Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
altea69



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Ven Mag 03, 2013 3:01 pm

Promemoria primo messaggio :

Immagino che l'argomento già sia stato discusso, ma non riesco a trovare nulla . Nella mia scuola è diventata ormai un abitudine ricorrere alla suddivisione dei bambini in altre sezioni . La cosa si ripete tutti i giorni. Non ci sono ne sostituzioni ne nomine per coprire le docenti assenti (non solo per malattia, ma anche per assenze programmate ) e quindi, come dicevo prima, ogni giorno la storia si ripete. Vorrei capire sè esiste una normativa al riguardo. Condiderando che pur avendo segnalato il problema al mio rappresentante sindacale, a oggi non ho avuto nessuna risposta.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 5:33 pm

Sarebbe interessante leggere la sentenza nella sua interezza ( l'ho cercata su internet, ma non l'ho trovata), quella che citi, Maggio, è una parte che viene estrapolata da moliti DS, senza, però, evidenziare il contesto al quale la sentenza stessa si riferisce.
Infatti non risulta assolutamente chiaro a cosa si riferisca la sentenza quando parla di "obbligo di vigilanza" : vigilanza della propria classe? vigilanza al cambio dell'ora? vigilanza durante l'intervallo di ricreazione?...????
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 5:51 pm

giovanna onnis ha scritto:
Sarebbe interessante leggere la sentenza nella sua interezza ( l'ho cercata su internet, ma non l'ho trovata), quella che citi, Maggio, è una parte che viene estrapolata da moliti DS, senza, però, evidenziare il contesto al quale la sentenza stessa si riferisce.
Infatti non risulta assolutamente chiaro a cosa si riferisca la sentenza quando parla di "obbligo di vigilanza" : vigilanza della propria classe? vigilanza al cambio dell'ora? vigilanza durante l'intervallo di ricreazione?...????

Hai ragione, detta così è interpretabile in mille modi.....comunque per intero non sono riuscita a trovarla neanche io.......
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 6:12 pm

Peccato....mi sarebbe piaciuto leggerla nella sua stesura completa!!
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 8:07 pm

giovanna onnis ha scritto:
Peccato....mi sarebbe piaciuto leggerla nella sua stesura completa!!

Sto frugando dappertutto ma non la trovo...mi sembra molto strano...possibile che tutti la citino nei loro regolamenti sulla vigilanza ma non sia visibile per intero da nessuna parte? sarà una bufala???? :)))))
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 9:30 pm

maggio61 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Appunto Maggio, ma se noi docenti, per "minimizzare il disagio" collaboriamo sempre volenti o nolenti...il DS non nominerà mai!! Chiediamo ordine di servizio, sarà il DS che, in questo modo, si assumerà la responsabilità di un atto illegittimo, cosa che lo spingerà a prendere la decisione di nominare i supplenti

Scusa Giovanna , ma quando trovi la foglina con su scritta l'assenza e la sostituzione da effettuare o l'eventuale divisione degli alunni: non è già un ordine di servizio?

Cioè, nelle vostre scuole (a parte le suddivisioni di emergenza) fanno ordini di servizio di sostituzione su ore libere o comunque non obbligatorie?

Certo che se nessuno protesta continueranno a farle, e gli abusi aumenteranno sempre di più...

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Dom Mag 05, 2013 10:01 pm

Faccio un esempio terra terra tratto dall'esperienza personale.

Premetto che sto parlando di superiori e non di elementari, ma la normativa non è concettualmente diversa.

Io sono nella scuola attuale da due anni, ed è verosimile che possa restarci a lungo. Ovviamente, quando ero appena arrivata (insieme ad altri tre o quattro neo-trasferiti), ci hanno provato in tutte le salse, a "sondare" che razza di pesci fossimo, e fino a che punto si potevano allargare. Per cui, i primi mesi, era tutto un tentativo di blandire, di impressionare, di minacciare o di piagnucolare, per vedere le reazioni.

E su questo punto, sono stata categorica: che si sappia che sono CONTRARIA alle sostituzioni occasionali facoltative, in cui si deve solo stare lì a fare da badante a una classe non propria, in cui non si conoscono nemmeno i nomi, solo per evitare che si scannino o che se ne vadano in giro fuori. Siccome ho tutta una cattedra piena, senza nessun'ora a disposizione obbligatoria, e senza nessun caso di compresenza, nessuno (tranne nei casi rarissimi di ora obbligatoria con classe che è in gita o che quel giorno è tutta assente) può obbligarmi a fare sostituzioni se non voglio, in ore che sono a tutti gli effetti LIBERE.

Ci provano a incentivare la disponibilità, facendomi di proposito degli orari pieni di buchi? E chi se ne frega, io i buchi li sfrutto in altro modo e faccio capire che anzi li apprezzo e che mi vanno benissimo così, e che quindi non possono prendermi per esasperazione! Nelle ore di buco, mi occupo di verifiche, verbali e correzioni che altrimenti dovrei fare a casa, oppure dico che avevo programmato una commissione urgente alla posta o alla scuola dei miei figli... o, nei casi più plateali, mi porto un libro che non c'entra niente col lavoro, e mi faccio i cavoli miei!

I miei criteri di accettabilità delle supplenze li ho messi in chiaro subito:

- le faccio solo nelle classi MIE, in cui comunque posso fare una normalissima ora di lezione in più;

- le faccio solo come ore da riprendermi poi a recupero, e NON a pagamento extra (nel senso che il messaggio deve essere chiaro: non sono ridotta talmente alla canna del gas che possiate sperare di prendermi col miraggio di un'elemosina);

- le faccio solo se la cosa mi viene chiesta educatamente, avendo chiaro che la disponibilità è facoltativa, e non con l'arroganza di un ordine che non ha alcuna ragione di esistere.

Come è, come non è... nel giro di pochi mesi hanno capito perfettamente, me le propongono solo ed esclusivamente a quelle condizioni, e nessuno si è mai più permesso tentativi di imposizione differenti : - )

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Lun Mag 06, 2013 1:36 pm

paniscus ha scritto:
maggio61 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Appunto Maggio, ma se noi docenti, per "minimizzare il disagio" collaboriamo sempre volenti o nolenti...il DS non nominerà mai!! Chiediamo ordine di servizio, sarà il DS che, in questo modo, si assumerà la responsabilità di un atto illegittimo, cosa che lo spingerà a prendere la decisione di nominare i supplenti

Scusa Giovanna , ma quando trovi la foglina con su scritta l'assenza e la sostituzione da effettuare o l'eventuale divisione degli alunni: non è già un ordine di servizio?

Cioè, nelle vostre scuole (a parte le suddivisioni di emergenza) fanno ordini di servizio di sostituzione su ore libere o comunque non obbligatorie?

Certo che se nessuno protesta continueranno a farle, e gli abusi aumenteranno sempre di più...

Lisa

Cioè ore libere paniscus?
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Lun Mag 06, 2013 1:40 pm

paniscus ha scritto:
Faccio un esempio terra terra tratto dall'esperienza personale.

Premetto che sto parlando di superiori e non di elementari, ma la normativa non è concettualmente diversa.

Io sono nella scuola attuale da due anni, ed è verosimile che possa restarci a lungo. Ovviamente, quando ero appena arrivata (insieme ad altri tre o quattro neo-trasferiti), ci hanno provato in tutte le salse, a "sondare" che razza di pesci fossimo, e fino a che punto si potevano allargare. Per cui, i primi mesi, era tutto un tentativo di blandire, di impressionare, di minacciare o di piagnucolare, per vedere le reazioni.

E su questo punto, sono stata categorica: che si sappia che sono CONTRARIA alle sostituzioni occasionali facoltative, in cui si deve solo stare lì a fare da badante a una classe non propria, in cui non si conoscono nemmeno i nomi, solo per evitare che si scannino o che se ne vadano in giro fuori. Siccome ho tutta una cattedra piena, senza nessun'ora a disposizione obbligatoria, e senza nessun caso di compresenza, nessuno (tranne nei casi rarissimi di ora obbligatoria con classe che è in gita o che quel giorno è tutta assente) può obbligarmi a fare sostituzioni se non voglio, in ore che sono a tutti gli effetti LIBERE.

Ci provano a incentivare la disponibilità, facendomi di proposito degli orari pieni di buchi? E chi se ne frega, io i buchi li sfrutto in altro modo e faccio capire che anzi li apprezzo e che mi vanno benissimo così, e che quindi non possono prendermi per esasperazione! Nelle ore di buco, mi occupo di verifiche, verbali e correzioni che altrimenti dovrei fare a casa, oppure dico che avevo programmato una commissione urgente alla posta o alla scuola dei miei figli... o, nei casi più plateali, mi porto un libro che non c'entra niente col lavoro, e mi faccio i cavoli miei!

I miei criteri di accettabilità delle supplenze li ho messi in chiaro subito:

- le faccio solo nelle classi MIE, in cui comunque posso fare una normalissima ora di lezione in più;

- le faccio solo come ore da riprendermi poi a recupero, e NON a pagamento extra (nel senso che il messaggio deve essere chiaro: non sono ridotta talmente alla canna del gas che possiate sperare di prendermi col miraggio di un'elemosina);

- le faccio solo se la cosa mi viene chiesta educatamente, avendo chiaro che la disponibilità è facoltativa, e non con l'arroganza di un ordine che non ha alcuna ragione di esistere.

Come è, come non è... nel giro di pochi mesi hanno capito perfettamente, me le propongono solo ed esclusivamente a quelle condizioni, e nessuno si è mai più permesso tentativi di imposizione differenti : - )

Lisa

Forse ci siamo fraintesi, mi sembra che nessuno ha detto che viene obbligato a fare ore extra, certo che nessuno mi può obbligare se non voglio....diverso è se in condizioni di emergenza mi chiedono la cortesia di coprire un'ora. L'ordine di servizio di cui si parlava con Giovanna è relativo sempre alla suddivisione dei bambini nelle classi.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Lun Mag 06, 2013 6:15 pm

maggio61 ha scritto:
paniscus ha scritto:
Faccio un esempio terra terra tratto dall'esperienza personale.

Premetto che sto parlando di superiori e non di elementari, ma la normativa non è concettualmente diversa.

Io sono nella scuola attuale da due anni, ed è verosimile che possa restarci a lungo. Ovviamente, quando ero appena arrivata (insieme ad altri tre o quattro neo-trasferiti), ci hanno provato in tutte le salse, a "sondare" che razza di pesci fossimo, e fino a che punto si potevano allargare. Per cui, i primi mesi, era tutto un tentativo di blandire, di impressionare, di minacciare o di piagnucolare, per vedere le reazioni.

E su questo punto, sono stata categorica: che si sappia che sono CONTRARIA alle sostituzioni occasionali facoltative, in cui si deve solo stare lì a fare da badante a una classe non propria, in cui non si conoscono nemmeno i nomi, solo per evitare che si scannino o che se ne vadano in giro fuori. Siccome ho tutta una cattedra piena, senza nessun'ora a disposizione obbligatoria, e senza nessun caso di compresenza, nessuno (tranne nei casi rarissimi di ora obbligatoria con classe che è in gita o che quel giorno è tutta assente) può obbligarmi a fare sostituzioni se non voglio, in ore che sono a tutti gli effetti LIBERE.

Ci provano a incentivare la disponibilità, facendomi di proposito degli orari pieni di buchi? E chi se ne frega, io i buchi li sfrutto in altro modo e faccio capire che anzi li apprezzo e che mi vanno benissimo così, e che quindi non possono prendermi per esasperazione! Nelle ore di buco, mi occupo di verifiche, verbali e correzioni che altrimenti dovrei fare a casa, oppure dico che avevo programmato una commissione urgente alla posta o alla scuola dei miei figli... o, nei casi più plateali, mi porto un libro che non c'entra niente col lavoro, e mi faccio i cavoli miei!

I miei criteri di accettabilità delle supplenze li ho messi in chiaro subito:

- le faccio solo nelle classi MIE, in cui comunque posso fare una normalissima ora di lezione in più;

- le faccio solo come ore da riprendermi poi a recupero, e NON a pagamento extra (nel senso che il messaggio deve essere chiaro: non sono ridotta talmente alla canna del gas che possiate sperare di prendermi col miraggio di un'elemosina);

- le faccio solo se la cosa mi viene chiesta educatamente, avendo chiaro che la disponibilità è facoltativa, e non con l'arroganza di un ordine che non ha alcuna ragione di esistere.

Come è, come non è... nel giro di pochi mesi hanno capito perfettamente, me le propongono solo ed esclusivamente a quelle condizioni, e nessuno si è mai più permesso tentativi di imposizione differenti : - )

Lisa

Forse ci siamo fraintesi, mi sembra che nessuno ha detto che viene obbligato a fare ore extra, certo che nessuno mi può obbligare se non voglio....diverso è se in condizioni di emergenza mi chiedono la cortesia di coprire un'ora. L'ordine di servizio di cui si parlava con Giovanna è relativo sempre alla suddivisione dei bambini nelle classi.
Esattamente, quindi in ore di servizio non in ore libere......ci mancherebbe altro che possano sindacare anche nelle mie ore "libere"
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....   Lun Mag 06, 2013 8:40 pm

giovanna onnis ha scritto:
maggio61 ha scritto:
paniscus ha scritto:
Faccio un esempio terra terra tratto dall'esperienza personale.

Premetto che sto parlando di superiori e non di elementari, ma la normativa non è concettualmente diversa.

Io sono nella scuola attuale da due anni, ed è verosimile che possa restarci a lungo. Ovviamente, quando ero appena arrivata (insieme ad altri tre o quattro neo-trasferiti), ci hanno provato in tutte le salse, a "sondare" che razza di pesci fossimo, e fino a che punto si potevano allargare. Per cui, i primi mesi, era tutto un tentativo di blandire, di impressionare, di minacciare o di piagnucolare, per vedere le reazioni.

E su questo punto, sono stata categorica: che si sappia che sono CONTRARIA alle sostituzioni occasionali facoltative, in cui si deve solo stare lì a fare da badante a una classe non propria, in cui non si conoscono nemmeno i nomi, solo per evitare che si scannino o che se ne vadano in giro fuori. Siccome ho tutta una cattedra piena, senza nessun'ora a disposizione obbligatoria, e senza nessun caso di compresenza, nessuno (tranne nei casi rarissimi di ora obbligatoria con classe che è in gita o che quel giorno è tutta assente) può obbligarmi a fare sostituzioni se non voglio, in ore che sono a tutti gli effetti LIBERE.

Ci provano a incentivare la disponibilità, facendomi di proposito degli orari pieni di buchi? E chi se ne frega, io i buchi li sfrutto in altro modo e faccio capire che anzi li apprezzo e che mi vanno benissimo così, e che quindi non possono prendermi per esasperazione! Nelle ore di buco, mi occupo di verifiche, verbali e correzioni che altrimenti dovrei fare a casa, oppure dico che avevo programmato una commissione urgente alla posta o alla scuola dei miei figli... o, nei casi più plateali, mi porto un libro che non c'entra niente col lavoro, e mi faccio i cavoli miei!

I miei criteri di accettabilità delle supplenze li ho messi in chiaro subito:

- le faccio solo nelle classi MIE, in cui comunque posso fare una normalissima ora di lezione in più;

- le faccio solo come ore da riprendermi poi a recupero, e NON a pagamento extra (nel senso che il messaggio deve essere chiaro: non sono ridotta talmente alla canna del gas che possiate sperare di prendermi col miraggio di un'elemosina);

- le faccio solo se la cosa mi viene chiesta educatamente, avendo chiaro che la disponibilità è facoltativa, e non con l'arroganza di un ordine che non ha alcuna ragione di esistere.

Come è, come non è... nel giro di pochi mesi hanno capito perfettamente, me le propongono solo ed esclusivamente a quelle condizioni, e nessuno si è mai più permesso tentativi di imposizione differenti : - )

Lisa

Forse ci siamo fraintesi, mi sembra che nessuno ha detto che viene obbligato a fare ore extra, certo che nessuno mi può obbligare se non voglio....diverso è se in condizioni di emergenza mi chiedono la cortesia di coprire un'ora. L'ordine di servizio di cui si parlava con Giovanna è relativo sempre alla suddivisione dei bambini nelle classi.
Esattamente, quindi in ore di servizio non in ore libere......ci mancherebbe altro che possano sindacare anche nelle mie ore "libere"

certamente!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
 
Docenti assenti e suddivisione bambini in altre classi.....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» sciopero e sorveglianza studenti
» Classe in gita: ore da recuperare?
» Enti autorizzati: Ai. Bi Associazione amici dei bambini
» Conoscere i bambini e le situazioni di disagio
» Perché sgozzare i bambini è sbagliato?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: