Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» "Le bambine si tappino le orecchie !"
Oggi a 12:53 am Da rita

» Obbligo recupero ore
Oggi a 12:23 am Da iaiataf

» Equiparazione dottorato di ricerca e abilitazione
Ieri a 11:57 pm Da Ciope1981

» Congedo pare tale e malattia
Ieri a 11:55 pm Da Giorgia11

» detrazioni figli a carico
Ieri a 11:33 pm Da CUBA71

» Gestione della rabbia
Ieri a 11:21 pm Da Masaniello

» Urgente congedo
Ieri a 11:07 pm Da Mlc

» Gestione della rabbia
Ieri a 11:02 pm Da alice74

» compiti in classe per DSA chi li prepara?
Ieri a 10:55 pm Da rita

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 infamata senza aver commesso fatti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
franci



Messaggi : 234
Data d'iscrizione : 07.02.11

MessaggioOggetto: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 8:43 am

Sono stata infamata da una mamma di fatti e avvenimenti mai successi, questa mamma che è anche una prof., ma in un altro istituto......tramite la rappresentante mi minaccia di raccontare tutto alla preside. Io ho chiesto un incontro con lei, naturalmente non si è presentata. Ho chiesto alla rappresentante le motivazioni di questo comportamento e mi ha risposto che io non le piaccio e che farà di tutto per farmi cambiare scuola.
Cosa faccio!!!???? la prendo a botte, l' accuso per diffamazione , vado dalla sua preside.........mi dareste un consiglio voi.....se avete avuto esperienze del genere?
vi ringrazio
Tornare in alto Andare in basso
marcella79



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 8:56 am

Calma. Se non ho capito male, tu non hai avuto alcun colloquio diretto con la mamma in questione, giusto? Le accuse ti sono state rivolte, per interposta persona, dalla rappresentante dei genitori. Non sai, quindi, quali siano state le parole usate dall'altra mamma né quali siano le sue reali intenzioni. Non so di cosa tu sia stata accusata, ma, se i fatti incriminati non sono mai avvenuti, sarà arduo, per questa mamma, dimostrare il contrario!
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 9:09 am

franci ha scritto:
Sono stata infamata da una mamma di fatti e avvenimenti mai successi, questa mamma che è anche una prof., ma in un altro istituto......tramite la rappresentante mi minaccia di raccontare tutto alla preside. Io ho chiesto un incontro con lei, naturalmente non si è presentata. Ho chiesto alla rappresentante le motivazioni di questo comportamento e mi ha risposto che io non le piaccio e che farà di tutto per farmi cambiare scuola.
Cosa faccio!!!???? la prendo a botte, l' accuso per diffamazione , vado dalla sua preside.........mi dareste un consiglio voi.....se avete avuto esperienze del genere?
vi ringrazio



Scusa, ma se tu non hai fatto nulla che "tutto" potrebbe raccontare alla DS? Nel caso riferisse di fatti mai accaduti rischierebbe penalmente (affermare il falso davanti a pubblico ufficiale).
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 12:42 pm

io comunque ormai son curiosa...
di che ti stanno infamando?
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 1:10 pm

Date un consiglio anche a me. Anche tu Tellina.
Ho un alunno, del quale ho già avuto un paio d'anni fa anche il fratello. Il fratello si è diplomato, ma mi ha rotto le scatole per tutto l'ultimo anno sostenendo che io ce l'avevo con lui.
Premetto che tale ragazzo era una ragazzo mediocre, ma con me ha sempre preso la sufficienza e nonostante rompesse, non ha mai avuto una nota disciplinare. Mi rendevo conto che non potevo rovinare un rapporto che lui (non se se in buona fede) vedeva male.
Il problema in tutto questo è la MADRE! Ho chiamato tale signora al telefono per dirle che il figlio (il mio alunno attuale) è troppo vivace e disturba.
La signora (maestra elementare) mi ha detto che la classe devo gestirla io!! E ci mancherebbe pure!!
Ma, quando le ho ricordato che con il precedente figlio ho avuto la pazienza di Giobbe e che anche alcuni compagni di classe (che mi sono venuti a trovare dopo l'esame di maturità) hanno ammesso che nonostante disturbasse, da me non aveva avuto neanche una nota, mi ha risposto che io all'epoca le dissi al telefono che suo figlio era un "deficiente"!!!!!

Vi posso giurare sulla mia testa che cose del genere a me non scappano mai, perchè so benissimo ceh si tratta di ingiuria. A questo punto mi chiedo , ma come ci si può difendere da una bugiarda????


Ultima modifica di Anto14 il Ven Mar 29, 2013 1:47 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
marcella79



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 1:22 pm

Anto, intendi difenderti dalla delusione, frustrazione, amarezza che, naturalmente, scaturiscono da una situazione del genere, o difenderti "legalmente"? Perché nel secondo caso non ne hai bisogno: non c'è niente che dimostri che quella mamma abbia detto il vero. Inoltre, tu stesa affermi che tutti si erano accorti del tuo comportamento tollerante nei confronti dell'alunno; il tuo comportamento parla per te. Al contrario, ci sono pochi antidoti allo sconforto, che è normale e umano prenda davanti a situazioni de genere. Mi dispiace :-(
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 1:42 pm

Grazie Marcella :-)
Intendevo difendersi i tutti i sensi. Non capisco cosa abbia spinto la signora a dire una cosa del genere.
Io quando chiamo un genitore chiamo sempre da scuola, dall'ufficio alunni, e non sono mai sola perchè c'è un via vai di gente.
Se dicessi una cosa del genere, con il clima che vige nella mia scuola, lo saprebbero tutti in un secondo. In genere non dico cose private (se devo parlare di tali cose invito a venire a scuola), ma cose generiche (suo figlio disturba, suo figlio non studia ecc).

Perchè tanta malafede da parte di certi genitori??
Sono disgustata.

Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 2:17 pm

Anto14 ha scritto:


Perchè tanta malafede da parte di certi genitori??
Sono disgustata.


Forse non sanno che pesci pigliare?
Forse loro stessi pensano dei loro figli queste cose e colpevolizzano gli altri?

Chi, su una telefonata di richiesta di collaborazione, come quella che hai fatto tu, ti risponde che te la devi vedere da te, è una persona che ha grossissimi problemi.

E' vero che la disciplina in classe la devi mantenere tu, ma i figli devono andare a scuola educati. Se l'insegnante telefona desidera fare qualcosa, il genitore deve almeno fare due chiacchiere col figliolo.

Pazienza Anto, richiamo ancora una bella affermazione di Mac67: non si può salvare chi non può essere salvato.

Tu continua a telefonare ai genitori dei ragazzi vivaci, sperando di trovare qualcuno che ti capisca, se ti rispondono picche, beh, potrai sempre dire che ci hai provato.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 2:26 pm

In effetti Ire, la maggior parte dei genitori mi hanno sempre ringraziata per le telefonate. In fondo io non sono obbligata a farlo, e i miei colleghi mi dicono sempre di lasciar perdere i genitori.
Il problema è che mi rendo conto che senza la loro partecipazione io posso fare ben poco.
Questa brutta esperienza però, mi sta facendo riflettere.
Sto già pensando ai colloqui con i genitori al ritorno a scuola.
Chissà cosa avranno da recriminare con una docente che si sforza al massimo di cercare il dialogo.

Che brutte vacanze di Pasqua:-(
Tornare in alto Andare in basso
MonicaGuido



Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.11

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 2:29 pm

E' vero che la disciplina in classe la devi mantenere tu, ma i figli devono andare a scuola educati.

Questa me la devo segnare
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 2:30 pm

respira profondamente...
celapuoifare.
...forse... ;-)

pensa che in una scuola si andava ai colloqui con i genitori sempre a due a due, veramente in un paio di casi...in tre, conoscevamo i genitori, pericolosi (in un caso anche violenti), ormai imparare a tutelarci fa parte del nostro mestiere.
che tristezza...
Tornare in alto Andare in basso
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 2:35 pm

tellina ha scritto:
respira profondamente...
celapuoifare.
...forse... ;-)

pensa che in una scuola si andava ai colloqui con i genitori sempre a due a due, veramente in un paio di casi...in tre, conoscevamo i genitori, pericolosi (in un caso anche violenti), ormai imparare a tutelarci fa parte del nostro mestiere.
che tristezza...

Dovremmo chiedere di fare i colloqui dentro una bacheca di vetro...per proteggerci!!
Come le opere d'arte!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 2:37 pm

Caspita!

Davanti ai genitori violenti, si va si in tre, per sicurezza, ma si devono denunciare, altrochè. Ma che è sta storia?

Davanti alle recriminazioni assurde: macchisenefrega?

Anto, non passare brutte vacanze per questo, non ne vale la pena, i genitori certo non le passano e i figli sono i loro, pensa te!!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 2:53 pm

Grazie Ire, cercherò di seguire il tuo consiglio:-)

Tornare in alto Andare in basso
franci



Messaggi : 234
Data d'iscrizione : 07.02.11

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 2:57 pm

scusate sono stata fuori.
Allora sono stata accusata di gridare in classe, di aver creato un clima di terrore, di non svolgere il mio lavoro come faceva l'ins. dell'anno scorso e questa cosa non piace alla "signora" tanta che farà di tutto affinché io non possa essere riconfermata il prossimo anno, lei è una prof. importante ed ha il potere di farmi saltare come e quando vuole. Ha parlato di questo con tutto il gruppo delle mamme e anche con una mia collega, che mi ha subito avvertito. Ho detto alla rapp. che se lei ha il coraggio deve venire a parlare con me (giorno e data e ora) ma non si è presentata, ho detto anche che le sue minacce mi fanno ridere,ho detto che deve raccontare degli episodi con fatti e avvenimenti ben precisi che possano dimostrare ciò che dice (non c'è ne sono) e che nei miei confronti ha solo dei pregiudizi e che se continua la denuncio per diffamazione.
Naturalmente la signora sta continuando a sparlare di me, sono già 3 le colleghe che oggi mi hanno chiamato.
Fate voi
spero di essermi spiegata bene
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 3:02 pm

Ti sei spiegata benissimo.

Le colleghe sono disposte a testimoniare?

Presenta querela per minacce e diffamazione.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7491
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 3:06 pm

ti sei spiegata benone altrochè...
se urli in classe è perchè è l'unico modo per farti sentire (n.b. mi capita spesso, sono un'urlatrice del peggior tipo), ma se loro non ti sentono se e quando parli a voce normale...è anche colpa dei ragazzini, fallo presente in modo sereno, anche a loro tra un urlo e l'altro...
se hai colleghe che riferiscono a te direttamente...molto probabilmente son dalla tua parte, indaga in modo diretto, si vis pace para bellum...


ire i genitori dei colloqui a tre eran pluricondannati ecc...dentro e fuori di galera, una denuncia più una meno...non avrebbe fatto nessuna differenza.
ah mi son ricordata di quell'anno in cui i colloqui erano a tre o anche quattro perchè l'unico docente maschio era quello di ed fisica e un paio di padri musulmani...semplicemente e serenamente a noi, donne, proprio non rivolgevan la parola...
il nostro collega faceva da intermediario...(sigh)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 4:09 pm

Mamma mia!

aaaaaaaaaaaargh, fatemi prima fare la formazione sulla multiculturalità poi parlo, perchè non mi sento pronta ad esprimere un giudizio equo nè solidale, ora come ora.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 4:39 pm

tellina ha scritto:
ti sei spiegata benone altrochè...
se urli in classe è perchè è l'unico modo per farti sentire (n.b. mi capita spesso, sono un'urlatrice del peggior tipo)

Io sono un'urlatrice "media", ma un anno, grazie al tono di voce "stentoreo", mi è venuta la laringite e ho perso la voce per una settimana...con somma felicità dei miei alunni.

tellina ha scritto:
ire i genitori dei colloqui a tre eran pluricondannati ecc...dentro e fuori di galera, una denuncia più una meno...non avrebbe fatto nessuna differenza.
Questa esperienza mi manca!!!!!

tellina ha scritto:
ah mi son ricordata di quell'anno in cui i colloqui erano a tre o anche quattro perchè l'unico docente maschio era quello di ed fisica e un paio di padri musulmani...semplicemente e serenamente a noi, donne, proprio non rivolgevan la parola...
il nostro collega faceva da intermediario...(sigh)

Oddio Tellina, certo che hal sperimentato un po' di tutto!! Una vita lavorativa piena di colpi di scena!

PS-Non sapevo che i maschi musulmani non parlano con le donne!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 4:47 pm

ho un amico poliziotto che mi ha raccontato che quando capita di arrestare un musulmano, se è una donna che lo fa, devono stare due colleghi maschi nelle vicinanze perchè lei non viene presa assolutamente in considerazione da loro.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 4:57 pm

No comment! Non vorrei offendere qualche musulmano del forum...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 5:01 pm

E' la loro cultura. Poi bisogna stabilire se qui, con noi, debbano adattarsi o no. comunque davvero, non sono pronta sull'argomento.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 5:04 pm

Ire ha scritto:


Pazienza Anto, richiamo ancora una bella affermazione di Mac67: non si può salvare chi non può essere salvato.


Mi permetto una correzione: non si può salvare chi non vuole essere salvato.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16413
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 5:07 pm

franci ha scritto:
scusate sono stata fuori.
Allora sono stata accusata di gridare in classe, di aver creato un clima di terrore, di non svolgere il mio lavoro come faceva l'ins. dell'anno scorso e questa cosa non piace alla "signora" tanta che farà di tutto affinché io non possa essere riconfermata il prossimo anno, lei è una prof. importante ed ha il potere di farmi saltare come e quando vuole. Ha parlato di questo con tutto il gruppo delle mamme e anche con una mia collega, che mi ha subito avvertito. Ho detto alla rapp. che se lei ha il coraggio deve venire a parlare con me (giorno e data e ora) ma non si è presentata, ho detto anche che le sue minacce mi fanno ridere,ho detto che deve raccontare degli episodi con fatti e avvenimenti ben precisi che possano dimostrare ciò che dice (non c'è ne sono) e che nei miei confronti ha solo dei pregiudizi e che se continua la denuncio per diffamazione.
Naturalmente la signora sta continuando a sparlare di me, sono già 3 le colleghe che oggi mi hanno chiamato.
Fate voi
spero di essermi spiegata bene

Se posso permettermi di darti un consiglio, di fronte a fatti o discorsi riferiti da terze persone, meglio non dare corda.
Alle altre mamme e alle colleghe (che, se avessero voluto, avrebbero potuto stoppare la signora e chiuderla lì, invece di sguazzare nelle chiacchiere) rispondi che le ringrazi per il loro interessamento, ma che preferiresti che non si discutesse sul tuo conto in tua assenza.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: infamata senza aver commesso fatti   Ven Mar 29, 2013 5:08 pm

grazie. Scusami, certo così avevi detto. :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
infamata senza aver commesso fatti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» un mondo senza religioni
» Tanti aggiornamenti ma sono senza internet :(
» vorrei preparare io i biscotti senza uovo e glutine per la bambina..
» ciclo senza ovulazione?
» chi di voi ha fatto amniocentesi?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: