Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Certificazione DSA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
chiarastella



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Certificazione DSA    Dom Mag 26, 2013 10:02 pm

Ho bisogno di qualche chiarimento: da pochi giorni la mamma di un alunno ha presentato una certificazione (fatta dal medico di famiglia) in cui si attesta che il figlio è affetto da disortografia e ha invitato i docenti a tener conto di ciò per la valutazione.E' sufficiente tale certificazione? Come ci si deve regolare in tali casi? la certificazione, sempre che sia sufficiente, è arrivata a fine anno scolastico, come si devono regolare i docenti delle discipline nelle quali l' alunno trova maggiori difficoltà cioè inglese e italiano e nelle quali ha delle insufficienze? Quali sono in tal caso le misure compensative e dispensative da utilizzare chiaramente l'anno prossimo?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Dom Mag 26, 2013 11:04 pm

da quando un medico condotto fa diagnosi di disortografia????
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 10:58 am

La domanda di forza è giusta ma non risponde a chiarastella. (@Forza, non lo sai che non si risponde ad una domanda con un'altra domanda? ;-))

No, la certificazione del medico condotto non ha alcun valore, se non quello di indicazione per la famiglia di seguire l'iter previsto per arrivare ad una effettiva attestazione di dsa.

E' un tentativo estremo da parte della famiglia di salvare qualcosa, però ci hanno dormito su. Per non arrivare allo scontro ed in considerazione della normativa sui BES ma anche della vostra capacità di tener conto delle effettive difficoltà di un alunno, assicurate alla famiglia che verrà dato meno peso agli errori ortografici rispetto a quanto ne verrebbe dato di solito. Invitateli a rivolgersi al NPI dell'ASL per la verifica della situazione secondo la normativa vigente e sostenete che non ha poi troppo senso quello che vi hanno presentato perchè una diagnosi di dsa non comporta solo la "tolleranza" degli errori ma comporta innanzitutto un lavoro sul e con il ragazzo al fine di arrivare all'individuazione di strategie atte a fare in modo che gli errori non vengano commessi più o che vengano riconosciuti e corretti. Questo è lo scopo della diagnosi dsa e del lavoro che si fa, non certo quello di promuovere tout court questi ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
kate.janeway



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 19.12.12

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 12:57 pm

chiarastella ha scritto:
Ho bisogno di qualche chiarimento: da pochi giorni la mamma di un alunno ha presentato una certificazione (fatta dal medico di famiglia) in cui si attesta che il figlio è affetto da disortografia e ha invitato i docenti a tener conto di ciò per la valutazione.E' sufficiente tale certificazione? Come ci si deve regolare in tali casi? la certificazione, sempre che sia sufficiente, è arrivata a fine anno scolastico, come si devono regolare i docenti delle discipline nelle quali l' alunno trova maggiori difficoltà cioè inglese e italiano e nelle quali ha delle insufficienze? Quali sono in tal caso le misure compensative e dispensative da utilizzare chiaramente l'anno prossimo?
Mio figlio è disgrafico e disortografico, ha una certificazione dell'ASL e di questo tengono conto gli inseganti, nel senso che tengono in minor considerazione l'esposizione scritta dando maggior peso a quella orale. Tra l'altro, benché dipenda dalla gravità del problema e ogni caso è a sé, a me hanno detto che in questi casi il sostegno non è previsto, è tutto lasciato alla capacità degli insegnanti. Io sono stata fortunata perché mio figlio è seguito bene, anche se resto dell'idea che in questi casi l'insegnante di sostegno sarebbe utile.
In ogni caso, l'unica cerificazione che ha valore è quella dell'ASL di competenza.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 3:28 pm

kate.janeway ha scritto:
chiarastella ha scritto:
Ho bisogno di qualche chiarimento: da pochi giorni la mamma di un alunno ha presentato una certificazione (fatta dal medico di famiglia) in cui si attesta che il figlio è affetto da disortografia e ha invitato i docenti a tener conto di ciò per la valutazione.E' sufficiente tale certificazione? Come ci si deve regolare in tali casi? la certificazione, sempre che sia sufficiente, è arrivata a fine anno scolastico, come si devono regolare i docenti delle discipline nelle quali l' alunno trova maggiori difficoltà cioè inglese e italiano e nelle quali ha delle insufficienze? Quali sono in tal caso le misure compensative e dispensative da utilizzare chiaramente l'anno prossimo?
Mio figlio è disgrafico e disortografico, ha una certificazione dell'ASL e di questo tengono conto gli inseganti, nel senso che tengono in minor considerazione l'esposizione scritta dando maggior peso a quella orale. Tra l'altro, benché dipenda dalla gravità del problema e ogni caso è a sé, a me hanno detto che in questi casi il sostegno non è previsto, è tutto lasciato alla capacità degli insegnanti. Io sono stata fortunata perché mio figlio è seguito bene, anche se resto dell'idea che in questi casi l'insegnante di sostegno sarebbe utile.
In ogni caso, l'unica cerificazione che ha valore è quella dell'ASL di competenza.

Brava Kate. seguo una ragazza con un lieve ritardo che molto, ma molto piu' avanti del compagno dislessico, che ha sempre rifiutato l'idea del sostegno. mi dispiace tanto perche' e' molto brillante, ma totalmente confuso davanti ad una prova e rifiuta qualsiasi tipo di aiuto perche' non vuole che i compagni lo sappiano.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 5:24 pm

Carla, se anche il ragazzino dislessico accettasse l'idea del sostegno, avrebbe qualche possibilità di averlo?

Tengo a precisare che in alcuni casi sarei favorevole anche io ad un docente di sostegno alla classe quando ci siano casi di dsa severo che necessiterebbero di una attenzione costante.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 5:54 pm

Ire ha scritto:
La domanda di forza è giusta ma non risponde a chiarastella. (@Forza, non lo sai che non si risponde ad una domanda con un'altra domanda? ;-))

No, la certificazione del medico condotto non ha alcun valore, se non quello di indicazione per la famiglia di seguire l'iter previsto per arrivare ad una effettiva attestazione di dsa.

E' un tentativo estremo da parte della famiglia di salvare qualcosa, però ci hanno dormito su.......
Sarò "maliziosa" Ire, ma non ti sembra che ci sia da parte di questi genitori della "malafede" e l'obiettivo sia quello della promozione e basta? Altrimenti perchè si sono svegliati SOLO alla fine dell'anno scolastico??? Non credo che il figlio abbia evidenziato queste difficoltà solo ora!!!
Questo fatto mi fa pensare ai tanti certificati medici che vengono consegnati in questo periodo per giustificare le numerose assenze con gravi problemi di salute...in realtà inesistenti, ma dichiarati per evitare il conteggio che porterebbe a sforare il monte ore assenze consentito, pena la non scrutinabilità e conseguente "perdita" dell'anno scolastico. Non sopporto i medici compiacenti che certificano il falso!!!
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 5:59 pm

Complimentoni a questo medico che (casualmente in periodo appena precedente gli scrutini) si permette di fare diagnosi che non gli competono...
Sarà un amico di famiglia? O il destinatario di un regalino?? Mah...
Cmq una simile diagnosi non ha alcun valore, dunque secondo me non vi vincola in alcun modo
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:07 pm

giovanna onnis ha scritto:

Sarò "maliziosa" Ire, ma non ti sembra che ci sia da parte di questi genitori della "malafede" e l'obiettivo sia quello della promozione e basta? Altrimenti perchè si sono svegliati SOLO alla fine dell'anno scolastico??? Non credo che il figlio abbia evidenziato queste difficoltà solo ora!!!


Ma certo che mi sembra, Giovanna.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:12 pm

tata matilda ha scritto:
Complimentoni a questo medico che (casualmente in periodo appena precedente gli scrutini) si permette di fare diagnosi che non gli competono...
Sarà un amico di famiglia? O il destinatario di un regalino?? Mah...
Cmq una simile diagnosi non ha alcun valore, dunque secondo me non vi vincola in alcun modo

Ma no dài, 'sta cattiva fede... E' che l'iter per la diagnosi è lungo e complesso, ci sono pazzesche file di attesa perchè i posti dove farla sono pochissimi... O magari il medico di base non sa dove si fa o come. Ci avranno provato - magari hanno pensato che era meglio di niente. Sicuramente cmq i docenti in qualche modo ne arrivano a sospettare, di eventuali problemi legati a DSA.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:20 pm

Ire ha scritto:
Carla, se anche il ragazzino dislessico accettasse l'idea del sostegno, avrebbe qualche possibilità di averlo?

Tengo a precisare che in alcuni casi sarei favorevole anche io ad un docente di sostegno alla classe quando ci siano casi di dsa severo che necessiterebbero di una attenzione costante.

Ad oggi non lo danno più, il sostegno per la dislessia (hanno fatto tanto per "sganciarla" dall'idea di disabilità); solo se ci sono annesse altre situazioni (tipo problemi emotivi, borderline cognitivo...). E con l'introduzione recente del concetto di B.E.S, l'assegnazione del sostegno pare diventerà ancora più difficile. A meno che non ci sia una 104.
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:27 pm

docente14 ha scritto:
O magari il medico di base non sa dove si fa o come. Ci avranno provato - magari hanno pensato che era meglio di niente.

Affidabilissimo, un medico del genere...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:29 pm

docente14 ha scritto:
tata matilda ha scritto:
Complimentoni a questo medico che (casualmente in periodo appena precedente gli scrutini) si permette di fare diagnosi che non gli competono...
Sarà un amico di famiglia? O il destinatario di un regalino?? Mah...
Cmq una simile diagnosi non ha alcun valore, dunque secondo me non vi vincola in alcun modo

Ma no dài, 'sta cattiva fede... E' che l'iter per la diagnosi è lungo e complesso, ci sono pazzesche file di attesa perchè i posti dove farla sono pochissimi... O magari il medico di base non sa dove si fa o come. Ci avranno provato - magari hanno pensato che era meglio di niente. Sicuramente cmq i docenti in qualche modo ne arrivano a sospettare, di eventuali problemi legati a DSA.
Però è un tantino strano che questo "meglio di niente" arrivi proprio a fine anno!!! Non ti sembra????
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:31 pm

tata matilda ha scritto:
docente14 ha scritto:
O magari il medico di base non sa dove si fa o come. Ci avranno provato - magari hanno pensato che era meglio di niente.

Affidabilissimo, un medico del genere...
Condivido Tata Matilda....anche la parte che hai eliminato ....e che ho fatto in tempo a leggere :-)
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:34 pm

Non volevo essere troppo offensiva dandogli praticamente del cialtrone e/o dell'ignorante... ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:35 pm

Il medico di base non sa dove e come si fa è vero, che abbiano pensato che sia meglio di niente può anche essere ma che arrivando ora sia un tentativo di salvare il salvabile non ci piove.

Non è questo il modo di agire. Se anche fosse tutto come sopra si andrebbe a scuola, si direbbe: guardate il medico ritiene che il ragazzo faccia errori perchè è disortografico, per quest'anno, ormai siamo a fine anno, va così, il prossimo anno possiamo fare qualcosa? (questo chiederebbero genitori che non ne sanno nulla ma sono onesti) Possono pure essere onesti e totalmente all'oscuro di tutto e allora rimando a quanto ho detto sopra sul come si potrebbe parlarne con loro. Quello che pare a me è che invece facciano parte di una certa categoria di pensiero secondo la quale ad un dsa tutto è dovuto. Ma posso sbagliarmi, ammetto che con questa categoria di genitori dei quali conosco purtroppo benissimo i principali esponenti a livello nazionale, ho il dente molto avvelenato.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:38 pm

Non saranno sempre affidabili, i medici di base - ma questi sono, non è che li possiamo aggiornare noi.
E cmq credere che i genitori stiano sempre là pronti per "fregarci" non aiuta. A volte ci sono difficoltà oggettive, sia di tempistica che di lavoro.
E' che noi a scuola ci troviamo perennemente sotto tensione, e a volte attribuiamo significati a cose e situazioni che magari non ne avevano.
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:40 pm

docente14 ha scritto:
Non saranno sempre affidabili, i medici di base - ma questi sono, non è che li possiamo aggiornare noi.

Io invece pretendo che un medico di base sappia almeno quali sono le sue competenze. Chiedo troppo??
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:45 pm

Anche io lo chiederei. Pretenderei che un medico che si sente raccontare dei problemi a scuola di un suo assistito sapesse inviare alla struttura giusta. Pretenderei che un medico di base non certificasse qualcosa che non rientra in ambito medico, visto che non è una malattia.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:48 pm

Oggi al DSA tutto è dovuto, in quanto, siamo onesti: è difficilissimo fare un PEP fatto bene, è ancora più difficile metterlo in atto, e sempre, con tutti i docenti concordi e coerenti, come dovrebbe essere.
E quindi anche per noi di fatto è più "comodo" che tutto sia dovuto. Ormai al docente viene scaricato di tutto, e tutto non si può seguire. Ci sono anche classi con numerosi DSA (per non parlare del resto!) ovviamente con problematiche assai diverse tra loro... Come si fa?
E' inoltre vero che il DSA è una problematica ancora oscura per molti, bisogna calarsi nelle difficoltà dell'alunno per bypassare i suoi deficit compensando adeguatamente in altro modo o dispensando. Certi docenti poi non "credono" alla certificazione ... O.O
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 6:48 pm

tata matilda ha scritto:
docente14 ha scritto:
Non saranno sempre affidabili, i medici di base - ma questi sono, non è che li possiamo aggiornare noi.

Io invece pretendo che un medico di base sappia almeno quali sono le sue competenze. Chiedo troppo??

Quando lo trovi, passa...;)
Tornare in alto Andare in basso
kate.janeway



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 19.12.12

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 8:30 pm

docente14 ha scritto:
Ire ha scritto:
Carla, se anche il ragazzino dislessico accettasse l'idea del sostegno, avrebbe qualche possibilità di averlo?

Tengo a precisare che in alcuni casi sarei favorevole anche io ad un docente di sostegno alla classe quando ci siano casi di dsa severo che necessiterebbero di una attenzione costante.

Ad oggi non lo danno più, il sostegno per la dislessia (hanno fatto tanto per "sganciarla" dall'idea di disabilità); solo se ci sono annesse altre situazioni (tipo problemi emotivi, borderline cognitivo...). E con l'introduzione recente del concetto di B.E.S, l'assegnazione del sostegno pare diventerà ancora più difficile. A meno che non ci sia una 104.

Trovo che questa storia della 104 sia una delle solite cose all'italiana. A parte il fatto che, di solito, i bambini/ragazzi che soffrono di DSA hanno anche una bassa autostima - derivante dal non sentirsi all'altezza degli altri, di essere in qualche modo "sbagliati", mancanti di qualche cosa - in Italia si assiste all'assurdo che un ragazzo che magari ha solo problemi motori sia titolare di una "104" e abbia quindi anche l'insegnante di sostegno (che nello spirito della legge dovrebbe sostenere la classe...), mentre un ragazzo dislessico o con BES, magari con una bella ADHD anche lieve ma che disturba l'intera classe (perché non riesce a gestire i suoi spazi, il suo materiale scolastico, perché ha la testa tra le nuvole, perché non riesce a leggere quello che c'è scritto alla lavagna...) non ha diritto a un bel NIENTE, se non ad un insegante coscenzioso che si documenti e si sobbarchi la fatica di elaborare un piano di apprendimento personalizzato. E neanche alla 104 o al semplice riconoscimento di una invalidità, perché la sua patologia non è invalidante o riduttiva della sua capacità lavorativa di almeno 1/3.
Questo senza voler offendere nessuno o voler affermare che una DSA sia più grave di altre disabilità.
Tornare in alto Andare in basso
kate.janeway



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 19.12.12

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 8:46 pm

Ire ha scritto:
Il medico di base non sa dove e come si fa è vero, che abbiano pensato che sia meglio di niente può anche essere ma che arrivando ora sia un tentativo di salvare il salvabile non ci piove.

Non è questo il modo di agire. Se anche fosse tutto come sopra si andrebbe a scuola, si direbbe: guardate il medico ritiene che il ragazzo faccia errori perchè è disortografico, per quest'anno, ormai siamo a fine anno, va così, il prossimo anno possiamo fare qualcosa? (questo chiederebbero genitori che non ne sanno nulla ma sono onesti) Possono pure essere onesti e totalmente all'oscuro di tutto e allora rimando a quanto ho detto sopra sul come si potrebbe parlarne con loro. Quello che pare a me è che invece facciano parte di una certa categoria di pensiero secondo la quale ad un dsa tutto è dovuto. Ma posso sbagliarmi, ammetto che con questa categoria di genitori dei quali conosco purtroppo benissimo i principali esponenti a livello nazionale, ho il dente molto avvelenato.

Hai molto ragione. Quando ho notato che mio figlio scrive alcune lettere e numeri in modo speculare, non riesce a stare negli spazi, conosce le regole grammaticali ma non c'è verso di "azzeccare" una doppia, una maiuscola, un a capo, un accento e via di segiuto, ho chiesto alla pediatra, alle inseganti. INSIEME abbiamo deciso di rivolgerci al neuropsichiatra dell'ASL, senza proprio pensare alla pagella che è stata quel che è stata; mai da bocciatura, ma di certo molto inferiore alle notevoli capacità intellettive (in altri tempi si sarebbe detto "è svogliato, non si applica...").
Non è piacevole, non è facile accettare un percoso come questo, non è semplicemente sbagliare a scrivere una doppia. E' molto, molto di più. E' una sindrome che coinvolge l'intero vissuto del ragazzo e della famiglia che c'è dietro. Di certo non è tutto dovuto ai ragazzi con DSA, però si deve tenere conto che questi si trovano ad affrontare difficoltà che altri non incontrano. Perché essere presi in giro per i quaderni disordinati e illeggibili non è affatto piacevole e non aiuta l'autostima, quando sai che stai facendo tutto il possibile perché la tua grafia risulti almeno leggibile. Ovviamente non sto dicendo che sia meno grave dall'essere presi in giro perché tutti sono alti un metro e mezzo e tu sei uno e venti (o altre cose di questo tipo). Sto dicendo che se il DSA è VERO, è veramente un problema. Che va affrontato con umiltà e pazienza.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 9:35 pm

Ire ha scritto:
Carla, se anche il ragazzino dislessico accettasse l'idea del sostegno, avrebbe qualche possibilità di averlo?

Tengo a precisare che in alcuni casi sarei favorevole anche io ad un docente di sostegno alla classe quando ci siano casi di dsa severo che necessiterebbero di una attenzione costante.

ovviamente no. ma nemmeno una parola da parte dei genitori dopo l'eliminazione del sostegno ai ragazzi dislessici. E' una vittoria? Un ragazzo dislessico ha bisogno di ripetere la lezione ad alta voce, di qualcuno che gli semplifichi il materiale, che rinforzi quando l'insegnante curriculare va avanti con il programma, perché nelle scuole italiane ci sono ragazzi dotati che hanno il diritto di approfondire e di fare argomenti piu' complessi quando il ragazzo con difficolta' rafforza i contenuti. Il problema e' che si pensa al docente di sostegno come colui assiste il ragazzo disabile. Il docente di sostegno e' un docente con la preparazione di un docente e non di un medico o di un terapista. Quando i ragazzi si ritroveranno in classe insieme ad altri ragazzi Dsa, iperattivi, con lievi ritardi, con forme di autismo meno "gravi", senza un educatore o un docente di sostegno (lavoro in una scuola dove siamo anche in tre perché serviamo veramente), allora vedrete come, di fatto, si ritornera' alle scuole speciali perché un povero docente dovra' gestire solo le emergenze. cosi' i ragazzi con difficolta' saranno relegati ancora di piu' ai margini, quelli autonomi (anche se non particolarmente brillanti) andranno nei licei. Evviva la grande trovata dei B.e.s.!
Tornare in alto Andare in basso
ombre



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 03.09.12

MessaggioOggetto: Re: Certificazione DSA    Lun Mag 27, 2013 9:40 pm

Sono d'accordo. E' un problema che va affrontato con umiltà e pazienza. Aggiungerei, anche con molta conoscenza dell'argomento e preparazione, lavoro assiduo e sistematico, ben pianificato. Quest'anno in prima media ho un allievo che nelle prime verifiche scritte scriveva una lettera sopra l'altra, assolutamente illeggibile, mancavano a volte vocali, a volte consonanti. Oggi, quasi a fine anno, riesce a scrivere in modo più ordinato, le lettere non sono sovrapposte (continua a dimenticare vocali o consonanti) e i progressi fatti sono notevoli. Sono così contenta per lui, e soddisfatta del lavoro fatto.E' anche più fiducioso verso se stesso, è migliorata l'autostima.
Il problema è che quando ci sono più allievi con queste problematiche nella stessa classe è molto difficile seguire tutti i ragazzi per dar loro reali e concrete possibilità di migliorarsi.
Non so se essere felice o preoccuparmi di questa nuova normativa sui BES... significa darci davvero strumenti più funzionali per il nostro lavoro o serve solo ad eliminare i colleghi di sostegno?

nb per chi ha aperto il topic: come insegnanti non avete notato segnali che possano portarvi a credere che in effetti ci sia un problema di dsa? Avrete sicuramente un'opinione a riguardo.
Tornare in alto Andare in basso
 
Certificazione DSA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Esame III media differenziato in assenza di certificazione
» mod a/2, gdi, allegare certificazione b2 o no?
» Certificazione sanitaria di idoneità all'impiego

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: