Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 orario scolastico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
pitagora



Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 29.06.11

MessaggioOggetto: orario scolastico   Dom Lug 07, 2013 5:58 pm

Quest'anno sono la fortunata vincitrice della creazione del prossimo orario scolastico.

Ora considerato che c'è chi vuole entrare sempre in prima ora, chi sempre in terza, chi non vuole buchi, chi li vuole per poter staccare, chi vuole i giorni pari, chi i dispari......insomma, sto impazzendo!

Conoscete qualche programma gratuito da scaricare per dare quantomeno un abbozzo a questo benedetto orario? ho cercato un po' in rete, ma trovo solo cose a pagamento o  rischio virus.

Grazie a chi mi darà una mano o anche solo un'idea!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Dom Lug 07, 2013 6:43 pm

Complimentoni :-D



(scherzo :-) )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16481
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Dom Lug 07, 2013 8:42 pm

pitagora ha scritto:
Quest'anno sono la fortunata vincitrice della creazione del prossimo orario scolastico.

Ora considerato che c'è chi vuole entrare sempre in prima ora, chi sempre in terza, chi non vuole buchi, chi li vuole per poter staccare, chi vuole i giorni pari, chi i dispari......insomma, sto impazzendo!

Conoscete qualche programma gratuito da scaricare per dare quantomeno un abbozzo a questo benedetto orario? ho cercato un po' in rete, ma trovo solo cose a pagamento o  rischio virus.

Grazie a chi mi darà una mano o anche solo un'idea!

Ho vinto più volte il tuo stesso concorso in anni passati :-))
Non ho mai usato software dedicati, ma sono fermamente convinta che, a meno di particolare complessità legata alla presenza di classi articolate e laboratori, il metodo gomma e matita sia il più efficace.
Posso darti un suggerimento?
Tieni conto dei desiderata che hanno una motivazione solida (personale o didattica), per il resto adotta un criterio e che valga per tutti, nei limiti del possibile.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Dom Lug 07, 2013 8:46 pm

Ah, perché dalle tue parti si fa a turno, ed è un incarico che possono dare d'ufficio anche a chi non l'aveva chiesto? Io ho visto quasi esclusivamente scuole in cui lo fa sempre la stessa persona per anni e anni di seguito, e corcavolo che lo molla, perché è un ambitissimo strumento di potere sugli altri...
Tornare in alto Andare in basso
haran banjo



Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 9:13 am

Sulla carta la responsabilità della redazione dell'orario scolastico è del DS, ma tutte (o quasi) le scuole scaricano tale lavoro su un docente, finanziato dal fondo di Istituto. Mi SEMBRA che alcuni sindacati abbiano contestato l'uso del FIS per pagare questa funzione in quanto è una responsabilità del DS e già compresa nel suo stipendio. Se non è sbagliato ciò che ti dico nessuno può essere obbligato a fare questo lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16481
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 9:24 am

haran banjo ha scritto:
Sulla carta la responsabilità della redazione dell'orario scolastico è del DS, ma tutte (o quasi) le scuole scaricano tale lavoro su un docente, finanziato dal fondo di Istituto. Mi SEMBRA che alcuni sindacati abbiano contestato l'uso del FIS per pagare questa funzione in quanto è una responsabilità del DS e già compresa nel suo stipendio. Se non è sbagliato ciò che ti dico nessuno può essere obbligato a fare questo lavoro.

E' fuori discussione che l'incarico di stilare l'orario possa essere rifiutato, come tutti gli incarichi aggiuntivi.
Pitagora non ha lamentato un sopruso, ha solo chiesto consigli su come farlo al meglio ;-)
Tornare in alto Andare in basso
haran banjo



Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 9:32 am

Intendevo rispondere a paniscus, il mio intento inoltre era di cercare conferma a delle informazioni in mio possesso di cui sono in parte incerto. In sostanza ho approfittato della discussione per approfondire una mia curiosità. spero di non avere fatto un off topic...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 9:39 am

Quello che intendevo dire io è che normalmente, nella maggior parte delle scuole, il problema non è quello di rifiutare l'incarico se non lo si vuole, ma esattamente il contrario... ossia che, se anche qualcuno osasse proporsi per farlo, non ce lo farebbero nemmeno avvicinare, perché c'è un unico responsabile "storico" che lo fa tutto da solo da almeno dieci anni, e che non ha nessuna intenzione di smettere, perché si tratta di una mansione che gli dà sui colleghi un potere enorme di scambio, di ricatto e di raccomandazione. Mi sono spiegata meglio?
Tornare in alto Andare in basso
haran banjo



Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 07.05.12

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 11:41 am

Avevo capito male. Ora è chiaro.
Tornare in alto Andare in basso
pitagora



Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 29.06.11

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 12:20 pm

sinceramente io non uso la creazione dell'orario come strumento di potere sugli altri, tutt'altro! mi sto impazzendo per accontentare tutti con il risultato di stare per impazzire!

Nella mia scuola, oasi di pace, chi vuole proporsi per fare l'orario si propone, ma siccome è appunto un impazzimento perchè non si vuole scontentare nessuno, è un incarico che nessuno vuole. L'anno scorso ho semplicemente detto alla Preside alle prese con un orario che non tornava "se vuole, posso provarci io" e lei ha acconsentito chiedendomi anche scusa per l'incombenza (non pagata sottolineo).

Sarebbe molto più semplice per me fare un orario in una scuola in cui non conosco i colleghi, ma qui che siamo tutti in ottimi rapporti la cosa è proprio complicata.

Da tutte queste considerazioni nasce la mia richiesta, tutto qui, nessuna lamentela, ma anzi la ricerca di far felici tutti
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 12:25 pm

prova a vedere se ti può essere di aiuto
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
pitagora



Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 29.06.11

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 12:31 pm

Ire ha scritto:
prova a vedere se ti può essere di aiuto

questo non riesco a farlo funzionare purtroppo. non capisco come si usa
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 12:36 pm

ci provo io, mi piaceva come programmino
ti so dire fra un po'
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 12:38 pm

hai mandato la mail di richiesta a giuliano rizzo? per il programma di excel? dice che è freeware
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 12:44 pm

oppure questo obettelli@cesia.unibo.it per ottenere la licenza di "orario" le spiegazioni di funzionamento le trovi poi nel file di word
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 12:52 pm

Non ho mai lavorato in scuole dove c'era rivalità tra docenti che volevano questo incarico, anzi nessuno si offriva mai "volontario".
Anche io per diversi anni sono stata "vincitrice" come te Pitagora è mi sono assunta l'incarico di fare l'orario. Come Fradacla ho sempre usato "gomma e matita" e ho seguito alcuni principi fondamentali per non impazzire del tutto:
1 - tener conto della sola desiderata del giorno libero...nei limiti del possibile perchè il sabato e il lunedi sono sempre i giorni più "gettonati"... e per evitare discussioni ho sempre chiesto anche una seconda opzione
2 - non considerare i problemi e le esigenze personali (tutti le abbiamo), altrimenti non se ne esce fuori
3 - considerare innanzi tutto la validità didattica dell'orario, evitando di mettere sempre le ultime ore o sempre le prime ore ad una discipline, facendo in modo che vi fosse una adeguata distribuzione anche nell'arco della settimana
4 - evitare, finchè e possibili i buchi nell'orario...un anno per evitare discussioni era il mio orario personale ad essere quasi una "gruviera"

Se ci sono docenti che lavorano su più scuole ti consiglio di partire con il loro orario che sarà vincolato necessariamente dagli incastri con le altre scuole.

E' sicuramente un lavoro faticoso e impegnativo, se non vuoi lavorare manualmente esistono tanti programmi utilizzati nelle diverse scuole e qualcuno potrà sicuramente consigliarti...io non li conosco perchè non li ho mai utilizzati......gli orari che escono fuori con l'uso di questi programmi sono, a parer mio, una vera e proprioa schifezza anche dal punto di vista didattico.....parere personale ovviamente!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 1:41 pm

anche io non li ho mai dovuti utilizzare, chissà perchè poi nessuno mi ha mai chiesto di occuparmene ;-)
credo di capire cosa intendi, Giovanna, sulla schifezza didattica di orari preimpostati: non tengono conto di null'altro che delle esigenze logistiche.

Però forse uno bello scheletro di base da rivedere e implementare sarebbe utile.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Lun Lug 08, 2013 4:40 pm

Ire ha scritto:
anche io non li ho mai dovuti utilizzare, chissà perchè poi nessuno mi ha mai chiesto di occuparmene ;-)
:-)))
Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Ven Lug 19, 2013 11:21 am

La cosa triste è che per quanta buona volontà ci metterai, e per quanto di solito l'orario di chi lo fa è il peggiore di tutti ci sarà sempre chi si lamenterà terribilmente.
Io di mio, l'unico "desiderata" che ho, dall'anno scorso a questa parte, è di non avere prime ore (tranne il sabato che può essere caricato a piacere) per il semplice motivo che materialmente non ce la farei a portare mio figlio all'asilo alle 7,30 ed essere a scuola per le 7.50 (nel senso che se me le mettessero lo stesso dovrei proprio licenziarmi perchè non ho alternative!) però d'altro canto possono darmi indifferentemente dalla seconda all'ultima ora, qualunque giorno libero e non mi lamento di qualche buco e accetto sempre non più di 14 ore
Insomma da docente mediamente rompiscatole anche se non per capriccio ti auguro buon lavoro
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Ven Lug 19, 2013 12:56 pm

drifis_ ha scritto:
La cosa triste è che per quanta buona volontà ci metterai, e per quanto di solito l'orario di chi lo fa è il peggiore di tutti ci sarà sempre chi si lamenterà terribilmente.
Io di mio, l'unico "desiderata" che ho, dall'anno scorso a questa parte, è di non avere prime ore (tranne il sabato che può essere caricato a piacere) per il semplice motivo che materialmente non ce la farei a portare mio figlio all'asilo alle 7,30 ed essere a scuola per le 7.50 (nel senso che se me le mettessero lo stesso dovrei proprio licenziarmi perchè non ho alternative!) però d'altro canto possono darmi indifferentemente dalla seconda all'ultima ora, qualunque giorno libero e non mi lamento di qualche buco e accetto sempre non più di 14 ore
Insomma da docente mediamente rompiscatole anche se non per capriccio ti auguro buon lavoro
Sono queste le "desiderate" che creano maggiori difficoltà per chi fa l'orario, Drifis. Ognuno ha i suoi problemi e le sue difficoltà personali, che però, rientrano nella sfera personale-familiare e non professionale. Se la "desiderata" fosse solo la tua non ci sarebbero problemi a venirti incontro, ma non è così!!! Se si da spazio ad una "desiderata" personale di questo tipo, tutti i docenti avanzerebbero le loro e chi dice che la tua sia più importante di quella di un altro? C'è chi non vuole le prime ore, chi non vuole le ultime, chi non vuole nessuna ora accorpata, chi vuole entrare sempre dopo la ricreazione......per i motivi più svariati. Secondo te, chi fa l'orario, quanto tempo impiegherebbe per "uscire fuori di testa"...beccandosi, tra l'altro, le critiche anche sgradevoli di chi non "è stato accontentato"???
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16481
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Ven Lug 19, 2013 1:29 pm

Sono solo in parte d'accordo con te, Giovanna.
Ogni volta che ho fatto l'orario, e l'ho fatto per anni dividendo l'incombenza con un collega (a volte la soluzione che uno non riusciva a trovare era lampante per l'altro), in linea di principio non cedevo alle pressioni.
Però, attenzione, un conto sono le pressioni dei rompiscatole che guardano solo al proprio orticello, un conto sono le difficoltà oggettive, per le quali bisogna avere un occhio di riguardo, tanto più quando il collega è discreto e non insiste.
Per intenderci, al pendolare da un'ora di viaggio sarebbe stata una cattiveria gratuita dare tante prime ore; la collega che abitava a cinque minuti dalla scuola, invece, nonostante frignasse per entrare alle 9,15, si beccava le prime ore che le spettavano.
Il supplente che, a metà anno, si vedeva offrire un completamento incompatibile era sicuro di trovare la mia disponibilità (e quella di altri) a modificare tutto il possibile per consentirgli di prendere altre ore.
Tante volte, per venire incontro alle oggettive difficoltà di chi, magari, non chiedeva niente, noi estensori dell'orario ci riempivamo di buchi.
Mi sento quindi di dire che l'osservazione di Paniscus sull'orario strumento di potere, come per tante altre cose, dipende dalle persone. Ho conosciuto colleghi che lo usavano a questo scopo, ma non è sempre così.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Ven Lug 19, 2013 2:24 pm

E questo? http://www.zonabit.it/download_orario_scolastico.asp?lang=ita
Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Sab Lug 20, 2013 5:02 pm

giovanna onnis ha scritto:
Sono queste le "desiderate" che creano maggiori difficoltà per chi fa l'orario, Drifis. Ognuno ha i suoi problemi e le sue difficoltà personali, che però, rientrano nella sfera personale-familiare e non professionale. Se la "desiderata" fosse solo la tua non ci sarebbero problemi a venirti incontro, ma non è così!!! Se si da spazio ad una "desiderata" personale di questo tipo, tutti i docenti avanzerebbero le loro e chi dice che la tua sia più importante di quella di un altro? C'è chi non vuole le prime ore, chi non vuole le ultime, chi non vuole nessuna ora accorpata, chi vuole entrare sempre dopo la ricreazione......per i motivi più svariati. Secondo te, chi fa l'orario, quanto tempo impiegherebbe per "uscire fuori di testa"...beccandosi, tra l'altro, le critiche anche sgradevoli di chi non "è stato accontentato"???

Lo capisco (ho avuto una mamma che ha fatto l'orario per circa 25 anni!), ma io sono sola con un bimbo di 15 mesi in una città in cui non ho nessuno, le supplenze le trovo sempre a non meno di 30km da casa e siccome le convocazioni sono sempre ben oltre la data in cui è possibile iscrivere i bambini all'asilo sono costretta a iscriverlo dove sono residente e non, come sarebbe meglio, nel paesino dove prendo supplenza. Materialmente a prima ora (a parte il sabato in cui mio marito che esce di casa alle 5.30 per andare a lavoro non lavora e può gestirlo) a scuola non posso esserci. Accetto max 12 ore per facilitare le cose a chi fa l'orario ed è il mio unico desiderata (sono disponibile a rinunciare anche al giorno libero). Mi sembra un po' diverso da per esempio una collega che non voleva prime ore perchè faticava ad alzarsi presto e non ne voleva di ultime perchè se no mangiava troppo tardi XD
Che vuoi che ti dica, quest anno ho trovato il collega che ha avuto la cortesia di accordarmelo (ovviamente avevo tutte ultime e un solo giorno libero pur avendo solo 12 ore) e capisco benissimo che nessuno è obbligato a non darmi prime ore (infatti mi sono dichiarata da sola collega "mediamente rompiscatole") resta il fatto che purtroppo se il prossimo anno scolastico non sarà possibile dovrò dare dimissioni o arrivare ogni giorno con 15 min di ritardo.
Non capisco perchè però il giorno libero "richiesto" è considerato un desiderata più accettabile ?.? anche quello rientra nella sfera personale e non professionale...
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Sab Lug 20, 2013 6:07 pm

fradacla ha scritto:
Però, attenzione, un conto sono le pressioni dei rompiscatole che guardano solo al proprio orticello, un conto sono le difficoltà oggettive, per le quali bisogna avere un occhio di riguardo, tanto più quando il collega è discreto e non insiste. Per intenderci, al pendolare da un'ora di viaggio sarebbe stata una cattiveria gratuita dare tante prime ore; la collega che abitava a cinque minuti dalla scuola, invece, nonostante frignasse per entrare alle 9,15, si beccava le prime ore che le spettavano.

fradacla, non so chi tu sia ma queste parole mi danno la certezza di non averti mai incontrata in una scuola in cui ho prestato servizio!
da pendolare che viene da altra provincia ho SEMPRE avuto TUTTE le prime ore. sempre.
(poi aggiungo che io invece vedo sempre delle risse per l'incarico dell'orario: gli oraristi sono potentissimi e adulati, tutti li temono e se li lisciano per tutto l'anno).
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16481
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: orario scolastico   Dom Lug 21, 2013 1:01 pm

serpina ha scritto:

fradacla, non so chi tu sia ma queste parole mi danno la certezza di non averti mai incontrata in una scuola in cui ho prestato servizio!
da pendolare che viene da altra provincia ho SEMPRE avuto TUTTE le prime ore. sempre.
(poi aggiungo che io invece vedo sempre delle risse per l'incarico dell'orario: gli oraristi sono potentissimi e adulati, tutti li temono e se li lisciano per tutto l'anno).

Posso parlare solo della mia esperienza personale diretta.
Nella mia scuola, a parte quando esisteva il Preside che non rinunciava a farlo da sé, negli ultimi quindici anni non ho visto lotte per accaparrarsi il "privilegio": l'orario qualche volta veniva affidato ad una commissione ristretta, di solito tre persone, il più delle volte invece ai due collaboratori del DS, per i quali rientrava nel compenso legato alla funzione.
Da incaricata dell'orario, per quieto vivere ho dovuto ingoiare molti rospi, altro che adulazione e potere (che per altro non mi sarebbero piaciuti)!
Quanto ai comportamenti individuali, beh, quelli dipendono dagli individui, per tutte le situazioni.
Quando leggo di precari che lamentano di essere ignorati o bistrattati dai colleghi di ruolo, faccio un po' fatica a riconoscere questa situazione come generalizzata: gli imbecilli ci sono dappertutto (e non si diventa imbecilli con l'immissione in ruolo se non lo si era già prima), ma ho visto più spesso disponibilità che menefreghismo, se vogliamo parlare in termini percentuali.
Tornare in alto Andare in basso
 
orario scolastico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Dubbi su completamento di orario tra scuola statale e scuola paritaria
» art.7 coll.scolastico
» controllo endometrio
» non ho rispettato l'orario-sono stupida
» considerazioni di fine anno

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: