Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
altea69



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 3:01 pm

Immagino che l'argomento già sia stato discusso, ma non riesco a trovare nulla . Nella mia scuola è diventata ormai un abitudine ricorrere alla suddivisione dei bambini in altre sezioni . La cosa si ripete tutti i giorni. Non ci sono ne sostituzioni ne nomine per coprire le docenti assenti (non solo per malattia, ma anche per assenze programmate ) e quindi, come dicevo prima, ogni giorno la storia si ripete. Vorrei capire sè esiste una normativa al riguardo. Condiderando che pur avendo segnalato il problema al mio rappresentante sindacale, a oggi non ho avuto nessuna risposta.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 3:07 pm

Non so in che ordine di scuola insegni, mi pare di capire la primaria.
Alla secondaria dividere gli alunni senza insegnante tra le classi è la prassi. Non c'è obbligo per la scuola (che anche se volesse non avrebbe i soldi per farlo) a convocare un supplente per un giorno, mentre c'è quello a garantire la sorveglianza degli alunni, che vanno quindi affidati agli insegnanti in servizio
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 3:20 pm

è illegittimo....ma quali altre soluzioni, soprattutto se l'assenza del docente è improvvisa e le ore in cui è assente sono quelle di mezzo?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 4:28 pm

Ormai nella scuola sta diventando “normalità” la pratica della suddivisione degli studenti nelle classi ogni volta che non vengono chiamati i supplenti. Il risultato è quello di lavorare in classi con trenta o più studenti di diverse età che arrivano con le sedie dalla loro classe, interrompendo di fatto l’attività didattica e con oggettivi problemi di sicurezza.
Troppo comodo scaricare le eventuali responsabilità sui docenti “ospitanti”. I sindacati consigliano, perciò di chiedere un ordine di servizio a parziale copertura e tutela per le responsabilità sostanziali e formali che ciò comporta dal punto di vista della sicurezza. E consigliano, inoltre, di comunicare ai genitori la situazione verificatasi giorno per giorno, poiché è un diritto dei genitori sapere come si è modificata l’organizzazione del servizio scolastico per la mancata copertura delle supplenze e come non è stato possibile realizzare le attività programmate per la situazione di emergenza.
Io, personalmente, in diverse occasioni, mi sono rifiutata di ospitare alunni di altre classi per motivazioni di ordine “logistico” e didattico

Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 5:51 pm

giovanna onnis ha scritto:
Ormai nella scuola sta diventando “normalità” la pratica della suddivisione degli studenti nelle classi ogni volta che non vengono chiamati i supplenti. Il risultato è quello di lavorare in classi con trenta o più studenti di diverse età che arrivano con le sedie dalla loro classe, interrompendo di fatto l’attività didattica e con oggettivi problemi di sicurezza.
Troppo comodo scaricare le eventuali responsabilità sui docenti “ospitanti”. I sindacati consigliano, perciò di chiedere un ordine di servizio a parziale copertura e tutela per le responsabilità sostanziali e formali che ciò comporta dal punto di vista della sicurezza. E consigliano, inoltre, di comunicare ai genitori la situazione verificatasi giorno per giorno, poiché è un diritto dei genitori sapere come si è modificata l’organizzazione del servizio scolastico per la mancata copertura delle supplenze e come non è stato possibile realizzare le attività programmate per la situazione di emergenza.
Io, personalmente, in diverse occasioni, mi sono rifiutata di ospitare alunni di altre classi per motivazioni di ordine “logistico” e didattico



e quando ti sei rifiutata gli alunni che fine hanno fatto?
Tornare in alto Andare in basso
altea69



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 7:09 pm

lucetta10 ha scritto:
Non so in che ordine di scuola insegni, mi pare di capire la primaria.
Alla secondaria dividere gli alunni senza insegnante tra le classi è la prassi. Non c'è obbligo per la scuola (che anche se volesse non avrebbe i soldi per farlo) a convocare un supplente per un giorno, mentre c'è quello a garantire la sorveglianza degli alunni, che vanno quindi affidati agli insegnanti in servizio

Insegno nell'infanzia. Ma al di la delle considerazioni che si possono fare sulla situazione nel caso n cui si gestiscono emergenze.......io avevo parlato di normalità, considerando che

- nell'infanzia si lavora per una parte della giornata in compresenza. Ora se una delle due insegnanti si assenta (vedi il caso di un assenza programmmata) l'altra si fa una parte della giornata da sola (compresa la refezione e questo già dovrebbe far pensare alla serietà con cui si affrontano una serie di argomenti sullla qualità della scuola stessa , ridotta a puro baby sitteraggio ) e comunque dopo (mentre sarebbe più logico fare orario compattato con uscita anticipata) si ammassano /suddividono i bambini in altre sezioni. Ora visto che il numero massimo o rapporto bambini / insegnante nell'infanzia mi dicono che sia di 1/28 , vorrei sapere dove posso trovare una normativa al riguardo......nel senso che se è legittimo/illeggittimo suddividere , la normativa a chi o cosa si rifà: al regolamento di istituto(non penso) ? o a che?.......
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 7:35 pm

lucetta10 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Ormai nella scuola sta diventando “normalità” la pratica della suddivisione degli studenti nelle classi ogni volta che non vengono chiamati i supplenti. Il risultato è quello di lavorare in classi con trenta o più studenti di diverse età che arrivano con le sedie dalla loro classe, interrompendo di fatto l’attività didattica e con oggettivi problemi di sicurezza.
Troppo comodo scaricare le eventuali responsabilità sui docenti “ospitanti”. I sindacati consigliano, perciò di chiedere un ordine di servizio a parziale copertura e tutela per le responsabilità sostanziali e formali che ciò comporta dal punto di vista della sicurezza. E consigliano, inoltre, di comunicare ai genitori la situazione verificatasi giorno per giorno, poiché è un diritto dei genitori sapere come si è modificata l’organizzazione del servizio scolastico per la mancata copertura delle supplenze e come non è stato possibile realizzare le attività programmate per la situazione di emergenza.
Io, personalmente, in diverse occasioni, mi sono rifiutata di ospitare alunni di altre classi per motivazioni di ordine “logistico” e didattico



e quando ti sei rifiutata gli alunni che fine hanno fatto?
Non lo so, ma non era un problema mio e non ero tenuta a farmi carico di questioni che non mi riguardavano e non riguardavano il mio lavoro in classe. E' il DS che deve farsi carico del problema, può chiedere la mia collaborazione come docente, ripeto chiedere, ma non imporre, infatti posso rifiutare se ciò dovesse stravolgere l'attività programmata con i miei studenti!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 7:45 pm

altea69 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Non so in che ordine di scuola insegni, mi pare di capire la primaria.
Alla secondaria dividere gli alunni senza insegnante tra le classi è la prassi. Non c'è obbligo per la scuola (che anche se volesse non avrebbe i soldi per farlo) a convocare un supplente per un giorno, mentre c'è quello a garantire la sorveglianza degli alunni, che vanno quindi affidati agli insegnanti in servizio

Insegno nell'infanzia. Ma al di la delle considerazioni che si possono fare sulla situazione nel caso n cui si gestiscono emergenze.......io avevo parlato di normalità, considerando che

- nell'infanzia si lavora per una parte della giornata in compresenza. Ora se una delle due insegnanti si assenta (vedi il caso di un assenza programmmata) l'altra si fa una parte della giornata da sola (compresa la refezione e questo già dovrebbe far pensare alla serietà con cui si affrontano una serie di argomenti sullla qualità della scuola stessa , ridotta a puro baby sitteraggio ) e comunque dopo (mentre sarebbe più logico fare orario compattato con uscita anticipata) si ammassano /suddividono i bambini in altre sezioni. Ora visto che il numero massimo o rapporto bambini / insegnante nell'infanzia mi dicono che sia di 1/28 , vorrei sapere dove posso trovare una normativa al riguardo......nel senso che se è legittimo/illeggittimo suddividere , la normativa a chi o cosa si rifà: al regolamento di istituto(non penso) ? o a che?.......
E' illeggittimo, infatti non è previsto da nessuna normativa

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=smistamento%20alunni%20in%20altre%20classi&source=web&cd=2&cad=rja&ved=0CDkQFjAB&url=http%3A%2F%2Fcomitatoscuolapubblica.wordpress.com%2F2011%2F11%2F04%2Fsuddivisione-alunni-in-altre-classi-e-ora-di-dire-basta%2F&ei=O_aDUYq2MMrbtAaD04C4CA&usg=AFQjCNHeQ65KlojdzPYJXtBJ3yEYwlbD0g&bvm=bv.45960087,d.Yms

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=smistamento%20alunni%20in%20altre%20classi&source=web&cd=4&cad=rja&ved=0CEUQFjAD&url=http%3A%2F%2Fregioni.orizzontescuola.it%2F2011%2F11%2F18%2Fcobas-savona-illegittimo-smistare-gli-alunni-in-classe-in-assenza-dei-docenti%2F&ei=O_aDUYq2MMrbtAaD04C4CA&usg=AFQjCNGEjt0cg9IdTQn8nB1Q0cS2XPtW9g&bvm=bv.45960087,d.Yms
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 8:37 pm

Nella mia scuola nominare supplenti è un'eresia, quindi la prassi era dividere i bambini nelle altre classi.
Quando ci siamo stufate e qualcuna ha iniziato a sollevare obiezioni, hanno iniziato a nominare.
E INVECE NO!!! Ci avevate creduto vero?? Ingenui.
Hanno iniziato a chiamare i genitori chiedendo di venire a prendersi i bambini in anticipo.
A parte che secondo me è interruzione di pubblico servizio...ma scemi i genitori che minimo 2 volte al mese vengono a prendere in anticipo i figli perchè la scuola non vuole nominare un supplente.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 10:41 am

pensate che da noi un collega è assente per un intervento chirurgico (minimo due settimane) e non si è chiamato nessuno
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 4:08 pm

Vi mando una risposta di Antimo Di Geronimo su Italia Oggi relativa proprio alla suddivisione degli alunni nelle classi:
<<In via preliminare va chiarito che l'entrata posticipata o l'uscita anticipata degli alunni per assenza del docente è da considerarsi legittima, sebbene è da ritenersi alla stregua di ipotesi residuale in quanto dettata da cause di forza maggiore. É necessario, però, che il consiglio di istituto, nell'esercizio dei poteri in materia di organizzazione di cui all'articolo 10 comma 3 del decreto legislativo 297/94, includa e regoli tale ipotesi nel regolamento di istituto. É prassi che la possibilità di disporre l'entrata posticipata e l'uscita anticipata venga vincolata alla previa comunicazione ai genitori. Quanto alla possibilità di disporre supplenze anche per un solo giorno, essa sussiste anche nelle scuole secondarie (si veda la nota del ministero dell'istruzione 9839/2010). Il vincolo dei 15 giorni, infatti, è caduto a seguito del riempimento delle cattedre a 18 ore che ha, di fatto, azzerato le cosiddette ore a disposizione. In ogni caso, è da escludere che possa ritenersi legittima la suddivisione degli alunni della classe scoperta un po' per parte, atteso che tale soluzione preclude ai discenti la possibilità di fruire pienamente del diritto all'istruzione. A ciò va aggiunto che è sempre illegittima «la soluzione organizzativa di accorpare le classi in caso di assenze brevi del personale docente; ciò non solo non è previsto da alcun regolamento, ma costituisce di fatto, sia pure in via temporanea, una modifica dell'organico non autorizzata, la costituzione di pluriclassi e la violazione di qualsiasi norma di sicurezza (si veda la nota dell'ufficio scolastico regionale per la Basilicata 7934/2010>>.







Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 4:18 pm

Altro articolo:

<
di Lucio Ficara

28/03/2013

È diventata una prassi diffusa, praticata dai dirigenti scolastici, con estrema leggerezza, quella di accorpare due classi, nel caso dell’assenza di un docente, assegnandola alla vigilanza di un malcapitato o sprovveduto o troppo accomodante collega

Bisogna ricordare, ad onore del vero, che la soluzione tampone di accorpamento delle classi, adottata attualmente da molti dirigenti scolastici, per ovviare all’assenza di alcuni docenti, non è prevista, e non potrebbe esserlo, da alcuna normativa vigente. Accorpare due classi da assegnare ad un solo docente, non solo non è previsto da alcuna normativa, ma è irregolare per le norme sulla sicurezza ed anche perché pregiudica il regolare svolgimento delle lezioni per entrambe le classi. Per queste ragioni fanno molto male i docenti che, compiacentemente al volere del dirigente, svolgono la propria lezione in una situazione di accorpamento di più classi.
L’accettare questa particolare situazione diventa un’assunzione di responsabilità, rispetto ad un provvedimento irregolare e forse anche illegittimo. Infatti bisogna ricordare che durante le ore di lezione ogni docente è responsabile di tutti gli allievi presenti nella classe in cui sta svolgendo la sua attività didattica. Nelle scuole secondarie di secondo grado, oltre allo stratagemma dell’accorpamento di più classi da assegnare ad un solo docente, a tal proposito siamo a conoscenza di casi di professori di scienze motorie, che vigilano contemporaneamente, nelle palestre o nei campetti sportivi in dotazione alla scuola, anche 3 o 4 classi, si utilizza pure il metodo dell’entrata posticipata di un'ora e l'uscita anticipata di una o due ore nelle giornate più critiche. Per tale soluzione, i signori dirigenti scolastici, al fine di non assumersi le responsabilità di quanto potrebbe accadere nelle ore di entrata posticipata o uscita anticipata, fanno firmare alle famiglie delle liberatorie, in modo da autorizzare i propri figli ad entrare dopo o ad uscire prima, nel momento in cui i docenti della classe sono assenti e non è possibile sostituirli.
La domanda che sorge spontanea è la seguente: perché i dirigenti scolastici non investono tutte le risorse disponibili per le supplenze, evitando di usare certi stratagemmi irregolari? Nascondersi dietro il fatto che mancano le risorse è, per chi vive all’interno delle logiche della contrattazione integrativa, una sonora bugia, che si infrange contro il muro della verità. D’altronde le risorse economiche per spendere migliaia di euro, per l’orientamento in entrata, per stampare migliaia di brochures e depliants che pubblicizzino la scuola, lo sprecare denaro pubblico per regalare gadget a tutti i potenziali iscritti, i soldi per comprare piante e tappeti di rappresentanza per abbellire il look della scuola non mancano mai, ma poi mancano i soldi per garantire il regolare servizio pubblico da fornire agli alunni in uno stato di sicurezza.
Quindi risolvere il problema dell’impossibilità di trovare un docente che sostituisca il collega assente, utilizzando l’accorpamento di più classi, è da ritenersi una prassi illegittima per le norme sulla sicurezza e lesiva dei diritti degli studenti e dei lavoratori della scuola, come anche lo è, l’utilizzo dell’entrata posticipata alle lezioni e l’uscita anticipata delle classi rispetto al regolare svolgimento delle lezioni. Tra illegittimità delle norme sulla sicurezza, che potrebbero sfociare in colpe di carattere penale e manchevolezze sui diritti allo studio e all’istruzione, si consiglia ai docenti, che vengono chiamati a supplire in certe situazioni, di pretendere un chiaro ordine di servizio scritto, al fine di non condividere delle responsabilità, che devono rimanere esclusivamente a carico dei dirigenti scolastici>>.

Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 4:39 pm

Possiamo richiamare tutte le norme che volete, però vorrei capire: quale soluzione proponete? In una scuola con circa 100 docenti è normale, vista la nostra età media che vi siano 4-5 assenti almeno una volta a settimana, e spesso la comunicazione avviene 10 minuti prima delle lezioni.

A mio parere, bisogna anche trovare una soluzione che consenta di minimizzare i disagi, e la suddivisione tra le classi è purtroppo una di queste.
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 5:17 pm

mac67 ha scritto:
Possiamo richiamare tutte le norme che volete, però vorrei capire: quale soluzione proponete? In una scuola con circa 100 docenti è normale, vista la nostra età media che vi siano 4-5 assenti almeno una volta a settimana, e spesso la comunicazione avviene 10 minuti prima delle lezioni.

A mio parere, bisogna anche trovare una soluzione che consenta di minimizzare i disagi, e la suddivisione tra le classi è purtroppo una di queste.

Se hai letto i post precedenti è lo stesso mio commento,,,che fare?
Il punto è il disagio non viene affatto minimizzato dividendo fra le classi anzi...La soluzione probabilmente è dividere se la comunicazione avviene proprio all'ultimo momento ma rifiutarsi di prendere gli alunni di altre classi quando l'assenza del docente si prolunga nel tempo in modo che il DS finalmente nomini!!!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 5:36 pm

mac67 ha scritto:
Possiamo richiamare tutte le norme che volete, però vorrei capire: quale soluzione proponete? In una scuola con circa 100 docenti è normale, vista la nostra età media che vi siano 4-5 assenti almeno una volta a settimana, e spesso la comunicazione avviene 10 minuti prima delle lezioni.

A mio parere, bisogna anche trovare una soluzione che consenta di minimizzare i disagi, e la suddivisione tra le classi è purtroppo una di queste.
Certamente Mac, ma trovare una soluzione non è un problema di noi docenti, possiamo collaborare, ma il DS non può imporci di ospitare alunni di altre classi se questo potrebbe pregiudicare lo svolgimento della nostra attività didattica. Non sono d'accordo con te quando sostieni che una delle soluzioni per minimizzare i disagi sia quella di suddividere gli alunni tra le classi, anzi io ritengo che questo sia un modo per estendere i disagi anche alle classi dove il docente in orario è presente. Perchè non ci pensa direttamente il DS a stare nella classe scoperta con tutti gli alunni? Ho conosciuto DS che l'hanno fatto consentendo a noi docenti di lavorare serenamente nelle nostre classi senza "elementi di disturbo"
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 5:42 pm

maggio61 ha scritto:
Vi mando una risposta di Antimo Di Geronimo su Italia Oggi relativa proprio alla suddivisione degli alunni nelle classi:
<<In via preliminare va chiarito che l'entrata posticipata o l'uscita anticipata degli alunni per assenza del docente è da considerarsi legittima, sebbene è da ritenersi alla stregua di ipotesi residuale in quanto dettata da cause di forza maggiore. É necessario, però, che il consiglio di istituto, nell'esercizio dei poteri in materia di organizzazione di cui all'articolo 10 comma 3 del decreto legislativo 297/94, includa e regoli tale ipotesi nel regolamento di istituto.Nel nostro regolamento di istituto non si parla di niente del genere per la primaria É prassi che la possibilità di disporre l'entrata posticipata e l'uscita anticipata venga vincolata alla previa comunicazione ai genitori. I nostri sono bambini, non basta comunicarlo ai genitori, devo no proprio venire a prenderseli, spesso con un preavviso di un paio ore (telefonata alle 12 chiedendo di venire a prendere il bambino alle 14). Una volta i genitori di un alunno si erano spostati in altra provincia (contando di tornare comunque per l'ora di uscita del bambino,alle 16:30) e non hanno fatto in tempo a rientrare in anticipo (non essendosi organizzati) e il bambino è rimasto 1 ora e mezza da solo in un'altra classe. Si può pretendere che i genitori siano in grado di venire a prendere i figli in anticipo con un preavviso di sole 2 ore tramite una telefonata fatta dalla responsabile di plesso? Non mi sembra corretto...Quanto alla possibilità di disporre supplenze anche per un solo giorno, essa sussiste anche nelle scuole secondarie (si veda la nota del ministero dell'istruzione 9839/2010). Il vincolo dei 15 giorni, infatti, è caduto a seguito del riempimento delle cattedre a 18 ore che ha, di fatto, azzerato le cosiddette ore a disposizione. In ogni caso, è da escludere che possa ritenersi legittima la suddivisione degli alunni della classe scoperta un po' per parte, atteso che tale soluzione preclude ai discenti la possibilità di fruire pienamente del diritto all'istruzione. A ciò va aggiunto che è sempre illegittima «la soluzione organizzativa di accorpare le classi in caso di assenze brevi del personale docente; ciò non solo non è previsto da alcun regolamento, ma costituisce di fatto, sia pure in via temporanea, una modifica dell'organico non autorizzata, la costituzione di pluriclassi e la violazione di qualsiasi norma di sicurezza (si veda la nota dell'ufficio scolastico regionale per la Basilicata 7934/2010>>.







Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 5:53 pm

giovanna onnis ha scritto:
mac67 ha scritto:
Possiamo richiamare tutte le norme che volete, però vorrei capire: quale soluzione proponete? In una scuola con circa 100 docenti è normale, vista la nostra età media che vi siano 4-5 assenti almeno una volta a settimana, e spesso la comunicazione avviene 10 minuti prima delle lezioni.

A mio parere, bisogna anche trovare una soluzione che consenta di minimizzare i disagi, e la suddivisione tra le classi è purtroppo una di queste.
Certamente Mac, ma trovare una soluzione non è un problema di noi docenti, possiamo collaborare, ma il DS non può imporci di ospitare alunni di altre classi se questo potrebbe pregiudicare lo svolgimento della nostra attività didattica. Non sono d'accordo con te quando sostieni che una delle soluzioni per minimizzare i disagi sia quella di suddividere gli alunni tra le classi, anzi io ritengo che questo sia un modo per estendere i disagi anche alle classi dove il docente in orario è presente. Perchè non ci pensa direttamente il DS a stare nella classe scoperta con tutti gli alunni? Ho conosciuto DS che l'hanno fatto consentendo a noi docenti di lavorare serenamente nelle nostre classi senza "elementi di disturbo"

Il punto è che devono nominare, posso andare incontro una volta, due , tre....ma non quasi giornalmente!!!!! L'assenza di un giorno si copre in qualche modo, si dividono i bambini nelle classi, si dividono le compresenze, si lasciano le porte aperte correndo da un'aula all'altra, straordinariamente si può impiegare il personale ATA....ma solo eccezionalmente, invece la situazione è grave, la straordinarietà sta diventando quotidianeità anche quando l'assenza dei colleghi è di più giorni; non si può....DEVONO NOMINARE!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 6:54 pm

Appunto Maggio, ma se noi docenti, per "minimizzare il disagio" collaboriamo sempre volenti o nolenti...il DS non nominerà mai!! Chiediamo ordine di servizio, sarà il DS che, in questo modo, si assumerà la responsabilità di un atto illegittimo, cosa che lo spingerà a prendere la decisione di nominare i supplenti
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 7:08 pm

maggio61 ha scritto:


Il punto è che devono nominare, posso andare incontro una volta, due , tre....ma non quasi giornalmente!!!!! L'assenza di un giorno si copre in qualche modo, si dividono i bambini nelle classi, si dividono le compresenze, si lasciano le porte aperte correndo da un'aula all'altra, straordinariamente si può impiegare il personale ATA....ma solo eccezionalmente, invece la situazione è grave, la straordinarietà sta diventando quotidianeità anche quando l'assenza dei colleghi è di più giorni; non si può....DEVONO NOMINARE!!!!!!

Io mi riferisco alle assenze di cui si viene a conoscenza al mattino, quando non si può comunicare in anticipo l'ingresso ritardato o l'uscita anticipata, che sono le più frequenti, almeno nel mio istituto. Che si fa?

Chiamare un supplente? Troppo tardi.
Lasciare le porte aperte e correre di qua e di là? E così riuscite a fare lezione?
Impiegare il personale ATA? Già è ridotto all'osso, mettiamoli pure nelle aule, così completiamo il quadro.
Distribuire gli alunni nelle altre classi è purtroppo, tra le soluzioni, la "meno peggiore", e se si riesce a distribuire gli alunni in classi di pari fascia la lezione della classe ospitante può pure interessarli (mi è capitato qualche volta).
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Sab Mag 04, 2013 8:45 pm

giovanna onnis ha scritto:
Appunto Maggio, ma se noi docenti, per "minimizzare il disagio" collaboriamo sempre volenti o nolenti...il DS non nominerà mai!! Chiediamo ordine di servizio, sarà il DS che, in questo modo, si assumerà la responsabilità di un atto illegittimo, cosa che lo spingerà a prendere la decisione di nominare i supplenti

Scusa Giovanna , ma quando trovi la foglina con su scritta l'assenza e la sostituzione da effettuare o l'eventuale divisione degli alunni: non è già un ordine di servizio?
C'è un altro aspetto, una recente sentenza della corte dei conti asserisce che la vigilanza sugli alunni ha la precedenza su TUTTO,dall'attività didattica da parte dei docenti alla la pulizia delle scale da parte del personale ATA.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 11:11 am

L'ordine di servizio, Maggio, deve essere specifico e nominativo!
Inserisco un modello di richiesta consigliato dai Cobas:

RICHIESTA ORDINE DI SERVIZIO DEGLI INSEGNANTI


Al Dirigente scolastico dell’Istituto


Oggetto: richiesta Ordine di servizio

Il/I sottoscritto/i docente/i della scuola ___________________________________________________________________________

Chiede/ono ai sensi degli articoli 17 e 18* del DPR n. 3. 1957 che nei casi nei quali si realizzano le condizioni di urgenza e straordinarietà per cui alunni di classi diverse vengono inseriti nelle classi di cui sono titolari, tali provvedimenti vengano accompagnati da un Ordine di Servizio firmato dalla S.V. nel quale vengano elencati con nome e cognome gli alunni, la classe di provenienza e le ragioni per le quali la S.V. procede a tali inserimenti.

La richiesta di un ordine di servizio, specifico e puntuale, è motivata dalla necessità per il/i sottoscritto/i di una adeguata copertura e tutela per le responsabilità sostanziali e formali che ciò comporta dal punto di vista della sicurezza, sia per la sospensione e/o attenuazione dell’attività didattica che ne consegue.


Data______________________

Firma/e


Una volta che ho inoltrato questa richiesta, in caso di smistamento degli alunni, se, per quanto mi riguarda, il foglio con assenza docente e divisione alunni, non è accompagnato dall'ordine di servizio richiesto, rifiuto categoricamente....sono sicura, però, che ordini di servizio di questo tipo il DS non li farà mai, infatti non ne ho mai visti, piuttosto il DS evita di smistare nelle classi in cui sono in orario alunni di altre classi....chissà perchè????
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 11:16 am

Per quanto riguarda l'altro aspetto che sottolinei, Maggio, non credo che la vigilanza su altri alunni, di altre classi, sia prioritaria e abbia la precedenza rispetto all'attività didattica che devo svolgere nella MIA classe secondo il MIO orario di servizio. Io sono responsabile dei miei studenti in classe e nel mio orario, se c'è una classe scopeta non posso essere responsabile di ciò che in essa succede e, sicuramente non ho l'obbligo di vigilare su questa, penalizzando o bloccando la mia attività didattica. Puoi postare la sentenza che citi?
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 2:30 pm

giovanna onnis ha scritto:
L'ordine di servizio, Maggio, deve essere specifico e nominativo!
Inserisco un modello di richiesta consigliato dai Cobas:

RICHIESTA ORDINE DI SERVIZIO DEGLI INSEGNANTI


Al Dirigente scolastico dell’Istituto


Oggetto: richiesta Ordine di servizio

Il/I sottoscritto/i docente/i della scuola ___________________________________________________________________________

Chiede/ono ai sensi degli articoli 17 e 18* del DPR n. 3. 1957 che nei casi nei quali si realizzano le condizioni di urgenza e straordinarietà per cui alunni di classi diverse vengono inseriti nelle classi di cui sono titolari, tali provvedimenti vengano accompagnati da un Ordine di Servizio firmato dalla S.V. nel quale vengano elencati con nome e cognome gli alunni, la classe di provenienza e le ragioni per le quali la S.V. procede a tali inserimenti.

La richiesta di un ordine di servizio, specifico e puntuale, è motivata dalla necessità per il/i sottoscritto/i di una adeguata copertura e tutela per le responsabilità sostanziali e formali che ciò comporta dal punto di vista della sicurezza, sia per la sospensione e/o attenuazione dell’attività didattica che ne consegue.


Data______________________

Firma/e


Una volta che ho inoltrato questa richiesta, in caso di smistamento degli alunni, se, per quanto mi riguarda, il foglio con assenza docente e divisione alunni, non è accompagnato dall'ordine di servizio richiesto, rifiuto categoricamente....sono sicura, però, che ordini di servizio di questo tipo il DS non li farà mai, infatti non ne ho mai visti, piuttosto il DS evita di smistare nelle classi in cui sono in orario alunni di altre classi....chissà perchè????

Interessante questa domanda, ora la copio subito. Cerco la sentenza della Corte dei Conti, non ricordo assolutamente il numero ma sono sicura di averla letta....ora cerco......
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 2:42 pm

Interessante anche questa richiesta:

Al Signor Dirigente Scolastico

Ai docenti di Scuola Primaria

e p.c. alle O.S.



Oggetto: divisione alunni in altre classi per mancata sostituzione dei docenti assenti, fattispecie penalmente perseguibili. Art 340 Codice Penale




Gentile Dirigente,

riteniamo fare cosa utile è giusta far evincere i rischi penali in cui possono incorrere i dirigenti scolastici in relazione alla convinzione di taluni operatori, i quali ritengono “normale” suddividere in altre classi gli alunni in caso di assenza dell’insegnante titolare. Un tale modus operandi configura sicuramente profili penalmente perseguibili relativi all’interruzione di un pubblico servizio. Cosa che avviene quando viene interrotto il funzionamento di una classe, alterando l’assetto di un’Istituzione scolastica istituendo, seppur temporaneamente, delle pluriclassi non autorizzate dall’Amministrazione. L’Art. 340. del Codice Penale, così sanziona l’interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità: “Chiunque, fuori dei casi preveduti da particolari disposizioni di legge cagiona un'interruzione o turba la regolarità di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità è punito con la reclusione fino a un anno. I capi promotori od organizzatori sono puniti con la reclusione da uno a cinque anni”. A tal fine ricordiamo che anche il Miur, con nota dell’8 novembre 2010, che alleghiamo alla presente (oggetto: supplenze temporanee del personale docente), ricorda che è necessario nominare supplenti temporanei per periodi anche inferiori a cinque giorni. Inoltre la situazione sopra descritta, potrebbe determinare eventuali infrazioni delle norme che disciplinano la sicurezza nei luoghi di lavoro con tutti i rischi, civili e penali, che sono ascrivibili al Dirigente.

Buon Lavoro.






Supplenze temporanee del personale docente

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Dipartimento per l'istruzione

Ufficio IV

Prot. n. AOODGPER 9839

Roma, 08 novembre 2010 - Uff. III




Oggetto: Supplenze temporanee del personale docente.




Si fa riferimento alle continue segnalazioni riguardanti la difficoltà delle istituzioni scolastiche nell'assicurare la piena funzionalità delle attività didattiche in caso di assenza temporanea del personale docente.

Al riguardo, nel confermare le indicazioni già fornite con la nota n. 14991 del 6 ottobre 2009, si ribadisce l'obbligo di provvedere alla sostituzione di detto personale assente temporaneamente, prioritariamente con personale della scuola in soprannumero o con ore a disposizione o di contemporaneità non programmata in applicazione di quanto previsto dall'art. 28, commi 5 e 6, del CCNL/07 ed, in subordine, mediante l'attribuzione di ore eccedenti a personale in servizio e disponibile nella scuola fino ad un massimo di 6 ore settimanali oltre l'orario d'obbligo.

Ciò premesso, si ricorda che l’istituto delle ore eccedenti, considerato l'ammontare limitato delle risorse disponibili, annualmente definito e di celere esaurimento, ha natura emergenziale ed ha come finalità lo specifico obiettivo di consentire la sostituzione immediata e limitata nel tempo del docente assente, in attesa della nomina del supplente temporaneo avente diritto.

Pertanto, nel rispetto della normativa e delle procedure richiamate nella stessa nota, nel caso in cui le soluzioni indicate (sostituzione con personale in esubero, con ore a disposizione, con attribuzione di ore eccedenti nel limite delle risorse assegnate) non risultino praticabili o sufficienti, i dirigenti scolastici, al fine di garantire ed assicurare il prioritario obiettivo del diritto allo studio e della piena funzionalità delle attività didattiche, possono provvedere alla nomina di personale supplente in ogni ordine e grado di scuola anche nel caso di assenza del titolare per periodi inferiori a 5 giorni nella scuola primaria, come previsto dall’art. 28, c. 5 del CCNL e a 15 giorni nella scuola secondaria, fermo restando quanto previsto in merito alla procedura semplificata per la nomina del supplente nella scuola dell’infanzia e primaria per assenze fino a 10 giorni dall’art. 5, c. 6 e art. 7, c. 7 del vigente Regolamento delle supplenze.

Appare opportuno richiamare l'attenzione sull'opportunità di non ricorrere alla sostituzione dei docenti assenti con personale in servizio su posti di sostegno, salvo casi eccezionali non altrimenti risolvibili.

Si segnala infine che la spesa per la sostituzione del personale assente non può essere coperta con le risorse del FIS, visti i vincoli specifici di destinazione previsti dal contratto stesso nell'utilizzo di tali risorse.




IL DIRETTORE GENERALE - f.to Luciano Chiappetta

Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 3:06 pm

giovanna onnis ha scritto:
Per quanto riguarda l'altro aspetto che sottolinei, Maggio, non credo che la vigilanza su altri alunni, di altre classi, sia prioritaria e abbia la precedenza rispetto all'attività didattica che devo svolgere nella MIA classe secondo il MIO orario di servizio. Io sono responsabile dei miei studenti in classe e nel mio orario, se c'è una classe scopeta non posso essere responsabile di ciò che in essa succede e, sicuramente non ho l'obbligo di vigilare su questa, penalizzando o bloccando la mia attività didattica. Puoi postare la sentenza che citi?

Dovrebbe essere questa:
La Corte dei Conti, sez. III, 19.2.1994, n. 1623, ha ritenuto, inoltre, che l’obbligo della vigilanza
abbia rilievo primario rispetto agli altri obblighi di servizio e che, conseguentemente, in ipotesi di
concorrenza di più obblighi derivanti dal rapporto di servizio e di una situazione di incompatibilità
per l’osservanza degli stessi, non consentendo circostanze oggettive di tempo e di luogo il loro
contemporaneo adempimento, il docente deve scegliere di adempiere il dovere di vigilanza.
Tornare in alto Andare in basso
 
Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» sciopero e sorveglianza studenti
» Enti autorizzati: Ai. Bi Associazione amici dei bambini
» Conoscere i bambini e le situazioni di disagio
» Perché sgozzare i bambini è sbagliato?
» BAMBINI CAPRICCIOSI? VIZIATI? LA COLPA DI CHI E'???

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: