Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
bucaneve



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 17.03.13

MessaggioOggetto: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Dom Apr 07, 2013 4:23 pm

Promemoria primo messaggio :

Sono una maestra della scuola primaria. In classe prima c'è un bambno che fin da subito da dimostrato difficoltà di apprendimento, segnalata anche dalle maestre dell'infanzia. E' stata attivata la prcedura di segnalazione e i genitori l'hanno portato a visita presso il centro di neuropsichiatria. I genitori, di origine straniera, hanno subito dichiarato che non avrebbero mai accettato un'insegnante di sostegno. La Asl ha redatto una relazione in cui si parla di ritardo del linguaggio secondario al fatto che si tratta di un bambino straniero e si consiglia una nuova visita in seconda classe.Non riuscendo a seguire la programmazione di classe ho provveduto personalmente, dal momento che sono anni che mancano nel Pof della scuola, gli obiettivi minimi,che poi ho fatto approvare dal consiglio di interclasse, ma il bambino mostra di non farcela. Ho chiesto varie volte consiglio al dirigente, il quale dice che se il bambino non riesce nemmeno con gli obiettivi minimi può essere bocciato. Io ho qualche dubbio. Credo che questo alunno, a cui la Asl non ha dato il sostegno(perchè la famiglia ha detto di essere contraria?)abbia bisogno di un piano personalizzato, molto personalizzato, perchè non riesce a scrivere che due o tre lettere dell'alfabeto e riconosce due numeri su 10 e ha problemi molto seri di comprensione. Non è in grado di svolgere nulla da solo.
Un piano personalizzato vuole il benestare della famiglia, che deve essere reso per iscritto, al fine di tutelarsi da eventuali denunce, a cui, tra l'altro queste persone fanno spesso riferimento, anche per i motivi più banali e pensare che il bimbo non sa nemmeno infilarsi il cappotto, ha bisogno di aiuto, che gli viene puntualmente dato.
C'è anche da dire:se esiste la relazione della Asl in cui si dice che il bambino va rivisto l'anno prossimo, a me non sembra che si possa fargli ripetere l'anno, come dice il dirigente scolastico. Che ne dite?
E ancora: come si fa a promuoverlo con 5. È possibile? Che dice la legge in proposito?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Franca334



Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 21.03.13

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Mar Apr 09, 2013 7:54 am

paniscus ha scritto:
Ire ha scritto:

fai conto che una persona si presenti al pronto soccorso con febbre alta e grave astenia. Cosa si fa intanto che si prendono in considerazione i vari organi? la si sottopone ad un bombardamento antibiotico generale.

Poi i successivi accertamenti selezioneranno quale tipo di intervento mirato sia adatto per la particolare patologia, ma non si perde tempo, il trattamento va fatto subito.

Ok, ma non mi risulta che al pronto soccorso, se il paziente chiede un certificato medico, in caso di diagnosi dubbia gli chiedano: "Ci dica lei che cosa preferisce che ci scriviamo, e noi facciamo come vuole lei!?"

non lo chiedono perché la diagnosi è certa e di solito veloce..... quando si tratta di neuropsichiatria, si parla di due o tre anni per una diagnosi e il trattamento..... lasciam perdere!
Vi auguro solo di non trovarvi mai nella situazione come genitori, perché avreste un po' di sorprese.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Mar Apr 09, 2013 8:11 am

Sì Franca, credo che tutti i nostri discorsi siano vani e banali di fronte alla realtà con cui ti confronti tu.

Spero di non aver detto troppe stupidaggini.


Tra l'altro, se ne hai voglia e non lo ritieni inutile, per favore segnalami le stupidaggini che ho detto, se non è troppo penoso, raccontami la realtà affinchè io possa capire, per quanto, fino a che non si vivono, certe situazioni rimangono sempre incomprensibili. Inoltre scusami se ho sbagliato termini, sottovalutato o detto qaualcosa di offensivo. Non era certo mia intenzione.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
choir



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.01.11

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 6:29 pm

Torniamo al punto: l'alunno è vistosamente in ritardo rispetto alla media della classe, tale ritardo potrebbe dipendere da fattori linguistici.
Lavorerei su questo, intensamente, lasciando traccia scritta del percorso, conservando noi la documentazione relativa e l'anno prossimo potremmo, in base ai progressi rilevati e all'eventuale nuova diagnosi, valutare di far ripetere l'anno.
Comunque non sarebbe la prima volta che in II avviene una maturazione improvvisa e si raccolgono i frutti di tanto lavoro. Certo resta il dubbio di cosa si sarebbe potuto fare dando un anno in più all'alunno, ma siamo poi sicuri che in una nuova I avremmo potuto dargli più attenzione fra altri 27 piccini che ancora non sanno neppure aprire il quaderno e buttano la matita quando è spuntata ed "è finita"? Al limite meglio fermare in II o III quando gli altri hanno già un minimo di autonomia.
Tornare in alto Andare in basso
bucaneve



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 17.03.13

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 8:54 pm

Mi pare di ricordare che si possa bocciare in prima e in terza. Immagino questo povero bambino l'anno prossimo, costretto a rincorrere i compagni da due genitori che non vogliono nè l'insegnante di sostegno, nè la bocciatura, e ritengono una vergogna pure portarlo alla logopedia. Qualsiasi bambino straniero che frequenti una scuola dell'infanzia italiana, impara l'italiano, se non riesce è perchè ci sono dei problemi di natura cognitiva.
Tornare in alto Andare in basso
flo



Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.04.11
Località : Genova

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 9:16 pm

bucaneve ha scritto:
Mi pare di ricordare che si possa bocciare in prima e in terza. Immagino questo povero bambino l'anno prossimo, costretto a rincorrere i compagni da due genitori che non vogliono nè l'insegnante di sostegno, nè la bocciatura, e ritengono una vergogna pure portarlo alla logopedia. Qualsiasi bambino straniero che frequenti una scuola dell'infanzia italiana, impara l'italiano, se non riesce è perchè ci sono dei problemi di natura cognitiva.

Per la non ammissione alla classe successiva:
"Valutazione nella scuola primaria
La valutazione degli apprendimenti acquisiti e del comportamento dell'alunno, nonché le decisioni relative alla promozione alla classe successiva, vengono adottate dai docenti della classe.
La valutazione viene registrata su un apposito documento di valutazione (scheda individuale dell'alunno) nei modi e nelle forme che ciascuna scuola ritiene opportuni; viene consegnata alla famiglia e accompagnata da un colloquio esplicativo.
Per quanto riguarda la decisione circa la promozione alla classe successiva (art. 3 legge 169/2008), l'eventuale non ammissione deve avere carattere eccezionale ed essere motivata. La decisione di non ammissione deve comunque essere assunta all'unanimità.
Criteri e modalità della valutazione sono definiti dal Regolamento di coordinamento delle norme sulla valutazione degli alunni (dpr 122/2009)."
http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/famiglie/valutazione
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 9:59 pm

bucaneve ha scritto:
Mi pare di ricordare che si possa bocciare in prima e in terza.

Mai sentita 'sta cosa.

Se ci sono motivazioni gravi e ben documentate, si può bocciare in qualsiasi classe.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 10:03 pm

choir ha scritto:
27 piccini che ancora non sanno neppure aprire il quaderno e buttano la matita quando è spuntata ed "è finita"?

Ma perché, i bambini in prima elementare buttano via la matita perché "pensano che sia finita" e non sanno che la punta si può rifare? Ma non sono GIA' abituati da anni a usare le matite per disegnare, e a vedere che la punta viene regolarmente rifatta? Possibile che per tutta la scuola materna non abbiano mai visto una matita?

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 10:34 pm

Ecco, una cosa non capisco: perché serve l'unanimità per la non ammissione alla classe successiva? Negli altri ordini di scuola basta la maggioranza. E perché invece per ammettere la maggioranza è sufficiente? C'è qualcosa che stona...
Tornare in alto Andare in basso
francesca.d



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 15.03.13

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 11:07 pm

è una brutta situazione perchè se questi minacciano di fare denunce o ricorsi probabilmente non avrete l'appoggio del dirigente scolastico in caso di proposta di bocciatura. Per prima cosa vi consiglio vivamente di documentare ampiamente per iscritto tutto quello che state facendo per aiutare il bambino, le date dei colloqui coi genitori, le verifiche che attestano gli scarsi risultati di apprendimento. Si dovrebbe far capire a questi genitori che in effetti le possibilità sono due: o il bambino viene sottoposto ad accertamenti e conseguenti trattamenti da parte di specialisti (può anche non avere il sostegno, ma fare un percorso di logopedia intesa come supporto all'apprendimento) o il bambino dev'essere fermato. Non so però se siate nelle condizioni di comunicare decentemente con questa famiglia. Inoltre deve essere nel frattempo predisposto un PDP, rispetto al quale non capisco perchè la famiglia dovrebbe opporre resistenza. Se dovessero rifiutarsi di firmarlo, dovrebbe essere tutto verbalizzato per iscritto. A questo punto però, per gli obiettivi comuni di fine prima (senza alcun tipo di individualizzazione) il bambino sarebbe del tutto insufficiente. La famiglia cosa dice rispetto a questo?
P.S.: Io ho avuto un caso simile ma con una famiglia collaborativa. Era una bambina straniera appena arrivata in Italia e ci è voluto un po' per capire che probabilmente c'erano delle difficoltà che non c'entravano niente con la mancata conoscenza della lingua italiana. Poi ci è voluto del tempo perchè potesse essere sottoposta ad accertamenti perchè l'apprendimento di quel minimo di italiano per poter svolgere l'iter diagnostico è stato lentissimo. Siamo arrivati a fare tutto l'iter in terza e ad avere il sostegno solo dalla quarta...
Tornare in alto Andare in basso
francesca.d



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 15.03.13

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 11:10 pm

aggiungo che si può bocciare in qualsiasi classe e che anch'io trovo assurdo che alla primaria si possa bocciare solo con l'unanimità e solo in casi eccezionali, perchè in questo modo portiamo avanti dei bambini che sappiamo benissimo verranno bocciati al primo anno di scuola media, mentre alla primaria avrebbero avuto più possibilità di recuperare
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Gio Apr 11, 2013 11:27 pm

francesca.d ha scritto:
Inoltre deve essere nel frattempo predisposto un PDP, rispetto al quale non capisco perchè la famiglia dovrebbe opporre resistenza.

Ma si può fare un PDP se non c'è nessuna certificazione medica di nessun tipo, né di vero e proprio handicap, né di DSA, né nulla del genere? A me non risulta, ma io lavoro alle superiori, non so se per le elementari è diverso...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Ven Apr 12, 2013 3:33 pm

paniscus ha scritto:
francesca.d ha scritto:
Inoltre deve essere nel frattempo predisposto un PDP, rispetto al quale non capisco perchè la famiglia dovrebbe opporre resistenza.

Ma si può fare un PDP se non c'è nessuna certificazione medica di nessun tipo, né di vero e proprio handicap, né di DSA, né nulla del genere? A me non risulta, ma io lavoro alle superiori, non so se per le elementari è diverso...
Si può. Ora ci sono i BES!!!
Tornare in alto Andare in basso
choir



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.01.11

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Ven Apr 12, 2013 3:49 pm

@ paniscus: la mia non era una battuta ma una cosa che mi è capitata con più di un alunno. Non dimentichiamo che spesso gli adulti si sostituiscono ai bambini anche nelle cose che possono imparare a fare da soli e ti assicuro che molti genitori mi guardano preoccupatissimi quando chiedo che nel corredo quotidiano dei loro figli di 6 anni ci siano le forbici (a punta tonda) e alcuni persino il temperamatite ("Maestra, la punta ai colori gliela faccio io a casa e se c'è da ritagliare qualcosa me lo mandi a casa che ci penso io")!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Ven Apr 12, 2013 7:03 pm

Valerie ha scritto:
paniscus ha scritto:
francesca.d ha scritto:
Inoltre deve essere nel frattempo predisposto un PDP, rispetto al quale non capisco perchè la famiglia dovrebbe opporre resistenza.

Ma si può fare un PDP se non c'è nessuna certificazione medica di nessun tipo, né di vero e proprio handicap, né di DSA, né nulla del genere? A me non risulta, ma io lavoro alle superiori, non so se per le elementari è diverso...
Si può. Ora ci sono i BES!!!

E si possono fare anche senza il consenso dei genitori?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Ven Apr 12, 2013 7:16 pm

senza il consenso dei genitori puoi valutare il ragazzo secondo le modalità che ritieni opportune, eventualmente concedendogli strumenti soprattutto dispensativi, o trascurando errori che ritieni causati dal suo BES.
Puoi programmare le interrogazioni, e cose così
Puoi avere per lui una attenzione particolare ma non puoi certo modificare gli obbiettivi.

E non puoi fare un pdp ufficiale.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
francesca.d



Messaggi : 87
Data d'iscrizione : 15.03.13

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Mar Apr 16, 2013 10:25 pm

paniscus ha scritto:
francesca.d ha scritto:
Inoltre deve essere nel frattempo predisposto un PDP, rispetto al quale non capisco perchè la famiglia dovrebbe opporre resistenza.

Ma si può fare un PDP se non c'è nessuna certificazione medica di nessun tipo, né di vero e proprio handicap, né di DSA, né nulla del genere? A me non risulta, ma io lavoro alle superiori, non so se per le elementari è diverso...

vedo che ti hanno già risposto.
in base alla recente circolare sui BES non solo si può, si deve fare.
credo che comunque senza il consenso dei genitori non si possano semplificare gli obiettivi o attuare misure dispensative e compensative.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Mar Apr 16, 2013 10:41 pm

francesca.d ha scritto:
...credo che comunque senza il consenso dei genitori non si possano semplificare gli obiettivi o attuare misure dispensative e compensative.
Mah, io invece credo di sì. Anche perché spesso i BES sono 'causati' dai genitori stessi...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno   Mer Apr 17, 2013 7:16 am

In attesa di chiarimenti precisi dal ministero, Valerie, non semplificate gli obbiettivi, è una evenienza remota ma la famiglia che ne venisse a conoscenza si potrebbe molto moltissimo arrabbiare, e a ragione dal punto di vista formale.

Ridurre gli obbiettivi significa non raggiungere l'eccellenza, qualcuno di questi genitori causabes potrebbe accusarvi di non aver insegnato abbastanza al figlio. Con coscienza aiutate questi ragazzi ma dovetem seppur obtorto collo, lasciare che sia la famiglia a decidere cosa dare loro.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Quando i genitori sono contrari all'insegnante di sostegno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» DIFFERENZA TRA LENTOGEST E PRONTOGEST
» e le persone invadenti??? vogliamo mettere?
» pressione e battito cardiaco
» sono un pò preoccupata; non so se faccio una cosa giusta!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: