Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Colloqui con i genitori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Gloriamu79



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 07.02.12

MessaggioOggetto: Colloqui con i genitori   Mer Apr 10, 2013 8:05 pm

Salve,

nella scuola dove sono supplente mi hanno detto che i colloqui si fanno in "coppia" con l'insegnante complementare di classe.

Io preferirei farli da sola, per varie ragioni, ma soprattutto perché con una insegnante in particolare ci sono alcuni attriti.

Posso chiedere comunque di poter fare i colloqui in un'aula da sola?
(tra l'altro ho 2 classi, dovrei allora farli anche con l'altra?)

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Mer Apr 10, 2013 8:24 pm

Di che tipo di colloqui parli? Si tratta di scuola primaria?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 10:21 am

se tu hai qualcosa da comunicare ai genitori che ritieni riservata, non vedo perchè dovresti essere obbligata a farli in compresenza. Eventualmente con le situazioni più delicate convoca i genitori ad un incontro nell'ora dedicata a questo e non nei colloqui generali. Comunque probabilmente la cosa si svolge così: insieme nel ricevimento generale (la riunione di classe) e successivamente da soli per parlare con i genitori, singolarmente, dei rispettivi figli.


Ultima modifica di Ire il Gio Apr 11, 2013 12:41 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
zuneta



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 12:26 pm

Io preferisco sempre essere con le mie colleghe di classe durante i colloqui, oltretutto quello che devo dire prima lo condivido con le colleghe e poi lo comunico ai genitori. Le colleghe possono essere o meno d'accordo, ma preferisco avere sempre dei testimoni. Parlo di scuola primaria.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 12:51 pm

zuneta ha scritto:
Io preferisco sempre essere con le mie colleghe di classe durante i colloqui, oltretutto quello che devo dire prima lo condivido con le colleghe e poi lo comunico ai genitori. Le colleghe possono essere o meno d'accordo, ma preferisco avere sempre dei testimoni. Parlo di scuola primaria.



Assolutamente si. Alla scuola secondaria i genitori si ricevono a porte aperte durante l'orario di ricevimento in sala professori. Mi è capitato che in alcune scuole (parlo per le superiori) si raccomandasse esplicitamente di non essere mai soli ai colloqui per non trovarsi nell'antipatica situazione di un genitore (ma anche di un insegnante) che sostenesse qualcosa di diverso da quanto discusso. Anche quando si discutono situazioni delicate e si possono chiudere le porte, le famiglie devono sapere che attraverso di me informano l'intero CdC (non posso e non voglio avere segreti e rapporti confidenziali con le famiglie, soprattutto quelli che esautorano i colleghi dello stesso CdC), non c'è mai tra docenti e famiglie un rapporto confidenziale "uno a uno": è sempre bene essere affiancati dai colleghi, per garantire la correttezza di tutti
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 1:23 pm

A meno che la famiglia non abbia da recriminare qualcosa nei confronti del docente e allora le cose cambierebbero? Forse sarebbe meglio fossero riservate?

Non sono d'accordo fino in fondo a che ad un colloquio personale sia presente un'altra persona. Se voglio informare il cdc di qualcosa lo faccio attraverso il coordinatore o chiedendo un incontro con il cdc.
Può essere che ci siano problemi con quel singolo docente o richieste particolari a quel singolo docente, o accordi sulle modalità didattiche o qualsiasi necessità possa insorgere nei rapporti con quel singolo docente e non vedoil motivo di farlo sapere ad altri. Le parole di un insegnante valgono come quelle di un genitore cioè nulla e in caso di incomprensioni le cose vanno messe per iscritto e quello fa fede.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 1:27 pm

Alla scuola secondaria i genitori si ricevono a porte aperte durante l'orario di ricevimento in sala professori.

Ma con nessuno che ti sta a fianco ad ascoltare.

scommetto che se chiedi ad un collega presente nella stanza dei colloqui di testimoniare su qualcosa che ti ha detto un genitore durante un colloquio non trovi la sua disponibilità perchè non stava ascoltando

se vado ad un incontro con un insegnante, che in effetti, sì, di solito si svolge nell'aula docenti con l'andirivieni di eventuali insegnanti occupati nelle loro faccente, e vedo qualcuno che si mette ad ascoltare, sicuramente gli chiedo se abbia bisogno di qualcosa.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 2:30 pm

Ire ha scritto:
A meno che la famiglia non abbia da recriminare qualcosa nei confronti del docente e allora le cose cambierebbero? Forse sarebbe meglio fossero riservate?

Non sono d'accordo fino in fondo a che ad un colloquio personale sia presente un'altra persona. Se voglio informare il cdc di qualcosa lo faccio attraverso il coordinatore o chiedendo un incontro con il cdc.
Può essere che ci siano problemi con quel singolo docente o richieste particolari a quel singolo docente, o accordi sulle modalità didattiche o qualsiasi necessità possa insorgere nei rapporti con quel singolo docente e non vedoil motivo di farlo sapere ad altri. Le parole di un insegnante valgono come quelle di un genitore cioè nulla e in caso di incomprensioni le cose vanno messe per iscritto e quello fa fede.



è questo il punto: quello tra insegnanti e genitori non è un colloquio personale, ma professionale e ufficiale, a meno che non ci si stia scambiando la ricetta della pastiera.
Anche quando non c'è necessità di un testimone (e a mio avviso c'è sempre, o ci potrebbe essere, da tutte e due le parti), non ci sono questioni personali, nel senso di condivisibili soltanto da due interlocutori, di cui discutere. Le lagnanze o le richieste di chiarimenti didattici nei confronti di un singolo insegnante riguardano anche gli altri colleghi del CdC, dal momento che si lavora in forma collegiale e si condividono le scelte didattiche sulle quali ci si aggiorna periodicamente (l'andamento della programmazione disciplinare è sempre all'ordine del giorno dei CdC e, a fianco a quella delle discipline, esiste una programmazione di classe), o comunque non necessitano di ritirarsi in disparte. Non dico di condividere in piazza questioni personali, ma concepire il colloquio con le famiglie come qualcosa di informale e quindi fruibile in una chiacchierata friendly a quattr'occhi si presta a storture e non garantisce la necessaria trasparenza.
Chi ci sollecita a questa discussione vorrebbe parlare con le famiglie lontano da orecchie indiscrete, quelle dei suoi stessi colleghi, con cui non ha un buon rapporto: questo assolutamente non va! Il nostro rapporto di lavoro è con i colleghi, con i quali si stabiliscono strategie comuni
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 2:32 pm

Ire ha scritto:
Alla scuola secondaria i genitori si ricevono a porte aperte durante l'orario di ricevimento in sala professori.

Ma con nessuno che ti sta a fianco ad ascoltare.

scommetto che se chiedi ad un collega presente nella stanza dei colloqui di testimoniare su qualcosa che ti ha detto un genitore durante un colloquio non trovi la sua disponibilità perchè non stava ascoltando

se vado ad un incontro con un insegnante, che in effetti, sì, di solito si svolge nell'aula docenti con l'andirivieni di eventuali insegnanti occupati nelle loro faccente, e vedo qualcuno che si mette ad ascoltare, sicuramente gli chiedo se abbia bisogno di qualcosa.


ti assicuro che perderesti i tuoi soldi! Non siamo mica in un confessionale, e se la comunicazione ha carattere più peronale, basta segnalarlo e si troverà una situazione più consona. Ma mai appartarsi da soli!
Non è questione di mettersi all'ascolto, ma di svolgere un colloquio in una situazione di trasparenza e correttezza. Se al colloquio con un genitore è presente un altro insegnante di classe non vedo perchè non possa intervenire
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 3:33 pm

Non ho parlato di appartarmi da sola con un docente, lucetta.

Non ci sono problemi ad aver un colloquio in un luogo pubblico.
Ma proprio perchè si tratta di un rapporto professionale, tra un genitore e il docente di suo figlio, quindi tra il genitore e una persona che si occupa del minore in sua vece durante le ore cui il ragazzo gli è affidato, posso aver bisogno di comunicare qualcosa ad un docente e solo a quello. La derfinizione "colloquio personale con il docente" avrà una sua valenza e il pregiudizio di non voler "rimanere soli" per avere la testimonianza di ciò che è stato detto riporta sempre al solito vecchio e a quanto pare insolubile problema della diffidenza tra le parti che non fa bene, prima di tutto, ai ragazzi.

E questo è un discorso generale come quello che fai tu che dici "mai rimanere soli con i genitori perchè ecc ecc ecc"

E' ovvio che se si dovesse presentare la situazione particolare di un colloquio con un pluricondannato violento, genitore, ahimè di un alunno, certe precauzioni andrebbero prese.

Ma in casi particolari, non nella regola-
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
zuneta



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 5:07 pm

Ire mi dispiace contraddirti, ma anche i genitori migliori, in certe occasioni possono diventare il peggio del peggio, perchè purtroppo spesso, il genitore, se un insegnante comunica qualcosa che non va, non sempre vede il fatto che l'insegnante vuole aiutare il bambino/ragazzo e chiede la collaborazione della famiglia, vedo subito quello che viene detto dall'insegnante come un attacco personale, al suo metodo educativo ecc.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 5:14 pm

capisco, ma il discorso a cosa porta?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 5:20 pm

Sinceramente non capisco questi colloqui in coppia, non mi è mai capitato di avere un collega che mi affianca durante i colloqui con i genitori (parlo di scuola superiore) e mi stupisco perchè non ne vedo l'utilità. In sede di colloquio ognuno di noi parla ai genitori in relazione al proprio lavoro in classe, al profitto e alla disciplina del figlio durante le sue ore di lezione...cosa c'entrano gli altri colleghi che colloquieranno con i genitori autonomamente per la loro disciplina. Non capisco il discorso sulla trasparenza o sul confessionale che fa Lucetta...mi piacerebbe capire meglio!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 5:21 pm

zuneta ha scritto:
Ire mi dispiace contraddirti, ma anche i genitori migliori, in certe occasioni possono diventare il peggio del peggio, perchè purtroppo spesso, il genitore, se un insegnante comunica qualcosa che non va, non sempre vede il fatto che l'insegnante vuole aiutare il bambino/ragazzo e chiede la collaborazione della famiglia, vedo subito quello che viene detto dall'insegnante come un attacco personale, al suo metodo educativo ecc.
Quindi????
Tornare in alto Andare in basso
zuneta



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 5:27 pm

giovanna onnis ha scritto:
zuneta ha scritto:
Ire mi dispiace contraddirti, ma anche i genitori migliori, in certe occasioni possono diventare il peggio del peggio, perchè purtroppo spesso, il genitore, se un insegnante comunica qualcosa che non va, non sempre vede il fatto che l'insegnante vuole aiutare il bambino/ragazzo e chiede la collaborazione della famiglia, vedo subito quello che viene detto dall'insegnante come un attacco personale, al suo metodo educativo ecc.
Quindi????

Ah non ho concluso, quindi meglio essere in due. Come dice lucetta è un colloquio professionale!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 5:46 pm

Certo che è un colloquio professionale, ma io come professionista perchè devo essere affiancata da altri colleghi? Una cosa sono i cdc che possono essere aperti a tutti i genitori o ai soli rappresentanti di classe e interveniamo collegialmente, un'altra cosa sono i colloqui individuali che, appunto, sono individuali e non collegiali. Se qualcuno di noi vuole "compagnia" la chiede ad un collega disponibile, ma la cosa non deve e non può essere imposta dalla dirigenza.
A propositò di professionalità, se voglio un colloquio professionale con uno specialista ortopedico, lui professionalmente mi riceve da solo non si fa affiancare dal suo collega specialista dermatologo....la stessa cosa penso di noi insegnanti in qualità di professionisti e specialistri nella nostra disciplina
Tornare in alto Andare in basso
zuneta



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 6:33 pm

forse io la vedo in modo diverso perchè alla primaria, almeno nel mio plesso, i consigli di interclasse vengono fatti insieme a tutte le altre classi (10) e ai rappresentanti dei genitori di tutte le classi, per cui se dobbiamo parlare ai genitori di certe problematiche, non lo facciamo quando siamo tutti insieme, ma quando siamo insieme come team.
Tornare in alto Andare in basso
precary80



Messaggi : 2011
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 8:07 pm

Siamo ridotti proprio male (scusate la battuta, non è contro nessuno)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Gio Apr 11, 2013 10:23 pm

giovanna onnis ha scritto:
Se qualcuno di noi vuole "compagnia" la chiede ad un collega disponibile

Prendo le tue parole giovanna, per richiamare la "compagnia" e ribadisco, più ci penso a questa faccenda che non avevo mai preso in considerazione nel corso di tutti gli anni di colloqui che ho alle spalle, più mi sale un grido di ribellione ed indignazione: non voglio compagnia quando parlo con un docente di una determinata disciplina del rendimento, dei problemi o di quant'altro che riguardano mio figlio e quella disciplina. Ma non esiste proprio.
Se il docente ha paura di essere male interpretato sa che può registrare la conversazione per il suo uso personale, può dirmi o non dirmi di questa sua eventuale iniziativa, non me ne importa nulla. Dal canto mio, non temo mai di andare oltre (e nel caso mi scuserei) e l'eventuale mala interpretazione delle mie parole....................beh, pazienza!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Ven Apr 12, 2013 3:04 pm

Sai Ire, oltre alle considerazioni che ho già fatto, trovo anche abbastanza "triste" che un docente per fare i colloqui con i genitori senta il bisogno di "testimoni" e, quindi della compagnia di un collega....a parte che non avevo mai sentito una cosa del genere. In tanti, anzi tantissimi colloqui che ho fatto sia come madre che come docente non ho mai visto nulla di simile
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Ven Apr 12, 2013 3:31 pm

Ci stiamo accapigliando per niente.
Ogni ordine di scuola ha delle modalità diverse in base all'età dei ragazzi, ma soprattutto all'organizzazione scolastica.
Alle elementari si lavora molto in team. Si può dire che esiste un'unica équipe e non tanti singoli. Tant'è che tutte le settimane, e sottolineo tutte le settimane, ci si incontra e si fa programmazione. I colloqui individuali quindi hanno un significato relativo. Si chiamano così perché l'équipe parla di un alunno alla volta con la di lui famiglia.
Alle medie è già diverso. Ognuno programma per conto suo o al limite per materia, due o tre volte l'anno. Ognuno ha un orario di ricevimento per colloqui individuali, cioè ogni insegnante riceve da solo una famiglia alla volta. È vero che le decisioni si prendono in cdc, ma questo cdc non ha nulla a che vedere con l'équipe pedagogica delle elementari.
Poi è anche vero che alle medie ci sono occasioni in cui due o più insegnanti ricevono i genitori. Ma non si tratta più di colloqui individuali in senso stretto, bensì di colloqui in cui i due o tre insegnanti in questione parlano a nome di tutto il cdc. Per esempio alla consegna delle pagelle, in caso di convocazione dei genitori per la sospensione di un alunno, etc.
Non mi pronuncio sulle superiori perché non ci ho mai lavorato.
Che ne dite? Ho fatto un riassunto abbastanza 'rappresentativo'? ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Ven Apr 12, 2013 3:34 pm

sì, Giovanna, concordo, non hai idea di come io sia rimasta colpita dalle affermazioni delle tue colleghe, come davvero il grido di rifiuto sia forte.

Ma come si può solo sentire: non voglio segreti con i genitori, non sono in confessionale

Siete quelli cui affido mio figlio quando non ci sono io, e mio figlio, oltre ad essere un alunno, è una persona in crescita. Come posso stare tranquilla se non volete sapere di lui cose anche segrete, cose che vi potrebbero aiutare ad aiutarlo, o a non ferirlo?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Ven Apr 12, 2013 3:35 pm

@ Valerie: ma proprio per nulla!! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Ven Apr 12, 2013 3:55 pm

Valerie ha scritto:
Ci stiamo accapigliando per niente.
Ogni ordine di scuola ha delle modalità diverse in base all'età dei ragazzi, ma soprattutto all'organizzazione scolastica.
Alle elementari si lavora molto in team. Si può dire che esiste un'unica équipe e non tanti singoli. Tant'è che tutte le settimane, e sottolineo tutte le settimane, ci si incontra e si fa programmazione. I colloqui individuali quindi hanno un significato relativo. Si chiamano così perché l'équipe parla di un alunno alla volta con la di lui famiglia.
Cioè vuoi dire che tutte le settimane l'equipe di docenti incontra collegialmente tutti i genitori?
Tornare in alto Andare in basso
zuneta



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: Re: Colloqui con i genitori   Ven Apr 12, 2013 4:02 pm

no, Valerie intendeva che tutte le settimane le insegnanti della primaria si incontrano, in team, e discutono dei problemi relativi alla classe e programmano insieme. Insieme si decidono le strategie migliori per far sì che tutti i bambini raggiungano i loro obiettivi, insieme si decide se è necessario parlare con un genitore per qualche problematica, anche se riguarda solo alcune discipline. E' proprio diversa l'organizzazione.
Tornare in alto Andare in basso
 
Colloqui con i genitori
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» colloquio con i genitori(nido)
» colloqui individuali con i genitori
» vacanze per genitori single
» Mantenere i proprio genitori
» Avete visto il servizio delle Iene di ieri dei bambini tolti ai genitori?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: