti non risulterà mai che i genitori rappresentanti di classe non sono stati convocati.
Nel verbale devi mettere presenti e assenti

Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Gio Mar 14, 2013 6:26 pm

allora:
tu hai ragione Iliuska a voler interrompere questa serie di gravi irregolarità

nel verbale come abbiamo visto devi mettere i presenti e scrivere che sono assenti i genitori, i rappresentanti dei genitori della classe, gli eventuali rappresentanti degli studenti (se fanno parte del consiglio)


Il verbale di questa riunione non mi sembra lo strumento giusto per la protesta circa la mancata convocazione di tutti gli aventi causa. Molto probabilmente non lo leggerà mai nessuno quindi non farà partire nessuna sanatoria
Puoi invece sorvegliare e verificare che per il futuro la scuola agisca correttamente.



PS
In merito all'indicazione dell'assenza dei rappresentanti dei genitori e degli studenti, naturalmente, la devi segnalare solo nel caso questi avessero diritto ad essere presenti. Io ritengo di sì, Giovanna ritiene di no. Tutte e due parliamo con riferimento alla normativa ma con interpretazioni diverse, Come hai visto, Giovanna ha chiesto a Lalla le delucidazioni del caso.



Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Gio Mar 14, 2013 7:19 pm

onde fare un po' di chiarezza...
Ecco la risposta dell'esperto Paolo Pizzo di Orizzonte scuola, inviatami via mail:
La nota MIUR n. 3602 del 31/07/2008 afferma che “le sanzioni ed i provvedimenti che comportano l’allontanamento dalla comunità scolastica per un periodo inferiore a 15 giorni sono sempre adottati dal CONSIGLIO DI CLASSE; b) le sanzioni che comportano un allontanamento superiore a 15 giorni, ivi compresi l’allontanamento fino al termine delle lezioni o con esclusione dallo scrutinio finale o la non ammissione all’esame di Stato conclusivo del corso di studi, sono sempre adottate dal CONSIGLIO DI ISTITUTO. In particolare, con riferimento al Consiglio di classe si deve ritenere che l’interpretazione maggiormente conforme al disposto normativo (art. 5 D.Lgs. n. 297/1994) sia nel senso che tale organo collegiale quando esercita la competenza in materia disciplinare deve operare nella composizione allargata a tutte le componenti, ivi compresi pertanto gli studenti e i genitori, fatto salvo il dovere di astensione (es. qualora faccia parte dell’organo lo studente sanzionato o il genitore di questi)e di successiva e conseguente surroga.” Trattandosi di scuola di I grado, ai sensi dell’art. 5/2 lettera b del D.Lgs. n. 297/1994 fanno parte del consiglio di classe quattro rappresentanti eletti dai genitori degli alunni iscritti alla classe; e ai sensi del comma 3 può partecipare, qualora non faccia già parte del consiglio stesso, un rappresentante dei genitori degli alunni iscritti alla classe o alle classi interessate, figli di lavoratori stranieri residenti in Italia che abbiano la cittadinanza di uno dei Paesi membri della comunità europea.Pertanto, al consiglio di classe di cui al quesito devono partecipare i docenti e i rappresentanti dei genitori, fatto salvo il dovere di astensione (es. qualora faccia parte dell’organo il genitore dello studente sanzionando) e di successiva e conseguente surroga.
Non vi deve quindi partecipare lo studente sanzionando (oltretutto trattandosi di scuola di I grado non è neanche possibile che lo stesso sia un rappresentante di classe perché questi non sono previsti) e neanche l’educatrice perché non fa parte del consiglio classe.

I rappresentanti dei genitori hanno diritto ad esprimersi durante il dibattito nonché di voto al pari dei docenti.
Le deliberazioni sono assunte a maggioranza.

Per Ire: presenti e assenti vanno sempre segnati.
Alcuni ds molto severi mi hanno anche fatto segnare assente ingiustificato, una o due volte che è successo per qualche collega che poi se l'è cavata portando una pezza giustificativa convincente .....
Se metto solo che i rappresentanti dei genitori erano assenti non dico nulla....
Se metto: Assente; risulta non convocato dal ds
non creo danno al coordinatore che essendo part time non c'era quando lo studente ha fatto il danno ed è stato avvisato per telefono dal ds che era stato convocato il consiglio straordinario per il giorno successivo..... convocato dal DS:::::::::::
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Gio Mar 14, 2013 8:34 pm

grazie dei chiarimenti.


Non so davvero decidere in merito al commento sugli assenti. Personalmente non metterei nulla nella convinzione che si verbalizzi ciò che accade nel corso del consiglio, non prima e non dopo.

Tra l'altro scrivendo: risulta non convocato dal ds, ti metti davvero in una posizione difficile. Senza ottenere con questa azione nessuna sanatoria delle mancanze della scuola. Quindi tanta fatica per nulla (ammesso che essere a posto con la coscienza sia nulla)

Sarei più propensa ad una azione in qualche modo di vigilanza sui prossimi eventuali cdc straordinari.

Comunque, io sono una verbalizzante non docente e vedo le cose sicuramente in modo diverso da te. Mi sembra che la tua decisione l'abbia presa e anche se non la condivido, mi rendo conto che è una buona soluzione quella che hai trovato.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Ven Mar 15, 2013 4:44 pm

Grazie Ire per gli ottimi consigli e per l'appoggio ... grazie a tutti
Abbiamo deciso questa mattina col coordinatore di fare un bozza del verbale e di andare lunedì dal preside allungandogli la copia da vedere e dicendogli papale papale le nostre difficoltà.....
Sono certa che alla fine ci accorderemo su un verbale che vada bene e sul fatto che in futuro si segua la giusta procedura ....
GRAZIE A TUTTI.....
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Ven Mar 15, 2013 5:44 pm

ottimo :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Ven Mar 15, 2013 6:21 pm

Nella procedura seguita ci sono vizi di forma:
- il Consiglio per una sospensione di più giorni deve essere convocato con la presenza del DS, che si deve prendere le sue responsabilità.
- Vanno convocati anche i rappresentanti di classe, non i genitori dell'alunno, ai quali la situazione va illustrata senza fare mai il nome del ragazzo (anche se certamente lo sanno)
- Non si gioca su 2/3 gg, ma nel Regolamento di Istituto )obbligatorio) ci devono essere scritte: mancanze, tipo di provvedimento da prendere, eventuali gg di sospensione.
Nei casi più gravi l'Organo che può erogare provvedimenti è il Consiglio di Istituto, sentito il parere del Consiglio di Classe e della Giunta Esecutiva.
- Il verbale deve riportare solo i fatti, senza commenti. Si scrive per la votazione : a maggioranza. Solo se chi ha votato contro richiede espressamente di esprimere il suo voto palese si riporta il suo nome.
- La sospensione va firmata dal DS, che risponde di eventuali ricorsi.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Ven Mar 15, 2013 9:39 pm

miranda ha scritto:
Nella procedura seguita ci sono vizi di forma:
- il Consiglio per una sospensione di più giorni deve essere convocato con la presenza del DS, che si deve prendere le sue responsabilità.
- Vanno convocati anche i rappresentanti di classe, non i genitori dell'alunno, ai quali la situazione va illustrata senza fare mai il nome del ragazzo (anche se certamente lo sanno)
- Non si gioca su 2/3 gg, ma nel Regolamento di Istituto )obbligatorio) ci devono essere scritte: mancanze, tipo di provvedimento da prendere, eventuali gg di sospensione.
Nei casi più gravi l'Organo che può erogare provvedimenti è il Consiglio di Istituto, sentito il parere del Consiglio di Classe e della Giunta Esecutiva.
- Il verbale deve riportare solo i fatti, senza commenti. Si scrive per la votazione : a maggioranza. Solo se chi ha votato contro richiede espressamente di esprimere il suo voto palese si riporta il suo nome.
- La sospensione va firmata dal DS, che risponde di eventuali ricorsi.


La Giunta esecutiva non ha più competenza sulle irrogazioni disciplinari, dall'entrata in vigore del DPR 275/99.

Le competenze e le procedure sono indicate nella nota del 2008 riportata nella FAQ di "Chiedilo a Lalla" in risposta alla collega.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 9:57 am

Scusa Paolo, ma allora io ho sempre partecipato a Cdc straordinari (odg: provvedimenti disciplinari) irregolari??...non mi è MAI capitato che venissero convocati i genitori rappresentanti di classe, ma solo ed esclusivamente i genitori dell'alunno e lo stesso alunno (scuola superiore)!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 12:46 pm

Ire ha scritto:
sembra tu abbia ragione Giovanna.
Si impara sempre qualcosa,

Buffo che ho verbalizzato decine di riunioni istruita da qualcuno della scuola e nessuno me l'aveva mai detto e io mi ero fidata. (pur sapendo che non è bene)

Scusa, vuoi dire che tu partecipavi alla riunione come rappresentante dei genitori e che ti hanno incaricata di scrivere il verbale? Ma questo penso che sia del tutto illegale, non l'ho MAI sentito nella maniera più assoluta! Il consiglio di classe ha fra gli insegnanti un suo segretario verbalizzante nominato formalmente dal preside per tutto l'anno!

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 1:27 pm

giovanna onnis ha scritto:
Scusa Paolo, ma allora io ho sempre partecipato a Cdc straordinari (odg: provvedimenti disciplinari) irregolari??...non mi è MAI capitato che venissero convocati i genitori rappresentanti di classe, ma solo ed esclusivamente i genitori dell'alunno e lo stesso alunno (scuola superiore)!

Non solo. Per la scuola superiore devono essere convocati anche i rappresentanti degli studenti...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 1:39 pm

Non proprio Paniscus, ho verbalizzato gli incontri docenti genitori e le riunioni del consiglio di istituto. Invece le interclassi e i consigli di classe con solo i rappresentati dei genitori sono verbalizzati da un docente.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 2:28 pm

Paolo1974 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Scusa Paolo, ma allora io ho sempre partecipato a Cdc straordinari (odg: provvedimenti disciplinari) irregolari??...non mi è MAI capitato che venissero convocati i genitori rappresentanti di classe, ma solo ed esclusivamente i genitori dell'alunno e lo stesso alunno (scuola superiore)!

Non solo. Per la scuola superiore devono essere convocati anche i rappresentanti degli studenti...
Quindi un Cdc per così dire irregolare può essere oggetto di ricorso in relazione alle decisioni prese con relative delibere?
Con quale modalità si tutela la privacy dello studente se bisogna parlare di lui in presenza di persone per lui estranee, come i genitori di altri alunni, anche se rappresentanti di classe?
E' sufficiente non citare nome e cognome dello studente?
I rappresentanti dei genitori hanno titolo per partecipare anche alla fase di decisione della durata e decorrenza della sospensione?
Perchè i genitori dell'alunno da sospendere non devono partecipare al Cdc dal momento che il diretto interessato è proprio il loro figlio?
Scusami tanto per il "fiume" di domande che ti pongo Paolo, ma ciò che mi hai detto mi ha messo in agitazione, ho sempre conosciuto e vissuto questa procedura "irregolare" e mi sono sempre comportata di conseguenza. La mia preoccupazione scaturisce anche dal fatto che anche la settimana prossima, come coordinatrice di classe, ho dovuto convocare un Cdc straordinario per provvedimenti disciplinari e mi sono interessata di far convocare le famiglie e gli studenti direttamente interessati, ma non i rappresentanti di classe nelle componenti genitori e alunni.......che devo fare ora (oggi è domenica) se il Cdc è convocato per domani?

Scusami ancora se sfrutto la tua pazienza, competenza e disponibilità, ma avrei bisogno di un'altra informazione urgente: i rappresentanti dei genitori hanno titolo per chiedere la convocazione straordinaria di un Cdc per parlare dell'andamento didattico-disciplinare della classe ed eventuali corsi IDEI?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 2:35 pm

i rappresentanti dei genitori sono titolati a partecipare, così come i rappresentanti degli studenti, non deve essere presa nessuna misura per la privacy perchè queste componenti sono per legge ammesse a partecipare esattamente come i docenti (non è che i docenti non sanno di chi si parla).

In realtà sarebbe il segreto di pulcinella, comunque.

Per quanto riguarda il fatto che non partecipino i genitori dell'alunno interessato mi sembra si configuri questo solo nel caso che i genitori siano anche rappresentanti di classe e quindi in conflitto per quanto riguarda la votazione.

In caso contrario i genitori partecipano sia per sapere quello che è successo e perchè vengono prese certe misure sia per eventualmente intervenire a difesa del figlio.

I genitori hanno titolo per chiedere la convocazione di un consiglio straordinario
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 2:38 pm

per quanto riguarda il problema di domani, se fossi in te io domani mattina ne parlerei con il ds e rimanderei la convocazione del cdc per problemi formali o per qualsiasi altra ragione ti venga in mente. Con i colleghi fai presto, con la famiglia ti basta una telefonata.

Poi rifai la convocazione per lettera, anche consegnata a mano, anche per le altre componenti.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 2:57 pm

Non è così semplice Ire...vedrò cosa posso fare e come dovrò muovermi...uffa che casino!!!! Sono veramente seccata, dopo 26 anni di servizio, scopro che nei casi di provvedimenti disciplinari abbiamo agito sempre (per quanto riguarda la mia esperienza) in modo non regolare nonostante i vari DS con i quali ho avuto a che fare...ignoranza e incompetenza totale.
Spero che anche Paolo possa venirmi in soccorso
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 4:09 pm

anche perchè dovrai andare a convincere il ds e a dirgli che ha fatto un bel po' di irregolarità.

Non vorrei essere nei tuoi panni, giovanna.

Non è che invece di spostare la riunione puoi telefonare ai gentori rappresentanti, mettendoti un po' di cenere in capo del tipo che c'è stato un disguido e ti sei accorta che non sono stati convocati, questa volta, e chiedendo se ce la fanno ad essere presenti?

E gli studenti?

Bel casino!!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Dom Mar 17, 2013 4:15 pm

ero già andata di là, giovanna, lasciandoti con i tuoi dubbi, ma mi sono ricordata che nella notte dei tempi mi capitò una cosa del genere. Mi telefonarono il pomeriggio per una riunione due ore dopo.

Ne dicemmo un po' tra di noi, poi andammo e buona notte.

Oppure..................

fai finta di non sapere nulla, fai finta che tutta questa discussione avvenga la settimana prossima e procedi come al solito.

Comincerai dopodomani a fare le cose diversamente. Dopo 26 anni, cosa vuoi che sia un giorno in più?

State leggeri con la sanzione.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
russele



Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Mar Mar 19, 2013 8:45 pm

Scusate ma credo proprio che i rappresentanti dei genitori non centrino assolutamente in questa storia. Non vanno convocati perchè c'è copertura della privacy. Normalmente io ho sempre visto convocato o il consiglio di classe ed i genitori (per i fatti più gravi) che escono durante la decisione dei giorni di sospensione o l'alunno ed il coordinatore per i fatti meno gravi non necessariamente alla presenza dei genitori che però vanno assolutamente messi al corrente dell'episodio già il giorno stesso, unitamente all'intenzione di sospendere.
Quanto al tuo verbale mi limiterei a dire "Il giorno tot alle ore tot nell'aula tot si è riunito il cdc della classe tot per discutere della sanzione disciplinare da comminare a xyz. Sono presenti, bla, bla bla.". Al termine della seduta viene comminata una sospensione di tot gg a seguito di votazione con tot a favore di.. e tot a favore di tot altro. In questo modo non dici nè perchè tizio o caio non sono presenti nè chi ha votato che cosa. Quest'ultima cosa la devi fare se qualche docente dovesse chiedere esplicitamente che si metta a verbale il suo voto. Guarda, fidati, anni e anni di verbali ne so qualche cosina....senza presunzione, per carità!
Direi comunque che di tutta questa faccenda la prima ad essere in difetto è la DS. Ora che l'alunno è in altra scuola, verranno sicuramente a bussare per avere i suoi documenti e la magagna salterà fuori.
Tornare in alto Andare in basso
russele



Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Mar Mar 19, 2013 8:47 pm

OOPSS " c'entrino"...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice   Mar Mar 19, 2013 9:02 pm

@Giovanna, come avete risolto?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Segreto professionale/sospensione ragazzino "difficile" seguito da educatrice
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» chi sà come si intitola il seguito del libro
» Una decisione davvero difficile.....
» E' possibile che dopo la sospensione della pillola il ciclo non arrivi?
» CARDIOASPIRINA E SUA SOSPENSIONE
» LIGURIA - Imperia - Associazione Professionale Belgrano e Colongo - c/o Mag. Medica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: