Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Gio Mar 21, 2013 10:03 pm

Promemoria primo messaggio :

In una prima ho un ragazzo con sostegno che negli ultimi mesi è diventato a mio avviso pericoloso per sé e per gli altri.
Ha già mandato in ospedale uno dei suoi insegnanti sos, spingendolo per le scale ed ha un comportamento che a me appare bipolare: alcune volte è tranquillo, altre si trasforma, anche nell'aspetto del viso, e comincia ad aggredire verbalmente insegnanti e compagni, spesso alzando anche le mani su questi ultimi, quando non visto.

Ha un atteggiamento di sfida e provocazione, volendo stare sempre al centro dell'attenzione. Talvolta, quando non glielo permetto, diventa rossissimo in viso (è enorme ed ha una forza incredibile) si alza sbraitando contro di me e se ne esce senza permesso dalla classe, per andare a chiamare in suo soccorso il preside, che è sempre molto disponibile nei suoi confronti.

Purtroppo non ho collaborazione da parte dei colleghi, che mi hanno detto che è possibile solo sopportare e sperare che non accada nulla.
In verità qualcuno di loro ha detto in consiglio qualcosa di molto grave, insinuando che sono ostile nei suoi confronti e che tutti sopportano, data la patologia, le parolacce, i suoi atteggiamenti violenti e le sue intemperanze.

Poiché non voglio aspettare che accada l'irreparabile, cosa posso fare per tutelare gli alunni e me stessa?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
baby33



Messaggi : 1181
Data d'iscrizione : 20.09.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Dom Mar 24, 2013 10:15 am

Ci sono dei colleghi che si credono i migliori insegnanti del mondo e considerano noi precari come incapaci. Io purtroppo ho incontrato gente così. Se ti capita di incontrare di nuovo questi genitori puoi dire loro di segnalare il problema direttamente al preside.
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Dom Mar 24, 2013 12:11 pm

Come ti hanno già consigliata nel forum, tieni un diario degli episodi e fallo protocollare. Per i casi gravi segnala per iscritto al DS, sempre chiedendo il protocollo. Il DS avrebbe già dovuto mandare segnalazioni all'ASL di riferimento, non solo alla psicologa, ma al neuropsichiatra responsabile dei servizi. Se succede qualcosa, e le due mamme inviperite potrebbero arrivare ad una denuncia contro la scuola, tu sei tutelata. Nella mia provincia anni fa ci fu una denuncia contro un DS che permetteva episodi simili con le solite scuse del poverino e ha dovuto anticipare la pensione.
Tornare in alto Andare in basso
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Dom Mar 24, 2013 8:17 pm

miranda ha scritto:
Come ti hanno già consigliata nel forum, tieni un diario degli episodi e fallo protocollare. Per i casi gravi segnala per iscritto al DS, sempre chiedendo il protocollo. Il DS avrebbe già dovuto mandare segnalazioni all'ASL di riferimento, non solo alla psicologa, ma al neuropsichiatra responsabile dei servizi. Se succede qualcosa, e le due mamme inviperite potrebbero arrivare ad una denuncia contro la scuola, tu sei tutelata. Nella mia provincia anni fa ci fu una denuncia contro un DS che permetteva episodi simili con le solite scuse del poverino e ha dovuto anticipare la pensione.

Grazie miranda dei tuoi preziosi consigli, ancora più illuminanti per me perché provenienti da una Dirigente (in un certo senso mi imbarazza anche rivolgermi a te con il "tu", ma mi scuserai tra i forumisti funziona così, anche se nella vita quotidiana è un'altra musica).

Mi piacerebbe anche che tu mi scrivessi cosa pensa un D.S. di un'insegnante, per giunta precaria, che solleva questioni che invece altri non sottopongono alla sua attenzione. La può ritenere inesperta, piantagrane, incapace di tenere la classe o di far fronte ai suoi impegni? Oppure informata, previdente, determinata a contribuire alla soluzione dei problemi? E' ovvio che dipende dal tipo di problematiche che arrivano sulla scrivania di un D.S., ma se la questione è seria come questa, in fondo in fondo non rischio di andare a compromettere equilibri antichi e precari?
Sii sincera...
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Lun Mar 25, 2013 11:09 am

Sono stata una docente "rompiscatole", quindi apprezzo molto i piantagrane, come dici tu, che fanno il bene dei ragazzi. E' doveroso essere informati (mi stupisco sempre quando nel forum ci sono docenti che non conoscono i più elementari diritti e doveri). Per molti docenti e DS, purtroppo, è più facile far finta di non vedere, ma la piccola grana evitato oggi porta poi alla grana molto seria in futuro. Gli alunni, come i figli, hanno bisogno di affetto e di attenzione, ma questo si manifesta anche dando regole precise, altrimenti è pura indifferenza.I ragazzi se ne accorgono e, se disturbati, cercano sempre di più di attirare l'attenzione.
Non essere polemica, ma seria e precisa nelle tue posizioni.
Tornare in alto Andare in basso
Indignazione



Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 11.04.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Ven Mar 29, 2013 1:12 pm

Ma gli insegnanti finiti all'ospedale l'hanno denunciato?

I genitori provvedono con le cure adeguate?

Se un ragazzo ha una malattia fisica contagiosa lo si fa stare a casa, se ha una malattia mentale che lo rende violento al punto da spingere gli insegnanti giù dalle scale no!

Bisogna andare a denunciare dappertutto!

E poi, malato malato, ma sa che deve andare dal dirigente che lo difende! Quello lo capisce!

Comunque rimane un punto fermo: nessuno deve essere buttato giù dalle scale!
Tornare in alto Andare in basso
Indignazione



Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 11.04.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Ven Mar 29, 2013 1:53 pm

stefi2010 ha scritto:
Ire ha scritto:

:-( sei in balia delle onde, stefy.

Il consiglio davvero utile è quello di scrivere tutto e protocollare, procurarti testimonianze, fare anche segnalazione scritta sia ai genitori che ai servizi che seguono il ragazzo, puoi anche presentare esposto ai carabinieri chiedendo che l'autorità verifichi l'assistenza fornita al ragazzo. Per il resto, vai con la speranza.
Cara Ire, ho risolto sul mio vecchio fronte e subito dopo se ne apre un altro.
La cosa che ho cercato di mettere in luce è che questo ragazzino è iper-protetto dalla dirigenza, che spalanca l'uscio ogni volta che il "piccolo" vuole.

Capirai che in una situazione così io sarei la piantagrane se mettessi per iscritto tutto. E bravi gli altri che si tengono i vaff, le st...e così via oltre a far finta di non sapere che ogni volta che si gira lo sguardo lui molla un cazzotto a qualcuno o minaccia qualcun altro o lancia per aria cartelle e materiale e così via.


Se leggi anche la risposta che ho scritto a lucetta10, vedrai che nessuno dei colleghi verbalizza il comportamento indegno dell'alunno, perché "è la sua patologia" e via a dire "ma l'hai capito che quello è pazzo?", "c'è solo da sopportare e sperare che non succeda niente" ed altre amenità del genere.

Si può lavorare serenamente in queste condizioni?

Anche Hitler e tanti altri dittatori erano e sono pazzi! E allora? Bisognava e bisogna lasciarli fare?

Il ragazzo sarà anche malato, ma quello che vuole capire capisce: la protezione del ds la capisce!
Tornare in alto Andare in basso
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Sab Mar 30, 2013 2:29 pm

Indignazione ha scritto:



Il ragazzo sarà anche malato, ma quello che vuole capire capisce: la protezione del ds la capisce!

Non definirei il ragazzo pazzo, di certo è instabile lucidamente o lucido instabilmente. Sono le colleghe che in camera caritatis lo hanno definito così.
Sta di fatto che all'indomani del mio sfogo sul forum, con me si è comportato come un agnellino, tutto sorrisi e disponibilità, mi ha promesso che non si comporterà mai più male (beato chi ci crede) e non mi ha saputo spiegare il suo comportamento della lezione precedente. Tutto bene, penserete voi...

Invece no. Nella stessa giornata ha malmenato un altro docente che lui detesta e, finalmente, il D.S. ha provveduto a sospenderlo.

Buona Pasqua a tutti!
Tornare in alto Andare in basso
Jankele



Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?   Sab Mar 30, 2013 3:06 pm

anche io l'anno scorso avevo un caso simile. Non a caso io non ho l'abilitazione sul sostegno: questi casi "chissà perché" tendono a lasciarli ai sottoprecari chiamati ad anno iniziato da DS. Quello che penso su questi problemi non può essere detto, il dogma dell'inclusione è uno dei tabù culturali più radicati di un Paese ipocrita, e fortemente influenzato da un miscuglio di salesianesimo e pseudosessantottismo. Nessuno peraltro che si chieda quanta è la sofferenza di questi ragazzi a essere inseriti in un contesto del tutto estraneo alle loro peculiarità. Spero che tu incontri qualche collega veramente sensibile in grado di capirti, senza paraocchi ideologici. Io qualcuno l'ho incontrato (una ristretta minoranza). Ci sono delle opinioni che nella scuola di oggi si fa perfino fatica a poter esprimere, alla faccia del pluralismo
Tornare in alto Andare in basso
 
Alunno estremamente pericoloso: cosa è possibile fare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» che cosa dovrebbe saper fare un bambino di quattro anni?
» Cosa significa "fare notizia"?
» Embriodonazione o doppia donazione da fresco cosa consigliate di fare al gennet? grazie
» Esami di terza media e obbligo di assistenza alle prove scritte (alunno h non ammesso)
» Isterosalpingografia e rapporti!Che confusione!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: