Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 IN PENSIONE MAI ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
caramaestra



Messaggi : 202
Data d'iscrizione : 04.03.13

MessaggioOggetto: IN PENSIONE MAI ?   Sab Giu 01, 2013 4:07 pm

Sono fortemente preoccupata dalle notizie, piuttosto vaghe e confusionarie, che stanno circolando in questi giorni su una possibile riforma della legge Fornero, riguardo al capitolo "pensioni". Anche su OS ho letto che il governo sta vagliando delle ipotesi di modifica che prevedono un sistema di penalizzazioni per chi intende lasciare il lavoro prima dell'età di riferimento.
Ora io ho avuto la fortuna (ma adesso penso che sia diventata una sfortuna ... ) di entrare in ruolo quando non avevo ancora compiuto 19 anni, e l'anno scolastico 2013/2014 sarà per me il 40° anno di servizio. Prima della riforma Fornero avrei dovuto raggiungere il 41° anno di servizio (grazie alla mini riforma di berlusconi) e chiudere la mia vita lavorativa a 60 anni. Poi col governo Monti mi sono rassegnata all'idea di aspettare almeno altri due anni e andare in pensione con una penalizzazione ... ( nonostante 43 anni di lavoro e di contributi !!)
Ora sento parlare ancora e ancora di eventuali penalizzazioni per chi si sogna di anticipare l'uscita. Ma insomma quanti anni di lavoro si devono avere sulle spalle per non essere considerati "anticipatari" ??
Io sono un'insegnante di scuola dell'infanzia e credo che dopo più di 40 anni di impegno e passione avrei diritto al meritato riposo ... o no ?
Non ho mai chiesto niente ai vari sindacati, non mi sono mai lamentata delle continue vessazioni a cui i vari governi hanno sottoposto la classe docente, nemmeno ho reagito quando, a proposito delle ipotesi di modifica delle 18 ore, tutti ( ... o quasi ) hanno fatto finta di dimenticare che i docenti della scuola dell'infanzia ne lavorano 25 a settimana e con classi stracolme che accolgono ormai bambini anche sotto i tre anni - e che gran parte del personale è laureato e pluri-laureato ! Ma stavolta vorrei essere tutelata e vorrei che fossero tutelati tutti quelli che come me hanno speso una vita nella scuola e per la scuola . La vecchia normativa che permetteva di andare in pensione con 40 anni di servizio a prescindere dall'età anagrafica è assolutamente da ripristinare.
Lo stato non ci può chiedere anche la vita dopo averci chiesto (ed ottenuto) di pagare una tangente ogni volta che ci ammaliamo e la salute degli ultrasessantenni nella scuola, soprattutto in una scuola dell'infanzia, è fortemente a rischio, anche per chi, come me, conserva ancora la passione dei primi anni di insegnamento.
Spero fortemente che questo mio appello non cada nel vuoto.
Facciamo qualcosa !!!
Tornare in alto Andare in basso
rogico



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Re: IN PENSIONE MAI ?   Sab Lug 13, 2013 4:46 pm

Anche io mi trovo nella stessa situazione perchè sono antrata nel mondo del lavoro a meno di 19. Ho allevato i figli e durante il lavoro ho dovuto affidarli a parenti ed estranei sacrificando la famiglia e me stsessa mentre alcune mie conoscenti facevano le casalinghe per scelta, si dedicavano ai figli e ai mariti e poi, quando a 30 anni i figli erano cresciuti hanno iniziato a lavorare nella scuola. Loro potranno andare in pensione con 35 anni di servizio e 66 anni di età senza tagli mentre a me non basteranno 43 anni per uscire dalla scuola e se lo volessi fare mi praticheranno dei tagli. Questo, a mio parere, è gravemente discriminante. Protestiamo e facciamo sentire!!!Devono tener conto dei 40 di servizio!
Tornare in alto Andare in basso
 
IN PENSIONE MAI ?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La capo infermiera andrà in pensione e...
» Ermanna Cossio, in pensione a 29 anni

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: