Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 alunno bocciato e ricorso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: alunno bocciato e ricorso   Ven Giu 07, 2013 3:24 pm

salve,
non saprei dove inserire il mio quesito per cui mi scuso sin d'ora se ho sbagliato forum.
il c.d.c ha deciso, a seguito di una votazione in sede di scrutinio, di bocciare un alunno in II media.
l'alunno in questione presente una pagella con tre 4,un 5 e svariati 6. la madre ha dichiarato che farà ricorso: siamo in difetto?
cosa bisogna fare in caso di ricorso?
grazie a chi vorrà/saprà rispondermi.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16479
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Ven Giu 07, 2013 6:04 pm

Posto che il ricorso (eventuale) viene indirizzato al DS e non al singolo docente, sarà il DS che risponderà, eventualmente, alle contestazioni, consultando, se necessario, il consiglio di classe.
Un ricorso ha qualche speranza di successo se la mancata ammissione non è adeguatamente motivata nel verbale, se ci sono errori formali nei documenti, se non c'è corrispondenza fra i giudizi espressi dai docenti, i voti proposti e la griglia di valutazione.
Tre insufficienze gravi sono di per sé un buon motivo per non ammettere alla classe successiva; bisognerebbe chiedersi piuttosto, in sede di scrutinio, quanti di quei "sei" indichino realmente un profitto sufficiente e avere il coraggio (e l'onestà intellettuale) di fare proposte di voto aderenti alla reale situazione.

PS Elemento non secondario da tenere presente è la situazione di partenza dell'alunno.

Sposto in Didattica.
Tornare in alto Andare in basso
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Ven Giu 07, 2013 10:53 pm

Grazie x la tua risposta.
In realtà, x il suddetto alunno,in sede di scrutinio, é stato oggetto di votazione xché non tutti eravamo in accordo per la bocciatura/promozione.ecco il perché di questi sei in pagella.
Controlleremo il verbale di scrutinio e-x il colleghi che hanno messo il 4- verificare i compiti assegnati e svolti. In realtá,la signora lamentava un mancato preavviso.personalmente, avendo attribuito sei al ragazzo pur avendo convocato la mamma qualche volta,non ho effettuato numerose chiamate; puó appellarsi a questo mancato preavviso??
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Sab Giu 08, 2013 4:19 pm

Avete mandato lettere? Quando un ragazzo rischia noi a maggio, durante il cosiddetto prescrutinio, ma spesso anche durante il Consiglio di marzo, compiliano lettere in cui denunciamo le mancanze comportamentali e/o di rendimento del ragazzo e le inviamo via raccomandata, con tagliandino che l'alunno ci deve restituire, così il genitore ha una comunicazione scritta.
Tornare in alto Andare in basso
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Sab Giu 08, 2013 9:54 pm

no! come scritto sopra non tutto il consiglio -me compresa- era favorevole alla bocciatura...tanto è vero che in pagella presenta anche molte sufficienze!
mi chiedo: in caso di ricorso, chi deve dimostrare le insufficienze?tutto il consiglio o solo i docenti che hanno messo 4 e 5?

da noi la preside non invia nulla di scritto perchè,trattandosi di minori, potrebbero ricevere loro la raccomandata/cartolina e invalidare/nascondere/modificare insomma non si è certi delle mani in cui capiti!!
mi chiedo: avremmo dovuto avvisare prima? quanto?ribadisco che non tutto il consiglio voleva bocciarlo. come si procede in questi casi?
Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Sab Giu 08, 2013 10:06 pm

Quando spediamo raccomandata la segreteria contestualmente chiama a casa per preannunciarla e secondo me la bocciatura è responsabilità dell'intero Consiglio e non del singolo insegnante, così come sono di Consiglio tutti i voti, positivi e negativi. Noi ci siamo dati questa regola: basta che l'alunno abbia un solo 4 o tre 5 che inviamo la lettera, da quel momento il genitore è avvertito per iscritto.
Tornare in alto Andare in basso
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 8:49 am

capisco...

in realtà la preside ha convocato i genitori (da noi funziona così,se in sede di consiglio emergono alunni in difficoltà la preside convoca i genitori) a marzo esponendo le difficoltà del ragazzo e in svariate occasioni i genitori sono stati invitati a colloquio a scuola ma in nessuna di queste si è mai parlato di anno scolastico a rischio (x quanto mi riguarda non era a rischio infatti gli ho attribuito 6 ---> perchè avrei dovuto convocarli??); le colleghe che invece hanno attribuito 4 o 5 in pagella (la normativa prevede che anche un solo voto inferiore al 6, anche nel comportamento,invalida l'a.s. giusto? ), votando per la bocciatura in sede di consiglio, avrebbero dovuto parlare chiaro? attenzione, lungi da me scaricare le responsabilità sui colleghi, ma,ribadisco, se fosse dipeso da me, non lo avrei bocciato e in sede di consiglio ho votato per la promozione: cos'altro avrei potuto fare??

Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 9:50 am

Attenzione: ai genitori è necessario comunicare che il loro figlio sta andando male, eventualmente molto male, ma mai si deve citare la bocciatura perché sarebbe come fare uno scrutinio prima del tempo. Teoricamente, infatti, gLi alunni hanno tempo fino all'ultimo giorno di scuola per recuperare. Che poi questo in pratica sia impossibile o quasi è un'altra cosa.
Inoltre queste comunicazioni vengono scritte dal cdc o dal coordinatore a nome del cdc o dal preside a nome del cdc poiché riguardano la situazione generale dell'alunno. Il singolo insegnante, durante i colloqui, comunica solo le informazioni riguardanti la sua materia.
Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 11:18 am

Attenzione anche alle comunicazioni orali, per quanto a seguito di convocazioni: valgono quanto uno sbuffo di fumo. Ad ogni modo in questi anni ho visto tanti ricorsi paventati con credibilità e mai portati fino in fondo. L'alunno è PEP, BES o che so io? I voti insufficienti presi nelle varie verifiche sono stati firmati man mano sul libretto, su un foglio, su un documento qualsiasi? Comunque non ti angosciare: il coordinatore è portavoce del CdC, non è il CdC, che nel caso gli chiede (e la richiesta si mette a verbale durante le relative riunioni - o almeno da noi funziona così -), se ne ha bisogno, di convocare per iscritto la famiglia per parlare della situazione generale (che, coordinando anch'io, tento sempre di tenere il più possibile
sott'occhio per non incappare in tali spiacevoli equivoci. Tranquilla (buon nick non mente :-)), se ci sono delle responsabilità non sono tue personali (persino quando ci sono sono tutte da dimostrare!).
Tornare in alto Andare in basso
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 2:39 pm

Valerie ha scritto:
Attenzione: ai genitori è necessario comunicare che il loro figlio sta andando male, eventualmente molto male, ma mai si deve citare la bocciatura perché sarebbe come fare uno scrutinio prima del tempo. Teoricamente, infatti, gLi alunni hanno tempo fino all'ultimo giorno di scuola per recuperare. Che poi questo in pratica sia impossibile o quasi è un'altra cosa.
Inoltre queste comunicazioni vengono scritte dal cdc o dal coordinatore a nome del cdc o dal preside a nome del cdc poiché riguardano la situazione generale dell'alunno. Il singolo insegnante, durante i colloqui, comunica solo le informazioni riguardanti la sua materia.

è esattamente così che mi sono mossa. ed è esattamente questo che ho ripetuto alla madre -che ribadiva di non aver mai sentito parlare di rischio bocciatura x il figlio- quando le abbiamo comunicato ufficialmente la bocciatura.

non ha nessun disturbo specifico di apprendimento o ritardo cognitivo. i colleghi ma su questo punto mi trovano d'accordo, ritengono, pur rilevando alcune insufficienze gravi in alcune discipline, non abbia nè la maturazione adeguata per affrontare la classe III nè si sia impegnato per superare lacune e disagi manifesti.

in realtà il ricorso minacciato dalla mamma e da alcuni componenti della famiglia che invece si sarebbero recati dai carabinieri (???) si fonda sul mancato preavviso...ed è questo che mi preoccupa...
e mi preoccupa (e disorienta) il ruolo dei colleghi e del coordinatore che alla richiesta del preside di essere presenti alla comunicazione alla famiglia NON SI SONO PRESENTATI. ci sono dovuta andare io che,tra l'altro, ho votato per la promozione! vi rendete conto?ovviamente, di fronte alla madre ho spalleggiato i colleghi e non ho fatto emergere la diversità di vedute ma..ecco spiegato perchè mi preoccupa l'eventuale ricorso: i colleghi e il coordinatore se ne laverebbero le mani!!

avrei potuto scegliere nick diverso?

Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 2:45 pm

Quella sul nick era una battuta perché ti senso ansiosa, infatti avevo messo il sorriso, perdonami non te la prendere. E scusami, avevo dedotto (male) che fossi tu la coordinatrice (in effetti mi par di capire che ne hai fatto un po' le veci).
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 2:57 pm

precariansiosa ha scritto:
Valerie ha scritto:
Attenzione: ai genitori è necessario comunicare che il loro figlio sta andando male, eventualmente molto male, ma mai si deve citare la bocciatura perché sarebbe come fare uno scrutinio prima del tempo. Teoricamente, infatti, gLi alunni hanno tempo fino all'ultimo giorno di scuola per recuperare. Che poi questo in pratica sia impossibile o quasi è un'altra cosa.

è esattamente così che mi sono mossa. ed è esattamente questo che ho ripetuto alla madre -che ribadiva di non aver mai sentito parlare di rischio bocciatura x il figlio- quando le abbiamo comunicato ufficialmente la bocciatura.

Cioè, fatemi capire:

- bisogna obbligatoriamente convocare i genitori per far capire loro che il figlio rischia di essere bocciato;

- però NON bisogna dire loro che il figlio rischia di essere bocciato, perché altrimenti si può essere accusati di aver già deciso di bocciarlo in anticipo senza concedergli possibilità di recupero;

- e però CONTEMPORANEAMENTE bisogna dire loro chiaramente che il figlio rischia di essere bocciato, perché altrimenti si può essere accusati di non aver fatto abbastanza per informare la famiglia dell'effettiva gravità della situazione??????


Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 5:40 pm

Direi che Valerie ha un po' esagerato.

Non bisogna dire: ormai suo figlio non può più recuperare, perché, come dice Valerie, fino all'ultimo giorno possono recuperare e fino allo svolgimento dello scrutinio nulla è deciso.

Possiamo però dire: se la situazione non migliora, il rischio di non essere ammesso alla classe successiva diventa concreto.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 5:44 pm

E non è esattamente quello che si fa normalmente in casi del genere?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 6:31 pm

precariansiosa ha scritto:


da noi la preside non invia nulla di scritto perchè,trattandosi di minori, potrebbero ricevere loro la raccomandata/cartolina e invalidare/nascondere/modificare insomma non si è certi delle mani in cui capiti!!
mi chiedo: avremmo dovuto avvisare prima? quanto?ribadisco che non tutto il consiglio voleva bocciarlo. come si procede in questi casi?

Se la raccomandata è indirizzata ai genitori e viene ritirata dai ragazzini che firmano una ricevuta, non sono più affari della scuola quale sia la fine di questa comunicazione. E' stata comunque ricevuta da qualcuno.

Questo dal punto di vista formale.

Se la preside ha convocato i genitori a marzo non è stato certo per offrir loro un caffè. Direi che si può senz'altro sostenere che sia stato per avvisarli dei problemi scolastici del figlio no? quale mancato preavviso?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 7:02 pm

Ire ha scritto:
precariansiosa ha scritto:


da noi la preside non invia nulla di scritto perchè,trattandosi di minori, potrebbero ricevere loro la raccomandata/cartolina e invalidare/nascondere/modificare insomma non si è certi delle mani in cui capiti!!
mi chiedo: avremmo dovuto avvisare prima? quanto?ribadisco che non tutto il consiglio voleva bocciarlo. come si procede in questi casi?

Se la raccomandata è indirizzata ai genitori e viene ritirata dai ragazzini che firmano una ricevuta, non sono più affari della scuola quale sia la fine di questa comunicazione. E' stata comunque ricevuta da qualcuno.

Questo dal punto di vista formale.

Se la preside ha convocato i genitori a marzo non è stato certo per offrir loro un caffè. Direi che si può senz'altro sostenere che sia stato per avvisarli dei problemi scolastici del figlio no? quale mancato preavviso?

Dal punto di vista formale, le firme dei minorenni non hanno alcun valore.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 7:04 pm

Ma la preside non può essere incolpata se i ragazzi minorenni firmano e ritirano una raccomandata.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 7:07 pm

A parte il fatto che non sono sicura che sia sempre così, (nel senso che per alcune situazioni specifiche, ma non so se la raccomandata rientri tra queste, è accettata la validità della firma a partire dai 14 anni o almeno dai 16)...

...ma comunque, se anche fosse sicuramente obbligatoria la maggiore età, nel caso specifico a sbagliare sarebbe il postino che consegna la raccomandata senza controllare se il firmatario è maggiorenne, NON la scuola che si è limitata a spedire la raccomandata in maniera regolare.

Non vedo perché farsi tutti 'sti problemi accollandosi responsabilità e obblighi non propri.


Lisa
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 7:11 pm

Scusate, non mi ero accorto che si parlava di raccomandata via posta (ho letto troppo in fretta). Certo, una volta spedita comunicazione per posta, la scuola è a posto.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 7:14 pm

ahi ahi ahi, che mi racconti? succede anche a te?

Non c'è più religione :-D


Comunque ti perdono (ma solo perchè sono buona ;-) )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 7:47 pm

@precariansiosa
Ti cito così perché sono col cellulare
"... e mi preoccupa (e disorienta) il ruolo dei colleghi e del coordinatore che alla richiesta del preside di essere presenti alla comunicazione alla famiglia NON SI SONO PRESENTATI. ci sono dovuta andare io che,tra l'altro, ho votato per la promozione! vi rendete conto?ovviamente, di fronte alla madre ho spalleggiato i colleghi e non ho fatto emergere la diversità di vedute ma..ecco spiegato perchè mi preoccupa l'eventuale ricorso: i colleghi e il coordinatore se ne laverebbero le mani!!"

Intanto non è che dobbiamo spalleggiare i colleghi senza far emergere le diversità di vedute per fare un favore a loro, semplicemente quando una decisione è assunta in sede di Consiglio acquista la forma della collegialità, quindi tutti per forza, al di là del proprio voto, devono difenderla, non esiste più chi ha votato cosa, a meno che questi non abbia chiesto espressamente durante la riunione di mettere per iscritto la propria posizione, e comunque essa resta nel verbale e non va resa pubblica. Ora, in virtù di questa dimensione collegiale del verdetto, non c'è nessun membro del Consiglio che possa interpretare il ruolo di Ponzio Pilato nemmeno se lo volesse, al di là del presentarsi o meno al momento della comunicazione. Sinceramente non capisco il tuo prendertela tanto a livello personale! E poi, come hai scritto giustamente tu, carabinieri???!!! Che c'entrano?!

avrei potuto scegliere nick diverso? 
Tornare in alto Andare in basso
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 7:53 pm

X big MEC:avevo xfettamente capito il senso della tua battuta che ho trovato divertente e x nulla fuori luogo,avevo dimenticato io di mettere la faccina sorridente!
Innanzitutto ringrazio tutti x i pareri e i suggerimenti che rappresentano un'ottima occasione di confronto.
Sono convinta della necessità di convocare i genitori ed esporre loro una situazione di "pericolo" ma non trovo corretto ipotizzare una bocciatura a marzo.e fin qui siamo -credo- tutti d'accordo.il problema é che per questo alunno non tutto il CDC era d'accordo x la bocciatura x cui ciascuno di noi si é mosso come riteneva piú opportuno..detto ció si profila dunque un'omissione x quei colleghi che hanno votato x bocciar lo ma non hanno opportunamente avvisato la famiglia??? Ci sono quindi gli estremi x vincere un ricorso??
Tornare in alto Andare in basso
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 8:00 pm

..beh ho trovato quanto meno poco serio e superficiale l'atteggiamento dei colleghi,coordinatore in primis,che di fronte ad un'assunzione di responsabilitá abbiano cosí vergognosamente fatto marcia indietro non presentandosi a colloquio...comunque non me la sono presa a livello personale!l'intento del post era innanzitutto capire come muoversi in caso di ricorso,se c'erano gli estremi x avanzarlo, cosa avrei rischiato io e quali erano le norme di riferimento.
Forse ho dato l'impressione di essere la presa ma non è assolutamente cosí,piuttosto temo che un ricorso possa rovinar i la carriera!!!
Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 8:11 pm

Menomale grazie mi sentivo in colpa!
Andiamo con ordine. Esempio pratico: all'ultimo scrutinio un mio alunno ha avuto 4 nella mia materia, ma ufficialmente non sono stata io a mettergli 4, io l'ho solo proposto al Consiglio, poi il Consiglio ha approvato la mia proposta e gli ha messo 4. Stessa cosa ovviamente per i voti positivi, quindi ogni voto è voto di Consiglio, non c'è più il TUO 6 così come non ci sono i LORO 4. E l'unica collega che ha votato per la promozione non può dire: "Nella bocciatura io non c'entro", così come io che ho votato per la bocciatura di un alunno che invece è stato promosso di fatto l'ho promosso insieme al mio Consiglio (che è infatti una sorte di conclave). Certo, se la mamma dell'alunno che non abbiamo promosso (aveva sette buchi di cui due gravi) dovesse ricorrere contro di NOI, i docenti delle materie insufficienti dovranno dimostrare di aver fatto firmare man mano durante l'anno alla genitrice le valutazioni negative ottenute nelle rispettive verifiche e/o interrogazioni. Infine, non avete dato nei mesi scorsi "pagelline" o pagelle con i voti?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: alunno bocciato e ricorso   Dom Giu 09, 2013 8:55 pm

Big MEC ha scritto:
Certo, se la mamma dell'alunno che non abbiamo promosso (aveva sette buchi di cui due gravi) dovesse ricorrere contro di NOI, i docenti delle materie insufficienti dovranno dimostrare di aver fatto firmare man mano durante l'anno alla genitrice le valutazioni negative ottenute nelle rispettive verifiche e/o interrogazioni.

Davvero?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
alunno bocciato e ricorso
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» a chi fare ricorso?
» Ricorso ata
» Ricorso con pec
» Ricorso importo indennità ASpI
» Alunno introverso

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: