Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Continuita' didattica (cambio insegnanti)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
FiliG



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.05.13

MessaggioOggetto: Continuita' didattica (cambio insegnanti)   Lun Mag 06, 2013 9:50 pm

Salve,
vorrei porre un quesito, ho scoperto che nella scuola di mio figlio (classe prima della primaria), vi è una bruttissima abitudine. Vi è la coordinatrice e altre insegnanti (anziane), che gestiscono la scuola diciamo sopra le righe. E se qualche insegnante nuova si oppone in molti casi viene effettuato anche del mobbing , il tutto a scapito dei bimbi, e la direttrice……….. lascia fare.

Cosa succede alcune insegnanti non desiderano certe classi in alcuni casi le prime, lasciano iniziare il percorso a degli insegnanti di ruolo e preciso di ruolo (da li non si muovono), per poi scalzarli in terza o in seconda.
Ma la scuola non dovrebbe mettere al centro del proprio progetto “l’alunno”.

La “Continuità Didattica” esiste? Vi sono normative? Vi sono sentenze in tal senso? Come devono comportarsi i genitori?

GRAZIE
Tornare in alto Andare in basso
choir



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 22.01.11

MessaggioOggetto: Re: Continuita' didattica (cambio insegnanti)   Mar Mag 07, 2013 7:20 am

La DS assegnerà all'inizio di ogni anno scolastico gli insegnanti alle classi. Nel farlo dovrà tener conto di alcuni criteri dettati da Collegio dei docenti e consiglio d'istituto; normalmente al primo posto c'è la continuità. La dirigente ha anche una sua dote di discrezionalità, della quale però deve rispondere nel caso i genitori constatino l'inosservanza dei criteri indicati ( tale discrezionalità serve a poter agire in caso di gravi incompatibilità o per rispondere a gravi motivi addotti dai docenti che chiedono un cambio). In generale ti posso assicurare che se voi genitori vorrete chieder conto di un'eventuale interruzione della continuità, darete filo da torcere a DS e collaboratori con un malinteso senso del loro ruolo. Tenete gli occhi aperti (possibilmente con qualcuno interno al personale che vi avvisi tempestivamente di eventuali cambi).
Tornare in alto Andare in basso
FiliG



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 06.05.13

MessaggioOggetto: Re: Continuita' didattica (cambio insegnanti)   Mar Mag 07, 2013 12:07 pm

Grazie, domani mia moglie ha il consiglio di interclasse, l'intenzione è di scrivere una lettera (soft) firmata da tutti i genitori, in cui si elogia l'operato delle due insegnanti prevalenti nelle due classi prime, chiedendo espressamente vista l'ottima esperienza di quest'anno e avuta certezza che le insegnanti rimarranno nel plesso di dare continuità didatica alle due classi. Mia sorella (insegnante) mi ha detto di insistere che venga scritto a verbale.
Successivamente la lettera verrà consegnata al DS, e verbalmente verrà aggiunto che alcuni genitori sono pronti a iscrivere i propri figli in altro istituto (questo potrebbe creare problemi essendo le due classi al limite 13 alunni) se venissero effettuate operazioni senza una adeguata motivazione.

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Continuita' didattica (cambio insegnanti)   Mar Mag 07, 2013 2:23 pm

Guarda, a me è successa una cosa del genere come insegnante : - )

Nel senso che sono arrivata, appena trasferita (ma con punteggio abbastanza solido da avere la possibilità di rimanere a lungo, e avendo subito messo in chiaro che avevo intenzione di rimanerci finché potevo), in una scuola in cui esistevano alcune sezioni in cui la prassi era proprio quella: certi personaggini più anziani, più visibili e più maneggioni avevano l'abitudine di "far allevare" le classi da qualcun altro e poi prendersele solo per gli ultimi anni.

Io, subito al primo anno di arrivo, sono stata infilata in una di queste sezioni, dalla quale la collega precedente (e forse nemmeno una sola, ma anche qualcun altro prima di lei), se n'era andata proprio perché aveva subito una serie insostenibile di attacchi, pressioni e minacce perché si adeguasse a far perpetuare questo sistema all'infinito.

Io ho subito messo in chiaro che non la intendevo così, e che non avrei fatto come l'altra... e dopo il primo anno (nel quale avevo fatto una fatica immane per lavorare il meglio possibile, con ottimi risultati e con grande soddisfazione delle classi e dei genitori) ho fatto richiesta esplicita per iscritto che mi fosse confermata la continuità sulle classi che avevo, a meno che non ci fossero esigenze organizzative contrarie realmente gravi.

E di fronte all'evidenza dei fatti, me l'hanno data.

La collega che era abituata al giochino a vantaggio proprio non mi parla più... ma chi se ne frega?

I ragazzi sono stati contenti e io pure!

Ovviamente la cosa è stata possibile perché c'erano segnali evidenti che avessi lavorato bene e che le classi fossero contente di me. Io non ho fatto assolutamente nulla per sollecitare appositamente il coinvolgimento delle famiglie, né tantomeno sono mai stata a conoscenza (nemmeno dopo) se ci fosse stata una richiesta formale anche da parte loro, ma non escludo che qualche commento ufficioso ci sia stato. Quindi, se ci tenete, mettete per iscritto il più possibile e insistete parecchio!

L.
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 504
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Continuita' didattica (cambio insegnanti)   Mar Mag 07, 2013 4:43 pm

a quel che vedo io (superiori) si tratta di una prassi consolidata. ho parecchi colleghi di lungo corso che tranquillamente ammettono di non volere le prime, che sono le classi più rognose per mille motivi. quindi le prime vengono date se possibile ai precari oppure a qualche collega di ruolo più arrendevole. raramente i dirigenti ostacolano queste richieste: preferiscono evitare problemi.
è altrettanto vero che sempre più spesso i genitori chiedono al ds la riconferma per l'anno successivo dell'insegnante in servizio. questa pratica (di cui peraltro sono stata oggetto) personalmente non mi piace perchè snatura quello che dovrebbe essere il normale svolgimento dell'ingranaggio scolastico. è però vero che se il ds fa le cattedre con criteri antididattici il normale ingranaggio scolastico è già andato a farsi benedire.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Continuita' didattica (cambio insegnanti)   Mar Mag 07, 2013 9:38 pm

Alle superiori, almeno per alcune materie, storicamente è sempre stato normale che alcuni lavorassero solo al biennio e alcuni solo al triennio. Adesso le cose sono un po' cambiate, ma per la maggior parte delle materie specialistiche di indirizzo è ancora così, quindi non è necesaariamente una questione di preferenze o di abusi arbitrari.

Il caso di cui parlavo io invece era plateale, ossia di gente già abituata a lavorare quasi sempre solo al triennio superiore, che ha una cattedra potenzialmente estesa su due o più materie, ma preferisce farne una sola, e accaparrarsi le altre SOLO in quinta, dopo aver fatto fare il lavoraccio sporco a qualcun altro per tutti i due anni precedenti (o in qualche caso non solo due anni, ma anche tre o quattro).

A me è successo personalmente con una persona in ruolo per matematica e fisica, ma che pretende di fare solo matematica e poi di accaparrarsi le ore di fisica solo in quinta. Ma la stessa cosa succede con italiano e latino nei licei, o con svariate materie tecniche nelle altre scuole.

Per non parlare di chi (qualsiasi materia insegni) ha una serie di responsabilità accessorie come vicepreside o come funzione strumentale, o come coltivatore sfrenato di progetti facoltativi, e che quindi pretende di avere solo classi di età "matura", in modo da poterle lasciare sole senza sorveglianza tutte le volte che ha qualcosa di più importante da fare...

...ma questa è un'altra storia.

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
 
Continuita' didattica (cambio insegnanti)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cambio dottore cambiato tutto?
» quale prodotto per lavare il culetto al cambio pannolino?
» Consiglio su cambio moneta
» assegnazione provvisoria per continuità didattica
» Scuola, il governo chiede indietro i soldi agli insegnanti.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: