Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Tagli sostegno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
AutoreMessaggio
nietzsche79



Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Tagli sostegno   Gio Mag 23, 2013 12:46 pm

Promemoria primo messaggio :

Pare che ci sia un corposo calo di certificazioni in Veneto a causa della modifica dell'iter per ottenere il sostegno.
Sapete nulla in merito?
Sono davvero in pericolo migliaia di cattedre?
Sono molto spaventato
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Ven Mag 31, 2013 8:21 pm

Riesci a recuperare la nota o circolare Inps "incriminata"?
Comunque assurdo che nessuno ne parli!
Tornare in alto Andare in basso
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Ven Mag 31, 2013 8:28 pm

Chiedo a tutti gli insegnanti di sostegno che seguono questo 3d di verificare quanti alunni del loro istituto hanno la certificazione 104, così forse vi renderete conto del dramma che si prospetta!
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3369
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Ven Mag 31, 2013 9:00 pm

Scusate, ma per i DSA danno il sostegno?
Tornare in alto Andare in basso
Titty2



Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 03.01.13

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Ven Mag 31, 2013 9:23 pm

Nella mia scuola ci stiamo attivando per informare le famiglie dei ragazzi con sostegno sulla necessitá di ottenere la 104. Anche la neuropsichiatra che segue i nostri ragazzi cercherá di dare una mano. Mi piacerebbe conoscere l'opinione della nuova ministra e come cercherá di giustificare questa cosa.
Forse dovremmo chiederglielo.



Tornare in alto Andare in basso
talmone



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.05.13

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Ven Mag 31, 2013 9:50 pm

Di questo taglio spaventoso non parla nessuno perché in realtà non e' stato abolito il sostegno, si e' solo agito in maniera "occulta" sull iter burocratico per avere il sostegno, tutto qui. Quando si andrà alle convocazioni ci si rendera' conto che le cattedre disponibili saranno pochissime.
Applicando le percentuali che abbiamo evidenziato si dovrebbero perdere 60.000/70.000 cattedre. Anche perche' ci sono molti insegnanti di sostegno di ruolo che coprirebbero da soli le esigenze dei loro plessi.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 1:37 am

Mi sembra che facciate un po' di confusione sulla L.104.
L'anno scorso avevo il ruolo di Funzione strumentale per il sostegno nella mia scuola e ho inserito personalmente le diagnosi per le richieste di sostegno.
Tutti i bambini per cui è stato chiesto il sostegno avevano il doppio documento: diagnosi funzionale e documento di identificazione degli alunni con disabilità. Se non avevano entrambi i documenti, la richiesta di sostegno non poteva venire né inviata, né accettata. La procedura d'inserimento delle richieste è informatizzata e non dà scampo!
Per poter avere il sostegno si doveva (e si deve ancora) rientrare in uno dei seguenti casi: handicap secondo la legge 104/92, art. 3 comma 1, handicap grave secondo la L. 104/92, art. 3 c. 3.
I bambini art. 3, c. 3 sono quelli che hanno invalidità riconosciute o riconoscibili. Gli altri no.
Già da un paio d'anni la normativa prevede che per avere il sostegno si debba rientrare nello stato di handicap. Se la commissione non ritiene di dover dare il sostegno al bambino, nonostante questi abbia una diagnosi funzionale, basta che sul documento ASL barri la dicitura in cui si afferma che il bambino non è in stato di handicap.
Ribadisco quindi che quest'anno non è stato modificato nulla nella procedura.
Mi sembra alquanto strano che vi siano ancora scuole in cui si fanno assegnazioni di docenti di sostegno senza dichiarazione dello stato di handicap. Se così è, si tratta di decisioni dei Dirigenti che, probabilmente, sfruttano le ore di sostegno assegnate alla scuola, distribuendole in modo "particolare" tra i bambini ritenuti bisognosi (o quelli che magari avevano avuto in passato la sola diagnosi funzionale, i bambini con dsa, etc).
Che io sappia, non vi sono documenti circolanti in cui si specifica che il sostegno verrà dato solo ai bambini art. 3 c. 3.
L'unica cosa che sta sicuramente succedendo è che, per certificarsi, si deve passare da commissioni che, con poco personale, devono far fronte a numerose richieste. Quindi i tempi di attesa e di espletamento delle pratiche sono lunghi.
E' vero che la direttiva sui BES cambierà molte cose. Ma, secondo me, l'effetto dei cambiamenti si sentirà quando introdurranno l'organico funzionale e a fronte di una modifica, non ancora effettuata, della legge vigente (forse nel 2014, in contemporanea col rinnovo delle GaE).
Riguardo alla nota di cui si fa menzione qui nel forum, azzardo l'ipotesi che si tratti di un regolamento a carattere locale: una circolare interna di qualche ente di certificazione...
Tornare in alto Andare in basso
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 6:59 am

Grazie Dami per le tue spiegazioni. Una curiosità: ma la Tprocedura informatizzata di richiesta del sostegno con l'indicazione dei due documenti viene fatta tutti gli anni per far sì che il ragazzo abbia l'insegnante di sostegno il successivo anno scolastico o no?
Perché non vorrei che, come tu dici, il fatto che sia così da un paio di anni comporti che ci siano dei ragazzi con sostegno che lo avevano ottenuto anni fa mediante la semplice presentazione della diagnosi funzionale e che in base a queste regole attive da un paio di anni non ne avrebbero più il diritto.
Altrimenti come si spiegano queste previsioni catastrifiche che vengono proprio dagli addetti ai lavori?
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3369
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 9:44 am

Sono d'accordo con Dami, per i DSA non viene dato già da anni il sostegno. Quindi non sarebbe una novità del settembre 2013. Non facciamo allarmismo, almeno per ora...
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 10:06 am

La richiesta di sostegno va prodotta e documentata ogni anno all'inizio della primavera.
Per i ritardatari, è stata finora riaperta la procedura per acquisire i documenti mancanti a inizio estate.
Fino all'anno scorso veniva data la possibilità alle scuole di fare una stima delle ore necessarie per ogni bambino: 6 ore, 12 ore, 18 ore... Credo però che da quest'anno ciò non sia più possibile, perché già l'anno scorso era stato segnalato che si voleva cambiare sistema, ovvero che la stima avrebbero iniziato a farla fare ai funzionari dell'AT, in base alle certificazioni presentate.
Mi son sempre chiesta se questi uffici avessero sufficiente personale per fare questo lavoro nel giro di poche settimane... probabilmente no, e quindi momentaneamente si sono fidati delle richieste presentate dalle scuole...
Potrebbe essersi verificato quindi in alcune realtà territoriali e locali che, come dici tu, bart, fino all'anno scorso siano state date ore di sostegno in quantità significativa in base alle vecchie richieste. Proprio perché non c'erano funzionari a sufficienza per valutare le richieste una a una, in tempi rapidi, si sono probabilmente assegnate più ore di sostegno di quante previste dalla nuova normativa in alcune realtà che quest'anno si troverebbero a essere penalizzate. Ciò potrebbe spiegare le segnalazioni dei colleghi...
In base alla nuova normativa dei BES, quindi, non ci sarebbe più lo scrupolo a togliere le ore assegnate col vecchio sistema.
C'è però da dire che molte scuole non si sono organizzate per la rilevazione di tutti i casi di BES interni, che invece mi sembra di aver capito che vadano comunicati entro settembre agli uffici regionali, con indicazione di come la scuola intende affrontare la problematica. Può darsi che vengano assegnate risorse aggiuntive a settembre, se si predispongono progetti che richiedano più personale di quello assegnato alla scuola... Consiglierei quindi ai colleghi interessati dai tagli, di darsi da fare il prima possibile per mettere in piedi progetti in cui sia chiaro che l'attuazione risulti possibile solo con l'utilizzo di risorse aggiuntive.
Tornare in alto Andare in basso
talmone



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.05.13

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 10:16 am

Cosa vuol dire: mettere in piedi progetti? Io non ho la minima idea sul luogo in cui troverò l incarico il prossimo anno...su che base, con quali contenuti e a chi dovrei sottoporre un eventuale progetto?
Dalla tua esaustiva interpretazione della situazione sembra che sia cambiato molto poco, però abbiamo anche in questo 3d testimonianze che ci parlano di tagli notevoli( Totino che ci dice che nel suo istituto su 9 alunni con il sostegno 9 sono diventati BES).
Inoltre credo che nella mia provincia si ricorra la distribuzione delle ore a chi non ne ha diritto, perché i bambini con 104 sono pochissimi.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 11:20 am

Preciso di nuovo che la 104 a scuola viene data sia ai casi gravi sia ai casi di handicap non grave. Su questo non ci possono essere dubbi. Non è cambiato niente da quest'anno su questo punto. La 104 per la scuola non è collegata all'invalidità, di per sé.
Capisco anche, talmone, la tua preoccupazione. Se vieni chiamato/a solitamente per contratti non annuali, o magari annuali, ma non sei tra i primi della G.I. delle scuole, potresti essere a rischio.
Purtroppo ognuno deve agire presupponendo che tornerà a lavorare nella stessa scuola dell'anno precedente, anche se i benefici del proprio lavoro potrebbe prenderseli qualcuno più in alto nella graduatoria interna delle scuola.
Devi parlare del problema alla Funzione strumentale di sostegno della tua scuola o, se non c'é, direttamente al Dirigente. In fondo la responsabilità ultima di ciò che si fa o meno ricade su di lui, così come le lamentele delle/degli insegnanti di classe e dei genitori, nel momento in cui non venissero riconfermati gli incarichi vigenti l'anno precedente.
E' il D.S. che deve porre la questione delle rilevazioni in sede di Collegio dei Docenti.
Lui può conferire un incarico interno a quelle persone che dovranno costituire il GLI (che dovrebbe sostituire il GLH). E' poi il gruppo di lavoro che presenterà i progetti al Collegio Docenti e, una volta deliberati, questi saranno presentati agli USR e AT in base a procedure che probabilmente verranno comunicate a breve.
E' proprio perché la situazione è in fase sperimentale e perché non esiste ancora una normativa sull'organico funzionale che io ritengo che i tagli, per il prossimo anno, ci saranno, ma in forma contenuta.
Forse non assegneranno posti aggiuntivi a settembre, ma i posti già comunicati non credo proprio possano essere tolti. Essendo il quantitativo di posti stabilizzato a livello nazionale, gli aggiustamenti verranno fatti in base alla pregnanza delle diagnosi comunicate a livello regionale. Per es. nel Sud Italia risultano esserci più diagnosticati che al Nord a parità di numero di alunni: è quindi più probabile che le regioni in questione risulteranno più penalizzate.
Probabilmente verranno più penalizzate anche le scuole secondarie, rispetto alla primaria, perché sicuramente lì compariranno più segnalazioni non aggiornate.
Riguardo ai bambini con DSA, se ancora ve ne sono che hanno l'insegnante di sostegno, ciò può dipendere dal fatto che hanno qualche altro disturbo associato...
Tornare in alto Andare in basso
Nessunpericolo



Messaggi : 272
Data d'iscrizione : 09.11.12

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 11:36 am

X DAMI
Complimenti, ho letto i tuoi interventi e mi spiace non averti come "mia" funzione strumentale. Ho fatto caso che la normativa e tutti i vari iter davvero li conoscano in pochi.
Volevo chiederti qualche info in più riguardo ai BES...si possono presentare dei progetti di sostegno che seguono il normale iter (approvati dal collegio docenti e poi pagati con il FIS) oppure questi progetti rivolti ai BES seguono altro canale di approvazione e si gioveranno di fondi inviati dal MIUR e non pescati dal FIS?
Spero tu mi possa aiutare!
Tornare in alto Andare in basso
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 12:36 pm

Io ho alcune domande:
1) per avere diritto al sostegno occorre avere la certificazione legge 104 e poi la DF, ma a quanto pare molti bambini/ragazzi hanno solo la DF, quindi loro che fine faranno?
2) con la normativa riguardante i BES quali tipologie di handicap non avranno più diritto al sostegno mentre fino a quest'anno scolastico l'hanno avuto?
Tornare in alto Andare in basso
talmone



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.05.13

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 1:03 pm

bart ha scritto:
Io ho alcune domande:
1) per avere diritto al sostegno occorre avere la certificazione legge 104 e poi la DF, ma a quanto pare molti bambini/ragazzi hanno solo la DF, quindi loro che fine faranno?
2) con la normativa riguardante i BES quali tipologie di handicap non avranno più diritto al sostegno mentre fino a quest'anno scolastico l'hanno avuto?

L' informatissima Dami ha chiarito molti punti e purtroppo ha ammesso che il rischio di rimanere senza incarico per chi non è in una buona posizione in graduatoria è concreto per l'anno prossimo.
Ma i tagli potrebbero aumentare a partire dal 2014 con l'aggiornamento delle graduatorie.
Altre previsioni è difficile farle, ma questo è uno scenario ragionevole dei possibili sviluppi, quindi dobbiamo convivere con questo dilemma per un po, fino a che la situazione non viene chiarita dal Ministero.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 1:42 pm

Secondo me, niente esclude che i progetti di sostegno possano venire retribuiti col fondo FIS, ma mi sembra dura, visti i tagli di questi ultimi anni al fondo.
Ci saranno sicuramente nuovi fondi da parte del MIUR (anche se non si conosce ancora l'entità) e soprattutto un meccanismo di supporto fornito da centri specializzati, in base alle richieste pervenute.
La verità è che essendo il piano ancora in fase sperimentale, gli organismi preposti per far funzionare l'inclusione si stanno ancora organizzando e si sta chiedendo alle scuole di mettere in evidenza i punti critici della riforma.
I bambini che hanno solo la diagnosi funzionale, dal prossimo anno non avranno più diritto al sostegno (bisogna attivarsi affinché le famiglie procedano al più presto a farsi valutare la diagnosi dalla commissione ASL). Io pensavo che di situazioni simili in giro non ve ne fossero molte, ma dagli interventi sul forum ho capito che per alcune realtà non è così.
I bambini che non avranno più diritto al sostegno saranno indicativamente, oltre ai bambini con DSA, che faranno riferimento alla legge 170/2010 (misure compensative e dispensative, etc.), i bambini con funzioni cognitive al limite, i cosiddetti borderline cognitivi, gli Asperger e, purtroppo, i bambini con ADHD (disturbo dell'attenzione e iperattività), che sono quelli a cui attualmente vengono forniti dalle scuole più ore, perché spesso vengono affiancati loro anche gli educatori.
Se però a un bambino con ADHD è già stato fornito il sostegno, questo bambino potrà usufruirne ancora, fino a scadenza indicata sul documento ASL (alcuni bambini hanno diagnosi valide 2 anni, altri 5, altri ancora 8...). Ecco perché il cambiamento non può essere così repentino: in quanto è valido solo per i nuovi diagnosticati, a meno che le famiglie non richiedano (per motivi particolari) una rivalutazione della diagnosi. Può darsi anche che bambini con disturbi misti (ADHD insieme ad altro) vengano fatti rientrare nel sostegno, per via di un disagio molto profondo.
Il prossimo anno potrebbe esservi quindi all'interno delle scuole una ridistribuzione delle ore sui bambini segnalati. In più alcuni insegnanti potrebbero lavorare su dei progetti ad hoc (quindi non esser più collegati a una classe specifica, bensì a un progetto deliberato). Questo è ciò che ho capito, ma potrei sbagliarmi.
Purtroppo non sono più funzione strumentale sostegno e quindi non ho accesso a canali ufficiali dedicati per saperne di più.
Tornare in alto Andare in basso
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Sab Giu 01, 2013 4:08 pm

Scusa dami, ma quando leggiamo, tra i documenti inseriti nel fascicolo personale di un ragazzo con sostegno, che è riportata la "data di compilazione dell'identificazione quale persona diversamente abile", allora vuol dire che comunque quel ragazzo è stato certificato secondo la legge 104 (art. 3 comma 1 o 3), giusto?
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Dom Giu 02, 2013 11:11 am

bart ha scritto:
Scusa dami, ma quando leggiamo, tra i documenti inseriti nel fascicolo personale di un ragazzo con sostegno, che è riportata la "data di compilazione dell'identificazione quale persona diversamente abile", allora vuol dire che comunque quel ragazzo è stato certificato secondo la legge 104 (art. 3 comma 1 o 3), giusto?

Nei documenti della zona dove lavoro viene riportata la dicitura "bambino in stato di handicap". Riconosci il documento ufficiale esatto perché è controfirmato da una commissione non solo medica. Un bambino diversamente abile potrebbe non avere il sostegno anche se grave, in quanto il sostegno viene richiesto dai tutori legali del bambino (normalmente i genitori) e l'autorizzazione passa da una commissione ASL.
Il fascicolo ufficiale del bambino è comunque riservato (tenuto sottochiave) e solo consultabile, normalmente è il dirigente che autorizza la sua lettura.
Se nella tua scuola è la segreteria che inserisce i dati delle richieste nel sistema dad@, ti conviene rivolgerti al segretario che segue queste pratiche e chiedergli direttamente se il bambino che segui ha la dichiarazione di handicap in regola.
Purtroppo è molto difficile che un bambino per il quale a giugno non sia stata ancora richiesta la valutazione della commissione riesca a farsela fare in tempi ragionevoli: in alcune realtà ci sono code di mesi per ottenere un appuntamento...
Tornare in alto Andare in basso
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Dom Giu 02, 2013 5:56 pm

Io mi riferivo alla scuola secondaria, dove nelle schede di sintesi viene indicata la data di "compilazione dell'identificazione quale persona diversamente abile". Per i casi che ho avuto sottomano ho sempre trovato queste date (sempre antecedenti a quella di redazione della DF).
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Dom Giu 02, 2013 8:21 pm

bart ha scritto:
Io mi riferivo alla scuola secondaria, dove nelle schede di sintesi viene indicata la data di "compilazione dell'identificazione quale persona diversamente abile". Per i casi che ho avuto sottomano ho sempre trovato queste date (sempre antecedenti a quella di redazione della DF).

Ti conviene allora proprio chiedere in segreteria che ti diano dei ragguagli sulla questione in quanto, se viene modificata la DF dopo la dichiarazione di disabilità, dovesse il ragazzo essere migliorato, potrebbero in teoria togliergli il sostegno.
Normalmente prima si fa la diagnosi e poi si ottiene lo stato di handicap.
Naturalmente quando il ragazzo è già grande è auspicabile che vi sia stato nel tempo un aggiornamento della diagnosi.
A questo punto bisogna proprio verificare sul documento originale che ha consentito il sostegno quando questo termina: sul documento è infatti obbligatorio segnare se termina alla fine degli studi o in un anno intermedio, alla fine del primo ciclo o del secondo.
Il sostegno non è un atto definitivo, normalmente: lo si ottiene solo per un certo numero di anni.
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Lun Giu 03, 2013 8:55 am

http://www.orizzontescuola.it/news/bes-fatti-e-paure-occorre-formare-docenti-curricolari
Tornare in alto Andare in basso
talmone



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.05.13

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Lun Giu 03, 2013 11:55 am

È' da notare il tono bonario dell articolo...che ci dice di non preoccuparci...bisogna solo formare al sostegno gli insegnanti curricolari, tutto qui'...è noi di sostegno che fine faremo?
Tornare in alto Andare in basso
muccona



Messaggi : 93
Data d'iscrizione : 05.10.09

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Lun Giu 03, 2013 12:43 pm

Nella mia scuola il sostegno è dato solo ai bambini gravi ( autismo ritardi gravi). Io la vedo così non figurerà nessun taglio delle insegnanti di sostegno ma avranno il sostegno solo i gravi di conseguenza si avrà bisogno sempre meno di insegnanti di sostegno. Alle insegnanti di sostegno secondo me restano due prospettive fare il passaggio sulla normale così si risparmia anche sui corsi sui i BES, o aggiornarsi facendo corsi da infermiera, fisioterapista, psicologo, psichiatra e ecc. Così risparmiano anche sui terapisti.
Tornare in alto Andare in basso
talmone



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.05.13

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Lun Giu 03, 2013 1:01 pm

Non esistono corsi da psicologo ( laurea a se) o da psichiatra ( laurea in medicina di 6 anni+ 4 di specializzazione). Anzi pure infermieristiche e fisioterapia sono lauree. Non esisteste questo tipo di aggiornamento.
Tornare in alto Andare in basso
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Lun Giu 03, 2013 1:58 pm

Di quello che dice Nocera non mi fido assolutamente. Anche in passato ha sempre cercato di minimizzare scelte molto gravi che minacciavano seriamente il lavoro degli insegnanti di sostegno...
Tornare in alto Andare in basso
talmone



Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 26.05.13

MessaggioOggetto: Re: Tagli sostegno   Lun Giu 03, 2013 2:43 pm

Viene detto chiaramente nell articolo ciò che temiamo possa accadere. Quindi nonostante le varie rassicurazioni e l' allarme che sembrava rientrato siamo di nuovo al punto di partenza: si intende tagliare il sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
 
Tagli sostegno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 9Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» da materia utilizzo sostegno
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno aggiornamento gm
» Novità Tfa sostegno basilicata infanzia?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: