Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
cicciobello



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Lun Apr 08, 2013 11:15 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/prima-indagine-statistica-nazionale-sui-libri-testo-digitali

La scuola italiana si accinge a confrontarsi con un periodo di rinnovamento. E' stato firmato dal ministro Francesco Profumo il decreto ministeriale in materia di adozioni dei libri di testo. Tra le principali novità, la disposizione per i collegi dei docenti di adottare, dall'anno scolastico 2014/2015, solo libri nella versione digitale o mista.

Per questo motivo l’Associazione Nazionale Docenti di Informatica, ha deciso di promuovere la “Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali”, un’indagine sui nuovi strumenti messi a disposizione dell’insegnamento, indispensabile per comprendere la scuola italiana di oggi e, soprattutto, di domani.

L’indagine è realizzata rispettando rigorosamente l’anonimato tanto dei singoli docenti partecipanti, quanto delle scuole di appartenenza.

I docenti, che desiderano partecipare all'indagine, compileranno il questionario predisposto, sul sito www.andinf.it/indagine

L’indagine si concluderà il 3 Maggio 2013.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mar Apr 09, 2013 12:55 pm

Io ancora non ho capito qual è la novità. L'obbligo di adozione di un libro in forma digitale o mista non esiste già da qualche anno? Che mi sono perso?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mar Apr 09, 2013 6:13 pm

Anche io, forse, mi sono persa qualche cosa...condivido la perplessità di Mac
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mar Apr 09, 2013 6:49 pm

Idem.
Tornare in alto Andare in basso
cicciobello



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 2:44 pm

Valerie ha scritto:
Idem.

in ogni caso mi chiedo, ma come è possibile che noi docenti stiamo spesso a lamentarci del fatto che le decisioni sono prese ai piani alti e ci vengono calate senza sentire il nostro punto di vista e una volta che questo viene richiesto, pochi si prendono la briga di sfruttare l'opportunità?!

l'indagine verrà presentata a didamatica 2013 e nel "pubblico" ci saranno anche miur ed editori.
davvero così pochi sono interessati a dire la propria? nessuno vuole proporre critiche o suggerimenti su uno strumento che ci accompagnerà nei prossimi anni?

ci riprovo
www.andinf.it/indagine
reclamizzate con i vostri colleghi se ritenete valida l'iniziativa
Tornare in alto Andare in basso
choir



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.01.11

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 3:28 pm

Forse l'adesione sarebbe superiore se anche docenti della scuola primaria e secondaria fossero chiamati a rispondere (la primaria non è prevista proprio e la secondaria di I grado c'è fra le classi di concorso ma poi non la trovo nel campo obbligatorio dell'indirizzo). I libri in formato digitale o misto saranno obbligatori per tutti.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 3:46 pm

cicciobello ha scritto:
Valerie ha scritto:
Idem.

in ogni caso mi chiedo, ma come è possibile che noi docenti stiamo spesso a lamentarci del fatto che le decisioni sono prese ai piani alti e ci vengono calate senza sentire il nostro punto di vista e una volta che questo viene richiesto, pochi si prendono la briga di sfruttare l'opportunità?!

l'indagine verrà presentata a didamatica 2013 e nel "pubblico" ci saranno anche miur ed editori.
davvero così pochi sono interessati a dire la propria? nessuno vuole proporre critiche o suggerimenti su uno strumento che ci accompagnerà nei prossimi anni?

ci riprovo
www.andinf.it/indagine
reclamizzate con i vostri colleghi se ritenete valida l'iniziativa

1. Chi ti dice che i colleghi non abbiano partecipato all'indagine?

2. Ti sembra questo il modo di condurre un indagine statistica? Chi organizza queste cose si affida a qualche messaggio su forum scolastici? Che validità scientifica ha un'indagine simile?
Tornare in alto Andare in basso
cicciobello



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 3:54 pm

mac67 ha scritto:


1. Chi ti dice che i colleghi non abbiano partecipato all'indagine?

forse perchè ho accesso al database dove sono registrati i questionari?

mac67 ha scritto:

2. Ti sembra questo il modo di condurre un indagine statistica? Chi organizza queste cose si affida a qualche messaggio su forum scolastici? Che validità scientifica ha un'indagine simile?

chi ti dice che ho condotto l'indagine statistica solo con qualche messaggio su forum scolastici?
hai preso in considerazione l'ipotesi che abbia
- inviato 2813 email a TUTTE le scuole superiori d'italia
- oltre 100 pec ai provveditorati di tutte le province d'italia
- fatto pubblicare la notizia su orizzontescuola, tecnica della scuola, aetnanet ecc. ecc.

se hai suggerimenti da dare...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 5:08 pm

cicciobello ha scritto:
Valerie ha scritto:
Idem.

in ogni caso mi chiedo, ma come è possibile che noi docenti stiamo spesso a lamentarci del fatto che le decisioni sono prese ai piani alti e ci vengono calate senza sentire il nostro punto di vista e una volta che questo viene richiesto, pochi si prendono la briga di sfruttare l'opportunità?!

l'indagine verrà presentata a didamatica 2013 e nel "pubblico" ci saranno anche miur ed editori.
davvero così pochi sono interessati a dire la propria? nessuno vuole proporre critiche o suggerimenti su uno strumento che ci accompagnerà nei prossimi anni?

ci riprovo
www.andinf.it/indagine
reclamizzate con i vostri colleghi se ritenete valida l'iniziativa
mi interessa l'indagine perché uso quotidianamente materiale digitale. Senza non saprei più 'vivere'. Insegno francese alla scondaria di primo grado. Posso partecipare?
Tornare in alto Andare in basso
cicciobello



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 5:28 pm

Valerie ha scritto:
mi interessa l'indagine perché uso quotidianamente materiale digitale. Senza non saprei più 'vivere'. Insegno francese alla scondaria di primo grado. Posso partecipare?

a dire il vero abbiamo costruito il questionario modulandolo per la secondaria di II grado
grazie la disponibilità a partecipare
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 5:34 pm

Visto che dici che l'indagine è messa a punto per ragionare sui nuovi strumenti di insegnamento, mi piace proporvi questo

per una riflessione che sencondo me è ora di cominciare a fare.

perdonatemi se sono OT


Ultima modifica di Ire il Mer Apr 10, 2013 6:28 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 6:01 pm

Ire che ci proponi?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 6:12 pm

cicciobello ha scritto:
mac67 ha scritto:


1. Chi ti dice che i colleghi non abbiano partecipato all'indagine?

forse perchè ho accesso al database dove sono registrati i questionari?

mac67 ha scritto:

2. Ti sembra questo il modo di condurre un indagine statistica? Chi organizza queste cose si affida a qualche messaggio su forum scolastici? Che validità scientifica ha un'indagine simile?

chi ti dice che ho condotto l'indagine statistica solo con qualche messaggio su forum scolastici?
hai preso in considerazione l'ipotesi che abbia
- inviato 2813 email a TUTTE le scuole superiori d'italia
- oltre 100 pec ai provveditorati di tutte le province d'italia
- fatto pubblicare la notizia su orizzontescuola, tecnica della scuola, aetnanet ecc. ecc.

se hai suggerimenti da dare...

Personalmente non ne so nulla, nella mia scuola non è giunta notizia di questa iniziativa. E il fatto che ti lamenti che pochi abbiano compilato il questionario mi fa pensare che sono in numerosa compagnia.

Ciò detto, vorrei farti notare (e lo dico senza alcuna intenzione polemica) che scrivere alle scuole serve a poco. I tuoi messaggi potrebbero essere finiti nello spam o semplicemente essere ignorati, in particolare se provenienti da utente sconosciuto e/o non istituzionale. Certe iniziative, se non hanno il supporto del ministero, difficilmente hanno succeso nel coinvolgere la classe docente.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 6:24 pm

Valerie, prova a cliccare sulla parola "questo" dovrebbe essere in collegamento il link
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 6:39 pm

Ire ha scritto:
Visto che dici che l'indagine è messa a punto per ragionare sui nuovi strumenti di insegnamento, mi piace proporvi questo

per una riflessione che sencondo me è ora di cominciare a fare.

perdonatemi se sono OT

Sono parole di buon senso. Pensiamo che ci attenda un futuro radioso, ma il presente è quello di un vasto analfabetismo funzionale: chi legge non capisce quello che ha letto (dati OCSE). La sensazione netta ( e dicendo sensazione mi tengo prudente) è che da anni siamo abbandonati a noi stessi.
Tornare in alto Andare in basso
cicciobello



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 6:40 pm

mac67 ha scritto:


Personalmente non ne so nulla, nella mia scuola non è giunta notizia di questa iniziativa. E il fatto che ti lamenti che pochi abbiano compilato il questionario mi fa pensare che sono in numerosa compagnia.

se la cosa ti rende orgogliosa...
contenta tu...
si fortifica in me la convinzione di avere ragione rispetto a quanto avevo scritto prima, tutti buoni a lamentarci di non essere adeguatamente ascoltati, di dover subire il piatto pronto che ci propinano gli editori, ma quando concretamente si potrebbe far sentire la nostra opinione, nulla



mac67 ha scritto:

Ciò detto, vorrei farti notare (e lo dico senza alcuna intenzione polemica) che scrivere alle scuole serve a poco. I tuoi messaggi potrebbero essere finiti nello spam o semplicemente essere ignorati, in particolare se provenienti da utente sconosciuto e/o non istituzionale. Certe iniziative, se non hanno il supporto del ministero, difficilmente hanno succeso nel coinvolgere la classe docente.

di certo non sono finiti nello spam, dato che alcune scuole hanno affisso il comunicato. il server di posta è unico e quindi se un mittente è considerato uno spammer le sue mail non arriveranno a nessun indirizzo @istruzione.it
diversa è la questione se il comunicato è stato ignorato, 2800 scuole non sono facili da monitorare, ma questo non va ad onore della scuola che l'avesse ignorato.
si ignorano le mail che vogliono venderti viagra, non le mail che informano di iniziative utili e probabilmente innovative. l'indagine ha lo scopo di registrare le indicazioni che possono dare i docenti sulla base della loro esperienza su un argomento che è di grande attualità in questo momento

mi rifiuto di credere che la classe docente è costituita da automi che rispondono solo alle iniziative che hanno l'imprimatur del ministero.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4689
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 7:11 pm

[quote="cicciobello"][quote="mac67"]

Personalmente non ne so nulla, nella mia scuola non è giunta notizia di questa iniziativa. E il fatto che ti lamenti che pochi abbiano compilato il questionario mi fa pensare che sono in numerosa compagnia.
[/quote]

se la cosa ti rende orgogliosa...
contenta tu...
si fortifica in me la convinzione di avere ragione rispetto a quanto avevo scritto prima, tutti buoni a lamentarci di non essere adeguatamente ascoltati, di dover subire il piatto pronto che ci propinano gli editori, ma quando concretamente si potrebbe far sentire la nostra opinione, nulla



[quote="mac67"]
Ciò detto, vorrei farti notare (e lo dico senza alcuna intenzione polemica) che scrivere alle scuole serve a poco. I tuoi messaggi potrebbero essere finiti nello spam o semplicemente essere ignorati, in particolare se provenienti da utente sconosciuto e/o non istituzionale. Certe iniziative, se non hanno il supporto del ministero, difficilmente hanno succeso nel coinvolgere la classe docente.[/quote]

di certo non sono finiti nello spam, dato che alcune scuole hanno affisso il comunicato. il server di posta è unico e quindi se un mittente è considerato uno spammer le sue mail non arriveranno a nessun indirizzo @istruzione.it
diversa è la questione se il comunicato è stato ignorato, 2800 scuole non sono facili da monitorare, ma questo non va ad onore della scuola che l'avesse ignorato.
si ignorano le mail che vogliono venderti viagra, non le mail che informano di iniziative utili e probabilmente innovative. l'indagine ha lo scopo di registrare le indicazioni che possono dare i docenti sulla base della loro esperienza su un argomento che è di grande attualità in questo momento

mi rifiuto di credere che la classe docente è costituita da automi che rispondono solo alle iniziative che hanno l'imprimatur del ministero.
[/quote]

In primo luogo, sono maschietto :-)

Non capisco da cosa deduci che sono contento, quasi quasi mi fai pentire di averlo compilato, quel questionario.

Il fatto che alcune scuole abbiano ricevuto l'e-mail di cui parli non signifca che lo abbiano ricevute tutte, ognuna ha il suo server di posta.

A parte questo, dovresti avere un'idea di quanta posta riceva una scuola ogni giorno, di quante circolari, informazioni da parte del ministero, dell'ufficio scolastico regionale, dagli enti territoriali arrivano. Pensi davvero che un fax o una e-mail da parte di una associazione privata riceva l'attenzione che vorresti che avesse?
Tornare in alto Andare in basso
cicciobello



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Mer Apr 10, 2013 7:46 pm

mac67 ha scritto:

In primo luogo, sono maschietto :-)

pardon

mac67 ha scritto:

Non capisco da cosa deduci che sono contento, quasi quasi mi fai pentire di averlo compilato, quel questionario.

fossi in te ne sarei orgoglioso! :-)

mac67 ha scritto:

Il fatto che alcune scuole abbiano ricevuto l'e-mail di cui parli non signifca che lo abbiano ricevute tutte, ognuna ha il suo server di posta.

non ho inviato all'indirizzo sul dominio registrato dalla scuola ma all'indirizzo codice_meccanografico@istruzione.it, il server è unico, e quando il mail server non riconosce l'indirizzo come valido ti rimanda una mail per comunicartelo, ne ho ricevuto non più di una 50ina su 2800 mail inviate,
sarebbe interessante sapere se e quando le segreterie leggono la mail @istruzione.it

mac67 ha scritto:

A parte questo, dovresti avere un'idea di quanta posta riceva una scuola ogni giorno, di quante circolari, informazioni da parte del ministero, dell'ufficio scolastico regionale, dagli enti territoriali arrivano. Pensi davvero che un fax o una e-mail da parte di una associazione privata riceva l'attenzione che vorresti che avesse?

ma infatti avevo messo in conto che qualcuna possa sfuggire, ma capisci bene che su 2800 scuole contattate, anche se solo 10 mail su 100 andassero a segno si tratta di 280 scuole, e quindi qualche decina di migliaia di docenti potenzialmente raggiungibili, non ambisco a più di 500 questionari!
Tornare in alto Andare in basso
cicciobello



Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: prime statistiche   Dom Apr 14, 2013 10:21 pm

dopo una settimana, circa 150 colleghi da tutta italia hanno risposto al questionario.
una "fotografia" del docente italiano che adotta un testo digitale potete trovarla nella seguente pagina
http://www.andinf.it/indagine/grafici.php

in sintesi.
donna oltre la metà dei colleghi che ha risposto, età media 48.9 anni, oltre il 20% insegna al liceo scentifico (tradizionale + s.a.), al secondo posto i tecnici tecnologici ad indirizzo informatico.
le prime sono le classi dove si adottano maggiormente i testi digitali (il triennio post riforma in generale molto avanti rispetto a quarte e quinte vecchio ordinamento)
I più partecipativi i colleghi lombardi, seguiti da campani e piemontesi.
tutti hanno o il computer desktop o il notebook, molti meno quelli che posseggono un tablet.
i dati sulle risposte fornite al questionario verranno pubblicate alla scadenza dell'indagine, il 3 maggio

per chi volesse partecipare ricordo il link http://www.andinf.it/indagine/
Tornare in alto Andare in basso
russele



Messaggi : 493
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Lun Apr 15, 2013 2:37 pm

Anche nella mia scuola non è arrivato nulla ma probabilmente perchè trattasi di secondaria di primo grado o, perchè, trattasi di scuola di estrema periferia, priva di un centesimo, in cui la connessione ad internet funziona un giorno si e quattro no.
A parte l'ironia, la questione digitale mi spaventa e non poco.
Il lato positivo è che saremo tutti costretti ad adeguarci alle nuove TIC, volenti e nolenti. Adoro lavorare con la LIM ed il PC ed i ragazzi sembrano notevolmente apprezzare il docente che propone le sue lezioni in questa maniera. Dicevo però che mi spaventa l'enorme divario che per forza di cose verrà a crearsi tra le scuole dove i presidi riusciranno a recupare soldi per adeguare le aule e quelle scuole in cui tutto ciò non avverrà mai.
Riprendo come esempio la mia in cui ci condividiamo 10 postazioni PC tra medie e primaria, in cui le stampanti sono prive di toner e carta da dicembre. Le LIM sono tre e dobbiamo dividercele tra 12 classi.
Chiedere, poi, ad un ragazzo di stamparsi il materiale a casa, significa caricare famiglie già in difficoltà economica di altre spese. Sempre che lo facciano.
Capite che quest'aria di rinnovamento (bellissima, per carità) è un pò come fare le nozze con i fichi secchi per molte realtà.
Basterebbe che prima di riempirsi la bocca di bellissime cose, il ministro venisse nelle varie periferie romane, napoletane, milanesi e chieda di fare pipì od una fotocopia: "scusi, ma dov'è la carta?".....
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali   Lun Apr 15, 2013 3:46 pm

russele ha scritto:

Capite che quest'aria di rinnovamento (bellissima, per carità) è un pò come fare le nozze con i fichi secchi per molte realtà.
Basterebbe che prima di riempirsi la bocca di bellissime cose, il ministro venisse nelle varie periferie romane, napoletane, milanesi e chieda di fare pipì od una fotocopia: "scusi, ma dov'è la carta?".....
Bravissima Russele, condivido in pieno!!!
Tornare in alto Andare in basso
 
Prima indagine statistica nazionale sui libri di testo digitali
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» chi adotta cosa??
» Ho fatto la mia prima IUI
» prima eco di monitoraggio
» Un po' di statistica
» Quale libro state leggendo?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: