Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 quante ore per gli organi collegiali? 40+40

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 12 ... 22  Seguente
AutoreMessaggio
Luciana_M



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 02.09.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Set 13, 2010 10:00 am

Promemoria primo messaggio :

L'art. 29 del CCNL dice chiaramente che le attività collegiali debbono essere strutturate in modo da prevedere un impegno FINO a 40 ore.
Per i part-time bisognerebbe sottolineare la parolina "FINO"...

Ad ogni modo, nel mio caso, sottoposto altrove in maniera sommaria, ho spiegato di aver sottoscritto un incarico GAE p.t. 12h, omettendo di dire che le ulteriori 12h sono svolte dall'ins. titolare che, per l'AS in corso, ha chiesto una diminuzione d'orario.

Se entrambe partecipassimo alle stesse attività collegiali, si raddoppierebbe inutilmente la spesa pubblica (... mi sento Brunetta...).

Credo, invece, che tutte le attività collegiali debbano svolgersi sinergicamente e senza accavallamenti, quindi a metà tra i due docenti interessati.

Giusta la mia osservazione??
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Mar Ott 05, 2010 4:49 pm

alessia Oggi a 4:32 pm
grazie paolo,
ma è giusto che il ds mi equipari a un part time, visto che le 8 ore nn le ho scelte io?
devo partecipare a tutti i consigli di classe, al ricevimento genitori per intero, alle elezioni dei rappresentanti dei genitori(che si tengono di pom), se la mia supplenza di 8 ore finisce a natale?



Se per analogia ti equipara al part-time, sei fortunata...

Nel senso che, come ho già detto, nessuna normativa impone al ds di fare la proporzione fra le ore d'insegnamento, in questo caso spezzone, e quelle relative alle 40+40. Così come non si fa la proporzione per chi ha ore aggiuntive alle 18.

Perché a questo punto la proporzione si dovrebbe fare in tutte e due casi, non trovi? Per difetto, se ho meno ore rispetto le 18, e in eccesso se ho più ore rispetto le 18. Invece no, la proporzione è illegittima in tutte e due i casi, cioè: o 10 ore o 24 le ore sono sempre 40+40.

Per il part-time, invece, che non è appunto lo spezzone, le ore in proporzione sarebbero solo per i consigli, mentre i collegi bisognerebbe svolgerli tutti. Normativa ritenuta ormai dai ds (e da alcuni sindacati, ma non tutti) poco praticabile, e quindi la proporzione si tende a farla complessivamente e in relazione alle ore non solo per i consigli, che è obbligatorio, ma anche per i collegi, a questo punto in via facoltativa ma ormai praticata nella maggiranza delle scuole.

Molti ds applicano questa "pratica" anche a chi ha lo spezzone, appunto in analogia al part-time, ma io continuo a dire che non sono assolutamente obbligati a fare ciò. Se lo fanno vanno sicuramente incontro al docente, come nel tuo caso. Quindi se il ds ti applica questa considerazione, in realtà i consigli devono essere proporzionali alle ore che hai, e non i collegi.

Per ciò che riguarda il fatto che le ore sono fino a Natale, ciò a mio avviso è irrilevante. Tu rientri negli obblighi e nei doveri in qualità di docente, e fino a Natale devi assumere i tuoi obblighi, fra i quali anche i consigli, i collegi, incontri famiglia ecc.

Tieni presente che poi ci sono sempre dei possibili e diversi accordi che si possono attuare con il ds.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 5304
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Mar Ott 05, 2010 11:43 pm

giulia boffa ha scritto:
devi conteggiare l'orario da circolare
quindi, come già ricordato, se un cdc dura più del previsto loc alcolo della durata di cui era previsto, ma qs vale anche se dura di meno?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Mer Ott 06, 2010 8:57 am

forza ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
devi conteggiare l'orario da circolare
quindi, come già ricordato, se un cdc dura più del previsto loc alcolo della durata di cui era previsto, ma qs vale anche se dura di meno?

No.

In ogni caso credo sia opportuno mettersi d'accordo con gli altri docenti e soptrattutto con la rsu, perché comunque trattandosi di sedute collegiali ciò deve valere per tutti i docenti, quindi sarebbe il caso che il conteggio sia "ufficialmente" segnato da qualche parte e ci sia qualcuno che ogni volta lo faccia presente al ds.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 5304
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Mer Ott 06, 2010 12:00 pm

però non mi pare molto giusto... se dura di più lo calcolo della durata ufficiale (è qs su cui dissento), e se dura di meno no....
Tornare in alto Andare in basso
clo8177



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Dom Ott 10, 2010 10:11 pm

scusate...mi è sorto un'altro dubbio sulla proporzione delle 40 ore...conta anche il periodo in cui si è preso servizio?
perchè , agli estremi, un docente nominato a aprile, anche per 18 ore, mica sarà tenuto a farsi 40 ore di collegi???
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin
avatar

Messaggi : 37041
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 53
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Ott 11, 2010 5:37 am

se nominato ad aprile, la maggior parte dei collegi sarà già stata fatta
Tornare in alto Andare in basso
clo8177



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Ott 11, 2010 5:53 am

giulia boffa ha scritto:
se nominato ad aprile, la maggior parte dei collegi sarà già stata fatta

si...ho preso un caso limite.
Veniamo allora al caso che mi interessa: 40 ore sono per un docente in servizio tutto l'anno(12 mesi).
Per un docente nominato 9 mesi, dal 1 ottobre al 30 giugno, vale la proporzione che di ore ne deve fare 30?

grazie
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin
avatar

Messaggi : 37041
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 53
Località : milano

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Ott 11, 2010 9:45 am

9 mesi è quasi tutto l'anno, tolti iprimi 1/2 del mese di settembre, crdo prprio che il resto debba farli tutti
Tornare in alto Andare in basso
clo8177



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Ott 11, 2010 10:36 am

giulia boffa ha scritto:
9 mesi è quasi tutto l'anno, tolti iprimi 1/2 del mese di settembre, crdo prprio che il resto debba farli tutti

forse non mi sono spiegata bene.
Il DS di una delle tre scuole dove sto, fa collegi a gogo, anche uno a settimana e di 3 ore ciascuno. ora , 9 mesi corrisponde a 3/4 di anno dato che 9:12=3:4
la mia domanda era se anche nel calcolo delle 40 ore si può applicare la proporzione ,
da cui risulterebbe che, se a un insegnante impiegato (e stipendiato) 12 mesi ha un tetto di 40 ore , un docente impiegato ( e stipendiato) per 9 mesi avrebbe un tetto di 30 ore (i 3/4 appunto). La proporzione, in sostanza, si applica solo alle ore o anche alla durata dell'impiego?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Ott 11, 2010 10:59 am

clo8177 ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
9 mesi è quasi tutto l'anno, tolti iprimi 1/2 del mese di settembre, crdo prprio che il resto debba farli tutti

forse non mi sono spiegata bene.
Il DS di una delle tre scuole dove sto, fa collegi a gogo, anche uno a settimana e di 3 ore ciascuno. ora , 9 mesi corrisponde a 3/4 di anno dato che 9:12=3:4
la mia domanda era se anche nel calcolo delle 40 ore si può applicare la proporzione ,
da cui risulterebbe che, se a un insegnante impiegato (e stipendiato) 12 mesi ha un tetto di 40 ore , un docente impiegato ( e stipendiato) per 9 mesi avrebbe un tetto di 30 ore (i 3/4 appunto). La proporzione, in sostanza, si applica solo alle ore o anche alla durata dell'impiego?

Purtroppo sulla questione delle 40+40 non ci sono pareri unanimi, né per ciò che riguarda la proporzione in base alle ore né alla durata.

Alcuni sindacati, per esempio, ritengono che le 40+40 non vadano proporzionate alle ore, sia se meno delle 18 ore sia se più dello 18 ore (nel caso, per esempio, se ne svolgano fino a 24) a meno che il docente non sia in part-time.

Quindi anche le ore di uno spezzone, per esempio, non devono essere proporzionate, anche se si riterrebbe corretta la proporzione per analogia al part-time in quanto non ci può essere discriminazione per il solo fatto che si ha uno spezzone e non l'orario intero.

Altri invece ritengono che ciò deve avvenire in ogni caso, perché se le attività di insegnamento si svolgono per 18 ore e le 40+40 si riferiscono a tali ore, se io insegno meno di 18 ore allora bisogna fare la proporzione per le 40+40.

E in effetti dovrebbe essere così, perché se il mio obbligo contrattuale è riferito ad uno spezzone, tutto ciò che io svolgo dovrebbe essere proporzionato a tali ore, comprese le attività funzionali all'insegnamento.

Il fatto è che la normativa non è proprio esplicita in questo senso, e anche sulla proporzione per il part-time c'è confusione, perché la normativa parla di riduzione solo per le 40 ore dei consigli e non per quelle dei collegi, e anche qui non sarebbe giusto e forse è anche peggio del non fare la proporzione per chi ha lo spezzone, in poche parole se sono in regime di part-time è come se si lavorasse gratis per alcune ore (quell dei collegi, incontri famiglia, programmazione ecc.) e per altre no.

La proporzione andrebbe fatta in termini di tempo e delle ore d'insegnamento, sembrerebbe evidente, bisogerebbe però trovare una normativa esplicita, altrimenti si continua solo a darne una interpretazione. Perché si continua a dire che l'obbligo non ci sia, e alcuni ds la pensano così, altri no.
Tornare in alto Andare in basso
clo8177



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Ott 11, 2010 11:23 am

grazie Paolo...libera interpretazione dunque..:-(
pensa che su questo le private sono più precise, nel contratto agidae è esplicitamente scritto che le ore dovute per le varie attività(li 50+70) sono proporzionali all'orario contrattuale del dipendente....
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Ott 11, 2010 11:32 am

clo8177 ha scritto:
grazie Paolo...libera interpretazione dunque..:-(
pensa che su questo le private sono più precise, nel contratto agidae è esplicitamente scritto che le ore dovute per le varie attività(li 50+70) sono proporzionali all'orario contrattuale del dipendente....

Quello che ti dico è che in effetti questa è comunque la prassi più diffiusa anche nella statale, per esempio anche per il part-time è ormai quasi assodato che chi lo ha svolge anche le 40 ore dei collegi in proporzione, quindi diciamo si fa il contrario di ciò che dice la normativa. E che a volte ci vorrebbe una normativa più chiara ma soprattutto che renda le cose più eque.
Tornare in alto Andare in basso
Krizia



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 05.09.10

MessaggioTitolo: info   Mar Ott 12, 2010 6:39 pm

e come funziona il calcolo delle ore se si è lavorato dapprima in una scuola e poi in un'altra? si guarda sempre il raggiungimento delle 40 o si tiene conto quante ore hanno fatto o faranno i colleghi dell'ultima scuola?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Mer Ott 13, 2010 4:34 pm

Krizia ha scritto:
e come funziona il calcolo delle ore se si è lavorato dapprima in una scuola e poi in un'altra? si guarda sempre il raggiungimento delle 40 o si tiene conto quante ore hanno fatto o faranno i colleghi dell'ultima scuola?

Io sinceramente ritengo che l'obbligo della divisione delle ore sia soltanto in caso di spezzoni su più scuole e quindi di contemporaneità dei contratti e degli impegni, perché le 40+40 si calcolano sulle ore che si stanno svolgendo (quindi anche in più scuole, sempre al massimo 18 ore si possono svolgere) e non sul "tempo".

Non credo per questo sia possibile cumulare le ore effettuate con un precedente contratto a quelle di un contratto successivo.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 5304
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Mer Ott 13, 2010 8:37 pm

cioè? s euno lavora 2 mesi su 18 h, poi magari sta a casa un mese e poi ne lavora altri 3, rischia di fare ben più di 40 h....
Tornare in alto Andare in basso
luce1965



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 01.09.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Lun Ott 18, 2010 11:10 pm

Scusate se una domanda simile è già stata posta, ma in caso di contratto da GI al 30 giugno di sole 2 ore senza molte speranze di completamento a causa di classe di concorso in esubero (tra l'altro su una scuola a circa 50 Km da casa), quante ore di cdc e collegi sono da svolgere? A mio avviso dovrebbero essere proporzionali al servizio ma, in tal caso, qual è la procedura per comunicare alla scuola a quali riunioni si intende partecipare senza essere considerato assente ingiustificato alle altre?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Mar Ott 19, 2010 9:24 am

luce1965 ha scritto:
Scusate se una domanda simile è già stata posta, ma in caso di contratto da GI al 30 giugno di sole 2 ore senza molte speranze di completamento a causa di classe di concorso in esubero (tra l'altro su una scuola a circa 50 Km da casa), quante ore di cdc e collegi sono da svolgere? A mio avviso dovrebbero essere proporzionali al servizio ma, in tal caso, qual è la procedura per comunicare alla scuola a quali riunioni si intende partecipare senza essere considerato assente ingiustificato alle altre?

Abbiamo ripetuto che la procedura dovrebbe essere questa, e cioè fare la proporzione. Non è però un qualcosa che i ds fanno in automatico, quindi devi parlarne con lui e concordare eventualmente, esclusi i consigli per gli scrutini intermedi e finali, quali attività funzionali all'insegnamento svolgere.
Tornare in alto Andare in basso
luce1965



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 01.09.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Mar Ott 19, 2010 3:21 pm

Ok, avevo capito giusto. Grazie
Tornare in alto Andare in basso
micropallina



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 30.10.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Gio Ott 21, 2010 8:29 am

Nella mia scuola di quest'anno (un istituto comprensivo) la preside ha il "vizietto" di indire spesso e volentieri collegi docenti straordinari (non cdc, ma collegi di plesso, unitari etc) , che non sono calendarizzati dal piano degli impegni annuali e che a suo dire non rientrano nel computo complessivo delle 40 più 40 ore. I collegi suddetti vengono indetti due o tre giorni prima (in barba quindi al discorso dei 5 giorni precedenti) e tra l'altro sforano regolarmente l'orario che era stabilito dalle circolari. C'è una normativa che regola i collegi straordinari? Siamo tenuti a partecipare al di là delle ore già pattuite dal piano degli impegni? Che diritto ha il dirigente di indire dei collegi con questa modalità? (lei parla sempre di emergenze, tipo scadenze relative ai progetti etc che a suo dire giustificano la straordinarietà e quindi lo sforamento del tetto massimo)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Gio Ott 21, 2010 10:12 am

micropallina ha scritto:
Nella mia scuola di quest'anno (un istituto comprensivo) la preside ha il "vizietto" di indire spesso e volentieri collegi docenti straordinari (non cdc, ma collegi di plesso, unitari etc) , che non sono calendarizzati dal piano degli impegni annuali e che a suo dire non rientrano nel computo complessivo delle 40 più 40 ore. I collegi suddetti vengono indetti due o tre giorni prima (in barba quindi al discorso dei 5 giorni precedenti) e tra l'altro sforano regolarmente l'orario che era stabilito dalle circolari. C'è una normativa che regola i collegi straordinari? Siamo tenuti a partecipare al di là delle ore già pattuite dal piano degli impegni? Che diritto ha il dirigente di indire dei collegi con questa modalità? (lei parla sempre di emergenze, tipo scadenze relative ai progetti etc che a suo dire giustificano la straordinarietà e quindi lo sforamento del tetto massimo)

Il collegio docenti anche straordinario rientra nel computo delle 40 ore, indipendentemente se sono untiari di plesso ecc.

Si chiama "straordinario" proprio perché sopraggiungono nel corso dell'anno delle questioni che vanno al di là di ciò che ordinariamente si ritiene di poter affrontare e deliberare con i collegi già fissati nel Piano annuale. Ciò non vuol dire però che un collegio straordinario non debba rientrare nel computo delle 40 ore, perché è comunque un'attività funzionale all'insegnamento e quindi previsto dalla normativa del ccnl.

Dunque dovete conteggiare le ore del collegio straordinario. Ulteriorei prestazioni oltre le 40 vanno retribuite. In questo caso è bene chiedere un ordine di servizio del dirigente per effettuare prestazioni ulteriori una volta superato il limite delle 40.

L'art. 29, comma 3 dell ccnl indica:

Le attività di carattere collegiale riguardanti tutti i docenti sono costituite da:
a) partecipazione alle riunioni del Collegio dei docenti, ivi compresa l'attività
di programmazione e verifica di inizio e fine anno e l'informazione alle
famiglie sui risultati degli scrutini trimestrali, quadrimestrali e finali e
sull'andamento delle attività educative nelle scuole materne e nelle istituzioni
educative, fino a 40 ore annue;

La differenza tra collegio docenti ordinario e straordinario non esiste, e in quanto riunione collegiale (in questo caso collegio docenti) deve rientrare nelle ore fino a 40 annue


Per ciò che riguarda i giorni di preavviso nei post precedenti avevo già riportato la normativa. Bisogna in ogni caso tenere presente il regolamento d'istituto. Oltretutto quando si tratta di collegi straordinari è ovvio che il limite dei 5 gg non credo sia prescrittivo, in quanto appunto straordinario. L'unica possibilità di invalidare una seduta è il fatto che almeno uno dei componenti del collegio non sia stato avvertito.
Tornare in alto Andare in basso
peppedini



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 24.10.10

MessaggioTitolo: la norma europea ci viene in aiuto   Dom Ott 24, 2010 7:14 pm

Voglio intervenire nella regolamentazione delle attività aggiuntive all'insegnamento, relativamente a chi non tutte le ore o ha il part-Time
Il rapporto di lavoro a tempo parziale è disciplinato dall'art. 39 del CCNL, dal D. Lgs. 61/2000, dalla C.M.45 del 17 febbraio 2000, oltre all'O.M. 446/1997.
Successivamente all'O.M. 446/1997 è intervenuta, in attuazione della normativa europea, una nuova regolamentazione del part-time con il D. Lgs. n. 61 del 25.02.2000, che all’art. 4 sancisce espressamente il divieto di discriminazione tra lavoratori a tempo parziale e lavoratori a tempo pieno.
Per il personale della scuola, il 17 febbraio 2000 è stata emanata la C.M. n. 45,
con il dichiarato scopo di agevolare l'effettuazione del part-time presso le istituzioni scolastiche. Per incentivare il ricorso al suddetto istituto, è stato significativamente chiarito che:
a) nella individuazione delle possibili articolazioni della prestazione lavorativa sia favorita quella segnalata dall'interessato, in maniera tale da rendere meno oneroso l'impegno lavorativo;
b) la partecipazione del personale part-time alle eventuali iniziative complementari ed integrative debba avvenire su base volontaristica specie se tali attività cadano in orario pomeridiano;
c) la prestazione lavorativa part-time possa essere concentrata in determinati periodi dell'anno;
d) per i casi non specificamente previsti è comunque necessario adottare, tra più soluzioni, quella che risulti meno gravosa per il dipendente part-time, in maniera tale che la fruizione di tale istituto non venga resa difficoltosa.
Nell'art. 39 del vigente CCNL è infine espressamente ribadito il principio, di rango costituzionale, della proporzionalità tra obblighi e diritti dei docenti part-time: al comma 8 per quanto riguarda la prestazione lavorativa, al comma 10 per il trattamento economico, al comma 11 per il diritto alle ferie.
Rimane così evidente che pretendere dai colleghi che hanno un orario parziale , lo stesso trattamento di chi lo ha intero diventa una forte discriminazione.
Vi metto qui il link della Gilda di Perugia dove ho estrapolato l'intervento.
http://www.gilda.perugia.it/Diffida%20part%20time.pdf

Peppe Dini ICS Bramante Fermignano PU Tecnologia
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 6914
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Dom Ott 24, 2010 7:26 pm

Già nei primi post avevo riportato la circolare in questione e non solo (hai fatto bene a riproporla):

"E Berlinguer, nel 2000, aveva cominciato a dare i primi suggerimenti.

http://www.provveditoratocb.org/circmini/cm45_00.htm

qualcosa poi si trova anche nei decreti 61/2000 e in quello 100/2001".

Ciò non toglie che rimane sempre l'ambiguità della normativa in riferimento al part-time, per le ore dei consigli e quelle dell'attività collegiali.
Tornare in alto Andare in basso
davide80



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 05.11.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Ven Nov 05, 2010 1:52 pm

Mi chiedo una cosa: è possibile che in occasione dei vari rinnovi del CCNL della scuola non si si sia mai riuscuti a inserire un'indicazione chiara, completa e precisa che possa evitare le più diverse interpretazioni da parte dei DS delle ore da effettuare per i docenti con part-time o spezzone rispetto alle 40h +40h? in occasione delle varie piattaforme di rinnovo cosa fanno/hanno fatto i vari sindacati?
Tornare in alto Andare in basso
diesis



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 11.10.10

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Ven Nov 05, 2010 2:41 pm

Nella mia scuola dove ho 4 ore settimanali mi danno circa 10+10.
Mi hanno detto che io posso giostrarmi solo i collegi docenti, per i consigli di classe invece è il DS che mi esonera per alcuni. Gli scrutini invece vanno fatti tutti.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 5304
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: quante ore per gli organi collegiali? 40+40   Ven Nov 05, 2010 10:04 pm

gli scrutini sono atti dovuti, non rientrano in alcun conteggio
Tornare in alto Andare in basso
 
quante ore per gli organi collegiali? 40+40
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 22Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3 ... 12 ... 22  Seguente
 Argomenti simili
-
» Quante ICSI-FIVET per avere una gravidanza a termine?
» Quante volte tentare...per una seconda gravidanza PMA?
» DI QUANTE SETTIMANE SARO'????
» quante ecografie?
» bhcg quante settimane?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Ferie, assenze, permessi, stipendi, cedolini, disoccupazione-
Andare verso: