Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 prova invalsi e sciopero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
alessia giulia



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: prova invalsi e sciopero   Ven Mag 03, 2013 3:37 pm

Promemoria primo messaggio :

se non scioperassi e venissi mandata in una classe in cui deve tenersi la prova a fare vigilanza, in concreto che cosa dovrei fare? la prova si terrebbe? il dirigente potrebbe farmi un ordine di servizio per far svolgere la prova?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Lun Mag 06, 2013 8:02 pm

Non dovrebbero essere docenti della classe (preferibilmente), solo in casi estremi si può fare purchè non siano i docenti di Italiano e Matematica.
Ho cercato la normativa che ho letto tempo fa, ma, mi dispiace, non l'ho trovata!
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Lun Mag 06, 2013 8:36 pm

In risposta a tutti:
l'anno scorso se ricordate era stato ugualmente indetto sciopero e da noi si è verificato il caso che stiamo ipotizzando. era presente il somministratore della prima ora e i ragazzi hanno iniziato la prova di italiano , alla seconda ora mancava il docente perchè aveva aderito allo sciopero e la prova non è continuata ( ricordiamo che dura più di un'ora ciascuna materia), stop, annullato tutto!
Infatti stavamo pensando quest'anno di "divederci" lo sciopero fra insegnanti della 1,2,3 ora.
Per quanto riguarda ciò che chiede Forza, anche io ricordo ciò che dice Giovanna, l'insegnante deve essere preferibilmente di altra classe ma se ciò non è possibile pazienza , l'importante che alla prova sia presente un insegnante di altra disciplina.
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Lun Mag 06, 2013 8:39 pm

giovanna onnis ha scritto:
forza ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
La correzione viene fatta solitamente in orario extracurricolare!! Si tratta, quindi, di attività aggiuntiva che non rientra nel monte ore 40+40 e pertanto è volontaria e retribuita.

ne ho corrette tante di prove invalsi e sempre in orari stabiliti dal ds e sempre a gratis............
Esperienza comune a molti docenti, Forza, ma non per questo regolare e legittima.
Se è attività funzionale all'insegnamento deve essere inserità nel Piano Annuale delle attività e nel POF e deliberata ad inizio a.s. dal CdD.
Se è attività aggiuntiva deve essere retribuita dal FIS e stabilito dalla contrattazione integrativa d'istituto.
Spessissimo non si verifica nessuna delle due situazioni, ma il DS sostiene che sussiste l'obbligo da parte nostra....NON E' VERO!!!!
http://www.cobas-scuola.it/content/download/2575/15180/file/NO%20INVALSI%20NEL%20POF%20E%20NEL%20PIANO%20ATTIVITA%27.doc

Quindi ha ragione il COBAS o il tribunale di Trieste? Per lo stesso problema presentano due soluzioni opposte: non obbligatorietà per quel che concerne la correzione il primo .... tutto l'opposto il secondo.

E' oltremodo verissimo che il tribunale ha sentenziato su tutt'altro problema, ma nella sentenza si legge "...ad abundantiam l'attività di somministrazione e correzione delle prove Invalsi ben può farsi rientrare tra le attività previste dall'art. 29 del CCNL."

Tra l'altro la sentenza è del 2012 ... la nota del MIUR è del 2011 ... e nella stessa si legge ..Per le classi non rientranti nel campione la somministrazione e la correzione delle prove è affidata alle scuole... fonte

Sinceramente non so che pensare ........ a naso do ragione al tribunale ... non solo sono obbligatorie ma abbiamo l'obbligo di correggerle e di essere pagati per farlo!
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Lun Mag 06, 2013 8:50 pm

Benny77 ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
forza ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
La correzione viene fatta solitamente in orario extracurricolare!! Si tratta, quindi, di attività aggiuntiva che non rientra nel monte ore 40+40 e pertanto è volontaria e retribuita.

ne ho corrette tante di prove invalsi e sempre in orari stabiliti dal ds e sempre a gratis............
Esperienza comune a molti docenti, Forza, ma non per questo regolare e legittima.
Se è attività funzionale all'insegnamento deve essere inserità nel Piano Annuale delle attività e nel POF e deliberata ad inizio a.s. dal CdD.
Se è attività aggiuntiva deve essere retribuita dal FIS e stabilito dalla contrattazione integrativa d'istituto.
Spessissimo non si verifica nessuna delle due situazioni, ma il DS sostiene che sussiste l'obbligo da parte nostra....NON E' VERO!!!!
http://www.cobas-scuola.it/content/download/2575/15180/file/NO%20INVALSI%20NEL%20POF%20E%20NEL%20PIANO%20ATTIVITA%27.doc

Quindi ha ragione il COBAS o il tribunale di Trieste? Per lo stesso problema presentano due soluzioni opposte: non obbligatorietà per quel che concerne la correzione il primo .... tutto l'opposto il secondo.

E' oltremodo verissimo che il tribunale ha sentenziato su tutt'altro problema, ma nella sentenza si legge "...ad abundantiam l'attività di somministrazione e correzione delle prove Invalsi ben può farsi rientrare tra le attività previste dall'art. 29 del CCNL."

Tra l'altro la sentenza è del 2012 ... la nota del MIUR è del 2011 ... e nella stessa si legge ..Per le classi non rientranti nel campione la somministrazione e la correzione delle prove è affidata alle scuole... fonte

Sinceramente non so che pensare ........ a naso do ragione al tribunale ... non solo sono obbligatorie ma abbiamo l'obbligo di correggerle e di essere pagati per farlo!

Mah Benny, ti riporto di nuovo l'esperienza personale: abbiamo portato il problema in collegio e qualcuno ha proposto di preparare un documento per rifiutarci di somministrare le prove; ne è seguita una lunga discussione che il DS ha alla fine stoppato dicendo che la somministrazione è un obbligo in quanto avviene in orario di servizio mentre la correzione no, il collegio non avrebbe potuto deliberare su una scelta che sarebbe stata dunque individuale in quanto ciascun collega poteva correggere le prove in ore extra e dunque incentivate. Sono un pò contorta scrivendo spero di essermi spiegata decentemente!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Lun Mag 06, 2013 9:57 pm

Al contrario ti sei spiegata benissimo, grazie !

Alla fine della fiera è sempre la consuetudine quella che conta, ma personalmente preferisco agire secondo la normativa .... il problema è che quando questa non è chiara .... non so come comportarmi
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Lun Mag 06, 2013 10:19 pm

comunque se le corregete sono 17,50 lorde all'ora, sempre che siano inserite nella contrattazione d'istituto altrimenti niente!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Mar Mag 07, 2013 6:13 pm

Benny77 ha scritto:
Al contrario ti sei spiegata benissimo, grazie !

Alla fine della fiera è sempre la consuetudine quella che conta, ma personalmente preferisco agire secondo la normativa .... il problema è che quando questa non è chiara .... non so come comportarmi
Hai ragione Benny, bisogna sempre agire secondo normativa, ma non ci può essere NESSUNA normativa che ci obbliga a fare attività extra, quindi nessun obbligo per la correzione!
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Mar Mag 07, 2013 9:20 pm

giovanna onnis ha scritto:
Benny77 ha scritto:
Al contrario ti sei spiegata benissimo, grazie !

Alla fine della fiera è sempre la consuetudine quella che conta, ma personalmente preferisco agire secondo la normativa .... il problema è che quando questa non è chiara .... non so come comportarmi
Hai ragione Benny, bisogna sempre agire secondo normativa, ma non ci può essere NESSUNA normativa che ci obbliga a fare attività extra, quindi nessun obbligo per la correzione!

A detta del mio DS se giovedì non aderisco allo sciopero mi potrà obbligare a correggere le prove con un ordine di servizio.
Io gli ho risposto che in base alle mie conoscenze un ordine di servizio non può essere redatto per attività che risultano essere extra-curriculari.
Lui sostiene che lo può fare in nome del Decreto che il Ministro Profumo ha firmato l'8 marzo 2013.....(sinceramente non ho capita a quale decreto si riferiva)
Gli ho risposto che non so se sciopererò, e se non dovessi scioperare di farmi pure un ordine di servizio.
Tornare in alto Andare in basso
Disgraceman



Messaggi : 149
Data d'iscrizione : 20.03.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Mer Mag 08, 2013 8:38 am

Nella mia scuola la preside vorrebbe convocare i consigli di classe delle seconde il 20 maggio, cioè il lunedì successivo alla somministrazione delle prove, con all'odg, tra gli altri punti, la correzione delle prove....secondo voi è corretto? Inoltre....c'è un limite per l'inserimento dei dati (tenendo conto che la mia scuola non è campione)?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Mer Mag 08, 2013 12:36 pm

Certo che i DS se ne stanno inventando di tutti i colori per obbligare i docenti alla correzione delle prove Invalsi.
In caso doi ordine di servizio, come minaccia il DS di Benny, ho trovato queste indicazioni della Gilda che potrebbero essere utili a molti di noi

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=prove%20invalsi%20obbligo%20di%20correzione%20per%20i%20docenti%3F&source=web&cd=5&cad=rja&ved=0CEgQFjAE&url=http%3A%2F%2Fwww.gildanapoli.it%2Fgildanews%2F2013%2F06_05%2FInvalsi%2520posizione%2520gilda%2520definitivo%25205%2520maggio.pdf&ei=5ieKUc_fLoWIOIG-gdgP&usg=AFQjCNE8N-G33E3ma6qq0BEsJhnp2chhhA&bvm=bv.46226182,d.ZWU
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Mer Mag 08, 2013 7:45 pm

giovanna onnis ha scritto:
Certo che i DS se ne stanno inventando di tutti i colori per obbligare i docenti alla correzione delle prove Invalsi.
In caso doi ordine di servizio, come minaccia il DS di Benny, ho trovato queste indicazioni della Gilda che potrebbero essere utili a molti di noi

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=prove%20invalsi%20obbligo%20di%20correzione%20per%20i%20docenti%3F&source=web&cd=5&cad=rja&ved=0CEgQFjAE&url=http%3A%2F%2Fwww.gildanapoli.it%2Fgildanews%2F2013%2F06_05%2FInvalsi%2520posizione%2520gilda%2520definitivo%25205%2520maggio.pdf&ei=5ieKUc_fLoWIOIG-gdgP&usg=AFQjCNE8N-G33E3ma6qq0BEsJhnp2chhhA&bvm=bv.46226182,d.ZWU

Si ma sebbene ci siano queste "tesi", i Tribunali (Trieste prima e Parma dopo) per quanto concerne la correzione si stanno orientando verso l'obbligatorietà da parte nostra. Sebbene i sindacati affermino che non ci sia nessun obbligo le sentenze parlano chiaro.
Ossia qualcora un docente chieda un risarcimento in caso di obbligo per la correzione della prova ha già due Tribunali che gli si sono schierati contro!!
Tornare in alto Andare in basso
libe



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.02.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Sab Mag 11, 2013 2:51 pm

Io ho un dubbio. Sono rientrata a scuola dopo maternità il 1 maggio come docente a disposizione. Non rientravo tra i docenti somministratori di prove invalsi.
Giovedì mi viene comunicato a voce che una docente somministratrice sciopererà e io dovrei sostituirla. Per far ciò hanno inserito a penna nella circolare il mio nome, cancellando il suo.
Che faccio?
Tra l'altro io insegno italiano (non in quella classe visto che sono a disposizione) e dovrei somministrare l'invalsi di italiano... Posso farlo?
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Sab Mag 11, 2013 3:17 pm

libe ha scritto:
Io ho un dubbio. Sono rientrata a scuola dopo maternità il 1 maggio come docente a disposizione. Non rientravo tra i docenti somministratori di prove invalsi.
Giovedì mi viene comunicato a voce che una docente somministratrice sciopererà e io dovrei sostituirla. Per far ciò hanno inserito a penna nella circolare il mio nome, cancellando il suo.
Che faccio?
Tra l'altro io insegno italiano (non in quella classe visto che sono a disposizione) e dovrei somministrare l'invalsi di italiano... Posso farlo?

Se la tua collega sciopera tu non pioi assolutamente sostituirla!!!! I docenti in sciopero non possono e non devono essere sostituiti ( che senso avrebbe lo sciopero?).
fammi capire : era già passata una circolare con i nominativi dei somministratori della prova e ora hanno modificato i nominativi....che furbacchioni!!!! la tua collega non avrebbe neanche dovuto dire che avrebbe scioperato , che disagio si crea se si avvisa? Inoltre il somministratore non deve essere docente della stessa disciplina.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Sab Mag 11, 2013 6:10 pm

maggio61 ha scritto:
libe ha scritto:
Io ho un dubbio. Sono rientrata a scuola dopo maternità il 1 maggio come docente a disposizione. Non rientravo tra i docenti somministratori di prove invalsi.
Giovedì mi viene comunicato a voce che una docente somministratrice sciopererà e io dovrei sostituirla. Per far ciò hanno inserito a penna nella circolare il mio nome, cancellando il suo.
Che faccio?
Tra l'altro io insegno italiano (non in quella classe visto che sono a disposizione) e dovrei somministrare l'invalsi di italiano... Posso farlo?

Se la tua collega sciopera tu non pioi assolutamente sostituirla!!!! I docenti in sciopero non possono e non devono essere sostituiti ( che senso avrebbe lo sciopero?).
fammi capire : era già passata una circolare con i nominativi dei somministratori della prova e ora hanno modificato i nominativi....che furbacchioni!!!! la tua collega non avrebbe neanche dovuto dire che avrebbe scioperato , che disagio si crea se si avvisa? Inoltre il somministratore non deve essere docente della stessa disciplina.
Infatti!!!!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Sab Mag 11, 2013 6:52 pm

giovanna onnis ha scritto:
maggio61 ha scritto:
libe ha scritto:
Io ho un dubbio. Sono rientrata a scuola dopo maternità il 1 maggio come docente a disposizione. Non rientravo tra i docenti somministratori di prove invalsi.
Giovedì mi viene comunicato a voce che una docente somministratrice sciopererà e io dovrei sostituirla. Per far ciò hanno inserito a penna nella circolare il mio nome, cancellando il suo.
Che faccio?
Tra l'altro io insegno italiano (non in quella classe visto che sono a disposizione) e dovrei somministrare l'invalsi di italiano... Posso farlo?

Se la tua collega sciopera tu non pioi assolutamente sostituirla!!!! I docenti in sciopero non possono e non devono essere sostituiti ( che senso avrebbe lo sciopero?).
fammi capire : era già passata una circolare con i nominativi dei somministratori della prova e ora hanno modificato i nominativi....che furbacchioni!!!! la tua collega non avrebbe neanche dovuto dire che avrebbe scioperato , che disagio si crea se si avvisa? Inoltre il somministratore non deve essere docente della stessa disciplina.
Infatti!!!!


non ho parole! quella in cui ti hanno messo è veramente una brutta situazione. La collega che sciopererà è stata avvertita? L'RSU sa che c'è l'intenzione di attuare una pratica antisindacale? Tu puoi benissimo essere mandata nella classe dove dovrebbe essere la collega in sciopero, ma non puoi per suo conto somministrare le prove (men che meno se la prova coincide con la tua disciplina!!!!). Al tuo posto chiarirei la volontà di non somministrare alcuna prova nel caso fossi mandata a sorvegliare la classe con l'insegnante in sciopero. Comunicarti a voce la sostituzione è stato molto scorretto, taroccare la circolare anche peggio!
Ma la collega in sciopero era stata spostata nella classe per somministrare le prove oppure avrebbe avuto in orario la classe impegnata? Mi domando: se il suo orario era stato modificato, cambia qualcosa?
Tornare in alto Andare in basso
libe



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.02.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Sab Mag 11, 2013 9:39 pm

No, l'RSU non è stata ancora avvertita, lo farò lunedì, che avrei giorno libero. In ogni caso lunedì dirò anche che dovrei somministrare la prova della mia disciplina e che non vorrei sostituire la collega che sciopera.
Son d'accordo con voi che la mia collega faceva meglio a non dirlo perchè in questo modo ha dato alla scuola la possibilità di modificare la circolare e mettermi in questa situazione. Vabbè.
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 3:36 am

maggio61 ha scritto:

Se la tua collega sciopera tu non pioi assolutamente sostituirla!!!! I docenti in sciopero non possono e non devono essere sostituiti ( che senso avrebbe lo sciopero?).

Fammi capire: non possono o non dovrebbero? perchè c'è una differenza abissale! Non dovrebbero a rigor di logica e (vada bene anche di) buon senso mi sta bene.

Non possono è tutta un'altra storia.

Infatti con la sentenza n. 14157 del 6 agosto 2012, la Corte di Cassazione ha ritenuto legittima la condotta del datore di lavoro che, in occasione dello sciopero a cui partecipino alcuni dipendenti, sostituisca gli assenti con altri lavoratori che non abbiano aderito, sempre che detta sostituzione non violi le disposizioni di legge o le norme collettive.

E nel caso in esame non viola proprio nulla! E non si sta attuando nessuna pratica antisindacale! (tra l'altro mi sembra altrettando logico non aderendo allo sciopero ed essendo a disposizione DEVE andare a coprire le classi scoperte dagli scioperanti)

maggio61 ha scritto:
...la tua collega non avrebbe neanche dovuto dire che avrebbe scioperato, che disagio si crea se si avvisa?

C'è la facoltà di dichiarare la propria adesione allo sciopero in maniera del tutto volontaria, un po' come fanno i benzinai......

@libe: Ti ricordo che lo sciopero non riguarda solo i potenziali somministratori delle Invalsi ma tutto il comparto scuola. Che le prove Invalsi non siano idonee, così come sono strutturate, alla valutazione di una scuola penso sia chiaro come la luce del sole. Ciò che mi risulta invece oscuro è come nonostante tale chiarezza, molti docenti non sciopereranno (in base a qual che scrivi te compreso/a)
Tornare in alto Andare in basso
libe



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.02.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 1:23 pm

Benny77 ha scritto:
maggio61 ha scritto:

Se la tua collega sciopera tu non pioi assolutamente sostituirla!!!! I docenti in sciopero non possono e non devono essere sostituiti ( che senso avrebbe lo sciopero?).

Fammi capire: non possono o non dovrebbero? perchè c'è una differenza abissale! Non dovrebbero a rigor di logica e (vada bene anche di) buon senso mi sta bene.

Non possono è tutta un'altra storia.

Infatti con la sentenza n. 14157 del 6 agosto 2012, la Corte di Cassazione ha ritenuto legittima la condotta del datore di lavoro che, in occasione dello sciopero a cui partecipino alcuni dipendenti, sostituisca gli assenti con altri lavoratori che non abbiano aderito, sempre che detta sostituzione non violi le disposizioni di legge o le norme collettive.

E nel caso in esame non viola proprio nulla! E non si sta attuando nessuna pratica antisindacale! (tra l'altro mi sembra altrettando logico non aderendo allo sciopero ed essendo a disposizione DEVE andare a coprire le classi scoperte dagli scioperanti)

maggio61 ha scritto:
...la tua collega non avrebbe neanche dovuto dire che avrebbe scioperato, che disagio si crea se si avvisa?

C'è la facoltà di dichiarare la propria adesione allo sciopero in maniera del tutto volontaria, un po' come fanno i benzinai......

@libe: Ti ricordo che lo sciopero non riguarda solo i potenziali somministratori delle Invalsi ma tutto il comparto scuola. Che le prove Invalsi non siano idonee, così come sono strutturate, alla valutazione di una scuola penso sia chiaro come la luce del sole. Ciò che mi risulta invece oscuro è come nonostante tale chiarezza, molti docenti non sciopereranno (in base a qual che scrivi te compreso/a)

Ecco, ora ho le idee ancor più confuse!!!!! Però grazie di aver riportato la sentenza della Cassazione che non conoscevo.

Secondo me la situazione è proprio sfumata: non è che io la sostituisco all'ultimo, ma risulto somministratrice (avendo lei avvertito). Sicuramente preferirei non farlo. Domani sentirò il dirigente e userò il fatto di essere della stessa materia.

Perchè non sciopero? Ci penserò, forse per prima cosa sta il fatto che è stato indetto mentre io ero ancora in maternità e quindi non ne conosco bene le motivazioni. Io forse son l'unica che trova l'invalsi utile, anche se si potrebbe far molto di meglio.
Tornare in alto Andare in basso
Arcaduz



Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 17.05.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 1:59 pm

Scusate ma non mi è chiara una cosa. Vi espongo una situazione tipo:
- il 14 la prova di matematica comincia regolarmente e termina regolarmente;
- quando dovrebbe cominciare la prova di italiano il docente somministratore sciopera;
- il docente sorvegliante non somministra la prova di italiano;
- successivamente entra in classe il docente somministratore del questionario studenti (che non ha scioperato).

Cosa succede ora? Il docente deve somministrare il questionario studenti?
Inoltre: la prova di matematica eseguita nelle prime ore è ritenuta valida e deve quindi essere corretta?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 4:04 pm

Benny77 ha scritto:
maggio61 ha scritto:

Se la tua collega sciopera tu non pioi assolutamente sostituirla!!!! I docenti in sciopero non possono e non devono essere sostituiti ( che senso avrebbe lo sciopero?).

Fammi capire: non possono o non dovrebbero? perchè c'è una differenza abissale! Non dovrebbero a rigor di logica e (vada bene anche di) buon senso mi sta bene.

Non possono è tutta un'altra storia.

Infatti con la sentenza n. 14157 del 6 agosto 2012, la Corte di Cassazione ha ritenuto legittima la condotta del datore di lavoro che, in occasione dello sciopero a cui partecipino alcuni dipendenti, sostituisca gli assenti con altri lavoratori che non abbiano aderito, sempre che detta sostituzione non violi le disposizioni di legge o le norme collettive.

E nel caso in esame non viola proprio nulla! E non si sta attuando nessuna pratica antisindacale! (tra l'altro mi sembra altrettando logico non aderendo allo sciopero ed essendo a disposizione DEVE andare a coprire le classi scoperte dagli scioperanti)
Trovo discutibile la "logica" e il "dovere" di cui parli Benny!! Io, personalmente non sono del tuo stesso parere e anche i sindacati si esprimono diversamente
http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=insegnante%20in%20sciopero%20pu%C3%B2%20essere%20sostituito%3F&source=web&cd=9&cad=rja&ved=0CGsQFjAI&url=http%3A%2F%2Fwww.cobasscuolacagliari.it%2Ffaq%2Fquesiti%2Fassemblee-sciopero%2F2000-2005%2Fscio-sost.htm&ei=sZyPUdCCKejZ4ASD0YCgCw&usg=AFQjCNEsL9V1_S4IkLS6wPF7mUGSH97sSg&bvm=bv.46340616,d.bGE
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 4:16 pm

Benny77 ha scritto:
maggio61 ha scritto:

Se la tua collega sciopera tu non pioi assolutamente sostituirla!!!! I docenti in sciopero non possono e non devono essere sostituiti ( che senso avrebbe lo sciopero?).

Fammi capire: non possono o non dovrebbero? perchè c'è una differenza abissale! Non dovrebbero a rigor di logica e (vada bene anche di) buon senso mi sta bene.

Non possono è tutta un'altra storia.

Infatti con la sentenza n. 14157 del 6 agosto 2012, la Corte di Cassazione ha ritenuto legittima la condotta del datore di lavoro che, in occasione dello sciopero a cui partecipino alcuni dipendenti, sostituisca gli assenti con altri lavoratori che non abbiano aderito, sempre che detta sostituzione non violi le disposizioni di legge o le norme collettive.

E nel caso in esame non viola proprio nulla! E non si sta attuando nessuna pratica antisindacale! (tra l'altro mi sembra altrettando logico non aderendo allo sciopero ed essendo a disposizione DEVE andare a coprire le classi scoperte dagli scioperanti)

maggio61 ha scritto:
...la tua collega non avrebbe neanche dovuto dire che avrebbe scioperato, che disagio si crea se si avvisa?

C'è la facoltà di dichiarare la propria adesione allo sciopero in maniera del tutto volontaria, un po' come fanno i benzinai......

@libe: Ti ricordo che lo sciopero non riguarda solo i potenziali somministratori delle Invalsi ma tutto il comparto scuola. Che le prove Invalsi non siano idonee, così come sono strutturate, alla valutazione di una scuola penso sia chiaro come la luce del sole. Ciò che mi risulta invece oscuro è come nonostante tale chiarezza, molti docenti non sciopereranno (in base a qual che scrivi te compreso/a)
Io credo che la scuola abbia una normativa a sè, fa parte dei servizi pubblici essenziali:
La Legge 146/90 prevede che in caso di sciopero nei servizi pubblici essenziali (tra cui la
scuola) il Dirigente del servizio (il Dirigente scolastico) formi un gruppo minimo (contingente)
di lavoratori che non sciopera per garantire le prestazioni indispensabili (o servizi minimi).
Nella scuola si formano contingenti solo per il personale ata o gli educatori di convitti o
educandati e solo in determinate circostanze. Non è previsto alcun contingente per i docenti.
I servizi indispensabili da assicurare in caso di sciopero sono previsti e individuati dal contratto
nazionale (allegato al CCNL 1998/2001, validato dalla commissione di garanzia, attuazione
della Legge 146/90, art. 2.1). Il Dirigente non può prevederne altri. Sono servizi essenziali
solo alcune attività che si svolgono a scuola in particolari momenti dell’anno (es. “le attività
dirette e strumentali riguardanti gli scrutini e gli esami finali”) o in particolari istituzioni
scolastiche (es. l’allevamento del bestiame nell’azienda agraria di un istituto tecnico agrario).
Pertanto, in occasione di scioperi indetti nelle giornate di svolgimento delle prove d’esame
finali, i docenti “formalmente impegnati”, ne dovranno assicurare l’espletamento.
La successiva preintesa dell’agosto 2001 di modifica dell’allegato sulla legge 146 non
è stato firmato, quindi non è operante.
L’accordo integrativo nazionale sottoscritto al MIUR del 8/10/99 definisce i criteri
generali per determinare il contingente, per il personale ata o educativo, da prevedere in caso
di sciopero. L’accordo di scuola definisce i criteri specifici del contingente di quella
scuola.
Tale contingente non va confuso con quello previsto in occasione delle assemblee sindacali
(art. 8 comma 9 lettera b del CCNL 2006/2009) che viene definito in contrattazione di istituto.
SERVIZI ESSENZIALI CONTINGENTI PERSONALE ATA O EDUCATORI
(accordo nazionale)
Qualsiasi esame e scrutini finali un assistente amministrativo per le attività di natura
amministrativa,
un assistente tecnico dell’area specifica nei casi in
cui il tipo di esame prevede l’uso dei laboratori
un collaboratore scolastico per l’apertura e chiusura
dei locali scolastici
Vigilanza durante il servizio mensa solo se per motivi eccezionali il servizio è mantenuto
uno o due collaboratori scolastici
Dunque i docenti NON POSSONO ESSERE SOSTITUITI, al massimo possono svolgere VIGILANZA!!!
Tornare in alto Andare in basso
rodi



Messaggi : 127
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 4:43 pm

Salve,
vorrei aderire allo sciopero; faccio presente che non devo somministrare nulla, solo correggere. Il mio preside ha però avvertito gli scioperanti che quest’anno le correzioni possono avvenire su più giorni..ergo posso pure scioperare ma sarò costretta a correggere nei giorni successivi. Può farlo? Lo stesso preside ritiene inoltre che avendo “saltato” a causa di uno sciopero dei trasporti i dipartimenti disciplinari, i docenti possono “recuperare” quelle due ore correggendo. Cosa ne pensate? Ha inoltre sottolineato che l’attività di correzione in realtà non è tale, ma si tratta soltanto di tabulazione. Mi chiedo allora e le domande aperte?

Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 4:49 pm

rodi ha scritto:
Salve,
vorrei aderire allo sciopero; faccio presente che non devo somministrare nulla, solo correggere. Il mio preside ha però avvertito gli scioperanti che quest’anno le correzioni possono avvenire su più giorni..ergo posso pure scioperare ma sarò costretta a correggere nei giorni successivi. Può farlo? Lo stesso preside ritiene inoltre che avendo “saltato” a causa di uno sciopero dei trasporti i dipartimenti disciplinari, i docenti possono “recuperare” quelle due ore correggendo. Cosa ne pensate? Ha inoltre sottolineato che l’attività di correzione in realtà non è tale, ma si tratta soltanto di tabulazione. Mi chiedo allora e le domande aperte?


Hai ragione, non è solo tabulazione ma correzione e tabulazione. In più post si è ribadito che la correzione non fa parte dell'attività ordinaria e in quanto tale va incentivata e dunque una persona può accettare di svolgerla oppure no.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 4:50 pm

Rodi, insisto nel dire che la correzione, svolgendosi in orario extra, NON E' OBBLIGATORIA per noi docenti, alla faccia di tutto quello che cercano di "inventarsi" i DS!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: prova invalsi e sciopero   Dom Mag 12, 2013 4:53 pm

giovanna onnis ha scritto:
Rodi, insisto nel dire che la correzione, svolgendosi in orario extra, NON E' OBBLIGATORIA per noi docenti, alla faccia di tutto quello che cercano di "inventarsi" i DS!!!!!

e mille!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
 
prova invalsi e sciopero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Prova dell'esistenza di dio
» Prova dell' esistenza di Dio
» L'onere della prova
» transfer di prova
» giustificazione assenza giorno di sciopero

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: