Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 competenze insegnante di sostegno.. dubbi..

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
carrie2013



Messaggi : 123
Data d'iscrizione : 26.02.13

MessaggioOggetto: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Mer Apr 24, 2013 5:01 pm

Buonasera, sono perplessa. Sono un'insegnante di psicologia abilitata sostegno, e quest'anno ho una supplenza annuale, e sono felicissima (pagamenti a parte, ma non è questa la sede!)
Ho un dubbio; seguo dei ragazzi in un liceo delle scienze umane. Purtroppo non sono mai stata un fenomeno nelle materie scientifiche ed ho effettuato sempre studi umanistici a causa di questa mia difficoltà. Mi chiedo come si debba comportare una prof di sostegno area umanistica nel caso di compiti di matematica. Ho fatto presente alla collega che non sono molto portata ed ho delle difficoltà (ma siamo dei robot??) e lei mi ha risposto che devo essere preparata anche in matematica e quindi durante i compiti essere in grado di risolvere equazioni ecc. Mi è preso un colpo non saprei dove mettermi le mani sapete qual è la normativa vigente in proposito? Io devo essere in grado di risolvere i compiti delle classi alle quali sono assegnata? Scusate magari per voi è una domanda sciocca ma amo il mio lavoro e vorrei farlo al meglio e nella più limpida consapevolezza. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
peach79



Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Mer Apr 24, 2013 7:39 pm

se sei abilitata sul sos, dovresti sapere che l'insegnante di sos non è un tuttologo, ma un mediatore. il tuo compito è quello di "traghettare" l'alunno durante l'apprendimento e rendere questo più facile. non sei tu che devi risolvere le equazioni (se te le vai a riguardare non sono poi così difficili da risolvere), ma devi trovare, in teoria con l'aiuto della tua collega, un modo per far capire a lui come si risolvono e poi guidarlo durante il compito.
e dì alla tua collega che ha un'idea molto distorta dell'insegante di sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
Nessunpericolo



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 09.11.12

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Ven Apr 26, 2013 3:59 pm

No no, la tua collega sbagli ma sai ci provano in molti, fai presente che sei un insegnante di sostegno dell'area umanistica e che quindi non sei assolutamente tenuta ad essere un'esperta in matematica.
Sai il problem solving? Non fare mai in modo che un problema di qualcun'altro diventi un tuo problema, quel ragazzo è un alunno della collega di matematica ed è la collega di matematica a doversi preoccupare delle modalità attraverso le quali il VOSTRO (NON TUO) alunno possa raggiungere gli obiettivi minimi. Tu renditi disponibile, seguilo quando prende gli appunti in classe, cerca di capire cosa non ha capito (scusa il gioco di parole) e "porgi" tutti questi problemi alla docente di MATEMATICA, in modo che lei trovi il giusto modo per fargli superare questi ostacoli.
Io quando trovo qualche collega che "non capisce" ho imparato, quando vedo che "non si fa persuaso" quando gli spiego che non sono tenuto a supplire il docente di classe, ad usare una formulina magica "ok, visto che non riusciamo ad intenderci convochiamo un cdc straordinario con la presenza del DS e discutiamo la cosa in quella sede". Vedrai che rinsavisce di colpo (ed anche se non lo facesse quel cdc potrebbe essere la sede per mettere le cose in chiaro anche per gli anni futuri).
Tornare in alto Andare in basso
Indignazione



Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 11.04.12

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Ven Apr 26, 2013 4:28 pm

Nessunpericolo ha scritto:
No no, la tua collega sbagli ma sai ci provano in molti, fai presente che sei un insegnante di sostegno dell'area umanistica e che quindi non sei assolutamente tenuta ad essere un'esperta in matematica.
Sai il problem solving? Non fare mai in modo che un problema di qualcun'altro diventi un tuo problema, quel ragazzo è un alunno della collega di matematica ed è la collega di matematica a doversi preoccupare delle modalità attraverso le quali il VOSTRO (NON TUO) alunno possa raggiungere gli obiettivi minimi. Tu renditi disponibile, seguilo quando prende gli appunti in classe, cerca di capire cosa non ha capito (scusa il gioco di parole) e "porgi" tutti questi problemi alla docente di MATEMATICA, in modo che lei trovi il giusto modo per fargli superare questi ostacoli.
Io quando trovo qualche collega che "non capisce" ho imparato, quando vedo che "non si fa persuaso" quando gli spiego che non sono tenuto a supplire il docente di classe, ad usare una formulina magica "ok, visto che non riusciamo ad intenderci convochiamo un cdc straordinario con la presenza del DS e discutiamo la cosa in quella sede". Vedrai che rinsavisce di colpo (ed anche se non lo facesse quel cdc potrebbe essere la sede per mettere le cose in chiaro anche per gli anni futuri).

L'insegnante di matematica dovrebbe richiedere un insegnante di sostegno dell'area scientifica.

Perché alcuni insegnanti hanno la copertura dei colleghi di sostegno e altri devono lavorare il doppio?

Sorprende, inoltre, che l'insegnante che ha avviato il forum sia così sprovveduta: non sa della finalità della suddivisione per aree disciplinari? E' anche laureata in psicologia e potrebbe avere a che fare con problematiche legate all'inserimento scolastico dei ragazzi disabili proprio in qualità di psicologa e dovrebbe avere una prontezza maggiore anche nei confronti dei colleghi.

Gli argomenti più semplici vanno individuati dall'insegnante della materia, ma le tecniche per farli capire toccano all'insegnante di sostegno.

Ci sono tante psicologhe giovani che intervengono nelle scuole e sono così prodighe di tanti bei consigli impraticabili, ma quando tocca a loro il caso concreto....

Ci saranno sempre più discussioni nelle scuole, dato che il numero dei diversamente abili che si iscrivono anche al triennio delle superiori sta aumentando e anche le commissioni degli esami di Stato dovranno affrontare un lavoro sempre maggiore a parità di compenso.

Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Ven Apr 26, 2013 5:50 pm

Credo proprio che tutti questi problemi non si avrebbero se si evitasse di mettere le persone in un posto che non è il loro...
Ovviamente anche a me è capitato quanto è successo a carrie, ho avuto una collega di matematica molto carina e disponibile che non ha preteso che io sapessi la matematica da laureata in discipline umanistiche e ci ha pensato lei... il problema è, secondo me, PERCHE' dobbiamo essere messi in classe a fare ciò che non sappiamo fare?
La storia che l'insegnante di sostegno è un mediatore è una favola bella, se io non conosco la disciplina non so proprio che cosa mediare, sto in classe vicino al ragazzino a fare poco-niente e mi pagano pure... assurdo.

Su quanto dice indignazione, il problema è proprio che ci sono "insegnanti di sostegno" e che ci sono "aree disciplinari", che comunque sono arbitrarie e sempre foriere di contenzioso. Perchè c'è un docente di area umanistica, dici? perchè in un liceo delle scienze umane è semplicemente più probabile... a volte si cerca di tutelare il posto del docente e non è importante la disciplina.

Se invece si avesse un'altra articolazione senza docenti di sostegno come li intendiamo oggi, cioè una compresenza di due colleghi di matematica nell'ora di matematica e due docenti di italiano nell'ora di italiano, di cui uno "di sostegno vero", non esisterebbero problemi...
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Ven Apr 26, 2013 5:54 pm

Indignazione ha scritto:

Gli argomenti più semplici vanno individuati dall'insegnante della materia, ma le tecniche per farli capire toccano all'insegnante di sostegno.

Scusa, chi l'ha detto? a me risulta che il docente di sostegno deve individuare le tecniche per far sì che il docente di materia possa far capire all'alunno disabile... ovviamente, che tecniche può capire il poveretto di una materia che non conosce? e soprattutto come può trasmettere delle tecniche didattiche prive di contenuto a uno che invece la sua materia la conosce? è aria fritta!
Non c'è niente di più inutile di un docente di sostegno fuori posto... fa praticamente l'assistente ad personam, copia dalla lavagna, guarda se scrive sul quaderno... cose così, che qualsiasi compagno saprebbe fare
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Mar Apr 30, 2013 5:46 pm

carrie2013 ha scritto:
Buonasera, sono perplessa. Sono un'insegnante di psicologia abilitata sostegno, e quest'anno ho una supplenza annuale, e sono felicissima (pagamenti a parte, ma non è questa la sede!)
Ho un dubbio; seguo dei ragazzi in un liceo delle scienze umane. Purtroppo non sono mai stata un fenomeno nelle materie scientifiche ed ho effettuato sempre studi umanistici a causa di questa mia difficoltà. Mi chiedo come si debba comportare una prof di sostegno area umanistica nel caso di compiti di matematica. Ho fatto presente alla collega che non sono molto portata ed ho delle difficoltà (ma siamo dei robot??) e lei mi ha risposto che devo essere preparata anche in matematica e quindi durante i compiti essere in grado di risolvere equazioni ecc. Mi è preso un colpo non saprei dove mettermi le mani sapete qual è la normativa vigente in proposito? Io devo essere in grado di risolvere i compiti delle classi alle quali sono assegnata? Scusate magari per voi è una domanda sciocca ma amo il mio lavoro e vorrei farlo al meglio e nella più limpida consapevolezza. Grazie

la normativa vigente distingue le aree, per cui tu non dovresti occuparti di matematica
Tornare in alto Andare in basso
chiarastella



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Mar Apr 30, 2013 9:49 pm

Sarebbe bello se questa discussione fosse letta dagli strenui sostenitori dell'area unica!!!! Ecco quello che succede quando non si rispetta la normativa vigente e cioè la suddivisione in aree disciplinari.Chi ne paga le conseguenze sono sempre gli alunni: i docenti di sostegno non sono tuttologi. E per favore smettiamola di dire che l'insegnante di sostegno deve essere un mediatore! se non conosco la disciplina come faccio a mediare? speriamo che prevalga il buonsenso e non altro.
Tornare in alto Andare in basso
Fedup



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Mer Mag 01, 2013 6:52 am

chiarastella ha scritto:
Sarebbe bello se questa discussione fosse letta dagli strenui sostenitori dell'area unica!!!! Ecco quello che succede quando non si rispetta la normativa vigente e cioè la suddivisione in aree disciplinari.Chi ne paga le conseguenze sono sempre gli alunni: i docenti di sostegno non sono tuttologi. E per favore smettiamola di dire che l'insegnante di sostegno deve essere un mediatore! se non conosco la disciplina come faccio a mediare? speriamo che prevalga il buonsenso e non altro.

Premetto che insegno nella secondaria di I grado.
Il primo (e speravo anche ultimo) anno in cui ho insegnato sostegno la mia collega (guarda un po') di Matematica era convinta che la Sos servisse a studiare le materie in cui non siamo laureati. Era proprio sicura che io dovessi studiare Matematica, lingue, Arte e via così. Quando ha saputo che invece si studiavano discipline quali Psicologia, Pedagogia, Didattica speciale è caduta dal pero!

Tutto ciò per dire che i colleghi curricolari esigono che il docente di sostegno si faccia carico dell'alunno in toto.
Non potrò mai dimenticare gli sguardi disgustati che mi sono stati rivolti da alcuni colleghi quando hanno saputo che insegnavo sostegno, né certi epiteti con cui una collega era solita apostrofare il malcapitato alunno (ovviamente non in sua presenza!).

Credo che l'eliminazione della figura dell'insegnante di sostegno non sarà positiva per i poveri alunni (e le famiglie, che tanto si battono in tal senso, lo capiranno quando sarà troppo tardi), ma, se ci sarò, quel giorno vorrei godermi lo spettacolo di tanti colleghi alle prese con la disabilità senza nessuno a cui poterla "scaricare".
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Mer Mag 01, 2013 10:07 am

Ma scusate un attimo, eh: possibile che in quella scuola nessuno sappia che gli insegnanti di sostegno sono assegnati per aree disciplinari? E soprattutto, l'orario degli insegnanti di sostegno non viene organizzato apposta per poter seguire la propria area e NON altre?

Io al momento non ho nessun caso di alunni col sostegno, ma quando li ho avuti, alle superiori, era normale che di insegnanti di sostegno ne avessero due, o in qualche caso anche tre, che turnavano nelle varie classi appositamente per seguire i ragazzi nelle PROPRIE materie.

In qualche caso meno grave, ne avevano uno solo, per una sola area disciplinare in cui le difficoltà erano peggiori, ma appunto quell'unico insegnante di sostegno si occupava solo di quell'area, nessuno gli richiedeva di fare da assistente tuttologo anche nelle altre materie. Nelle altre ore, l'insegnante stava in altre classi a seguire altri ragazzi disabili, ma sempre solo nelle sue materie, mica in tutte le altre: tu, se sei incaricata per l'area umanistica, che ci stai a fare in classe durante i compiti di matematica (e soprattutto, perché mai dovresti risolvere le equazioni al posto del ragazzo, che NON E' certo il compito di un insegnante di sostegno, nemmeno di quello di area scientifica)?
Tornare in alto Andare in basso
chiarastella



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: competenze insegnante di sostegno.. dubbi..   Mer Mag 01, 2013 2:02 pm

paniscus ha scritto:
Ma scusate un attimo, eh: possibile che in quella scuola nessuno sappia che gli insegnanti di sostegno sono assegnati per aree disciplinari? E soprattutto, l'orario degli insegnanti di sostegno non viene organizzato apposta per poter seguire la propria area e NON altre?

Io al momento non ho nessun caso di alunni col sostegno, ma quando li ho avuti, alle superiori, era normale che di insegnanti di sostegno ne avessero due, o in qualche caso anche tre, che turnavano nelle varie classi appositamente per seguire i ragazzi nelle PROPRIE materie.

In qualche caso meno grave, ne avevano uno solo, per una sola area disciplinare in cui le difficoltà erano peggiori, ma appunto quell'unico insegnante di sostegno si occupava solo di quell'area, nessuno gli richiedeva di fare da assistente tuttologo anche nelle altre materie. Nelle altre ore, l'insegnante stava in altre classi a seguire altri ragazzi disabili, ma sempre solo nelle sue materie, mica in tutte le altre: tu, se sei incaricata per l'area umanistica, che ci stai a fare in classe durante i compiti di matematica (e soprattutto, perché mai dovresti risolvere le equazioni al posto del ragazzo, che NON E' certo il compito di un insegnante di sostegno, nemmeno di quello di area scientifica)?


Paniscus quello che scrivi è musica per le mie orecchie e penso per tutti quelli che svolgono il proprio lavoro di insegnanti di sostegno seguendo gli alunni secondo le aree disciplinari : il timore è che da più parti si spinge a far diventare il sostegno una classe di concorso e quindi l'accorpamento in un'unica area disciplinare anche nella secondaria di secondo grado . Quello che mi dispiace è che anche le associazioni dei diversamente abili stanno appoggiando tale scelta non sapendo quale danno si arrecherà ai nostri alunni DVA.
Tornare in alto Andare in basso
 
competenze insegnante di sostegno.. dubbi..
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno senza abilitazione
» dubbi.... dubbi
» voglia del secondo bambino ma tanti dubbi..

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: