Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 bocciatura alunno con 18 ore di sostegno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ania2010



Messaggi : 421
Data d'iscrizione : 17.09.10

MessaggioOggetto: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mar Apr 02, 2013 1:56 pm

Salve, sto seguendo un ragazzo che ha un lievo ritardo mentale che, in seguito ad un ricorso presentato dai genitori al TAR, ha avuto 18 ore di sostegno. Il ragazzo frequenta la 4 classe geometra e segue una programmazione per obiettivi minimi; molti professori della classe hanno deciso di bocciarlo ma io non sono d'accordo..posso oppormi in qualche modo?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mar Apr 02, 2013 2:17 pm

Puoi opporti esattamente come potrebbero farlo tutti gli altri, ovvero dicendo che sei contrario e spiegando le ragioni della tua posizione. E' ovvio che il tuo punto di vista (specialmente se lo segui per parecchie ore e parecchie materie) merita di essere ascoltato e preso in considerazione con molta attenzione da tutti gli altri, però alla fine si vota a maggioranza come al solito, e se la maggioranza non è d'accordo non puoi farci niente.

Se il senso della tua domanda era chiedere se tu, come insegnante di sostegno, "conti di più" degli altri, o se hai una sorta di diritto di veto sulla bocciatura, no, non mi risulta.

Lisa


Ultima modifica di paniscus il Mar Apr 02, 2013 2:29 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mar Apr 02, 2013 2:18 pm

Ha raggiunto gli obiettivi minimi in tutte le discipline? il ragazzo e' maturo per poter affrontare l'ultimo anno (con relativo esame di Stato)? Se si tu, puoi opporti ma come membro del consiglio di classe. il ragazzo potrebbe essere anche bocciato a maggioranza. D'altra parte la sua promozione o meno soggiace alle stesse regole formali degli altri alunni, tenuto ovviamente conto del programma minimo seguito.
Tornare in alto Andare in basso
Nessunpericolo



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 09.11.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mer Apr 03, 2013 3:52 pm

Detta così "hanno deciso di bocciarlo" suona male.
In questi casi bisogna essere misurati, cercare di non strafare e fare solo notare se il ragazzo "non ce l'ha fatta" per demeriti suoi o demeriti della scuola.
Molto tranquillamente guarda il Pei e vedi se le indicazioni che vi eravate dati sono state seguite (ad esempio, se avete scritto che facevate interrogazioni programmate, queste sono state davvero fatte? se avete scritto che riadattavate le verifiche, queste sono state davvero riadattate? se avete scritto che i curricolari vi avrebbero fornito del materiale ad hoc, questo è stato davvero fornito?).
Devi solo fare notare queste cose senza metterla sul personale o sul "caso umano", insomma la decisione deve essere condivisa, altrimenti il prossimo anno ti ritroverai con tanti docenti che ti diranno "ma io ve l'avevo detto che non era in grado di fare la quinta...e ora come si fa con l'esame....tu l'hai fatto promuovere e tu te la sbrighi all'esame...".
Normativa alla mano e decisione condivisa...non c'è altra strada.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3371
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mer Apr 03, 2013 7:40 pm

Io starei molto cauto nel bocciare un alunno certificato con addirittura 18 ore di sostegno. Soprattutto visto che tu dici che i genitori sanno fare ricorsi al TAR. Non vorrei che una bocciatura avesse poi come risultante un ricorso al TAR con relativa ordinanza di promozione. Cautela massima. Soprattutto perchè poi se si va per vie legali i docenti devono dimostrare che hanno fatto tutto ma proprio di tutto (metodologie particolari, ausilii, strategie, materiali compensativi...) per fare ottenere dei risultati, e questo non è sempre facile.
Io non so la situazione delle scuola secondaria, ma alla primaria da noi per bocciare un disabile certificato devono essere d'accordo tutti i docenti, se almeno uno non è d'accordo (si parla di 4 insegnanti) non si boccia.
Tornare in alto Andare in basso
Nessunpericolo



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 09.11.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mer Apr 03, 2013 7:51 pm

Davide ha scritto:
Io starei molto cauto nel bocciare un alunno certificato con addirittura 18 ore di sostegno. Soprattutto visto che tu dici che i genitori sanno fare ricorsi al TAR. Non vorrei che una bocciatura avesse poi come risultante un ricorso al TAR con relativa ordinanza di promozione. Cautela massima. Soprattutto perchè poi se si va per vie legali i docenti devono dimostrare che hanno fatto tutto ma proprio di tutto (metodologie particolari, ausilii, strategie, materiali compensativi...) per fare ottenere dei risultati, e questo non è sempre facile.
Io non so la situazione delle scuola secondaria, ma alla primaria da noi per bocciare un disabile certificato devono essere d'accordo tutti i docenti, se almeno uno non è d'accordo (si parla di 4 insegnanti) non si boccia.
Il ragazzo va bocciato se merita di essere bocciato (non ha raggiunto gli obiettivi minimi nonostante il "sostegno" fornitogli), va promosso se merita di essere promosso (ha raggiunto gli obiettivi minimi anche grazie al "sostegno" fornitogli).
Il docente di sostegno che in consiglio va a gridare "attenzione al ricorso" fa sempre una pessima figura e ti posso assicurare che i colleghi, almeno alle superiori, la cosa che diranno "e facessero pure ricorso". Se la metti in quel modo là diventa molto "questione di principio" e stuzzichi l'orgoglio dei docenti (per primo io non cambio idea "per paura del ricorso", in caso contrario passerei per incoerente e codardo) e come risultato hai la bocciatura assicurata.
Basta semplicemente prendere il Pei e, nel caso in cui non si siano seguite le indicazioni fare notare "ok lo bocciamo ma che sia chiaro che abbiamo disatteso quanto scritto nel pei nei punti a, b, c, quindi il ragazzo non ce l'ha fatta anche per demerito nostro"....basta questo per far rinsavire molti docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3371
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mer Apr 03, 2013 7:58 pm

Non è semplice paura del ricorso. Devi poi dimostrare di aver fatto di tutto per aiutare l'alunno. Tu NESSUNPERICOLO mi metti in bocca parole non dette, non ho detto di promuovere per paura del ricorso, questa è la tua lettura erronea delle mie parole.
Io ho detto CAUTELA, perchè nel momento in cui c'è il ricorso e tu docente non sei in grado di dimostrare di aver fatto di tutto, allora poi ci sono conseguenze.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mer Apr 03, 2013 9:05 pm

Ma da quando in qua il TAR può emettere davvero una "ordinanza di promozione"? Giuro che non l'ho mai sentita, e per scrupolo sono andata anche a cercarla su google, e pare che sia un'espressione giuridica che non esiste proprio.

Normalmente, quello che può fare il TAR è stabilire che c'era qualche difetto di forma per cui lo scrutinio non era valido, e imporre al consiglio di classe di ripetere lo scrutinio... ma non certo ordinare di promuovere o bocciare"!

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mer Apr 03, 2013 9:09 pm

Mi pare di capire che la collega e' gia' cauta di suo e lei per prima non vuole la bocciatura. Non credo che i colleghi decideranno una eventuale bocciatura considerando se vi e' stato o meno un buon lavoro della collega o se la stessa rischia un ricorso. Concordo con Nessunpericolo: se le prove sono state adeguatamente semplificate, le verifiche orali ridotte, i contenuti alleggeriti ma il ragazzo non ha raggiunto gli obiettivi allora non puoi fare nulla. L'unica cosa e' fare leva proprio sul rispetto di quanto concordato nel PEI.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mer Apr 03, 2013 9:10 pm

Nessunpericolo ha scritto:
Il docente di sostegno che in consiglio va a gridare "attenzione al ricorso" fa sempre una pessima figura e ti posso assicurare che i colleghi, almeno alle superiori, la cosa che diranno "e facessero pure ricorso".

Anzi, nei casi più estremi diciamoci pure la verità: ci fa la figura di quello che "si è messo in combutta con la famiglia all'insaputa del resto del consiglio di classe" per manipolare le cose in maniera da impedire la bocciatura, e fare contenta la famiglia stessa. Il che, come "figura" è pure peggio.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3371
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Mer Apr 03, 2013 11:53 pm

Ania2010 sono lieto di sentire che tu non sarai d'accordo con la bocciatura dell'alunno H, chi più di te che sei il suo sostegno può capire la sua situazione? Lotta e sottolinea ai tuoi colleghi le potenzialità dell'alunno, anche minime, dobbiamo notare quello, è inutile sottolinearne le mancanze, quelle le conosci già, e soprattutto LUI le conosce già ed è forse stanco di sentirsele dire ad ogni valutazione "Tu sei che quello che NON sa...". Io sono pienamente d'accordo con i miei docenti universitari del corso di sostegno che insistono allo sfinimento nel dover lavorare solo sulle potenzialità dell'alunno H.
Tornare in alto Andare in basso
Nessunpericolo



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 09.11.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Gio Apr 04, 2013 1:23 pm

Davide ha scritto:
Non è semplice paura del ricorso. Devi poi dimostrare di aver fatto di tutto per aiutare l'alunno. Tu NESSUNPERICOLO mi metti in bocca parole non dette, non ho detto di promuovere per paura del ricorso, questa è la tua lettura erronea delle mie parole.
Io ho detto CAUTELA, perchè nel momento in cui c'è il ricorso e tu docente non sei in grado di dimostrare di aver fatto di tutto, allora poi ci sono conseguenze.
C'è poco da leggere nelle tue parole, tu hai ribadito quello che avevo già scritto (avevo già detto di controllare che ognuno avesse fatto quello che il cdc aveva pianificato nel pei) aggiungendoci la parola ricorso e "ordinanza di promozione"...
La CAUTELA ci vuole sempre, non tanto per il ricorso al TAR, ma perchè si sta decidendo sulla vita di una persona disabile.


Ultima modifica di Nessunpericolo il Gio Apr 04, 2013 1:33 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Nessunpericolo



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 09.11.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Gio Apr 04, 2013 1:28 pm

paniscus ha scritto:
Nessunpericolo ha scritto:
Il docente di sostegno che in consiglio va a gridare "attenzione al ricorso" fa sempre una pessima figura e ti posso assicurare che i colleghi, almeno alle superiori, la cosa che diranno "e facessero pure ricorso".

Anzi, nei casi più estremi diciamoci pure la verità: ci fa la figura di quello che "si è messo in combutta con la famiglia all'insaputa del resto del consiglio di classe" per manipolare le cose in maniera da impedire la bocciatura, e fare contenta la famiglia stessa. Il che, come "figura" è pure peggio.
Era proprio quello che volevo fare capire a DAVIDE...ma penso abbia travisato le mie parole.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Gio Apr 04, 2013 3:43 pm

Io credo che il docente di sostegno debba comportarsi così come gli detta la coscienza, come ritiene sia giusto per l'alunno e per il suo futuro, avendo di lui una visione a 360 gradi - anche per il numero di ore passate insieme!!!
Pertanto, se ritiene che l'alunno vada promosso, lo dica apertamente, esplicitando le motivazioni, e lo faccia mettere a verbale.
Bisogna tener conto sia del tipo e grado di disabilità, sia del tipo di scuola frequentata. E che gli altri docenti dicano pure quello che vogliono...
Tornare in alto Andare in basso
choir



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.01.11

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Gio Apr 04, 2013 3:45 pm

Mi colpisce che non si parla proprio della famiglia dell'alunno, se non col riferimento a un ricorso precedentemente vinto. Nei colloqui coi genitori cosa avete detto finora? Non è da un momento all'altro che si valutano inadeguati i risultati ottenuti, quindi suppongo che vi siate già confrontati con la famiglia su questo: credete che possa essere utile fermare a scuola un altro anno l'alunno per fargli acquisire le competenze programmate (se erano giustamente individuate)? Gli avete prospettato questa ipotesi? Non sempre chi è capace di fare ricorsi e denunce è chiuso alla collaborazione per la soluzione dei problemi.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Gio Apr 04, 2013 4:33 pm

Nessunpericolo ha scritto:
paniscus ha scritto:
Nessunpericolo ha scritto:
Il docente di sostegno che in consiglio va a gridare "attenzione al ricorso" fa sempre una pessima figura e ti posso assicurare che i colleghi, almeno alle superiori, la cosa che diranno "e facessero pure ricorso".

Anzi, nei casi più estremi diciamoci pure la verità: ci fa la figura di quello che "si è messo in combutta con la famiglia all'insaputa del resto del consiglio di classe" per manipolare le cose in maniera da impedire la bocciatura, e fare contenta la famiglia stessa. Il che, come "figura" è pure peggio.
Era proprio quello che volevo fare capire a DAVIDE...ma penso abbia travisato le mie parole.

Ma Davide ha già detto più volte come la pensa in proposito: lui ritiene che un ragazzo svantaggiato debba essere promosso sempre e comunque, per principio, per il solo fatto di essere stato dichiarato "svantaggiato", indipendentemente da quali risultati abbia raggiunto (NON rispetto al programma generale, ma anche rispetto al piano di studi individuale che è stato stilato apposta per lui) e da quali siano le conseguenze concrete della promozione o della bocciatura per la sua maturazione successiva.

Allora, a quel punto, mi chiedo sinceramente a che cavolo serva sbattersi tanto per fare la programmazione individualizzata, facendo consigli di classe appositi, consultando il neuropsichiatra, lo psicologo e l'educatore, e riempiendo paginate di carta inutile per far finta di aver applicato la normativa specifica per l'integrazione dei disabili.

Se le cose stessero come dice Davide... basterebbe non fare assolutamente niente di specifico per l'alunno disabile, fargli fare le stesse cose identiche a quelle degli altri ma non valutarle e dargli la sufficienza in automatico anche se non riesce a fare nulla, dirgli periodicamente "bravo", e promuoverlo d'ufficio, senza nessun bisogno di tutta quella fuffa burocratica, no?

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Gio Apr 04, 2013 5:25 pm

Le opinioni sono diverse perche' si parte da presupposti diversi. quando si lavora alle elementari e alle medie si certificano competenze individuali che non hanno poi riscontro nel mondo del lavoro e non si conferiscono titoli spendibili per concorsi, accesso all'universita'...ecc. Alle superiori di fronte alla preparazione di qualsiasi ragazzo bisogna chiedersi: puo' fare il Geometra? il Ragioniere? il Perito Tecnico? perche' la promozione viene data da un CdC composto da Pubblici Ufficiali che dichiarano che il ragazzo potra' affrontare l'ultimo anno delle Superiori Esame di Stato compreso. La commissione poi, composta da Pubblici Ufficiali dichiara le competenze acquisite. Ecco perche' la normativa delle Superiori e' diversa rispetto a quella prevista per le medie e le elementari. Solo alle superiori si parla infatti di programma differenziato, diverso rispetto al Curricolo della Classe.

mi chiedo poi un'altra cosa. le 18 ore come sono state ripartite? Il ragazzo ha un'unica insegnante o sono state rispettate le aree - tecnico- umanistico e scientifico?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Gio Apr 04, 2013 10:50 pm

carla75 ha scritto:
Le opinioni sono diverse perche' si parte da presupposti diversi. quando si lavora alle elementari e alle medie si certificano competenze individuali che non hanno poi riscontro nel mondo del lavoro e non si conferiscono titoli spendibili

Ah, ma in tal caso l'handicap e il sostegno non c'entrano niente: si promuovono sempre TUTTI, mica solo i disabili...
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3371
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Gio Apr 04, 2013 11:32 pm

Carla75, hai ragione, io parlo da insegnante di scuola primaria, e ovviamente non posso parlare per casi di scuole superiore. Per me forse è più facile trovare una potenzialità seppur minima in un bambino che mi fa vedere un miglioramento e quindi un passo avanti. Non prepariamo i bambini per un esame finale di 5 elementare nè per acquisire un titolo di lavoro o di accesso universitario. Comunque mi chiedo...Se un alunno non raggiunge gli obiettivi di un PEI, ma siamo sicuri che è stato stilato sulle reali capacità dell'alunno, perchè se non raggiunge gli obiettivi prefissi allora mi ero prefisso obiettivi alti. Nel miei PEI io inserisco obiettivi minimi, poi nel corso dei mesi se è il caso vengono integrati, lavorando solo sulle potenzialità dell'alunno.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Ven Apr 05, 2013 3:11 pm

Davide ha scritto:
Carla75, hai ragione, io parlo da insegnante di scuola primaria, e ovviamente non posso parlare per casi di scuole superiore. Per me forse è più facile trovare una potenzialità seppur minima in un bambino che mi fa vedere un miglioramento e quindi un passo avanti. Non prepariamo i bambini per un esame finale di 5 elementare nè per acquisire un titolo di lavoro o di accesso universitario. Comunque mi chiedo...Se un alunno non raggiunge gli obiettivi di un PEI, ma siamo sicuri che è stato stilato sulle reali capacità dell'alunno, perchè se non raggiunge gli obiettivi prefissi allora mi ero prefisso obiettivi alti. Nel miei PEI io inserisco obiettivi minimi, poi nel corso dei mesi se è il caso vengono integrati, lavorando solo sulle potenzialità dell'alunno.

e' proprio qui che sta la differenza Davide. Alle superiori gli obiettvi fissati nel Pei non sono tarati sul ragazzo, ma sulle capacita' minime che uno studente deve avere per conseguire un titolo. Infatti gli Obiettvi minimi devono essere conformi agli obiettivi del curricolo previsto per il corso di studi frequentato.
es: quali sono le conoscenze minime per un Ragioniere? conoscere i fondamenti e il funzionamento della partita doppia e la struttura di un Bilancio aziendale. Se il ragazzo non capisce perche' i concetti sono troppo difficili per lui la Scuola non puo' rilasciargli un Titolo da ragioniere. Stessa cosa vale per un Geometra (vado a tentoni perche' non mi e' mai capitato di insegnarci): deve saper progettare, deve conoscere le regole della progettazione e la normativa di base ad essa correlata. se non sa fare cio' non puo' prendere un diploma da geometra.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Ven Apr 05, 2013 4:08 pm

carla75 ha scritto:
Le opinioni sono diverse perche' si parte da presupposti diversi. quando si lavora alle elementari e alle medie si certificano competenze individuali che non hanno poi riscontro nel mondo del lavoro e non si conferiscono titoli spendibili per concorsi, accesso all'universita'...ecc. Alle superiori di fronte alla preparazione di qualsiasi ragazzo bisogna chiedersi: puo' fare il Geometra? il Ragioniere? il Perito Tecnico? perche' la promozione viene data da un CdC composto da Pubblici Ufficiali che dichiarano che il ragazzo potra' affrontare l'ultimo anno delle Superiori Esame di Stato compreso. La commissione poi, composta da Pubblici Ufficiali dichiara le competenze acquisite. Ecco perche' la normativa delle Superiori e' diversa rispetto a quella prevista per le medie e le elementari. Solo alle superiori si parla infatti di programma differenziato, diverso rispetto al Curricolo della Classe.

mi chiedo poi un'altra cosa. le 18 ore come sono state ripartite? Il ragazzo ha un'unica insegnante o sono state rispettate le aree - tecnico- umanistico e scientifico?


Ma quando mai! Anche nel primo ciclo c'è il curricolo differenziato con obiettivi individualizzati rispetto a quelli della classe (che ci sono... anche loro)! E anche l'esame finale del primo ciclo ha valore legale e i commissari assumono il ruolo di pubblici ufficiali.
Ricordo che anche la licenza media è un titolo spendibile a diversi livelli, tra i quali quello professionale e di accesso a selezioni e concorsi.
Se si crede che l'alunno h non possa conseguire la licenza o il diploma c'è la possibilità di dare il solo attestato di frequenza, in tutti gli ordini di istruzione
Tornare in alto Andare in basso
Nessunpericolo



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 09.11.12

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Ven Apr 05, 2013 4:58 pm

Allora, io sono d'accordissimo sul lavorare sulle potenzialità del ragazzo, puntare sui suoi punti di forze e minimizzare le sue carenze, e questo si può fare bene e proficuamente quando si imposta una programmazione differenziata in cui non hai vincoli "ministeriali" (passatemi il termine).
Se imposti una programmazione curricolare, specie alle superiori, c'è poco da fare, gli obiettivi minimi non li stabilisci tu ma te li ritrovi sugli osa o sui Brocca (adesso con la riforma li trovi nelle indicazioni per i nuovi licei), e può benissimo capitare che uno degli obiettivi minimi richieda come prerequisito proprio quelle capacità/abilità che sono totalmente assenti nel ragazzo.
Altro punto fondamentale è quello di pensare al futuro di questi ragazzi, ovvero ha senso dare un diploma "fasullo" di geometra ad un ragazzo che poi non avrà mai modo di spenderlo nemmeno con gli inserimenti protetti? In quei casi non è molto più saggio (e nel mio liceo per fortuna si fa) sentirsi con i servizi sociali ed i servizi di inserimento lavorativi e cercare di far sviluppare al ragazzo quelle abilità che poi gli serviranno per l'inserimento lavorativo.
Per esperienza vi dico che in certi casi fare una differenziata raccordata con l'inserimento lavorativo diventa molto più impegnativo e dispendioso che fare la curricolare, ma penso di avere capito il contesto della vicenda.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Ven Apr 05, 2013 8:18 pm

lucetta10 ha scritto:
carla75 ha scritto:
Le opinioni sono diverse perche' si parte da presupposti diversi. quando si lavora alle elementari e alle medie si certificano competenze individuali che non hanno poi riscontro nel mondo del lavoro e non si conferiscono titoli spendibili per concorsi, accesso all'universita'...ecc. Alle superiori di fronte alla preparazione di qualsiasi ragazzo bisogna chiedersi: puo' fare il Geometra? il Ragioniere? il Perito Tecnico? perche' la promozione viene data da un CdC composto da Pubblici Ufficiali che dichiarano che il ragazzo potra' affrontare l'ultimo anno delle Superiori Esame di Stato compreso. La commissione poi, composta da Pubblici Ufficiali dichiara le competenze acquisite. Ecco perche' la normativa delle Superiori e' diversa rispetto a quella prevista per le medie e le elementari. Solo alle superiori si parla infatti di programma differenziato, diverso rispetto al Curricolo della Classe.

mi chiedo poi un'altra cosa. le 18 ore come sono state ripartite? Il ragazzo ha un'unica insegnante o sono state rispettate le aree - tecnico- umanistico e scientifico?



Ma quando mai! Anche nel primo ciclo c'è il curricolo differenziato con obiettivi individualizzati rispetto a quelli della classe (che ci sono... anche loro)! E anche l'esame finale del primo ciclo ha valore legale e i commissari assumono il ruolo di pubblici ufficiali.
Ricordo che anche la licenza media è un titolo spendibile a diversi livelli, tra i quali quello professionale e di accesso a selezioni e concorsi.
Se si crede che l'alunno h non possa conseguire la licenza o il diploma c'è la possibilità di dare il solo attestato di frequenza, in tutti gli ordini di istruzione


l'art. 15 dell'om 90/01 parla di programmazione differenziata alle superiori. mi puoi citare le fonti normative per le elementari e medie? Grazie! :-)
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3371
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Dom Apr 07, 2013 1:25 am

Carla75 con la tua conoscenza normativa hai zittito tutti. ;D nessuno ha più proferito parola ;D
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: bocciatura alunno con 18 ore di sostegno   Dom Apr 07, 2013 2:14 am

Davide ha scritto:
Carla75 con la tua conoscenza normativa hai zittito tutti. ;D nessuno ha più proferito parola ;D

Puo' anche darsi che io mi sbagli perché non ho competenza specifica per le elementari e medie. magari ci sono norme di altri indirizzi che io non conosco. Tutti possiamo imparare qualcosa di nuovo! :-)
Tornare in alto Andare in basso
 
bocciatura alunno con 18 ore di sostegno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Alunno con 104 art.3 comma 3 quante ore di sostegno ha diritto?
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» da materia utilizzo sostegno
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno aggiornamento gm

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: