Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
gra.funky



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 22.06.13

MessaggioOggetto: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 4:26 pm

Ciao a tutti. Mi sono appena iscritta perchè ho bisogno URGENTE di un consiglio e non so dove trovarlo.
Mio figlio frequenta il secondo anno di asilo, non ha mai avuto problemi con le sue maestre "ufficiali", solo qualche piccolo problema all'inserimento ma tutto si è risolto in una settimana grazie alla collaborazione tra me e le due insegnanti alle quali ho dato la mia massima fiducia in quanto due persone professionali e umane.
Essendo che nella classe è presente una bimba con dei problemi sia l'anno scorso che quest anno c'è stata la necessità di avere un'insegnante di sostegno. La maestra dell'anno scorso era bravissima e tutti i bambini le volevano bene, la salutavano e parlavano bene di lei anche a casa.
Quest'anno purtroppo questa persona è stata sostituita da un'altra maestra.
VENGO AL PUNTO.
In un certo periodo vedo dei cambiamenti nel comportamento di mio figlio, era nervoso, agitato soprattutto quando andavo a prenderlo.
Una sera mentre eravamo a letto e stava quasi per addormentarsi ha iniziato a urlare e piangere DISPERATO dicendomi che non voleva piu' andare all'asilo perchè questa maestra era cattiva e gli aveva detto "SEI VERGOGNOSO" perchè non era riuscito a finire un lavoro e si era fatto aiutare da una compagna.
Gli ha anche dato del "LAGNOSO" perchè lui si è messo a piangere dopo che lei l'ha sgridato.
La prima cosa che ho fatto è stata parlare a tu per tu con la maestra in questione ma lei ha NEGATO tutto e ha MINIMIZZATO quello che aveva detto mio figlio sostenendo che i bambini ingigantiscono sempre le cose.
Il giorno dopo mio figlio non voleva andare a scuola e poi da quel giorno ogni giorno c'era qualcosa che questa maestra aveva detto o fatto e che l'aveva spaventato.
L'ha messo in punizione anche se non aveva fatto nulla, ma solo perchè era presente e aveva riso mentre due suoi compagni giocavano con le mani sul tavolo, ciò mi è stato confermato anche da una sua compagna di classe di 5 anni.
La maestra in questione non sa fare il su o lavoro nemmeno con la bambina che gli è stata affidata.
Davanti a tutti i compagni in fatti la mette in ridicolo chiedendo chi porta ancora il pannolino e chi beve ancora dal biberon perchè la bambina lo fa ancora.
L'ultima cosa , ancor piu' grave, è successa pochi giorni fa.
Io aspetto un secondo bambino. 
Qualche sera fa piangendo mio figlio mi ha chiesto se è vero che quando il fratellino nascerà io e il papà moriremo.
Mi dice che la maestra, sempre lei, gli ha detto questa cosa.

Ho parlato di tutte queste cose con la rappresentante di classe chiedendole se qualche altra mamma aveva avuto dei problemi con qualche maestra.

Una mamma ha notato che sua figlia aveva cambiato modo di giocare con le bambole.
Le metteva tutte in fila e poi le tirava una ciabatta addosso.Alla richiesta di spiegazioni della mamma lei ha risposto che la maestra ...... è cattiva e se non dormiamo ci tira le ciabatte addosso.
Sempre la stessa bambina giocando con il fratellino lo sgridava dicendo "Tu devi stare zitto hai capito perchè tu non sei nessuno"

La bimba con dei problemi ha riferito alla mamma che la maestra le fa male perchè le tira degli schiaffi sulle mani e sul sedere e le fa male e chiede alla mamma di farla finire.
La sorellina di questa bimba invece dice che sempre questa maestra tira il libro in testa  a lei e a altri bambini.

Le maestre hanno organizzato una riunione con noi tre mamme , la rapp. di classe e la rapp. di plesso e la maestra in questione.
Abbiamo esposto le nostre storie; ovviamente la maestra in questione ha NEGATO SPUDORATAMENTE TUTTO, dicendo che i bambini reagiscono così perchè lei è un elemento nuovo.
Ha anche esposto i suoi studi, la sua laurea, il suo curriculum, ma non ha ammesso NULLA e non ha chiesto SCUSA a nessuno, sostenendo che le sue 2 colleghe potevano dire se aveva mai fatto e detto quello che noi mamme stavamo dicendo.
Una delle due maestre ha detto solo che magari lei aveva un modo di fare severo.
L'altra maestra invece ha detto che non poteva non dire la verità e che tutto quello che avevamo detto noi mamme era vero.

Tutta questa storia però è arrivata a giugno, iniziando da gennaio, dalla prima segnalazione perchè nessuno si è mosso prima.
Io personalmente appena ho saputo (maggio) ho smosso mari e monti ma le maestre colleghe di questa STREGA hanno fatto passare 6 mesi senza fare nulla.
Ora io vi chiedo : COME DEVO COMPORTARMI?
Ho intenzione di prendere app.to con la presidde ma tra 5 gg l'asilo chiuderà e inoltre non so che provvedimenti potrà prendere lei.
Io vorrei che questa sottospecie di maestra andasse a fare un altro lavoro dove non può nuocere a nessuno, tantomeno a delle creature meravigliose e fragili come i bambini.
DATEMI UN CONSIGLIO.
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Franca334



Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 21.03.13

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 4:55 pm

Visto che ci sono altri genitori che hanno notato problemi nei bambini da quando è arrivata questa insegnante, dovreste, tutti insieme, andare a parlare con un responsabile.
La scuola materna è statale, comunale o parrocchiale?

Purtroppo ci sono davvero genitori che ingigantiscono le cose, così come ci sono bambini bugiardi (mi spiace dirlo ma è così), però se il problema è stato notato da vari genitori, qualcosa di vero c'è sicuramente e il responsabile dovrebbe darvi ascolto e vedere cosa si può fare.
Tornare in alto Andare in basso
gra.funky



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 22.06.13

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 5:00 pm

La scuola e' statale.
Il primo passo l'abbiamo fatto parlando con tutte le maestre, la rapp. d plesso e al rapp. di classe.
Ma non abbiamo risolto molto visto che la maestra accusata ha negato tutto e anche quando l'altra maestra ha detto che ERA TUTTO VERO lei non ha risposto e ha fatto scena muta.
I BAMBINI NON SONO BUGIARDI E LE ASSICURO CHE NOI GENITORI NON INGIGANTIAMO IL PROBLEMA, cerchiamo solo di TUTELARE i nostri figli.
Il comportamento dei bambini soprattutto nel gioco , se lei è un insegnante lo sa meglio di me,  è importantissimo .
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 5:11 pm

Sono letteralmente senza fiato e senza parole, ciò che hai scritto e raccontato mi ha sconvolto Gra.funki e ci sarebbero tutti gli elementi per denunciare non solo al DS, ma alle forze dell'ordine!!
Considerando che non è possibile che dei bimbi di 5 anni si mettano d'accordo fra loro coalizzandosi contro una maestra e raccontando, quindi, bugie nei suoi confronti, sono convinta che ciò che è emerso sia, purtroppo, vero e per questo ritengo INDISPENSABILE e DOVEROSO, per la tutela dei bambini, per la loro serenità e per evitare traumi psicologici che potrebbero determinare conseguenze anche irreversibili, l'immediato allontanamento di questa specie di "maestra" da tutte le scuole d'Italia. Che le venga impedito a vita di esercitare la professione di insegnante!!!
Tornare in alto Andare in basso
Franca334



Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 21.03.13

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 5:20 pm

Non ho detto che tuo figlio o i suoi compagni sono bugiardi, ho detto che ci sono bambini bugiardi, così come ci sono bambini di 5 anni che rubano.

Pensa che mio figlio stesso alla materna raccontava alle insegnanti che suo padre, cioè mio marito, lo picchiava. Non l'ha mai nemmeno sculacciato. Non s'è mai saputo perché raccontasse una cosa del genere, la cosa è andata avanti un paio di mesi, poi non ha più detto nulla. Complesso d'Edipo? Chissà.
Come mamma ho visto anche genitori dei compagni dei miei figli che si rifiutavano di togliere il Nintendo ai loro figli a scuola, dicendo che avrebbero potuto rimanere traumatizzati.

Comunque, come dicevo, se sono vari bambini a riportare cose di questo tipo, dovrebbero ascoltarvi. Andate dal Dirigente Scolastico e se non basta, rivolgetevi alle forze dell'ordine. Come si è visto in alcuni casi riportati dai giornali, le forse dell'ordine potrebbero anche installare telecamere nascoste, così lei può negare quanto vuole ma viene messa al muro.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 5:22 pm

Franca334 ha scritto:
Visto che ci sono altri genitori che hanno notato problemi nei bambini da quando è arrivata questa insegnante, dovreste, tutti insieme, andare a parlare con un responsabile.
La scuola materna è statale, comunale o parrocchiale?

Purtroppo ci sono davvero genitori che ingigantiscono le cose, così come ci sono bambini bugiardi (mi spiace dirlo ma è così), però se il problema è stato notato da vari genitori, qualcosa di vero c'è sicuramente e il responsabile dovrebbe darvi ascolto e vedere cosa si può fare.
Non mi sembra questo il caso, Franca, le reazioni e i comportamenti dei bambini a casa, durante il gioco o prima di addormentarsi, evidenziano un disagio e un problema che non va sottovalutato.
Non sono pedagogista o psicologa, ma cercare di nascondere un problema serio dietro la frase "i bambini sono bugiardi" serve solo a coprire una che si fa chiamare "maestra", ma che dell'insegnante non ha proprio niente.
La mia reazione immediata dopo la lettura del post di Gra.funki non è stata quella di dubitare dei bambini, ma di definire in modo poco gentile quell'individuo che non ha il diritto di essere chiamata "maestra". Parlo da madre e da insegnante che crede nella scuola e sa bene che il ruolo degli insegnanti non è quello di umiliare, terrorizzare e tirare le ciabatte in testa ai bambini. VIA DALLA SCUOLA persone di questo tipo!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Franca334



Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 21.03.13

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 5:26 pm

Ma mi sembra di essere stata chiara, non ho detto che il figlio della signora è bugiardo.

Mi sembrava però che lei escludesse a priori il fatto che un bambino possa mentire. Cosa invece possibilissima.
Come genitore dei miei figli ho visto cose disgustose, non compiute dalle insegnanti (sarò stata fortunata) ma da altri genitori.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 5:42 pm

E' chiaro Franca che, come discorso generale, i bambini raccontano bugie, che ci sono genitori molto discutibili e che esistono tanti problemi nel mondo, ma qui si parla di una precisa situazione che ci racconta Gra.funki e se tu non metti in dubbio la veridicità di quanto ci racconta, non capisco perchè inserisci il commento sui bambini bugiardi.
I difetti e le criticità possiamo riscontrarle in tutti, docenti, genitori e studenti, ma se si sta denunciando la "mancanza" (chiamiamola così) di un insegnante, non condivido il fatto che per spirito di parte, in quanto "collega", si devia il discorso suigli studenti bugiardi o sui genitori che compiono cose disgustose. Il discorso non va deviato su cose che in questo contesto non c'entrano niente, perchè qui non sono i bambini ad essere bugiardi e non sono i genitori ad essere "disgustosi", ma è una maestra ad essere "criminale" nei modi e negli atteggiamenti.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 6:48 pm

Se non ho capito male, una maestra è un testimone a vostro favore. Se è così, io mi sarei rivolto il giorno dopo alla preside, e nel caso avesse dato l'impressione di tergiversare, avrei detto chiaramente che mi sarei rivolto alle forze dell'ordine.
Tornare in alto Andare in basso
Tot@lrec



Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 12.05.13

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 7:02 pm

Io ci andrei molto piano nel crocifiggere una maestra senza prove oggettive, visto che i bambini ne inventano di tutti i colori e la credulità e l'apprensione dei genitori fanno il resto. Se fosse in ascolto, è alla maestra che vorrei dare un consiglio, poiché mi sento totalmente dalla sua parte: vista la situazione, cerca di chiarire la situazione con i genitori attraverso incontri individuali; e se i genitori si ostinano a diffamarti, passa alle vie legali senza la minima pietà.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 7:33 pm

Quindi tutto normale per te Tot@lrec!!!

Normale il comportamento della “maestra”:
1-     dire ad un bimbo di 4-5 anni “Sei vergognoso” perché non è riuscito a finire un lavoro e si è fatto aiutare da una compagna
       2 - mettere in ridicolo la bambina disabile, davanti a tutti i compagni,  chiedendo chi porta ancora il pannolino e chi beve ancora dal biberon

Normale il comportamento dei bambini che invece dovrebbe essere un campanello d’allarme:
1 – una bimba che cambia modo di giocare con le bambole.
Le metteva tutte in fila e poi le tirava una ciabatta addosso. Alla richiesta di spiegazioni della mamma lei ha risposto che la maestra ...... è cattiva e se non dormiamo ci tira le ciabatte addosso.”
2 - la stessa bambina giocando con il fratellino lo sgridava dicendo "Tu devi stare zitto hai capito perchè tu non sei nessuno"…chissà da chi lo ha sentito??
3 -. La bimba con dei problemi ha riferito alla mamma che la maestra le fa male perchè le tira degli schiaffi sulle mani e sul sedere e le fa male e chiede alla mamma di farla finire.
4 - La sorellina di questa bimba invece dice che sempre questa maestra tira il libro in testa  a lei e a altri bambini.

Se per te questo è tutto normale, allora abbiamo un concetto decisamente diverso di “normalità”

Dai pure la colpa ai bambini "bugiardi" e ai genitori "creduloni" ed esprimi tutta la tua solidarietà a chi dovrebbe fare altro nella vita tranne l'insegnante!! Come avrai capito non condivido nel modo più assoluto la tua posizione......e la cosa non è strana!!!!
Tornare in alto Andare in basso
pulsar



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 21.07.12

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 9:42 pm

Ci sono pessimi insegnanti e pessimi genitori.
Perché i genitori non si sono rivolti a chi di dovere?Perché le altre insegnanti non hanno fatto nulla per difendere i loro bimbi? Loro sono ancor più colpevoli della loro collega,se i fatti stanno così.
Ma...,sono perplessa.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8348
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Sab Giu 22, 2013 10:52 pm

Fate una relazione per la preside, magari da presentarle personalmente, così potete già discuterne, riportando in generale quello che dicono i bambini. In generale in questo senso: mentre a voce puoi dirle: mio figlio la sera piange, sulla relazione scriverai ci sono bambini che la sera piangono e riferiscono che.....
ci sono alcuni casi di bambini che...
chiediamo che il prossimo anno, già all'inizio della scuola si intervenga ad accertare la situazione,, informandola già da ora che qualora proseguissero episodi di chiaro disagio nei bambini, interesseremo chi di dovere per una indagine approfondita nella tutela della sicurezza e del benessere di nostri figli.

Qualcosa del genere.

Mi muoverei se fossi in te.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Tot@lrec



Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 12.05.13

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Dom Giu 23, 2013 12:00 am

giovanna onnis ha scritto:
Dai pure la colpa ai bambini "bugiardi" e ai genitori "creduloni" ed esprimi tutta la tua solidarietà a chi dovrebbe fare altro nella vita tranne l'insegnante!! Come avrai capito non condivido nel modo più assoluto la tua posizione......e la cosa non è strana!!!!

No, non è strana. Infatti appena posto su questo forum un'opinione qualsiasi, in qualsiasi thread, su qualsiasi argomento, arrivi tu coccodando e chicchiricando il tuo disappunto. Evidentemente non accetti che al mondo esistano punti di vista diversi dai tuoi. Chissà come soffri.
Per quel che mi riguarda, prima di dar credito a un millesimo di parola di un marmocchio o di un'insegnante che accusa le colleghe di fronte ai genitori o alla preside, voglio avere almeno mezza tonnellata di prove tangibili. Altrimenti la mia solidarietà va, per metodo sedimentato con l'esperienza, alla collega accusata.
Stando nell'ambiente scolastico, ho avuto modo di conoscere un bel po' di comari mitomani e di giovanneonnis pronte a sostenerle per odio verso i colleghi; perciò, finché il reato non sia dimostrato senza ombra di dubbio, faccio sempre in modo di stare dalla parte verso cui costoro puntano il dito.


Ultima modifica di Tot@lrec il Dom Giu 23, 2013 9:54 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8348
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Dom Giu 23, 2013 9:27 am

Per quale motivo un marmocchio come lo chiami tu, anzi, diversi marmocchi, dovrebbero stare male, piangere, drammatizzare nei giochi situazioni di violenza?  per accusare "colleghe" che odiano, come fa giovannaonnis, a parere tuo, Total@Irec?  (carino il tuo nuovo nick)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Tot@lrec



Messaggi : 81
Data d'iscrizione : 12.05.13

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Dom Giu 23, 2013 9:49 am

Ire ha scritto:
Per quale motivo un marmocchio come lo chiami tu, anzi, diversi marmocchi, dovrebbero stare male, piangere, drammatizzare nei giochi situazioni di violenza?  per accusare "colleghe" che odiano, come fa giovannaonnis, a parere tuo, Total@Irec?  (carino il tuo nuovo nick)

Perché hanno molta fantasia?
Perché sono influenzati da genitori formatisi culturalmente su "Visto" e "Corna vissute"?
Perché scaricano la colpa dei loro malesseri familiari sul primo "colpevole" condiviso a disposizione?

Non saprei dirti, non conoscendo la situazione nello specifico. Quello che so è che, in linea generale - e memore di certi abominii commessi da mocciosi e genitori malfidenti & piagnucolanti nei confronti di insegnanti incolpevoli - preferisco rischiare di sbagliare per troppa diffidenza verso le chiacchiere da cortile che per eccessiva fiducia verso di esse.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Dom Giu 23, 2013 10:38 am

Tot@lrec ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Dai pure la colpa ai bambini "bugiardi" e ai genitori "creduloni" ed esprimi tutta la tua solidarietà a chi dovrebbe fare altro nella vita tranne l'insegnante!! Come avrai capito non condivido nel modo più assoluto la tua posizione......e la cosa non è strana!!!!

No, non è strana. Infatti appena posto su questo forum un'opinione qualsiasi, in qualsiasi thread, su qualsiasi argomento, arrivi tu coccodando e chicchiricando il tuo disappunto. Evidentemente non accetti che al mondo esistano punti di vista diversi dai tuoi. Chissà come soffri.
Guarda mi faccio una bella risata!!!......perchè, come al solito non hai capito niente!!!
Tot@lrec ha scritto:

Per quel che mi riguarda, prima di dar credito a un millesimo di parola di un marmocchio o di un'insegnante che accusa le colleghe di fronte ai genitori o alla preside, voglio avere almeno mezza tonnellata di prove tangibili. Altrimenti la mia solidarietà va, per metodo sedimentato con l'esperienza, alla collega accusata.
Stando nell'ambiente scolastico, ho avuto modo di conoscere un bel po' di comari mitomani e di giovanneonnis pronte a sostenerle per odio verso i colleghi; perciò, finché il reato non sia dimostrato senza ombra di dubbio, faccio sempre in modo di stare dalla parte verso cui costoro puntano il dito.
...e non sei in grado di portare avanti un confronto in modo civile e, come al solito, ti piace sentenziare, giudicare e offendere.....con me, però, non trovi terreno fertile per le tue provocazioni! Mi sembra un déjà vu...sei ripetitiva e noiosa
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO   Dom Giu 23, 2013 10:51 am

forse fareste meglio a non intrecciare il vostro confronto, perchè non è interessante leggervi.
Tornare in alto Andare in basso
 
CONSIGLIO SU COME AGIRE CON UN' INSEGNANTE CHE DOVREBBE FARE UN ALTRO LAVORO
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» consiglio su regalino
» consiglio per la mia tesora luna!..
» consiglio su kit di ricostruzione da acquistare
» consiglio gel base
» CONSIGLIO SU QUALE CENTRO PMA ESTERO

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: